L'immagine è infedele...

oksteeve

oksteeve

45 anni, Bari (Italy)

che sia Digitale o analogica l'immagine fotografica è infedele non rappresenta la realtà quasi mai ed anche quando riesce a rappresentarla lo fa solo per un istante.
00
supernova23

supernova23

44 anni, Milano (Italy)

La fotografia in sé di ce poco o nulla, tuttavia nella selezione di immagini c'è un contenuto significativo... come l'individuo vorrebbe essere percepito.
00
oksteeve

oksteeve

45 anni, Bari (Italy)

Non sono d'accordo, la fotografia è capace di significati importanti e profondi, solo che non hanno sempre a che fa re con quello che ritraggono (direttamente); un fotografia non deve essere considerata una assunzione di verità e come tale rispondere a delle domande, no, la fotografia deve indurre a porsi delle domande.
00
supernova23

supernova23

44 anni, Milano (Italy)

Fosse capace di significati importanti e profondi, offrirebbe delle risposte a chi cerca un significato importante e profondo, invece ognuno ci veda quello che vuole vedere... ma questo lo si può fare anche a casa e senza fotografie, specchiandosi.
00
oksteeve

oksteeve

45 anni, Bari (Italy)

Vedi Supernova23, è chiaro che ognuno vede quello che vuole vedere, (guai se così non fosse!!) ma questo non implica che la fotografia e le immagini che produce siano prive di significato, anzi è il contrario.
Vedi la fotografia non è fatta per dare delle risposte (o almeno non è in grado di farlo) la fotografia, come tutte le altre forme di comunicazione ( e poi anche di arte) dovrebbe servire a porsi delle domande.
E poi... una "battuta" anche la tua immagine nello specchio è "infedele" quella che vedi non sei esattamente tu, ma "sembri" tu...

Ciao
00
supernova23

supernova23

44 anni, Milano (Italy)

Vedi Supernova23, è chiaro che ognuno vede quello che vuole vedere, (guai se così non fosse!!) ma questo non implica che la fotografia e le immagini che produce siano prive di significato, anzi è il contrario.
Vedi la fotografia non è fatta per dare delle risposte (o almeno non è in grado di farlo) la fotografia, come tutte le altre forme di comunicazione ( e poi anche di arte) dovrebbe servire a porsi delle domande.
E poi... una "battuta" anche la tua immagine nello specchio è "infedele" quella che vedi non sei esattamente tu, ma "sembri" tu...

Ciao
oksteeve

In effetti questo è un problema occidentale, quello che mette al centro dell'esperienza lo sguardo, come l'occhio potesse restituire il vero o dei significati. Ma la vista è un senso, molto limitato come limitati sono l'udito, il tatto, l'olfatto in grado solo di percepire piccoli frammenti della realtà. Difficilmente qualcuno pretenderebbe di giudicare una persona a partire dai frammenti di esperienza restituiti dall'olfatto, ad esempio l'essenza predominante del profumo utilizzato, eppure guardando una persona la giudichiamo , dando ad esempio del tu o del lei in base all'abbigliamento.
00
Per rispondere a questa discussione effettua l'accesso oppure registrati.
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.