Italiani e smartphone: crea crisi in una coppia su tre

Gli italiani sempre più innamorati del loro smartophone, ma questo stretto legame molte volte incrina il rapporto di coppia generando delle vere crisi.

Tra moglie e marito non mettere lo smartphone: secondo infatti il Global mobile consumer survey 2016 pubblicato da Deloitte, è la causa di litigi del 27% delle coppie italiane.

Non possiamo negarlo: lo smartphone è costantemente presente nelle nostre vite, in ogni momento della giornata e a volte anche della notte, che in cifre si traduce nel 37 % degli italiani che lo usano sempre: il 20 % lo fa per controllare l’ora, il 15 % per controllare Whatsapp e il 9 % per le mail.

Come premesso, questi dispositivi creano controversie anche nel 27 % delle coppie, dato che consentono di allontanarsi dalla vita reale e di andare in cerca di nuove avventure: siamo infatti tra i primi in Europa ad utilizzare lo smartphone anche per trovare l’amante, oltre che l'anima gemella.

Non per nulla le applicazione più utilizzate sono quelle per controllare i social con il 74 % e per trovare l’amore con il 63 %, mentre i classici siti sono preferiti per leggere notizie (67 %) e prenotare viaggi (61 %).

Tra italiani e smartphone è quindi amore vero, tanto che il 70 % consiglierebbe l’acquisto del proprio smartphone ad amici e parenti.

E voi siete tra questi?

28 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Shijo

Shijo

36 anni, Modena (Italy)

Il cellulare può impoverire una relazione, ma bisogna essere proprio matti per farlo :"(
00
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

Guardatevi questo filmato di Moby & The Void Pacific Choir
https://www.youtube.com/watch?v=VASywEuqFd8
Ebbene, questo film ben fatto, è un allarme riguardo la nostra tecnologia e mostra la società contemporanea ormai persa nelle scatolette di ultima generazione
X me, è scioccante sapere che c'è gente che supererebbe questo carton, posso capire di usare non essere usato
Cervello risucchiato? E' dire niente
Uso smatphone in modo quasi distaccato, raramente internet (x quello c'è il PC molto + sicuro), forse ci scappa qualche foto/musica ma, roba di poco ..a che mi serve?
X telefonare/sms e sveglia mattutina, insomma, lo so usare in tutto eccome, anche x collegarmici al PC senza cavi ma, non sono un suo schiavo e potrei fare anche a meno
Ok, diciamo che lo uso in tutte le sue parti se proprio devo ma, c'è una cosa che mi rabbrividisce ..vedere negli altri "la testa richina come un cj che non è attento al mondo circostante" e pensate che non poche volte, mi capita di notare SCEMI/SCEME attraversare la strada senza rendersene conto del pericolo ..+ BABBI DI COSI' se more
Lo Smartphone ha reso + stupida questa società? SI, Troppo stupidi Troppi!!!!
Chi è uomo/donna abbastanza di non lasciarsi stregare e comprende il limite delle cose, prende le dovute distanze
L'amore, non ti rende schiavo/a ma ti aiuta senza tornaconti, le aziende che offrono smartphone sempre + costosi e prestanti no, vogliono i tuoi soldi e ci catalogano come si fa con tutte le cose x poi fare quel che vogliono, chissà magari anche x ricattarci?
Dietro ad ogni cosa esistono sempre progetti, xkè non anche questo?
Sanno tutto di noi e noi spesso diciamo "che me frega, non ho nulla da nascondere"
Evviva i babbei
Tu sei il suo salvadanaio e ti fanno credere che il tuo vecchio telefonino non funziona + o è passato alla storia, ma non si accontentano dei soli soldi e non si tratta solo della tua privacy ..ho un cellulare del 2008 e uno del 1992 ancora funzionanti, già a quei tempi erano rintracciabili, figurati adesso
Bhè, anche la Geolocalizzazione è un servizio, peccato che adesso Whatsapp voglia integrarlo x far scoprire i tuoi contatti dove sono in quel momento, così anche la mia privacy e la vostra va a farsi fottere del tutto
Dove arriveranno con la tecnologia? A fare di noi una prigione nella prigione? E pensare che ci sono tizzi/e che se ne creano di sue a mhò di matriosca
Si, è un peccato che un quadratino di vetro e silicio, sappia renderci non solo schiavi ma anche monitorizzati ..ecco come viene controllato un intero popolo
A che serve parlarne con chi è attratto come il topo dal formaggio avvelenato?
Siamo spacciati o possiamo ancora ribellarci?
Bhe, se vuoi un servizio non solo hai da pagare maaaa ..tra un po anche il culo regalare a chiunque te lo voglia sbucerare XD Bella società XD
00
dimipunk

dimipunk

44 anni, Trieste (Italy)

Sarà anche da smidollati senza ambizione ma, e' senz'altro più saggio e pratico accontentarsi e godere, piuttosto che essere eternamente incontentabili.
01
Mustaine

Mustaine

46 anni, Roma (Italy)

Vero, meglio fare "pratica" in due per certe attività piuttosto che col "vibrophone"! :D
10
dolceveleno1

dolceveleno1

60 anni, Torino (Italy)

Mustaine, vero ....mica scemo questo progettista...........ma sai , tanta gente si accontenta...........chi si accontenta gode.....dice il proverbio inventato da chissà quale smidollato senza ambizione ..... :grinning: :grinning: :grinning: :grinning: :grinning: :grinning:
00
Mustaine

Mustaine

46 anni, Roma (Italy)

...ora capisco perché qualche progettatore ha avuto la brillante idea di fornire i telefonini della funzione "vibrante"!!! ;P
00
dolceveleno1

dolceveleno1

60 anni, Torino (Italy)

Odioso, maleducato, inappropriato, irrispettoso, mi verrebbe da dire anche altro , ma vabbhè credo che si capisca la mia posizione rispetto all'uso dei telefonini quando si è con altre persone , una roba assurda e nn avere le palle di alzarsi ed andarsene durante una attività sociale ......deprimente ......x quanto riguarda la coppia .......inaccettabile ...........scopati il telefonino va......visto che ti piace più di me .....
00
Elita1

Elita1

55 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Dimi, probabilmente ormai conoscerai a memoria i soliti discorsi noiosi dei tuoi colleghi e magari ci avrai anche riso su...o forse rattristato, se ora preferisci dar precedenza ad argomenti che segui nel web e startene in disparte.

Se fossi in compagnia di qualcuno/a che conosco e ad ogni notifica sonora guardasse il cellulare, me ne andrei senza proferire parola.
00
dimipunk

dimipunk

44 anni, Trieste (Italy)

Vero; però, dipende anche dal tipo di rapporti sociali in cui si è immersi.
Durante le pause di mezz'ora a metà turno, preferisco di gran lunga gli articoli e approfondimenti sui siti che seguo, che non le chiacchiere oziose dei miei colleghi, circa le posizioni che farebbero con quell'attrice e quella modella le cui esistenze, mi lasciano indifferente.
00
Elita1

Elita1

55 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Con l ' era smart phon , una buona fetta di popolazione si è ri-imbecillita ancora di più!
Preferire un oggetto , ai rapporti sociali, specialmente quando si è in compagnia, è davvero.......non trovo un aggettivo adeguato...😐
01
Mustaine

Mustaine

46 anni, Roma (Italy)

...allora ciao Miguel! :D
00
Miguel62

Miguel62

61 anni, Lecce (Italy)

La mia era una semplice battuta , certo che serve lo smatrh......... , lo smarth........., fhnnnnnnnn , il cellulare ahahah :) , ogni tanto passo a salutare ciao ciao. :pensive:
00

Cielochiaro07

Io amo molto la tecnologia ma prima di questa l'educazione. Tutto non va bene se non si è educati e se non sappiamo mettere le cose nell'ordine giusto: prima le persone poi cellulari e quant'altro. Resiliente ha ragione: con una famiglia si tengono accesi ma serve per le emergenze e per stare tranquille. Ma solo per questo, secondo me.
10

resiliente59

Quando ci sono figli ,nipoti e genitori anziani, il telefono non si spegne
20
aurevoir

aurevoir

59 anni, Genova (Italy)

Redfordo ciao,
il mio ragionamento vale in generale, poi ci sono i casi particolari dove si ha a che fare con imbecilli. Il tipo che descrivi tu è quello che lascia il bambino in auto al sole per giocare la schedina. Sarebbe un idiota con o senza smartphone.
Per allargare invece l'esempio giusto di Hs io mi chiedo questo: se hai una compagna-moglie-donna con cui non vedi l'ora di stare, per parlare certamente, ma pure per fare altro...ti viene in mente il telefono o magari lo spegni per non farti rompere le palle? Le cose esistono come cose, siamo noi a darle un uso giusto o sbagliato. Ma giusto o sbagliato sempre e solo per noi, non in assoluto.
L'energia atomica era pensata per andare nello spazio, poi ci hanno fatto bombe.
Ma le cose hanno valore neutro, è l'uso successivo che le contraddistingue in positivo o negativo. Lo smartphone ha 1000 funzioni utili e qualcuna dannosa, secondo me. Ma non è detto che un altro veda dannosa la stessa cosa, magari per lui è utile.
10