chi crede nella vera amicizia.

Giuly1961

Giuly1961

57 anni, Genova (Italy)

L'amicizia è un valore che si è perso da tempo. Qui si cerca solo sesso e poco più. Che tristezza. Spero che qualcuno mi faccia cambiare presto idea.
00

Alvindagreat

E' vero. Ma fosse solo questo... la verità è che in questa epoca si ha sempre meno voglia di darsi per gli altri... tutti concentrati su noi stessi e sui nostri desideri.
La tecnologia poi non aiuta... ormai ci siamo ridotti ad animali pensanti che vogliono sempre di più con sempre meno sforzo per ottenerlo... vale anche per l'amicizia.

E pensare che basterebbe un niente... fermarsi due secondi in più a parlare con qualcuno... chiedergli se qualcosa non va... guardo i film sull'amicizia e mi intristisco, perchè è come vedere un libro di favole... e i valori persi sono ormai una favola.
00
Giuly1961

Giuly1961

57 anni, Genova (Italy)

E' verissimo quello che dici. Nessuno ha più voglia di impegnarsi in amicizia. Non si ha più voglia di conoscersi. O si va subito al sodo, cioè sesso, o nulla.
A me piace invece costruirlo un rapporto di amicizia, giorno per giorno. Poi, se ci sarà anche dell'altro: meglio. Ma bisogna conquistarsi la fiducia e il rispetto reciproco.
00

Alvindagreat

Forse parli anche in merito a esperienze personali riguardo al "volere solo sesso", il mio discorso verteva più in generale. Condivido però quando dici di volere coltivare un rapporto poco a poco, perchè è quella la logica di base... Credo che un altra formula vincente sia quella di rispettare i tempi e i desideri dell'altra persona.
Cosa intendo? Che non bisogna insistere se magari vuoi uscire con quella persona ma la vedi che passa un momento di stress o depressione, ma piuttosto cercare di incoraggiarla e starle vicino, anche solo 4 chiacchere sono un toccasana.
Se una persona si sente rispettata nei suoi tempi e nelle sue volontà diventa più disponibile, ma dipende comunque dalla persona.
00
Per rispondere a questa discussione effettua l'accesso oppure registrati.