Scienza: le coppie avranno meno rapporti intimi nel 2030

Secondo una nuova ricerca condotta dalla Cambridge University le coppie saranno destinate ad avere sempre meno rapporti nel 2030. Ma quali sono le cause?

Le coppie avranno sempre meno rapporti intimi nel 2030: a dirlo è una ricerca scientifica condotta dalla Cambridge University e i cui risultati sono stati analizzati da David Spiegelhalter all'interno del suo libro “Sex by number”.

Lo studio parte con l'attestare il numero di rapporti che le coppie hanno al mese: se negli anni 90 si calcolava una frequenza di 5 volte al mese, scesa poi a 4 nel 2000, nell'ultimo decennio si è arrivati a soli 3 incontri sessuali.

Qual è la causa di tutto questo? Secondo Spiegelhalter è da attribuire a distrazione esterne che le coppie ricevono come ad esempio il fatto di avere lo smatphone o il tablet a letto, la tv via cavo, l'esigenza di controllare e aggiornare costantemente i propri profili social e la possibilità di stare connessi 24 ore su 24. Tutte cose insomma che tolgono tempo all'intimità di due partner.

Le conseguenze di ciò per lo scienziato saranno non solo un calo demografico ma anche una perdita di desiderio sessuale.

La soluzione: spegnete tutto e dedicatevi a più incontri intimi con la vostra metà.

59 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

Cavoli, allora io mi sento + fortunato di voi 2 XD
I dolorini ci sono solo se non mi muovo, x ciò ginnastica alla mattina, un po di piegamenti e vai col liSSio ..AHAHAHA
Il telefonino, Smartphone e quanto d'altro x me sono strumenti, direi una benedizione solo se non si esagera, oggi invece come diceva qualcuno qui (ma lo dicono tutti), c'è una marea di gente richinata sul visore, come se fosse il tabernacolo in chiesa, il nuovo dio da adorare e non ha importanza se x comunicare, la scatoletta costa 900€, anzi + costa e + è un vero dio ..AHAHAHA
L'imissione della legge x chi fa incidenti x colpa degli smartphone, non ha rallentato di molto le morti causate da essi, solo il 4.8%, aspettiamoci l'inasprimento con pene ancora + severe e tutto x questo x 1 solo migliaio di Coglioni che quando guidano guardano al tabernacolo invece della strada
Buone Feste x chi è vivo mentre x chi ha da morire prima dell'anno xkè è Cj e Nota bene "xkè è proprio la causa di incidenti x colpa di un cz di smartphone a cui da + retta" Andate volentieri a FanCu XD
PS: IN AUTOMOBILE NON SI USA SMARTPHONE MA SI STA ATTENTI ALLA STRADA, PEDONI, UOMINI DONNE ANZIANI E BAMBINI
00
Mustaine

Mustaine

46 anni, Roma (Italy)

Con me sfondi una porta aperta...non ho nè smartphone nè tablet (magari la tv si... :D )...e comunque al di là dei mie 44 anni ho gli acciacchi di un sessantenne!!! ;P
00
Miguel62

Miguel62

61 anni, Lecce (Italy)

Mustaine ciao ehi Buon Anno anche a te , se se ti piace vincere facile 44 enne ;) :) ,saluti. Nel 2030 avrai un anno meno di me oggi ahhah pensa te ! :) Tieniti pure smartphone , tablet e tv , i problemi per non dire altro so li mia ciaooo. ;)
00
Mustaine

Mustaine

46 anni, Roma (Italy)

Buon anno anche a te Miguel! Giusto...ma che ci frega del 2030! Qui ci tocca "sfangare" già il 2017...al massimo ci faremo "clonare"!!! ;P
00
Miguel62

Miguel62

61 anni, Lecce (Italy)

Comunque a scanso di equivoci io ho buttato via tutto ! :) ^_^ ;)
00
Miguel62

Miguel62

61 anni, Lecce (Italy)

Che bei tempi quando non c'erano gli smartphone , i tablet e le tv via cavo , Io comunque il consiglio l'ho seguito , ma credo che non servira' a niente lo stesso ahahahhahah :) gia' adesso diciamo cosi' mi resta difficile figuriamoci nel 2030 , Auguroni Buon Anno . ;)
00
giuliett

giuliett

51 anni, Napoli (Italy)

beh... combinando l'età e il tempo che passa probabilmente quel risultato potrebbe essere corretto, salvo qualche eccezione ovviamente a seconda gli eventi che incideranno :green_heart:
00
Alberto_FC

Alberto_FC

57 anni, Rimini (Italy)

ma come ha fatto lo scienziato a indovinare?
anche io nel 2030 avrò meno rapporti intimi.
questione di tempo. :smiley:
01
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

Si infatti, intendevo"ardua sentenza"
01
Mustaine

Mustaine

46 anni, Roma (Italy)

...secondo me può essere lauto un pasto o che ne sò una ricompensa...ma una sentenza? Al massimo, "ardua"...ma lasciamola ai posteri! ;P
00
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

Mustaine, anche x me all'inizio di lovepedia era così come x te e, diciamo che, è già buono il concetto di quel che si vuol comunicare, poi, a furia di leggere troppe castronerie di chi oggi non scrive +, ho cambiato mentalità, visto che l'italiano è la mia lingua
Esiste un proverbio che dice - Chi sa di lettera e di diritto, sempre di impaccio se la caverà
Non tutti la capiranno? Chiedi e ti sarà dato ;)
X carità, è meglio leggere errori di ortografia che orrori viventi di educazione, però, se si riuscisse ad unire l'utile al dilettevole (visto che di lettera stiamo comunicando), non sarebbe male x la nostra società I-tajana scrivere Italiano, idioma e non "i-diota d'Italia" XD
In fondo, una lingua comune è la vera buona comunicazione che ci allinea alla futura educazione di farci conosce e non credo sia cattiveria doversi correggere un po se te lo si Chiedeeee ..Nooo?
Come si può capire, chi non sa almeno le minime basi ..se non si arriva nemmeno alla sufficienza richiesta è un caos ..AHAHAHA
Come popolo italiano, grazie alla nuova tecnologia di smartphone e PC, abbiamo smesso di parlarci vocalmente e correttamente, ora il tutto va tramite, sms email e forme strane di emoticons, xcosa non semplice x tutti doverle mettere ordinatamente
E' una scrittura che ha stravolto in un solo decennio la nostra buona cultura e4, x carità, ognuno è padrone di essere quel che vuole, però non dimentichiamoci che come mi sento alunno, a volte salgo in cattedra x dire stop ..non ce la faccio +ùùù ..AHAHAHA
X me questo sito è sempre stato inteso come un semplice simulatore mentale, diciamo un gioco che mi ha anche aiutato a vedere le cose sotto punti di vista diversi rispetto il passato ma, come fu x me all'inizio (un impatto un po agnostico da parte altrui), mi son detto ..xkè non migliorarsi e correggersi?
Credo di essere migliore di 5 anni fa, sia sul lato sociale che comunicativo, ovviamente rispetto ad altri mi sento ancora una schiappa su tante cose e di lacune ne ho ancora, però tendo a voler migliorami e non faccio spallucce su chi mi volesse correggere
Si finisce di imparare solo all'ultimo sospiro e poi, nessuno sa com'è il dopo
E' forse un sacrilegio dover dire quel che si pensa?
Con le dovute cautele dirette e non indirette, non credo affatto
Leggere un Draghetto o una CelesteX, dopo un po mi domando che ci faccio qui ..un dialogo deve essere un po corretto e un po sciolto, altrimenti di che si sta a scrivere cosa ..e a chi?
Errare è umano ma se si persevera (dopo che ti è stato + volte detto), significa che ami non essere umano ma... qualcuno dice diabolico, a te la lauta sentenza :)
11
Mustaine

Mustaine

46 anni, Roma (Italy)

Buondì a tutti! Sarò ripetitivo...il problema, almeno per me, non sono gli errori/orrori di grammatica. Se si scrive (ma anche quando si parla) ad un pubblico vuol dire che l'intenzione è quella di comunicare, di farsi comprendere. Non bisogna per forza di cose condividere l'opinione altrui ma almeno capire quello che l'altro vuol dire (o dare ad intendere). E' assurdo che con la potenza e la possibilità di comunicazione dei nostri tempi, in cui possiamo esprimere i nostri pensieri ad una quantità di persone enorme, non si faccia (o voglia) fare lo sforzo di essere chiari: altrimenti tanto vale davvero essere "poeti" criptici dei nostri tempi e celarsi sotto le mentite spoglie della fu Celestex! Amen 3:)
00
VEROATTILA01

VEROATTILA01

60 anni, Varese (Italy)

supermaffepro
spero proprio che il tuo fiuto si sia sbagliato!
Non può essere (sai che dramma) che ogni sgrammaticato di questo magazine si la cozza (celestex)

Poi che si cominci ad avere la necessità, da parte dei più, di riscontrare dei commenti, che non violentino la lingua (italiana), non può che fare piacere; è un po che personalmente lo sostengo!
01
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

Draghetto, mi faccio una ragione e a me sembri un personaggio di un cartone animato ..simpatico nhèèè ..AHAHAHA
Vabbhè sarai pure un contadino, lo dici tu, però, cavoli, è miracolo da parte nostra capirti :joy: :joy: :joy:
Tranquillo, domani non pioverà XD
01
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

Giuro, non riesco a capacitarmene nel 2016, che certi errori siano ancora possibili ..sto ripassando le regole di italiano e mi imbatto su 2 vocaboli che purtroppo e ahimè, sbaglio frequentemente e non solo io
Scrivo spesso "qual'è" invece pare si debba scrivere "qual è" senza apostrofo, dura da cambiare ma ci proverò ..l'altro errore è.. "Vabbhè" che andrebbe scritto "vabbè o va bè"
Che l'idioma italiano sia difficile è chiaro a tutti xkè deriva dal Latino e dal Greco, roba che non ne so di entrambi, però, ci leggiamo certi orrori + gravi e lì, mi domando se è un bene o un male far rigetto e dire come deve essere scritto
Cavoli, a me piace l'italiano corretto ed è un offesa a leggere certi scarabocchi, peggio se sui giornali, cosa che ne leggo
Grazie a certi giornalisti (la maggior parte), l'italiano sta diventando tutt'altra lingua e fra 10 anni se non meno, avremo una Babele da schifo
Ciao e Buonanotte, ci si legge :)
01