Come perdonare un tradimento

Non è impossibile perdonare e dimenticare, ma solo se la relazione è solida e matura.

E' davvero possibile perdonare un tradimento? In molti se lo chiedono, ma forse per riscire a darsi davvero una risposta, bisogna provare questa esperienza. Sicuramente se la storia va a gonfie vele e senza nessun problema apparente è molto facile dire "Io non perdonerei mai". Ma davanti ad un'infedeltà, anche le più intransigenti spesso non sanno veramente cosa fare.

Non è impossibile perdonare e dimenticare, ma solo se la relazione è solida e matura. Mentre ci sono quelle situazioni in cui non esiste spazio per il perdono e un tradimento diventa semplicemente la goccia che fa traboccare il vaso. Scoprire un tradimento è sicuramente una cosa molto dolorosa, ma siccome non esiste il modo giusto di comportarsi davanti ad un’infedeltà, vale la pena di indagare sulle motivazioni di certi gesti.

Leggi anche: Per l'uomo italiano la mamma è sempre la mamma, anche a Natale

Da uno studio condotto dell’università americana dello Iowa, il perdono sincero fa bene alla salute. La ricerca ha infatti mostrato che il 52 % delle persone che hanno perdonato un tradimento soffre meno di infarti, aritmie, ipertesione, depressione e problemi psicosomatici. Roberto Todella, docente di sessuologia all’Università di Genova, ha dichiarato: «Intendiamoci: esprimere la propria collera è inevitabile ed è sano. Ma dopo questo primo scatto d’orgoglio, prima di prendere decisioni avventate che possono mandare all’aria una storia ancora vitale, è bene fermarsi a ragionare. Perché il tradimento, sia pure bruciante, è in realtà una grande opportunità di crescita e di meditazione su se stessi, sui propri bisogni e sulle ragioni che possono avere spinto l’altro tra le braccia dell’amante»

E ancora: «Chiudere il rapporto, se si capisce che ormai si è esaurito oppure rilanciarlo, questa volta su basi più coerenti. Solo così si liberano energie positive sia sul piano fisico sia su quello mentale. E allora sì che perdonare fa bene alla salute: migliora la qualità del sonno, si potenzia il gioco dei neurotrasmettitori cerebrali che influiscono sull’umore, come la serotonina e la dopamina, riparte la voglia di progettare il futuro. Ovvio, questo sempre che il partner a sua volta viva la situazione come opportunità di reinvestire sulla coppia e non di tenersi anche l’amante».

Se il rapporto ha ancora qualcosa da dare e se sentite di essere in grado di ricostruire la vostra storia, forse vale la pena tentare. Ovviamente il tradimento, di qualsiasi genere è un fatto molto grave che non deve essere minimizzato ma affrontato con coscienza e lucidità da entrambi i partner. Le donne, che sanno essere molto pratiche e sanno affrontare i problemi meglio degli uomini, perdonano più facilmente un tradimento, ma non lo fanno certo perché sono più deboli, anzi, è proprio il contrario!

José Baldaro Verde, docente al master di sessuologia dell’Università di Pisa ha detto: «Se il bilancio fra vantaggi e svantaggi della relazione rimane comunque positivo. E questo succede se la coppia ha la capacità di continuare a costruire interessi comuni e ad avere una sessualità che soddisfa entrambi».

I vostri commenti

robycn

in ogni coppia c'è chi ama di più, e quando si ama davvero, si perdona tutto

mery63lady

😊 non lo dico d"arrabiata ma xè possono tradire solo gli uomini???noi dobbiamo fare le frustrate innamorate,loro:i maiali in giro appena giri l"angolo chi me lo spiega?poi la donna deve perdonare invece l"uomo poverino è la vittima del tradimento e poi alla fine e sempre colpa nostra xè li trascuri 😄 💋
relaurino

relaurino

57 anni, Milano (Italia)

1104

1104 Commenti

Si Robycn, verissimo che chi ama davvero perdona tutto, ma è anche vero che chi ama non tradisce o non manca di rispetto all'amata/o. Per quanto riguarda chi ama di più, ho qualche riserva, non pensi che dopo anni di vita in comune si possa arrivare ad amare allo stesso modo e con la stessa intensità?

robycn

non so relaurino, non credo..dopo tanti anni ci si conosce bene, quello che intendi tu si chiama affiatamento, basta uno sguardo e senza parlare ci si capisce, anche se non c'è amore, basta l'affetto
ma l'affetto non è amore e si, chi ama davvero non tradisce, o meglio, non coglie le avance, non manca nemmeno di rispetto e questo fa si che perdoni tutto all'amato
le mie sono riflessioni autobiografiche, poi lo so benissimo che siamo unici e esclusivi, c'è chi è poligamo di natura e chi è monogamo, sono i fenotipi e credo dipenda da un delicato equilibrio ormonale
la tua domanda finale sembra una speranza...sarebbe bello..
relaurino

relaurino

57 anni, Milano (Italia)

1104

1104 Commenti

carissima Robycn mi sembra che viaggiamo sulle stesse lunghezze d'onda, hai caapito benissimo tutto quello che volevo dirti, la differenza è che tra la mia compagna e me non si è ancora tramutato in affetto o in un semplice affiatamento. hai anche colto la speranza che alla domanda finale tu mi rispondessi così.
dal canto mio sono molto fortunato, quello che auguro a te io l'ho trovato, non mi resta che sperare che accada anche a te.
un abbraccio dolcissima amica di post

regina34

😡 😡 😡 😡 😡 nn essiste perdono..

yoghi_ar_360

😡 Il tradimento si può perdonare purchè sia solo fisico.
lordtantra

lordtantra

48 anni, Napoli (Italia)

376

376 Commenti

oggi siamo nell'anno 2011 e il termine TRADIMENTO non ha lo stesso significato di tanti anni fa, per cui oggi TRADIRE diventa di costume comune.
Ad esempio se il termine TRADIMENTO nelle alte sfere non è punito, come mai ci sono ancora allocchi che pensano ancora alla pura ideologia del termine stesso?
Esempio ancora più concreto, in politica quando una persona diventa ministro o deputato o altro, presta un determinato giuramento di fedeltà forte alla patria. Allora prendiamo a caso il Bossi e la sua identià verde, quante volte avrebbe TRADITO l'ITALIA? Lo fa di continuo il tradimento, ma poi cosa ben più grave vuole sancire un territorio e riconoscerlo come non italiano...alla faccia del tradimento. Ma poi mi domando come mai vorrebbe spostare i ministeri in padania, se la padania non è italiana secondo lui. ma la cosa più grave ancora è come mai lui è ancora al potere se asserisce di esser padano e non italiano...alla faccia del tradimento ;lalala per cui...leggere del TRADIMENTO qui...mi fa solo sorridere...perchè a ridere ci pensano le camicie verdi 😄
hoondo

hoondo

49 anni, Genova (Italia)

1

1 Commenti

Tradimento?! s'intende andare a letto con un/a tizio/a che non è il legittimo consorte? e che dire dei "tradimenti" di tutt'altro tipo: ad esempio tradire il coniuge a favore delle persone appartenente alla famiglia d'origine? genitori, fratelli, sorelle ecc? intendo dire semplicemente che se non si taglia il cordone ombelicale psicologico con la vecchia famiglia questo è, oer me, un tradimento ben peggiore rispetto a una scopata fatta con uno/a semisconosciuto/a (sempre che non vi siano conseguenze). Io mi sono sentito profondamente "tradito" quando mi sono accorto che mia moglie, nella sua "scala di valori" m'aveva messo all'ultimissimo posto.
Insint45

Insint45

47 anni, Ascoli Piceno (Italia)

25

25 Commenti

Nell'articolo:

"Ma davanti ad un'infedeltà [...] Non è impossibile perdonare e dimenticare, ma solo se la relazione è solida e matura."

Ma se la relazione è solida e matura, come è possibile dare sfogo ad un tradimento?

Si può essere comprensivi verso gli sbagli degli immaturi o dei semplici ma è impossibile perdonare chi consciamente e "responsabilmente" compie il misfatto.  😱

 

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
NMB\Error Object( [localized:protected] => [message:protected] => errore-loggati-per-commentare [string:Exception:private] => [code:protected] => 800 [file:protected] => /home/lpweb/dist/classes/Template/Magazine.class.php [line:protected] => 553 [trace:Exception:private] => Array ( [0] => Array ( [file] => /home/lpweb/dist/magazine-post.php [line] => 120 [function] => writeComment [class] => Template\Magazine [type] => :: [args] => Array ( [0] => Object\Magazine\Article Object ( [id:protected] => 178 [title:protected] => Come perdonare un tradimento [text:protected] => <p>Non è impossibile perdonare e dimenticare, ma solo se la relazione è solida e matura. Mentre ci sono quelle situazioni in cui non esiste spazio per <a href="http://it.lovepedia.net/magazine/1183-tradimento-e-perdono-i-consigli-per-saperli-gestire.htm">il perdono e un tradimento</a> diventa semplicemente la goccia che fa traboccare il vaso. Scoprire un tradimento è sicuramente una cosa molto dolorosa, ma siccome non esiste il modo giusto di comportarsi davanti ad un’<strong>infedeltà</strong>, vale la pena di indagare sulle motivazioni di certi gesti.</p><p>Da uno studio condotto dell’università americana dello Iowa, il perdono sincero fa bene alla salute. La ricerca ha infatti mostrato che il 52 % delle persone che hanno perdonato un tradimento soffre meno di infarti, aritmie, ipertesione, <strong>depressione</strong> e problemi psicosomatici.<strong> Roberto Todella</strong>, docente di sessuologia all’Università di Genova, ha dichiarato: «Intendiamoci: esprimere la propria collera è inevitabile ed è sano. Ma dopo questo primo scatto d’orgoglio, prima di prendere decisioni avventate che possono mandare all’aria una storia ancora vitale, è bene fermarsi a ragionare. Perché il tradimento, sia pure bruciante, è in realtà una grande opportunità di crescita e di meditazione su se stessi, sui propri bisogni e sulle ragioni che possono avere spinto l’altro tra le braccia dell’amante»</p><p>E ancora: «Chiudere il rapporto, se si capisce che ormai si è esaurito oppure rilanciarlo, questa volta su basi più coerenti. Solo così si liberano energie positive sia sul piano fisico sia su quello mentale. E allora sì che perdonare fa bene alla salute: migliora la qualità del sonno, si potenzia il gioco dei neurotrasmettitori cerebrali che influiscono sull’umore, come la serotonina e la dopamina, riparte la voglia di progettare il futuro. Ovvio, questo sempre che il partner a sua volta viva la situazione come opportunità di reinvestire sulla coppia e non di tenersi anche l’<strong>amante</strong>».</p><p>Se il rapporto ha ancora qualcosa da dare e se sentite di essere in grado di <a href="http://it.lovepedia.net/magazine/libri/241-se-la-coppia-e-in-crisi-impara-a-superare-frustrazioni-e-risentimenti-per-ricostruire-una-relazione-consapevole.htm">ricostruire la vostra storia</a>, forse vale la pena tentare. Ovviamente il tradimento, di qualsiasi genere è un fatto molto grave che non deve essere minimizzato ma <strong>affrontato con coscienza</strong> e lucidità da entrambi i partner. Le donne, che sanno essere molto pratiche e sanno affrontare i problemi meglio degli uomini, perdonano più facilmente un tradimento, ma non lo fanno certo perché sono più deboli, anzi, è proprio il contrario!</p><p><strong>José Baldaro Verde</strong>, docente al master di sessuologia dell’Università di Pisa ha detto: «Se il bilancio fra vantaggi e svantaggi della relazione rimane comunque positivo. E questo succede se la coppia ha la capacità di continuare a costruire interessi comuni e ad avere una sessualità che soddisfa entrambi».</p> [intro:protected] => E' davvero possibile perdonare un tradimento? In molti se lo chiedono, ma forse per riscire a darsi davvero una risposta, bisogna provare questa esperienza. Sicuramente se la storia va a gonfie vele e senza nessun problema apparente è molto facile dire "Io non perdonerei mai". Ma davanti ad un'infedeltà, anche le più intransigenti spesso non sanno veramente cosa fare. [date:protected] => 1302539335 [artauthor:protected] => 0 [category:protected] => 2 [tags:protected] => come-perdonare-tradimento,e-possibile-perdonare,tradimento,coppia,relazione,infedelta,dolore [description:protected] => Non è impossibile perdonare e dimenticare, ma solo se la relazione è solida e matura. [thumbnail:protected] => 63f2728654b6929f302c39ef7336bff0.jpg [video:protected] => [lang:protected] => it [ncomments:protected] => 46 [votecount:protected] => 0 [voteavg:protected] => 0 [type:protected] => 0 [ready:protected] => 1 [poll:protected] => [oldtags:protected] => [oldlang:protected] => [formats:protected] => Array ( [0] => 750 [1] => 640 [2] => 450 [3] => 200 [4] => 140 [5] => 100 ) [toUpdate:protected] => Array ( ) ) ) ) ) [previous:Exception:private] => )
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.