Cosa sapere prima di andare a convivere

Se avete pensato di andare a vivere sotto lo stesso tetto con il vostro partner, allora leggete cosa sarebbe meglio sapere prima di iniziare una convivenza

Avete conosciuto la persona che vi fa battere il cuore e che vi attrae al punto da non poter stare più senza di lei e da voler condividere la stessa casa.

Siete così pronti per intraprendere una convivenza e pensate che sia giunto il momento di mettere su casa con il vostro nuovo partner e di trascorrere la vostra vita da single con lui condividendo lo stesso tetto. Fin qui tutto non fa una piega e sembra procedere liscio e sereno, senza pensare però che ogni spina presenta delle spine e che ogni storia nasconde dietro delle abitudini ben precise che possono destabilizzare il rapporto di coppia.

In certi casi si decide senza riflettere, mentre in altri ci si ferma a pensare se conviene convivere oppure no, entrando nel panico e rischiando di cambiare idea e di mandare al monte tutti i progetti allestiti fino a quel momento. Per contribuire a far andare bene le cose però esiste una soluzione, che dovreste utilizzare in questi casi e che mette luce su determinate cose che sarebbe meglio conoscere prima di fare il passo più lungo della gamba.

Se siete uomini, imparate a comprendere che per le donne non sempre avete ragione e che in molti casi è meglio far silenzio che alimentare un dialogo a senso unico che rischia di sfociare in una lite per nulla costruttiva, ma anzi deleteria per la relazione.

Viceversa, se siete donne, abituatevi ai gesti superficiali che l'uomo compie con molta disinvoltura e che spesso non ammette proprio perché li reputa del tutto naturali.

In generale è importante accettare e rispettare le abitudini e lo stile di vita altrui, senza però abbassare troppo la testa né tantomeno ricercare l'imput per lanciare critiche o per dare consigli. Il rapporto deve fondarsi sulla parità e la convivenza deve essere equilibrata proprio per risultare il più possibile pacifica.

Alcuni spazi e oggetti devono rimanere assolutamente personali, in modo da rispettare le distanze senza limitare l'intimità del rapporto. Ed è similamente fondamentale che si cooperi l'un l'altro sia nelle faccende quotidiane, che nei vari momenti della vita insieme.

Queste regole seppur non ferree e da adattare alle varie circostanze dimostrano che convivere con chi si ama è possibile e che basta solo una sostanziosa dose di buona volontà.

Che esperienze avete in merito la convivenza?

133 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

kassiopeo2

non penso ci sia niente da sapere.... :(

00

Angel-Fly

Quando si va a vivere insieme bisogna per prima cosa avere un legame che oramai è stabile, cercare di vivere al meglio senza scontri. Ma la cosa assai importante è che prima o poi bisogna incontrarsi in una relazione altrimenti da soli non si va da nessuna parte. O ci si incontra o ci si lascia, immaginate che casino ogni girono scontri???

00
Marco011

Marco011

33 anni, Cuneo (Italy)

Mai letto un articolo tanto stupido e sessista. Nice job.

00
brillantenotte

brillantenotte

58 anni, Brescia (Italy)

I fallimenti sn altrettanto 2..quando dici ti amo online e quando incontri l' ipotetica lei e..fa' paura...ahahah
00

Angel-Fly

"Due sono le grandi gioie nella vita di un uomo: la prima quando per la prima volta può dire Amo, l'altra, ancora maggiore, quando può dire Sono Amato"

00
Brilll

Brilll

58 anni, Brescia (Italy)

Buongiorno....
00

Dancefan91

Bellissima @Daniela mi piacerebbe molto anche a me scambiare 4 chiacchiere con te in privato:) mi piace parlare di animali, bambini, di hobby:) le barzellette:) raccontare qualcosa di me :) se ti fa piacere mettimi tra i tuoi preferiti così ci conosciamo;):) bacioni carissima:) buona giornata:)
00

Sally_59

@daniela, non so nemmeno io come fare..non ho blocchi per la posta..
Prova a invitarmi in chat..
00

Daniela970

Ciao @sally ho provato a contattarti nel privato, ma non ho la possibilità di mandarti msg. Se hai la voglia e la possibilità di far qualcosa (io ancora non ci capisco un granché), mi piacerebbe esprimerti un mio pensiero. Farlo pubblicamente, non avrebbe lo stesso valore.
00

Sally_59

@daniela ciao e, grazie per la tua delicatezza...io parlo per me, non ho parlato in privato con @hs perche erano parole rivolte al magazine...la cosa ha preso la piega piu privata quando @hs ha tirato fuori l' allusione che @mogano fosse mio amante ...lo ha fatto perche non aveva piu argomenti..ad ogni modo la cosa migliore da fare in questo caso, torto o ragione si abbia, sono le scuse per aver fatto assistere a patetiche scene...bene..non vedo la controparte farlo, lo ha preso come un affronto..
Ho finito qui.punto.
00

Daniela970

Scusate se mi intrometto e vi posso garantire che sono "in punta di piedi". Sono donna e capisco quando la emotività prende il sopravvento, sono stata ragazza e capisco la necessità di esternare nell'immediato ciò che passa per la mente, ma non capisco perché coinvolgerci tutti quanti nelle discussioni personali.
Io, come altri e, penso, come tutti partecipo al Magazine per confrontarmi e dato che é difficile trovare persone che siano disposte a farlo e che ne abbiano voglia sono state felice di conoscervi.
Vi chiedo, con la massima gentilezza possibile (ripeto sono donna e so cosa vuol dire e come voi spesso anch'io mi lascio trascinare), risolvete gli attriti nel privato meglio sarebbe, come anche voi sapete, farlo al telefono.
Se tale volontà non c'è é una vostra personale decisione che comunque non deve coinvolgere tutti noi.
Vi ringrazio per avermi dedicato il vostro tempo nel leggermi e vi chiedo anticipatamente scusa perché non é mia intenzione dare seguito a questo commento, se non in privato.
00

Angel-Fly

Giuliett...quello che io intendo è che molti di voi hanno capto che dance è una ragazza che sta crescendo e con questo come me, te ed altri deve imparare molte cose. Ma farla capo espiatore dopo tutto ciò che qualcuno di voi ci ha regalato mi sembra immaturo. Quell'altra non si deve permettere di offendere cosi' una ragazza che potrebbe essere sua figlia, non credi??..A me fa schifo leggere una 56nne che si rivolge in quel modo. La nostra amica più amica tua ha sbagliato parecchie volte in questo anno e quindi sarebbe l'ultima a dover dire come comportarsi. Visto che egli izzava tutti contro tutti. Ed il suo compagno non è di meno.

00

Sally_59

Io ho gia' chiesto scusa nell'altra pagina a tutti per lo spettacolo sgradito offertovi...forse dovrebbe farlo anche @hs.
00
giuliett

giuliett

51 anni, Napoli (Italy)

E' vero @profumo, non viene voglia di scrivere commenti.

00

profumo-di-donna3

Ragazze mie che linguaggio....sempre meno voglia di intervenire
00