Trovare l'anima gemella in un sito di incontri: questione di algoritmi!

Trovare l'anima gemella online? Si può con gli algoritmi: basandosi sulle ricerche effettuate dagli iscritti, suggeriscono i partner maggiormente compatibili

L'amore oggi è diventato una questione di algoritmi: una volta si andava in giro con amici e amiche, a bere in qualche pub o a fare quattro salti in pista, è ogni occasione diventava buona per trasformarla in un nuovo incontro, per conoscere gente diversa e interessante.

I tempi cambiano e anche il modo di incontare persone diverse si evolve, e allora basta avere un computer e una buona rete Internet per entrare subito in contattato con gli individui più disparati, dislocati in varie parti del mondo, diversi per sesso, etnia ed età.

L'anima gemella si cerca sempre di più online, ma come molti di coloro che sono consoni bazzicare all'interno siti di dating sanno, la ricerca si rivela spesso un'impresa ardua per colpa della diffidenza di alcuni e delle troppe bugie di altri. Ma se fosse invece un computer ad associarvi alla persona giusta? Ricercatori e studiosi del Tippie College of Business e dell’Università dello Iowa avrebbero infatti trovato un modo per aiutare coloro che si iscrivono in un sito di incontri a trovare il loro partner ideale. Come? Questione di algoritmi!

Il professore, Kang Zhao, affiancato dal suo collaboratore Xi Wang, ha ricreato un sistema matematico basandosi sulle ricerche effettuate dagli iscritti, attraverso le quali suggerire i partner maggiormente compatibili. Questa sorta di filtro matematico mette insieme, unendoli come una sorta di ragnatela, il gusto della persona basandosi su chi ha contattato e il grado di attratività, che scaturisce dal successo o insuccesso avuto in seguito il primo contattato. Per renderla semplice il sistema utilizzato è simile a quello che si trova all'interno di un sito di acquisti online: quando si compra un oggetto il sistema suggerisce automaticamente articoli che possono essere di nostro interesse basandosi sulle ricerche da noi effettuate.

Lo studio è stato condotto su un campione di 47.000 utenti, iscritti in un noto sito di incontri: prendendo in esame solo 98 giorni è stata tracciata una griglia in cui sono stati inseriti tutti gli elementi utili, per aiutare ogni singolo utente nella propria ricerca. Dai risultati raggiunti, inseguito ai suggerimenti di ricerca dati ad ogni iscritto, sembra che sia cresciuta la percentuale di persone soddisfatte dei propri incontri. Questo accade perché molte volte i profili sono incompleti oppure non dicono il vero: tramite una ricerca invece, vengono messe in luce quelle che sono i veri interessi e gusti di ogni persona.  

24 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

Brava @Raflesia mi accodo anch'io alla tua stecca, ma sappiamo che gli insulti attirano altri insulti da chi li lancia x primo ..c'è chi inizia e mai si finisce la coda, è una ruota all'infinito che il dirlo alla Romana, non da x niente l'idea della pulizia mentale

E' la nostra società, rallegriamoci ;em94

Insultare  a proprio avviso chi non sembra x se corretto, non spiega nulla di buono allo scorretto, meglio scherzare con ironia gente tendenzialmente sboccata?

Bho, non lo so, c'ho provato + volte, ma tanto, non capirebbero nemmeno il senso della satira pulita che è appositamente disegnata x loro ..x vivere bene si deve essere sani psichicamente la domanda è, quanti lo sono?

io? ;ahah ;ahah ;ahah Noooo, sono uno scarto della società che si permette di dire la propria ;doh ;ahah ;ahah ;ahah

Buona giornata e buona riflessione, facciamoci una risata ;ahah ;ahah ;ahah Allegria dai ;^^ ;smack ;bye

00

Raflesia_

Giorgioilbullo,di cosa ti lamenti ? tu per primo scrivi insulti e volgarita' . 

00
giorgioilbullo

giorgioilbullo

62 anni, Roma (Italy)

Posso fare un'osservazione stupidina??

Nelle chat ci saranno tantissime persone perbene e dabbene, ma alcune,(maschietti e femminuccie) che detto alla romana, sono dei cazzari depressi volgari e mi fermo quì.....

Buonaserata!!

Fefè

00

Raflesia_

Preferisco gli algoritmi applicati alla matematica o alle sue diramazioni piu' serie . 

00

Raflesia_

Gli unici algoritmi che prendo in considerazione,sono quelli che riguardano  i calcoli matematici e che applico a faccende ben piu' serie delle chat line ..

Buon week  ;^^

00
brillantenotte

brillantenotte

58 anni, Brescia (Italy)

mha',,,chissa',,,meglio cercare amicizie e dialogo,,,poi,,

tutto e' possibile,

i siti sn una finestra nel mondo,,

nn vanno usati in modo ossessivo,,,servono soprattutto a comunicare con persone che nella vita reale forse nn incontreremo mai.

 

00

azzurro2210

;ok ;) be...si concordo con @polemicapoetica fosse solo deficenza umana, non saremmo comunque allo stesso punto, però tengo a precisare che l'incontro di due persone, non è sempre casuale, ma è possibile che mandiamo delle energie a questo partner......ohhh....la mano di zeus. ;love (L) .....haha.....buona giornata, a tutti... ;doh ;bye ;bye

00
caffeine2code

caffeine2code

45 anni, Firenze (Italy)

Gli algoritmi di questo sito (e non solo) in fatto di ricerche comunque sono assai lontani dalla perfezione. Preferirei avere qualche filtro in più impostabile nelle ricerche a mano sono sicuro di andarci più vicino che con gli automatismi. ;ahah

00
StellaSole

StellaSole

71 anni, Torino (Italy)

brava...polemicapoetica...ciaooooo

00
HS2013

HS2013

56 anni, Genova (Italy)

aiutati che Dio ti aiuta..
00

polemicapoetica

Deficienza umana è quella che non tiene in conto che l'incontro è volere di Dio.

00
giorgioilbullo

giorgioilbullo

62 anni, Roma (Italy)

Nel virtuale, ho constatato che ci sono un sacco di vecchie illuse e depresse, e si credono di essere le uniche donne in circolazione!

Gli algoritmi vanno bene i altre circostanze ed occasioni!

C'è gente che mette foto di quando a vevano 20 anni,le incontri e sono dei bidoni indescrivibili!!  E se la tirano pure!!

Mamma mia che delusione!  Ci sono  poi quelle che  pretendo il principe azzurro,non hanno ne arte ne parte ne hanno combinate di tutti i colori e fanno anche le schizzinose!! Ma andate a lavorare

 

00
StellaSole

StellaSole

71 anni, Torino (Italy)

@ lafemmechic....ah...ah...ah...proprio cosi'...ma bisogna pero' non lasciarselo fare il culo...ah...ah...ah...

00

azzurro2210

Nelle donne ogni cosa è cuore - anche la testa"... credo che si possa accettare.... ;ok ;ok ;love ;bye ;bye

 
00
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Pensare che un algoritmo matematico, per quanto possa essere ben concepito e supportato da informazioni accurate e diversificate, sia un valido strumento per individuare l'anima gemella di una persona è, in realtà, pura illusione.

Il concetto di "anima gemella" identifica l'affinità sentimentale di coppia che deriva da molteplici variabili tra cui caratteri, gusti, condizioni ed aspirazioni personali. Inoltre, va aggiunto a ciò il giudizio complessivo, del tutto imprevedibile, di ciascun partner sul conto dell'altro.
Potrebbe un percorso razionale, sia pure adeguatamente informato, a far fronte a tutti questi aspetti?
Francamente, no!
Forse fondamentalmente per mancanza di fiducia, io resterei sempre scettico di fronte alle decisioni prese da altri per mio conto.

In verità, a ben pensarci, l'algoritmo matematico esiste per cercare la propria anima gemella ma ha un codice scritto segretamente dentro ciascuna persona, composto da ciò che è e che spera di essere!
;bye
00
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.