Seno in affitto per coppie omosessuali

Una giovane donna ha fatto molto parlare di sé dopo aver deciso di essere utile mettendo a disposizione il proprio seno per l'allattamento di neonati adottati

Cosa c'è di più bello che vedere una mamma che allatta il proprio bambino e che lo nutre trasmettendogli tutto il suo amore e calore materno che solo lei può donargli. Purtroppo però non tutte le donne possono provare questa emozionante esperienza che cambia loro la vita spingendole a crescere e maturare.

Certe volte infatti le circostanze non permettono ad una mamma di poter offrire il proprio latte al neonato, costringendole all'utilizzo di altri mezzi o all'affidamento di altre persone che possano sostituire almeno la sostanza nutritiva di cui è essa è carente.

Questa pratica era molto diffusa in tempi antichi, quando la nutrice aveva il particolare compito di allattare e di prendersi cura dei figli messi alla luce dalla famiglia dalla quale veniva assunta. Ciò permetteva ad una estranea di diventare parte integrante del gruppo familiare e di instaurare un forte legame con il lattante. 

Sebbene le abitudini e le mode siano cambiate nel tempo, tale modalità si è mantenuta costante e ha permesso a molti di dare al proprio figlio la possibilità di essere allattato nonostante non si avesse il latte. Un moderno esempio è fornito da una infermiera francese che ha fatto parlare molto di sé affittando il proprio seno e mettendolo a disposizione per l'allattamento di neonati.

La sua scelta ha destato curiosità solo perché l'impegno della ventinovenne è stato rivolto ai figli adottati da coppie omosessuali che hanno subito risposto entusiaste all'annuncio della ragazza pubblicato sul sito francese "E- Loue" che riportava il semplice messaggio con su scritto "sono una giovane mamma in piena salute, infermiera di formazione, 29 anni, e affitto i miei seni agli omosessuali per allattare i loro neonati".

In questo modo, con soli 100 euro la giovane francese ha messo a disposizione a chi glielo avesse richiesto una decina di poppate a tutte quelle coppie che, come ha essa stessa affermato, "non hanno la fortuna di poter allattare i loro bebè e si sa che l'allattamento fa bene ai neonati. In effetti il latte materno è molto nutriente".

Le buone intenzioni della donna hanno fatto di lei un sano esempio di solidarietà e di altruismo che, seppur retribuito e ampiamente criticato, riesce comunque a soddisfare i bisogni dei piccoli nati.

16 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
dramethiam

dramethiam

30 anni, Brescia (Italy)

mamma mia mi dispiace 

00
brillantenotte

brillantenotte

58 anni, Brescia (Italy)

:( nn sn assolutamente daccordo nel dare in adozione bimbi agli omosessuali

nn ho nulla contro...ma..i bambini devono avere mamma e papa'

si stava meglio quando si stava peggio.

21

Millenniumred

Se posso concordo con i commenti di: @Lenna, @Fantasia e @stellasole

Se al mondo vi saranno persone che attraverso il loro Cuore e la loro Forza di Volontà continueranno a far dl bene senza alcuno scopo di Lucro Ben vengan Anzi troppe ce ne vorrebbero di persone al Mondo così

Ma la dove tale pratica diventerebbe un Business (Spero di aver scritto giusto) Commerciale Basata di una fonte di guadagno Bè sinceramente mi auguro proprio di nò

Perchè ritengo a mio modesto parere che La Donna ha smpre vissuto in quella sua dignità incostrasta che la resa diversa dagl'altri esseri e un tale modo comportamentale sarebbe semplicemente Sporcarne la sua Dignità

Quindi già viene Trattata in maniera "Negativa" da chi la vorrebbe considerare semplicemente un' oggetto,

a proprio uso e consumo Se poi la si vuole sotterrar del tutto a me non me troverete mai concorde

Noi uomini, (E mi ci metto in mezo anche io) già l'abbiam Sporcata attraverso le nostre malefatte, la nostra ipocrisia Deturpata attravero quella violenza quotidiana che ci fà sentire Superiori al suo cospetto Derisa ed umiliata piu' volte

Quando in realtà è colei che se amata e rispettata darebbe tutta se stessa, a favore del proprio partner e della propria famiglia

Certo non metto in dubbio che vi dian donne piene di difetti, come vi sian altri uomini pieni di pregi

Ma ciò non toglie che molti diritti le son stati negati a priori

Badate non stò facendo una crociata a favore delle donne stò semplicemente dicendo ciò che penso e che ho sempre sostenuto

Quindi evitiamo la dove fosse possibile, questa uteriore denigrazione Perchè arrivare ad un qualcosa di simile per me sarebbe un altro passo indietro E lo dico da uomo e da Etero ma sopratutto lo sottolineo da Essere Pensante e da Cattolico

Buona Giornata a tutti

 

00
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

In sè la notizia non mi sorprende e tanto meno mi scandalizza.

Si potrebbe non condividere la decisione dell'infermiera francese ma non condannare, impedendole il proposito. A sostegno dell'iniziativa, ritengo che l'idea di allattare bimbi che altrimenti troverebbero molta difficoltà sia positiva, anche se a pagamento. Quando la domanda e l'offerta si incontrano liberi incastrandosi perfettamente, senza originare controindicazioni o danni collaterali, ben venga questo mercato.

Perchè privare il bimbo degli insostituibili benefici derivanti dal latte di donna? Perchè agire secondi infondati pregiudizi?
Si lasci che la natura segua il suo corso!

Dopo tutto, è evidente, se ciò si trasformerà in affare economico, ne beneficerebbe ciascuno, chi riceve e chi offre.
;bye
00

Lenna

Saluto il gesto con tanto rispetto per quelle donne che allattamento gli neonati! Meno male che non tutti hanno pregiudizi in questo mondo!

10

Millenniumred

Concordo col tuo pensiero @Fantasia ;) Buondi e Buona Giornata Anzi Buon Pranzo direi datasi lora Hum Bistecchina con Patatine e mezzo bicchier de vino frizzantino de li Castellio de LAmbrusco sempre Frizzantino??? son indeciso eheheheh

Va bè stò Stò arrivando  ;ok ;ok ;ok ;ok E pensar che son pure astemio, va bè no strappo alla regola de tanto in tanto che male fà ;ok  

Apperi quanto è brutto digitar col cellulare però ;bye ;bye ;bye ;bye ;bye Bon Appetit ;bye ;bye ;bye ;bye ;bye ;bye

00

Millenniumred

Ciao @Stellasole hai pienamente ragione Anzi ti dirò che Mia Nonna (La madre di mia madre) durante la guerra era proprio una di quelle "Balie" che si prodigavano aiutando le altre che eran in difficoltà

Certo era un altro periodo e vi eran diverse motivazioni! Dalla Fame alla povertà tutto ruotava intorno ad un mondo fatto id tristezza, di dolore e di angoscia Però Lei a quanto ne sò non sè mai tirata indietro anzi ha sempre Prestato (PEr così dire) la sua opera la dove ve ne fosse bisogno e senza mai chiedr nulla in cambio

Ora è un qualcoa di completamente diverso da ciò che si vaà sottolineando nel Post ma ritengo che chieder quattrini in simili circostanze, sia semplicemente vender una parte di se stess Alla faccia della dignità

Quel che mi fà un pò rabbia è la giustificazione della Donna in questione, che la trovo molto Ipocrita 

Ma se sà che purtroppo tutto er mondo è Paese e la monnezza c'è sempre stata

Per fortuna credo che sia un caso isolato, in quanto chi ha un pò de cervello in zucca non percorrerebbe mai simili sentieri

E conoscendo la mentalità femminile, son sempre stato convinto che da quest'ultima vi sia solo da imparare

Speriamo solo che altre non seguino il suo esempio ;) ;bye ;bye ;bye ;bye ;bye ;bye

10
StellaSole

StellaSole

71 anni, Torino (Italy)

hai ragione Millenium....una volta mi diceva mia madre c'erano le donne che allatavano anche i figli di altri e mi pare si chiamassero "Balie" e lo facevano gratis se non sbaglio perche' le mamme dei piccoli erano in difficolta'...ma se lo si fa per soldi non e' la stessa cosa...comunque se c'è necessita' forse si puo' preferire il latte materno anche  per le sue caratteristiche migliori del latte in polvere.....Io credo sarei gelosa nel dare il mio bimbo ad allattare ad un'altra mamma...per il contatto fisico e la complicita' che si viene a creare...non lo so...per fortuna non ho dovuto fare questa scelta siccome i miei due figli li ho potuti allattare sino ai sei mesi......ciao e Buona Giornata...".pero' se si tratta di figli di omosessuli...non ci sono mamme in ballo....ma mammo" ;bye ;bye ;bye ;bye ;bye

00
fantasia01

fantasia01

63 anni, Milano (Italy)

...x fare soldi ..le studiano tutte  ;shock ;shock ;shock ;doh ;doh ;doh ..una volta esistevano le balie ...ma non c'era il latte artificiale ..e cosi i bambini venivano affidate a balie x il primo anno di età ........l'intentoera solo quello di svezzarli ....mah ..che mondo ..... ;ghgh ;ghgh ;ghgh ;bye ;bye ;bye ..ciao a tutti i commentisti ..che "stimo"

00

Millenniumred

Hum non sò ammetto che su sto post Rimango molto perplesso ;)

A parte la genuinità dell'argomento ;) :D

Poi me vien veramente da di ammappela come son cambiati i tempi ;doh ;ok

Ad ogni modo i dubbi me sorgon la dove dice che per ogni "Allattata" son 100 euro ;lalala *-) ;sigh ;umm

Mi domandavo dove stesse la beneficenza o la bontà ;ok ;ok ;ok ;ok

A me pare che abbia trovato un modo come un altro per far quattrini, detto papale papale

Se le sue intenzioni eran per così dire Caste e Pure, non pretendeva somme di denaro ;) ;ok

Buona Giornata a tutti Namo a faticar và A piu' tardi ;bye ;bye ;bye ;bye ;bye ;bye

 

00