5 modi per chiedere scusa a chi si ama

A volte un "scusa" davvero sincero vale più di mille gesti, altre volte no. Scopri com'è facile essere leali con la persona del cuore e impara a chiedere scusa

Nella società umana di oggi non è sempre facile scusarsi con gli altri per i propri errori, né tanto meno rimediare ai propri sbagli.

Questo accade perché l'egosimo, la superbia e l'orgoglio riescono a prevalere sulla sensibilità e sulla comprensione, destabilizzando ogni tipologia di rapporto interpersonale. Venendo meno questi valori vitali, viene meno anche la capacità di essere leali con chi sta intorno e che vorrebbe ricevere rispetto come vorreste riceverlo voi.

A volte, l'incapacità nel chiedere un semplice "scusa", attraverso un piccolo gesto sincero e sentito è sintomo del malessere che sta colpendo la vita odierna e che non permette ai rapporti sentimentali, alle nuove conoscenze e alle storie di amicizia di avere un futuro e di resistere nel tempo.

Se siete davvero costanti e decisi, non permettete al vostro ego di prevalere sulle vere emozioni e date maggiore spazio al sentimento che dovrebbe spingervi ad assumervi la responsabilità delle vostre azioni. Ad alcuni potrà risultare banale, mentre ad altri difficile da accettare, ma in realtà scusarsi con chi si ama serve a rafforzare il vostro rapporto, perché per chi lo riceve rappresenta un segno del vostro interesse.

Mettete quindi da parte l'orgoglio, comprendendo che la vostra non è una gara o una competizione, ma una storia d'amore o di amicizia e provate in 5 mosse a:

- Mostrarvi davvero pentiti, dimostrando alla vostra persona del cuore che siete sinceri sia con voi stessi che con lei. In questo modo farete bene alla relazione e, di conseguenza, anche alla vostra vita personale.

- Cercate di chiedere scusa senza complicare la situazione, ma provando ad afferrare le possibilità che la singola circostanza vi offre. Sarete voi a capire se sia davvero il momento giusto o se occorre altro tempo prima di fare il passo più lungo della vostra gamba.

- Provate a coglierlo di sorpresa e a farlo sentire ancora importante per voi attraverso un gesto semplice, ma diretto, che sia un regalo, un aiuto o una parola romantica. Voi "conoscete il vostro pollo" e solo voi sapete come colpire dritto al cuore.

- Solo in extremis, chiedete l'aiuto di qualche amico, ma mantenetelo a debita distanza dalla vostra relazione, senza intromissione e sfruttando i suoi consigli in modo idoneo al vostro singolo caso.

Senza alcun "però", "se", "ma", dirigetevi verso chi amate e ditegli cosa provate: sarà un successo. 

E voi come chiedete scusa a chi amate? Come cercate di farvi perdonare?

20 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

luciene25

Ma quale muro del pianto,caro MOGANO,non mi piango addosso l'ho fatto solo x amore ,e anche a te Kassiope,non sono una zerbina semplicemente xchè ho chiesto scusa amando una persona che non si merita il mio amore,offeso solamente x delle parole buttate al vento .Di sicuro non lo farò più xchè il tizio non merita le mie scuse e nemmeno il mio amore.

00

luciene25

NON SONO UN MURO DEL PIANTO ,CARO IL MIO inserito ho chiesto scusa xchè amavo e amo,,e le mie scuse erano udibile e scritte non nel mio pensiero.L'ho fatto solo x amore niente altro ,,ma stai sicuro he non sarò più il suo zerbino ,,me ne sono resa conto non ne valeva propio la pena.Chi non accetta non merita e lui evidentemente non meritava il mio amore. ;) :P

00
Godai5

Godai5

39 anni, Mantova (Italy)

Visto che ritorna attuale questo articolo in cui si parla di chiedere scusa, qualche "soldato" vuole chiedermi scusa per i messaggi privati che mi ha inviato?
00
sweet-love

sweet-love

31 anni, Como (Italy)

Ti chiedo scusa se ti ho mentito all'inizio su una cosa che poi ho condiviso con te, ti chiedo scusa per quando per paura di perderti ti ho sputtanata davanti a tutti. Ti chiedo scusa se sono stato oppressivo su alcune cose che ti dicevo o ti chiedevo, per tutte quelle volte che non ti ho resa felice come all'inizio. Se vorrai la mia porta sarà sempre aperta e ti aspetto con ansia perché anche solo la tua compagnia in modo amichevole dava i suoi frutti in me. Riempivi parte che ad oggi nessuno riempe vuoi per mio volere vuoi perchè non voglio mettermi in gioco per paura di un altro rifiuto. Chiederti scusa per scritto serve a poco, se solo avessi un minuto per sentirti di sicuro riusciurei a farmi capire diversamente.

 

00

kassiopeo2

mostrandosi veramente pentiti dello sbaglio fatto

00

notaio1970

le scuse non servono, son parole e se le porta il vento, servono i fatti.

00

Brilll

o,,,povera me,,,io chiedo scusa pochissime volte,,,sara' perché ho quasi sempre ragione?.....,,condivido il commento di @romeo,,
00
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

In generale, la scusa non può essere usata a pretesto per coprire le proprie colpe ma va usata come strumento di confessione degli errori commessi e, per ciò, da se stessi già condannati.
Da qui, chi chiede scusa è convinto delle proprie colpe, se ne assume tutte le responsabilità e si impegna fattivamente a non esserne più l'artefice.

Purtroppo, assai spesso si assiste a casi di scuse chieste ma solo con valore di pro-forma, salvando così l'apparenza di chi le porge, anche se fino a quando avrà occasione di reiterarne le ragioni.
Oggigiorno, si tratta di un termine abbondantemente abusato, spesso al punto di svuotarlo completamente di significato.

Pensare di chiedere perdono senza onestà è da vigliacchi, dimostrando opportunismo strumentale; ottenere perdono senza pentimento è da falsi, rivelando l'infimo valore umano posseduto.
Perché, a ben riflettere, è nel chiedere scusa che si esalta la fattezza del proprio essere, positivo o negativo che sia!
;bye
00

Quasimodoo

si chiede scusa dello sbaglio fatto, cosa ci vuole

00
maxssy70

maxssy70

48 anni, Roma (Italy)

Bravissimi!!! Cosi l'orgoglio di una donna aumenta e con il passar del tempo lei si fa' li cazzi suoi e noi aspettiamo innamorati...poi quando lei avrà finito ritornerà indietro...scusa ma quanto tempo è passato? Se ci tenevi a me avresti accettato subito le mie scuse!!!
00
HS2013

HS2013

56 anni, Genova (Italy)

Sei sicura luciene che le scuse erano udibili o sono rimaste solo nel tuo pensiero !? :)
00

kassiopeo

cara zerbina luciene25, le scuse si fanno una o due volte al massimo, e solo se si e pentiti veramente, non e vero che lui non e degno, ignorante o prepotente, semplicemente non gli interessano le tue scuse, che poi per capire , bisognerebbe sapere meglio......  e ascoltare il povero mostro insensibile, fattene una ragione e cercati un uomo che ti capisca meglio, qui e pieno di uomini che ti chiederebbero scusa anche solo se li guardi .......  adottane uno  :(

00

mogano

altro muro del pianto :)

00

luciene25

HO CHIESTO MILLE VOLTE SCUSA A UNA PERSONA X DELLE COSE DETTEIN UN MOMENTO DI RABBIA CAUSANDOMELA LUI ,,HO CHIESTO MILLE VOLTE PERDONO ,MA LUI NIENTE TROPPO SULLE SUE ,,NON CREDO SIA DEGNO ARRIVATO A QUESTO PUNTO DELLE MIE SCUSE ,,ED ESSENDO UNA PERSONA COLTA CREDO INVECE DI AVERMI FATTO CAPIRE CHE è UN ESSRE IGNORANTE , PREPOTENTE E PRESENTUOSO .

00
HS2013

HS2013

56 anni, Genova (Italy)

Chiedere scusa.. Si può fare quando si fá un torto, si commette una cattiveria, si fá qualcosa palesemente a danno di qualcuno. Ma è giusto pretendere le scuse a chi ha subito il torto e ha risposto anche in maniera, che può sembrare, eccessiva? Spesso non si pesano le azioni e l'effetto che queste provocano.
Riprendo il pensiero interessante di Daniela che scrisse tempo fa, che poi sia suo o appreso in un percorso di aiuto in un momento difficile che capita a tutti poco importa perché comunque l'ha fatto suo, ovvero la similitudine tra sentimenti profondi come amore e odio. Sono simili, assimilabili, complementari e possono essere uno la conseguenza dell'altro? L'odio può succedere ad un grande amore, non necessariamente sentimentale, anche tra amici, ? Si.
Oppure può scaturire dall:'ignoranza, intesa come non a conoscenza dei fatti che scatenano l'odio? Si.
Possono succedere entrambe le cose? Si.
A questo punto, chi deve chiedere scusa se l'offesa generata proviene da entrambi i componenti la coppia?
Sembra semplice? No.
00