Mi ha lasciato: quanto fa male?

Un recente studio ha dimostrato che il male d'amore non è causato solo da fattori emotivi ma anche fisici

L'abbandono da parte del proprio partner, soprattutto se improvviso e inaspettato, è spesso la causa del crollo delle nostre certezze e scatena in noi un forte malessere, persistente e difficile da spiegare.

A chiarirlo ci hanno pensato degli studiosi americani, i quali hanno dimostrato che il trauma affettivo a seguito dell'abbandono del proprio partner è paragonabile ad un vero e proprio trauma fisico. È proprio così, quel dolore che spesso avvertiamo dentro di noi dopo la rottura di un rapporto è veramente esistente e documentabile.

Gli esperti dell'Università del Michigan hanno infatti effettuato un esperimento su 40 uomini e donne lasciati dai rispettivi partner da non più di sei mesi, sottoponendoli a dei test psicologici e ad una risonanza magnetica, mirata a controllare in profondità il loro cervello. La risonanza è stata svolta una prima volta riportando alla mente dei volontari la storia d'amore appena terminata, attraverso fotografie o video che li ritraevano insieme al partner, e in un secondo momento facendo tenere loro in mano una tazza di caffè rovente. Il risultato è stato sorprendente: le zone del cervello che hanno risposto agli stimoli sono state in entrambi i casi quelle che avvertono e interpretano la sofferenza e il dolore fisico. Il male d'amore non è dunque causato esclusivamente da fattori emotivi, ma anche da fattori fisici e concretamente documentabili. Sarà una nuova frontiera per un diverso approccio ai malesseri dell'amore?

44 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

kassiopeo2

io, ogni volta che lascio una donna, gli metto un biglietto sul vetro della macchina, per non consumare un sms inutilmente..... -_-
00

airaim

Ciao ragazzi ,ho letto tutti i vostri pareri su essere lasciati ,fa un male boia si ,però non bisogna morire x questo .ci si fortifica dopo la batosta; e prima di fatti prendere della voglia d'amare si pensa mille volte .i vostri pareri li trovo .positivi
00

Gigolo54

MARIONCELLO non dobbiamo dare la colpa solo alle donne, se ci fanno soffrire ci sara' stato un motivo, e non e' tutta colpa loro, io credo e lo dico di cose mie personali, che se c'e' dialogo, e rispetto se si riesce a tenere accesa la fiamma dell'amore senza segreti, tradimenti, credo che non possa esserci sofferenza, potrei risponderti con una battuta scherzosa sono dalla parte delle donne per un ovvio motivo... sono il mio vivere.......... e non mi hanno mai fatto soffrire anzi.......ne ho sofferto solo per una sola donna, ma non e' stata colpa sua e nemmeno mia, il Signore ha voluto cosi, ed io nulla ho potuto, impariamo ad amarci e gettate via lo scettro, non ci sono piu' Re ed imperatori, siamo uguali e pari in ogni senso, ;bye ;bye
00
marioncello

marioncello

67 anni, Vancouver (Canada - British Columbia)

PER GIGOLO da come posso capire sei della parte delle donne,e penzo che sei forse l'unico che non ti hanno ancora fatto soffrire abbastanza
00

Gigolo54

l'uomo e' sempre stato un porco spece nell'intimita' non diamo colpa alla superbia che hanno le donne, penso sia solo un alibi, penso che spesso dimentichiamo che loro abbiano un cuore mentre molti di noi uomini guardiamo tutt'altro e ci fermiamo solo li, e non credo che nessuno ci abbia mai costretto ad essere sempre piu' porci, se pensiamo che loro cercano e chiedono sopratutto la delicatezza ruvida del tatto maschile,
nulla di personale MARIONCELLO. ;bye ;bye
00
marioncello

marioncello

67 anni, Vancouver (Canada - British Columbia)

Mi rivolgo a Raflesia la quale dici che le pecche grosse ce l'anno anche gli uomini,certo che siiiiiii!perche' ci costringete voi donne a comportarci da porci! scusa l'espressione!con la vostra superbia ecc... ecc.. nei nostri confronti,con questo, mi rivolgo soprattutto all'intimita'piu' di cosi' non posso esprimermi, ma credo che mi hai gia' capito benissimo.
Baci baci da, Marioncello
00

vodkabirra

Chiodo schiaccia chiodo
00
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

Ciao Gigolo, ho compreso meglio il tuo post e non hai torto ..bravo bravissimo
Ho visto i miei filtri e li ho corretti ..dovresti avere il lasciapassare ..provo a scriverti 2 righe io e poi mi risponderai ..ok, ci si becca in rete ..byebye ;bye
00

Gigolo54

a proposito supermaffrpro ho provato a contattarti ma c'e' un qualcosa che impedisce, ;bye
00

Gigolo54

ciao SUPERMAFFEPRO forse non hai letto attentamente, io riprendevo le frasi dette da altri, ed io ho risposto dicendo la mia, cioe' detto in breve che per non arrivare a tutto cio' serve riflettere meglio prima di arrivare a lasciarsi in pratica oggi ci si innamora facilmente ed ancora piu' facilmente si sfasciano i grandi amori, ciao amico supermaffepro ;bye ;bye
00
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

Scusatemi x alcuni errorini di battitura, sono imperfetto anch'io e x qualcuno potrei essere tutto da rifare, faccio quello che posso ragazzi, scusate ;^^ ;bye ;lalala
00
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

Ciao a tutti e buongiorno, ;bye ;ok ;)
pare che i vecchi amici di Lovepedia siano tutti presenti, mancavo solo io, spero di essere utile a qualche cuore spezzato ..le mie cure hanno avuto sempre un buon effetto benefico verso certi disperati/e, mho ci provo a spiegarmi ma non so quanto sia facile x voi a capirmi (scrivere non è mai facile a farsi comprendere) ..vediamo :))

Il Caro e simpatico @every-beep SCRIVE:
"tutto ciò che non uccide...FORTIFICA"

DIREI ..VERO, VERISSIMO..
TENIAMO A MENTE QUESTE SAGGE PAROLE, non è una frase da nulla, pensarla in continuazione fa bene e fa star meglio ogni qualvolta ci si trova nelle super-difficoltà della vita

Il nostro carissimo Amico @gigolo54 SCRIVE:
lacrime, tormenti, dolore atroci, chi non ha sofferto non ha mai amato

NE SEI VERAMENTE CONVINTO?
LEGGIMI E CERCHIAMO DI STUDIARNE IL CASO XKè VEDO TUTT'ALTRA SINTESI

Quello che dici è nobile e COSì DOVREBBE ESSERE ma andava bene nei tempi passati ..oggi DOPO IL 2000, tutto è cambiato, anche l'amore e di conseguenza i sentimenti non hanno + la bussola allineata CHI NON CORREGGE E RIFOCALIZZA VIVRA' STORDITO ..è una realtà, PENSATECI fate ricerche e parlatene con altri, c'è uno studio a riguardo ma mi sfugge la fonte ..io provo a lanciarvi la pillola poi voi avete il vostro cervellino

Secondo voi, si puo iniziare una storia passionale e amorosa senza uscirne malconci? diciamo così, se il tutto finirebbe dopo il principio idilliaco di qualche mese o anno STAREMO MEGLIO O PEGGIO? ..in effetti chi può dirlo, ma a priori? PENSACI, LEGGIMI E ANDIAMO AVANTI

Credo proprio di si, SI PUO' USCIRNE BENE MA occorre premunirsi, con me certi accorgimenti vanno alla grande e se va bene a me altri ci potrebbero provare.. tutto dipende come si impostano i propri sentimenti iniziali verso tutta la nuova sfera amorosa, ancor gia di principio

Cosa succede nella mente e nel corpo quando ci si innamora follemente? NON SI CAPISCE DOVE SI VA MA E' BELLISSIMO, crediamo di avere in mano la situazione, abbassiamo gli scudi e ci lasciamo andare ..siamo senza difese capite? E' GIUSTO CHE SIA COSI' x carita' altrimenti l'amore non avrebbe mai inizio
MA ANDIAMO AVANTI

Tutto pare andare da sè, ci si butta in un tunnel coloratissimo dove tutto vola, piano e veloce allo stesso tempo (INCONCEPIBILE MA VERO), è qualcosa di fantastico, un'attrazione irrinunciabile, ci si sente stracotti e storditi come le rane nell'acqua tiepida ;sigh ;love (K) (L) :P
..il cervello è flippato, ;shock
l'orgasmo neuronico ha il sopravvento, è forse l'esaltazione di una super-sbronza cercata e voluta? Effettivamente quanto siamo lucidi e sobri? ;sigh ;umm ;ahah ;ahah APPUNTO ;ok

EFFETTIVAMENTE CREDIAMO DI ESSERLO MA FINO A CHE IL PILOTA AUTOMATICO E' INSERITO SI VOLA ALTI, E QUANDO IL CARBURANTE E' FINITO CI SI SVEGLIA IN UN INCUBO ..tutto scoppia fuma, si incendia LE INCAZZATURE SONO INEVITABILI E CI SI LASCIA BRUSCAMENTE facendosi male entrambi ;sigh ;sigh :@ :@ :@ ;doh

Questo è successo a me x 2 volte, il crasch è stato inevitabile xkè non si considerava che si sarebbe arrivati ad una fine, poi ho capito di non lasciare mai la consapevolezza sola a se stessa ..NON E' PURA FANTASIA E' PRATICA E SCIENZA di cosa siano i nostri sentimenti

E' giusto lasciare la consapevolezza della propria esistenza ai sensi e ai sentimenti? Quanto li conosciamo nella loro profondità? Li abbiamo mai inseguiti x studiarne la loro evoluzione? SE ARRIVIAMO A SENTIRCI MALE CREDO PROPRIO DI NO

Il momento è sublime, ci si lascia trasportare dal fascino di una fiaba nella meraviglia di un rapporto sognato da sempre ..è il gioco + sentito da ognuno di noi, anche se fra uomo e donna vive l'esperienza in modo differente

Guardiamo un po il nostro passato, chi ha lasciato - chi è stato scaricato - chi in accordo si è staccato definitivamente, ovviamente senza problemi.. ebbene, proprio quest'ultima pratica fa al caso mio, ne parlo subito dall'inizio con l'interessata appena mi accorgo che l'Amicizia va oltre il semplice sentimento

PROMETTIAMOCI CHE FINO A CHE FUNZIONA GODREMO DELLA SITUAZIONE E DEL MOMENTO, NULLA è PER SEMPRE E DOBBIAMO ESSERNE CONSAPEVOLI ..cio non significa di assaporare in modo riduttivo l'Amore, le varuabili sono 1000 e + e dobbiamo farne i conti ..se ad un tratto non ci si capisce è inutile stare assieme, magari un distacco fa riflettere e se dovesse finire, impariamo a guardare avanti ..quando finisce un'esperienza non si torna infietro, ormai l'hai acquisita, c'è ben altro da scoprire e voler costruire un futuro assieme?

Siamo sicuri che andrà come l'avevamo progettato?
TUTTO CAMBIA OGNI GIORNO E LE PERSONE CAMBIANO CON L'EVOLUZIONE ..Non abbiamo pieni poteri, tutto ci influenza e da tutto siamo influenzati

IMPARIAMO A STAR BENE CON NOI STESSI E CAPIREMO MEGLIO LA VITA E CERTE SITUAZIONI

Ciao Amici ..vi voglio bene a tutti, fate l'Amore non la guerra, mi raccomando ;) :) ;bye ;bye
00

Gigolo54

concordo con te REFLESIA sta solo il fatto che continuo a chiedermi la storia che segue, sembra che sia gia' scontato che ci debba essere una storia che segua, come dire per il momento non ho nulla da fare mi prendo questo/a e poi vedremo, sembra quasi che innamorarsi sia come seguire una moda di cellulari, ne viene uno diverso e si vuole avere dimenticando che quando si e' preso il precedente era a suo gusto il migliore, poi ne incontri altri sempre meglio e ci si innamora, l'amore non sempre e' sufficente a tenere in piedi un rapporto e' vero ma un rapporto tenuto bene con rispetto si tiene in piedi un amore che a suo tempo era un grande amore, e se e' diminuito non e' come una pila che si scarica, ma e' solo perche' si guarda sempre intorno e mai al tuo fianco, come gia' detto la felicita' non e' desiderare tutto quello che non si ha, ma desiderare tutto quello che si ha, coltiva cio' che ami con amore e vedrai che ogni giorno e' sempre come il primo. ;bye ;bye
00

donnapensante

credo che gigolo' abbia in parte risposto...cio' per cui si soffre non é amore. Questo termine, tanto abusato, va a colmare i vuoti esistenziali, le paure di abbandono, il bisogno di attenzioni, la necessità di piacere e molto, molto altro.
Credo comunque che astenersi da giudizi affrettati sia segno di umiltà e maturità...tutti soffriamo, non tutti per lo stesso motivo.
Dovremmo essere tutti più compassionevoli.
00

tuodolcemente

....mi chiedo se sia giusto, che quando si soffre per un amore finito...si debba raccontare all'altra parte, l'intensità del dolore provato o sia più giusto soffrire in silenzio?
Illuminatemi .......
00
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.