8.190 commenti sul Magazine
Voglio ricordare che, il responso della Divina Bottiglia fu: "Trink".
Proprio così.
Come dicevo ai miei compagni di merende ideologiche, ai tempi che furono :"voi siete naterialisti dialettici, io sono materialista dialettale".
Spirituale non so quanto, ma, nutrimento, senza dubbio.
Insomma, era una pasta d'uomo.
Oggi, I devoti di San Bucatino sfilano in processione con le terga all'aria..... Si possono riconoscere i più devoti, per la caratteristica di scoreggiare in silenzio.
Mmmmmh.... Ma che bell'elenco di patologie...... A chi ronzeranno le orecchie?
Senti un po', bottegaia, ora mi sono proprio rotto ; o inizi ad esprimerti chiaramente oppure, ve lo andate a pigliare in quel posto tu, le tue illazioni, il tuo giallo Mondadori del cazzo e pure la tua amichetta che "aveva tagliato i ponti con tutti" ma, tanto per cambiare, sta sempre qui.

Sono stato chiaro?
Mai detto che la considero di poco conto. Semplicemente, è tutto l'insieme che non comprendo.
Per dire ad uno "lo so come ti chiami e dove lavori", si crea un testo in rima, parlando di una storiaccia da blog???

Ma che roba è?
Dove voglio andare a parare?
Alla frase iniziale, ossia "a giugno scrissi alcune parole ma, tutto tacque, nessuna reazione".
Che reazione ci poteva essere da parte di chi non sapeva di cosa stesse parlando?

In ogni caso, questa storia mi ha rotto. Suonatevela, cantatevela, videochiamatevela ma, evitate di mischiare me in questa puttanata da quinta elementare.
Se ne ha accennato in blog, senza dire chiaramente di cosa si trattava, chiaramente, nessuna persona esterna ai fatti, poteva capirlo e, tanto meno ricordarlo.