I 7 comandamenti: le regole per un matrimonio felice

Quali sono le regole per vivere un matrimonio felice? Ce le dice Tara Parker-Pope del New York Time nel suo liro For better: the science of a good marriage.

E' da poco uscito in libreria "For better: the science of a good marriage", un libro di Tara Parker-Pope, giornalista scientifica del New York Time, il famosissimo quotidiano americano.

E' un libro in cui si cerca di dare una risposta scientifica ad un argomento che apparentemente ha poco di scientifico: quali sono le regole per vivere un matrimonio felice?

Vediamole e commentiamole insieme:

- Celebrare insieme le buone notizia. Una promozione al lavoro, una vittoria sportiva, una giornata particolarmente positiva. Sono tutti eventi che si dovrebbero celebrare insieme, magari con una cenetta romantica

- Dimostrare che si è fieri del partner, non solo a parole, ma soprattutto con i fatti.

- Scusarsi degli errori. E c'è di più: per ogni errore commesso si dovrebbero fare almeno cinque gesti "carini" per scusarsi.

- Avere un'alta aspettativa. "Avere dal proprio matrimonio delle aspettative ragionevolmente alte aumenta la possibilità che un'unione abbia successo", sintetizza l'autrice.

- Non pretendere che sia il coniuge a renderci felici. La felicità è una caratteristica innata in ciascun individuo e darne la responsabilità al proprio partner sarebbe come delegare la propria capacità di respirare

- Oltre al partner c'è altro. Bisogna vivere la propria vita dando la giusta importanza anche alla famiglia, agli amici e in generale a tutti i rapporti extra coniugali.

- Sesso col proprio partner. Immancabile, essenziale, è un aspetto fondamentale del rapporto di coppia.

Seguendo queste regole l'autrice del libro assicura che è possibile trovare quell'equilibrio necessario affinché il matrimonio possa durare in eterno.

18 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

Raflesia_

Perche' un'unione si riveli felice , non bastano le regole . Ci vuole anche qualcosa in piu'  . 

00
solabr27

solabr27

39 anni, Región Metr. de Santiago (Chile)

para un bom matrimoni hay amar sim comdiciones sin julgar y saber perdonar y volver amar
00
neneo44

neneo44

54 anni, Milano (Italy)

le regole sono fatte per essere infrante ;ghgh tanto piu che la cosa che fai è sempre l" opposto di quello che lei si aspetta :@
00

gemella63

Sembrerò banale ma io penso che la cosa più importante in un matrimonio è di tenerlo sempre vivo con la passione e di non prendere niente per scontato. Trovare sempre cose nuove e cosa importantissima non fare sempre e tutto insieme. Avere degli hobby diversi, ogni tanto uscire con le amiche. La monotonia uccide un matrimonio! ;) :@
00

ventietrenta

nooooooooo.........hanno dimenticato l'ottava regola....tradire sempre......per un rapporto piu sereno.........e completo
00
romeo972

romeo972

47 anni, Bari (Italy)

Un matrimonio è scientificamente felice se nasce e si fonda sull'amore tra i coniugi.
Detta così, la frase sembra fin troppo banale. Eppure di scientifico l'amore ha la sua naturalità, scaturita dal conoscersi liberamente prima e piacersi profondamente dopo; la vita di coppia che ne segue è semplicemente espressa anche dalle sette "regole" indicate da Tara Parker-Pope nel suo libro.
Pertanto, più che di "regole" si dovrebbe parlare di sette "espressioni" (e neanche tutte, per la verità!) dell'amore tra i partners, di sette "caratteristiche" di una sana vita di coppia. Insomma, trattasi non di regole da seguire (come se il rapporto di coppia fosse addirittura un "gioco") ma di conseguenze di ciò che l'autrice, purtroppo, "finge" ingenuamente di non ipotizzare.
;bye
00

smplc

rispondo a "73libero" mi sembra una contraddizione in termini quella di non volere nessun obbligo a metter nero su bianco di fronte a nessuno la propia convivenza e poi pretendere dei diritti.
Come lanciarsi senza paracadute sapendo che a 500 metri dal suolo c'è chi ti acchiappa....bel coraggio...
00

adagio58

Ci innamoriamo di un idea, tutto racchiuso in un attimo, scatta qualcosa ed è fatta ci siamo innamorati..........e sempre per la stessa idea ci disinamoriamo, eppure è sempre lui, la stessa persona per cui fino a ieri avresti fatto carte false , la stessa persona a cui hai detto ti amo.
Tutto a un inizio e una fine.
E' il percorso quello che conta , viverlo appieno.
00

smplc

Caspita è vero :D
Ma come tutti i manuali ti ci ritrovi davanti e fai le cose per benino e non funziona lo stesso....NON SIAMO MICA ALL'IKEA...AH AH AH
Se non fosse che ci innamoriamo con tutto meno che con la ragione... ;sigh :°
00
attimisonori26

attimisonori26

55 anni, Milano (Italy)

ma da quando in amore esistono regole? non devono esistere assolutamente , nel matrimonio, se c'è amore,si vive in armonia, in sintonia, ma senza regole, se questo viene a mancare, meglio dirsi bye bye.
00
lunaroja22

lunaroja22

57 anni, Barcelona (Spain)

;shock regole niente perque due persone un home e une done mantinguesin one relasione buone es necesaria le intendimento per les due parte, me per fere la amore no fa falta, le home demani avvanti e es avanti capichi
00
nino14

nino14

71 anni, Messina (Italy)

;ok ;ok ;ok ;ok ;ok ;ok
00

luna067

Ho visto e commento: punto 1 festeggiare assieme..se ti va bene lui sarà stanco sia che si sia trattato di un successo professionale(ore e ore di riunioni) sia se si tratta di una vittoria sportiva (due tempi più recupero..)dunque la cenetta romantica te la scordi! Punto 2 ..non mi viene in mente come dimostrare a fatti di essere fiera di lui. Punto 3 e qua ho molto da obbiettare! mi dispiace ma le scuse, a meno che non abbia fatto qlc di proprio terribile, non le trovo necessarie e non commento nemmeno i 5 gesti carini. Punto 4 avere un alta aspettativa al giorno d'oggi è un suicidio. Punto 5 non pretendere che il proprio partner ci renda felici ma se non lo fa lui chi lo dovrebbe fare??? Ovviamente senza dimenticare che esistiamo indipendentemente da loro. Punto 6 e punto 7 su questi si può solo essere d'accordo!!! ;^^ ovviamente è solo un commento ironico magari invece il libro è anche interessante ma... ;umm ;sigh Ciao a tutti ;bye ;bye ;bye
00
EffeDiBi

EffeDiBi

49 anni, Udine (Italy)

Chissà se Tara Parker-Pope è felicemente sposata!?
00
73libero

73libero

45 anni, Bologna (Italy)

non mi sono mai sposato e non credo di farlo mai... per me è solo un contratto... se due persone stanno bene insieme non ce' bisogno di metterlo su carta davanti a uno sconosciuto.... (la cosa brutta sono i diritti non dati alle coppie di fatto)
00