Siti d'incontri online: ad usarli non sono i più timidi

Secondo una ricerca americana ad utilizzare i siti di incontri sarebbero nella maggior parte dei casi le persone con voglia di comunicare e socializzare

Quando sentiamo parlare di siti di incontri su internet ci viene forse spontaneo pensare che chi ne fa uso sia presumibilmente una persona timida, impacciata e con poca voglia di circondarsi di persone reali con cui comunicare.

Ma una ricerca statunitense dimostrerebbe che non è così.

Lo studio ha coinvolto 3.345 persone, di cui il 47% uomini e 52% donne, ed è arrivato alla conclusione che ad utilizzare i servizi del dating online sono soprattutto le persone più socievoli, le quali tengono particolarmente alla qualità della propria scelta in campo sentimentale e vogliono, per quanto possibile, evitare di incorrere in fallimenti amorosi.

Al contrario, chi ha sviluppato una scarsa fiducia nei propri mezzi e nelle proprie capacità ci pensa due volte prima di mostrarsi "pubblicamente", con il rischio di essere giudicato e di peggiorare la già poca stima che si nutre nella propria persona. Sembrerebbe quindi che, a dispetto di quella che forse è l'opinione più comune, i siti d'incontri virtuali siano considerati come un normale mezzo per comunicare e socializzare da una molteplicità di persone e non solo come uno strumento dietro il quale nascondere la propria riservatezza.

Siete d'accordo?

23 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

kassiopeo5

io sono timido, ma li uso.......... -_-
00
NEWLADYOSCAR

NEWLADYOSCAR

36 anni, Verona (Italy)

Bunaserata a tutti, ;bye  adesso mi cambio e vado a scaricare un pò di adrenalina in disco, evvai con il Latino ;ok

00
19jonny87

19jonny87

31 anni, Torino (Italy)

Boh, io sono stressato dal lavoro e ho voglia di sfogarmi... il mio sogno è di trovare un amante con cui condividere momenti di piacere e a limite di chiacchiere... ma poi ognuno a casa sua nel suo mondo marcio fatto di stress, lavoro e routinne...

00
inomma

inomma

61 anni, Roma (Italy)

Romeo, fortunatamente le eccezioni negative , anche se esistono, non sono la maggioranza, per me.
ho buoni dialoghi con alcuni loveped...
per me la chat funziona, anche se non sono nè timida e nè sprovveduta...
Romeo,cosa intendi per cercare attivamente?
è avvenuto tutto spontaneamente, con i miei interlocutori.
ci si ritrova a dialogare su una tematica e poi ti accorgi che sei arrivato a superare centinaia di messaggi e a conversare piacevolmente, di tanti altri argomenti...nel modo in cui intendo la chat, con una certa sponataneità...
comunque grazie del consiglio e....a presto leggerti!
;bye ;bye
00
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Hai ragione, inomma.

Infatti, non ho affermato che la presenza di una foto nel profilo garantisce lealtà ed affidabilità della persona che dovrebbe rappresentare.
L'espressione "buon indizio" da me impiegata intende esprimere un valore percentuale, una parte e non la totalità.

Per il resto, scusami se mi permetto di consigliarti: piuttosto che attendere l'arrivo di qualcuno decente con cui dialogare, perchè non provare a cercarlo attivamente?

Con ammirazione ed affetto.
;bye
00
relaurino

relaurino

60 anni, Milano (Italy)

Cara Profumo-di-donna5, certamente che per i golosi come me sono meglio i cuneesi al liquore che una foto, e sai che l'amicizia non ha bisogno di foto per capire com'è una persona e per nascere spontaneamente
00

profumo-di-donna5

quelle sn scelte personali chi ha piacere le mette chi no
io per 2 anni n lo messa ed avevo un altro nick poi ho cambiato e mia figlia mi ha detto che era l ora di modernizzarmi ah ah ah ah er me la fatta leiil suo unico commento è stato (mamma possibile che guardi sempre cosi di brutto)
;ahah ;ahah ;ahah ;ahah ;ahah conclusione io mi sn modernizzata un po ma nn con grandi risultati ma chi se ne frega ...va bene cosi........meglio un cuneese al rhum vero relaurino......cmq q me love e una chat che piace e mi ci trovo bene ,poi capita a volte di incontrare persona nn propio corrette,cm nella vita ,senza tt problemi si volta pagina......
00
relaurino

relaurino

60 anni, Milano (Italy)

Hai chiarito molto bene il concetto Inomma, io continuo a chiedermi quanti siano a mettere la loro vera foto su questo sito, però posso assicurare che tante persone alla fine mi hanno detto quella non sono io, la foto l'ho trovata in internet (sia maschi che femmine), certo non tutti lo fanno, tanti mettono la loro foto vera ma poi siamo sicuri che non dicano palle astronomiche????
00
inomma

inomma

61 anni, Roma (Italy)

non ho foto ma sono una persona leale e affidabile, molto più di persone, qui, certificate e con foto che ho bloccato al secondo messaggio....
mi dispiace romeo ma la foto non è garanzia di nulla.
questo e altri sono siti di incontri ed io che vorrei solo fare quattro chiacchiere mi ritrovo, a volte, in tricea a respingere il fuoco nemico, pur avendo dichiarato le mie intenzioni...
non pubblicare la foto, almeno elimina quelli che non dialogano se non sanno come sei fatta, soprattutto ben fatta!
per il resto concordo con te.
;bye ;bye
00
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Per definizione, la persona timida ha difficoltà a relazionarsi con il prossimo. Da qui, il timido difficilmente si iscriverebbe ad un sito di incontri on-line.

Circa l'assenza della foto nel profilo dell'iscritto, la timidezza non c'entra affatto. Chi non pubblica la propria immagine è una persona che, per motivi di opportunità non dettata dalla timidezza ma da altri fattori e finalità, decide di mantenere l'anonimato più o meno completo.
Al contrario, la persona sfrontata tende a nascondersi maggiormente nell'anonimato, dando più libero sfogo alla propria natura di libertario, onde poter agire con più disinvoltura senza temere "ripercussioni" personali di sorta.

Mi dispiace doverlo rimarcare: in verità, la presenza della foto nel profilo dell'iscritto è un buon indizio di lealtà ed affidabilità.
;bye
00

Oscurita-oscura-brillante

Osservando la storia di internet, per i gli scopi militari iniziali, il "progresso" verso facebook per essere meglio schedati e tutto il resto, tipo siti che ti dicono hai vinto questo, potresti aver vinto, compila il modulo, quanto tempo passi online?, che siti visiti?, dove fai shopping? in quanti siete in casa?, hai un gatto o un cane?... mmm no, interdet è sempre meno per persone timide.
00

titty1970

Anche io penso che non sia vero,la gente che ho potuto conoscere dal vivo,non era x niente timida,credetemi.....ciao
00
swimming

swimming

53 anni, Teramo (Italy)

;umm SECONDO ME INIZIALMENTE QUESTI SITI ERANO APPANNAGGIO DEI TIMIDI POI E' DIVENTATO UN MISTO DI TIPOLOGIE DI PERSONE SI PUO' TROVARE DI TUTTO COME NEGLI INCONTRI DIRETTI IN CARNE ED OSSA SOLO CHE QUI PUOI VERIFICARE SE LA PERSONA CHE CONTATTI HA DEGLI INTERESSI IN COMUNE CON TE. PURTROPPO MOLTI PROFILI SONO SCARNI E MOLTE PERSONE SI ISCRIVONO NON PER SOCIALIZZARE MA SOLO PER VEDERE CHE QUANTITA' DI APPREZZAMENTI RIESCONO AD ACCUMULARE (MI RIFERISCO ALLE DONNE SOPRATTUTTO PERCHE'IN LINEA DI MASSIMA SONO GLI UOMINI CHE FANNO SEMPRE IL PRIMO APPROCCIO) PER QUANTO RIGUARDA LA FOTO E' UNA COSA PERSONALE. IO PREFERIREI QUELLE PERSONE CHE SI FANNO VEDERE COME ME MA DEVO DIRE CHE HO TROVATO UN'AMICIZIA SENZA FOTO CON LA QUALE HO INSTAURATO UNA SERIE DI COMUNICAZIONI VERAMENTE INTERESSANTI E PIACEVOLI.QUESTO VALE SOLO PER L'AMICIZIA E' OVVIO PERCHE' PER UNA RELAZIONE SE NON C'E' UNA FOTO DA VEDERE CHE RELAZIONE VUOI INIZIARE?
00
England

England

40 anni, Milano (Italy)

Potrei dire "non sono d'accordo con l'articolo" e fermarmi qui, ma non direi nulla. Secondo me, la situazione è più complessa: se una persona è socievole, non ci mette molto ad instaurare nuove amicizie in luoghi reali (cioè non virtuali, come i siti). Quindi le persone più timide preferiscono i siti: io ne sono il tipico esempio.
Posso dire, però, che l'utente di un sito di dating (ma anche di chat, messanger e simili) è quasi sempre sincero. I "disturbatori" si riconoscono al volo e chi è armato di buone intenzioni si sente al sicuro perchè:
1. è protetto da un certo grado di anonimato
2. si sente al sicuro a casa propria (luogo preferito per collegarsi ai siti di dating)
00

Ollyman

Io ho notato che è pieno di prostitute sui siti di dating. Anche quelli "seri" e a pagamento. Una vera e propria invasione.
00