Sei in: Home » Magazine » Tendenze » I segnali per capire se piaci ad un uomo
Torna alla Prima Pagina del Magazine
Tendenze

I segnali per capire se piaci ad un uomo

Gli uomini sono portati a trasmettere l'interesse attraverso gesti fisici ben precisi. Per chiarirsi le idee, basta quindi cogliere certi segnali al primo incontro.

I segnali per capire se piaci ad un uomo

Se avete conosciuto un uomo e subito vi ha colpito, farete sicuramente l'impossibile per cercare di attirare la sua attenzione.

Nonostante ciò sarete sempre attanagliate dal dubbio più grande: "Ma io gli piaccio?". Pensate a lui notte e giorno, e quando lo vedete tentate disperatamente di interpretare ogni suo gesto per capire se c’è interesse nei vostri confronti.

Come fare allora a capire gli uomini? Tracey Cox, un'esperta di coppia e specialista in body language, ha affermato che esiste un modo per capire subito se lui prova qualcosa per te. In effetti quando sono attratti, gli uomini sono portati a trasmettere l'interesse attraverso gesti fisici ben precisi. Per chiarirsi le idee, basta quindi cogliere certi segnali al primo incontro. 

- Se noti che ti lancia un'occhiata, anche per una frazione di secondo, è in assoluto il primo segnale di interesse. Se a questo si aggiungono le labbra che si schiudono, le sopracciglia che si sollevano e le narici allargate, il messaggio è chiaro: è disponibile ad approfondire la conoscenza.

- Se mentre parlate si aggiusta la cravatta, appiana il risvolto della giacca, si sistema le maniche della camicia, apre e chiude i bottoni della giacca o si tocca i capelli: anche in questo caso sta comunicando attraverso gesti inconsci che significano che vuole apparire al meglio davanti a voi.

- Se vi prende spesso in giro, il gioco è fatto! Questo è uno dei comportamenti più frequenti nei ragazzi: vi stuzzicano perché gli piacete ma poi, anche per timidezza, mettono tutto sul piano dello scherzo. Se poi mentre vi prende in giro, cerca sempre un contatto fisico, allora è sintomo di elevato interesse.

- Se cerca di farsi notare alzando il tono della voce, ridendo con gusto, scherzando vistosamente e se tende inconsapevolmente ad allontanarsi dal gruppo di amici, così da essere notato singolarmente, sta attuando un tipico comportamento maschile per affermare la propria mascolinità e per farsi notare dalla ragazza che gli piace.

- Se tiene stretto il bicchiere, lo accarezza, lo fa "girare" fra le mani o inizia a giocare con oggetti circolari, è perchè semplicemente gli ricordano le curve femminili, quindi fa trapelare che nel suo subconscio è interessato a un "incontro" ad alto tasso erotico.

Questi piccoli comportamenti valgono per tutte le età dato che gli uomini, ragazzi o adulti che siano, certi atteggiamenti non li cambiano mai!

Potrebbe interessarti

15 commenti

I vostri commenti

EffeDiBi
44 anni
Udine
offline (era online più di 1 anno fa) offline

Interventi: 404
Inserito il 02 feb 2011, 14:21
Se poi non cogliete nessuno di questi segnali, usate il METODO LEWINSKY, è infallibile! Anche con quegli ipocriti che dicono che loro a certe cose non ci pensano.

Nessun uomo saprà resistere al fascino del METODO LEWINSKY e lo conquisterete senza dover leggere alcun manuale!
inomma
56 anni
Roma
offline (era online 1 mese fa) offline

Interventi: 1139
Inserito il 02 feb 2011, 21:55
ma davvero che... un uomo che fa tutte ste manfrine ....sta corteggiando o comunicando che le piaci?....sembrerebbero più segnali di insicurezza e vien voglia di ... guardare o andare altrove.
ma... "na' cosa de giorno, no eh?"
due persone si incontrano, si guardano, si piacciono, ci si rivolge la parola dimostrando interesse, senza sfrontatezza ma garbo reciproco...tempo al tempo e se son rose.....
ricordo alcune mie amiche che ci passavano serate intere a vedere se il ragazzo di turno che gli piaceva le rivolgeva furtivi sguardi...c'era poco d'intrigante se la cosa andava avanti tutta la serata e anche per più sere. non si muoveva foglia perchè nulla c'era da dire e il "gioco" finiva lì...
il linguaggio del corpo è reale, decodificarne i segnali aiuta ma quando è il momento di agire ci vuole anche un pizzico d'intraprendenza. se non sono convinti loro... chi vuoi che convincano?
supermaffepro
49 anni
Milano
offline (era online 7 ore fa) offline

Interventi: 4196
Inserito il 02 feb 2011, 23:47
Mhmmm vabbhè, sarà vero magari per l'esperta del linguaggio corporale, magari in linea di massima è anche centrato (non mi pare proprio), in pratica la Body language, afferma che l'uomo ha un sistema caratteriale meno sofisticato rispetto le donne e quindi sempre secondo lei noi maschietti facciamo più o meno tutti così? Non mi riesce assolutamente di avere certe tendenze, una delle mie pratiche più usate per approciarmi con una donna se interessante, è il tocca e fuggi? Se lei è interessata risponderà al segnale di questo tipo quando ritorno nei suoi paraggi, un altro modo è essere diretto con battute simpatiche verso il suo stile, forse l'uomo non va visto come un povero stoccafisso sempre, forse è un po più dinamico ..l'aggiustarsi il colletto i bottoni della camicia o sbottonarsi e tutta la lista dichiarata dall'esperta è anche vera, ma fa notare un uomo pressoché instabile e sfiduciato in partenza adattabile più a giovani tra i 20 e i 30 anni, mi domando che risposta apprezzabile potrebbe ottenere dalla donna mirata se un po più matura che non si soffermano alle apparenze di un abito solo ben portato, oltre al vestito pavoneggiante occorre in sostanza la dichiarazione verbale simpatica ed educata non vi pare? Mi piacerebbe sapere cosa si potrebbe raccontare verso il titolo di un articolo del tipo "I segnali per capire se piaci ad una donna" dato che caratterialmente è più volubile e sofisticato dell'uomo chissà se mai lo leggeremo
romeo972
41 anni
Bari
offline (era online 8 ore fa) offline

Interventi: 1016
Inserito il 03 feb 2011, 01:40
Non intendo apparire superficiale e frivolo nel giudicare la notizia parecchio scontata e priva di seria argomentazione.

Come capire se l'uomo piace alla donna?
Innanzi tutto andrebbe chiarito il significato di "piacere". Se si intendesse l'interesse nei confronti di una persona sostanzialmente ancora sconosciuta, come parrebbe dalla notizia ora in discussione, sarebbe estremamente spontaneo intuire l'attrazione mostrata dall'uomo verso la donna, in quanto l'attenzione non potrebbe che essere incentrata sull'aspetto fisico.

In realtà, al di là della sterile elencazione di atteggiamenti del caso più o meno maschili, la questione centrale sarebbe ben altro.
Per una donna, è difficile attirare l'interesse dell'uomo? In qualità di maschio, ritengo di poter affermare che qualsiasi donna certamente ha tali e tanti "argomenti di cui trattare" che ogni suo modo di essere ed atteggiarsi sarebbe sufficiente a stuzzicare la curiosità e l'appetito dell'altro sesso, sia pure minimamente disposto ad osservarli. Da qui, la facilità estrema nell'accalappiare letteralmente l'uomo per la ...gola.

Dunque, tornando alla questione davvero centrale, la donna a sua volta attratta dall'uomo dovrebbe maggiormente preoccuparsi dell'interesse maschile verso i suoi caratteri meno evidenti per poter essere realmente piaciuta nel tempo, piuttosto che gradita per dozzinale, momentaneo e stuzzicante "appetito fisico".

...ma, in simile impresa, per la donna diventerebbe d'obbligo non essere più banalmente una semplice portatrice sana di estrogeni!
Questo utente non è più registrato su Lovepedia.netsonomoltosola
Inserito il 03 feb 2011, 09:53
accidenti a Konrad Lorenz e a chi ha inventato l'etologia, a che è servito leggendo i commenti qui sopra?
Ma è così ripugnante pensare che abbiamo comportamenti codificati geneticamente come qualsiasi animale?
Certo l'evoluzione ha portato a predominare chi è più controllato e l'educazione fà il resto...ma rimaniamo cmq animali guidati dalla biologia.
Sinceramente un'uomo che mi dice in faccia che gli piaccio... mi smonta un poco, preferisco che mi seducano anche se sono consapevole del fatto. Un pò come un gioco di sfioramenti e di sguardi dove tutti sanno come si concluderà ma che ci piace giocare.....
La mia impressione piuttosto è che ultimamente si guardi meno al vero interesse e più al piacere...quindi ti ritrovi uomini i cui segnali fisici dicono che non gli piaci, ma che ti chiedono di fare sesso
ORRORE....
inomma
56 anni
Roma
offline (era online 1 mese fa) offline

Interventi: 1139
Inserito il 03 feb 2011, 17:49
sì...animali...comportamenti codificati...ma la cravatta non tutti la portano, compresa la camicia con i bottoni.
davvero in un gioco di seduzione , per entrambi si sa già, come va a finire e non...."chissà" se va a finire o....come andrà a finire?
ma allora ...a cosa serve il corteggiamento, l'interesse reciproco, il condividere, il cercarsi, l'attesa, il trovarsi o il ritrovarsi, le energie che si investono, le aspettative....se già si sa come va a finire....mah....quanto tempo (quasi inutile) impieghiamo....
Vitriol_
39 anni
Roma
offline (era online 2 mesi fa) offline

Interventi: 22
Inserito il 04 feb 2011, 04:13
Cito testualmente, a puro scopo di esempio e senza alcuna finalità dialettica:

(..) ma davvero che... un uomo che fa tutte ste manfrine ....sta corteggiando o comunicando che le piaci?....sembrerebbero più segnali di insicurezza e vien voglia di ... guardare o andare altrove.
ma... "na' cosa de giorno, no eh?" (..)

Vi abbiamo presentato l'ennesima puntata del radiodramma "Venere e Marte, due mondi lontanissimi". Sintesi dell'episodio di oggi: ad avvicinarsi si è troppo pressanti, a mantenere le distanze si è troppo indecisi. A questo punto tanto vale eliminare del tutto il corteggiamento, così non vi si disturba e ci si risparmiano tanti rodimenti, e quando a lor signore va di concederci la loro attenzione ce lo facciano sapere.

Poi si chiedono come mai gli str__zi hanno tanto successo...
inomma
56 anni
Roma
offline (era online 1 mese fa) offline

Interventi: 1139
Inserito il 04 feb 2011, 10:36
tu 36 e io 53...forse modi diversi di vedere la cosa....non credi?...se mi trovassi davanti un uomo che si toccca spesso i capelli , si mette a posto il bavero della giacca, controlla i bottoni della camicia... mi fa venire in mente che è uscito in fretta da casa e deve ancora finirsi di vestire....e non che sono "l'oggetto del desiderio"...forse e dico forse per una ragazza , giovane che non codifica il linguaggio del corpo può significare ho interesse per te....
l'amore è universale, il comportamento pure ma l'atteggiamento può cambiare in base a tante cose...tra le quali l'età...anche se poi... si può rivivere come se
il tempo si fosse fermato.
perchè scrivi che, intendo dire che non ci si deve avvicinare?... io, intendo dire che ciò descritto nell'argomento di oggi, non è per tutti condivisibile. sono per il corteggiamento, ci mancherebbe ma adeguato...anche se hai "sviluppato" una tecnica...non puoi applicarla a tutte senza variazione sul tema. una giovane donna e una donna più matura potrebbero avere "bisogno" di un approccio diverso....non credi?
comunque non stavo screditando nessuno, non condivido la generalizzazione, come regola valida per tutti.
poi ....ognuno rimane (se vuole) della propria idea o con i propri rodimenti...
p.s. non ho bisogno di farmi domande sugli str...i, sappiamo già abbastanza!
complimenti per lo scambio dialettico!
Questo utente non è più registrato su Lovepedia.netsonomoltosola
Inserito il 04 feb 2011, 11:29
@Inomma perchè tu non capisci già se quello che ti corteggia è accettabile o no come patner?
Personalmente penso che flertare sia un gioco e che già sai in partenza se cederai o meno....
Perchè credimi, a parte gli orrori del sesso basta che respiri.... se l'interesse non è reciproco in partenza....hai voglia di tentare a sedurlo o di sedurti
Poi che tu creda o no, siamo codificati...purtroppo lo sanno anche le persone che fanno pubblicità o politica...siamo tanto codificati che c'è pure una matematica che spiega con tanto di equazioni i comportamenti umani
Accettarlo significherebbe conoscersi veramente e evitare di fare errori grossolani...purtroppo ci piace pensare che siamo fatti più di immaterialità...e ci prendiamo sonore batoste
Questo utente non è più registrato su Lovepedia.netgennaio1960
Inserito il 04 feb 2011, 14:54
Diversi studiosi ci hanno insegnato a capire i comportamenti animali, tra cui anche gli umani e tutto si riduce alla memoria della specie, dove ogni animale umano o meno si comporta nello stesso modo se ha fame, se ha freddo, se viene abbandonato o se vuole un/a compagno/a. Ora, sicuramente ogniuno di noi troverà un modo più o meno originale per comunicare il proprio interesse all'altro, tuttavia rimarremo sempre nei due binari della specie e del sesso.
Tutto questo per dire che alla fine la tecnica di interpretare i segnali non è così sbagliata e sicuramente si rivolge ad una percentuale considerovole di maschietti e femminucce.
Io la cravatta la porto e me la aggiusto spesso inoltre controllo i polsini della camicia !! Ma ..... per controllare i gemelli !!!
inomma
56 anni
Roma
offline (era online 1 mese fa) offline

Interventi: 1139
Inserito il 05 feb 2011, 14:26
quando ho scritto che... non tutti portano la cravatta e i polsini, era riferito...agli animali...ahahahhah (scusate la battutaccia!)
ma sì, dai... in generale concordo.
quando scrivo che, non si sa come, e, se va a "buon fine", è perchè... sì, si capisce se la persona può piacere o meno ma ,la "cosa"(l'attrazione) appena scatta, può prendere una piega che può non gradire e onestamente ....non si è programmati per ....e si torna indietro, sui propri passi. si sbaglia con situazioni chiare, annose, figuriamoci se non si toppa con uno sconosciuto guardandosi da lontano e leggendo solo il linguaggio del corpo. non ci si capisce quando si tenta di spiegarsi a voce e a quattr'occhi figuriamoci così!
sì,sì...la seduzione è un gioco...convengo...è divertente praticarlo ma è un gioco e tale resta,tra estranei...nella coppia invece è indispensabile!
very65
48 anni
Roma
offline (era online 1 giorno fa) offline

Interventi: 1156
Inserito il 07 feb 2011, 14:28
Amica INOMMA...degna erede della mia devastante e mefitica penna! Ancora sprechi tempo a...tentare di cogliere segnali di...connessione in taluni esponenti del patetico,trito e tramontato genere macho? Dal canto mio ho rinunciato, in favore di un'attenta lettura su temi di tutt'altro spessore...ma continuo a leggerTi volentieri...
laki09
60 anni
Bologna
offline (era online 1 ora fa) offline

Interventi: 13
Inserito il 07 feb 2011, 20:35
secondo il mio modesto parere mi sembrano segnali fatti da un ragazzino con problemi di socializzazione. Personalmente non prendo in giro nessuno,tantomeno una donna che mi piace, sono daccordo con inomma.Effedibi hai ragione, sei forte, ciao a tutti
inomma
56 anni
Roma
offline (era online 1 mese fa) offline

Interventi: 1139
Inserito il 08 feb 2011, 10:32
...in effetti è un pò che tento ma ....la connessione è assai difficile... e l'energia è insufficiente per far scattare la sinapsi...nada!
....l'abbiamo perso!
credo di ritirarmi anch'io in buon ordine....!
Questo utente non è più registrato su Lovepedia.netsylen10
Inserito il 23 feb 2011, 19:43
Ma chi è che continua a bersi sta roba!
ma dove è finita l'individualità?
Basta con sto c. di Sigmund Freud!!!
E le forme curve che ricordano le forme femminili,(tutti i frustrati per bene al tempo avevano il maggiolone). Il culo della sigaretta era il capezzolo materno. (così potevi morire di cancro, però lo facevi sentendoti più sicuro di te!).
Fine alle fregnacce!Buttatevi nella mischia e siate voi stessi. (ricordatevi di portare i vostri difetti)
ciaoooooooo!!!!

Scrivi il tuo commento

Per scrivere un commento devi effettuare il login.
Accedi subito a Lovepedia.net.
Lovepedia è ora disponibile su cellulare e tabletScopri di più

Segui il Magazine

Google currents

Citazioni famose

Paolo Sorrentino"L'amore è l'insostituibilità"
(Paolo Sorrentino)