5 commenti sul Magazine
Certo, io leggo tutto. Vi ringrazio moltissimo. 😗
velocemente a emmolina e dimipunk sul tema originale: Perché non si risponde? Ma come faccio a rispondere quando l'odio è così profondo che la logica viene gettata via? E' stato detto che sono la piaga della società e il declino della civiltà italiana, in sostanza.
Ma qualcuno ha mai pensato che potrei essere un parente? Per l'età anche un figlio per qualcuno. Come la mettete in questo caso, qual è il piano? Mi mettete su un barcone e via? Parrebbe che volessero eliminarmi.
Non c'è nessun dialogo da fare, qui ognuno porta la sua teoria e alcune sembrano quasi scaturire da un qualche ragionamento.... e chi li può schiodare. Però tenetevi forte: no neanche io sono d'accordo nelle adozioni di bambini per i gay. Intanto se io avessi potuto scegliere non sarei quello che sono, e poi se deve iniziare da zero, un bambino è giusto che cresca in un ambiente neutro di una famiglia "tradizionale", almeno io vorrei fosse così.
Ho letto bene o male tutta la storia dei messaggi ma non rispondo più oltre questo, intanto perché è avvilente per me vedere come stanno le cose; ma soprattutto perché non penso di potere aggiungere niente non sono adatto a fare discorsi di difesa/attacco... appunto come diceva qualcuno ho 23 anni e non mi sono mai interrogato sul perché sì o perché no; ho semplicemente sempre cercato di vivere in maniera dignitosa e con riservatezza la mia condizione. E' stato istruttivo comunque leggervi, almeno posso capire meglio cosa pensa la gente e con chi posso imbattermi.
Ora scusate vado a cercare su ebay qualche cura miracolosa per la mia malattia o forse con una bella sudata domattina riesco a svegliarmi normale.
forse neanche fra 1000 anni, qui
ragazzi, bisogna lanciare la masterball e via il pensiero!
geek, e nerd?
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.