Voleva andare all'altare col cane: prete dice no

È singolare la richiesta fatta da una futura sposa al parroco di una chiesa napoletana: recarsi all'altare con il suo cane. Ecco la risposta del sacerdote

Una promessa sposa ha avanzato una singolare proposta al parroco della chiesa napoletana di San Giuseppe a Chiaia, don Franco Rapullino: di andare all'altare accompagnata dal suo cane, che per lei rappresenta l'affetto più caro.

Il sacerdote si è rifiutato, e nemmeno con tanti giri di parole: “Non posso dire cosa ho risposto – ha commentato in una dichiarazione rilasciata all'Ansa - diciamo solo che dopo mi sono dovuto confessare. E non credo proprio che quelle persone (mamma e figlia) torneranno nella mia chiesa. Non sono stato diplomatico nel dire no".

Il fatto è giunto agli onori della cronaca dopo che lo stesso don Franco Rapullino lo ha reso pubblico nel corso di una recente omelia domenicale.

Condividi la scelta del sacerdote oppure no?

251 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
supernova23

supernova23

44 anni, Milano (Italy)

Il parroco, missionario in Burkina Faso, Siria e Libano... sorpreso ed avvilito da questa richiesta 'trendy', avrà probabilmente pensato... questa 'giovane' sposa non ha ben chiara la differenza tra sfilata sul red carpet e matrimonio... Ed un prete che dubita della consapevolezza di uno solo dei due sposi... non può o almeno non dovrebbe celebrare. Sposarsi è facile, ottenere l'annullamento di un matrimonio è invece difficile, faticoso e costoso... La sposa dovrebbe fare tesoro di questa reazione istintiva del prete... far perdere la pazienza ad un missionario che opera in siria, libano e burkina faso.... Poveri genitori... ! 😊
62

NELL1

prete idiota..... come tutti i preti.... bleah......
18
identic

identic

61 anni, Gironde (France)

Un grand merci à tout le monde !
Grazie a questo dibattito, ho pubblicato un articolo su LINKEDIN-Francia-Italia. Articolo che è stato selezionato da GOOGLE che lo ha presentato in prima pagina, prima riga : "L'Italia sta cambiando. Analisi dei valori che cambiano in Italia"...Ci ho fatto comparazioni e commenti passando dalla Cultura Tedesca a quella Francese e Spagnola ove ho vissuto...per infine commentare i cambiamenti costatati in Italia, dall'estero ove sono...Ne è dato un dibattito finito in polemica per l'aggressività di un giornalista fiorentino. Dibattito nondimeno interessante con vari interventi positivi di altri membri di LINKEDIN.

Ciao a tutti
raphaelradogna on GOOGLE : (études des sociétés).
11
Elita

Elita

54 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Cane si....cane no....?
Un bel dilemma.....🤔😂😂😂😂
Ma chi se ne frega se questa signora vorrebbe il proprio cane in chiesa...ma che notizie è !? 😆😆😆
D accordo che la gente gradisce leggere frivolezze sotto l ombrellone, ma a quanto pare, su Lovepedia è sempre estate... :tongue: :tongue:
33
bibi4

bibi4

62 anni, Tessin (Switzerland)

Ma come, quando nato Gesù aveva dintorni molti animali e un prete non vuole far assistere amico fedele della signora durante suo matrimonio, si WERGOGNI PRETE, io da uno così non sarei mai più ritornata alla messa, cambi la chiesa signora
62
am2001

am2001

61 anni, Latina (Italy)

Personalmente, avendo avuto in casa fino a sei gatti ed una beagle, avrei ringraziato il parroco e cambiato chiesa cercandone una che accettasse l'ingresso del cane. Il sottoscritto al suo secondo matrimonio (rigorosamente civile come d'altronde il primo) ha organizzato la festa post cerimonia in una piccola villa con invitate circa 80 persone e 20-30 cani per la maggior parte beagle salvati da Green Hill (chi conosce sa di cosa parlo). Detto ciò il parroco poteva semplicemente dire no senza trascendere.
52
fusow

fusow

54 anni, Modena (Italy)

io penso che la sposa , il giorno del suo matrimonio voleva passarlo con qualcuno sicuramente fedele e allora si e' portata il cane ;)
50

nico1001

Penso che il prete sia stato un gran maleducato a rispondere in quel modo.
Tuttavia la padrona del cane, se fosse stata un tantino intelligente, avrebbe dovuto pensarci bene prima di fare certe proposte assurde.
Immaginiamo se tutti portassimo il nostro cane in chiesa:
1) ci sarebbe un odore nauseabondo
2) qualche cane potrebbe perfino fare i suoi bisogni
3) prima o poi si metterebbero ad abbaiare in coro
4) qualche cane potrebbe accoppiarsi durante la messa
5) molta gente è allergica ai cani

In conclusione, anche se Gesù è nato in una stalla, entrare in chiesa con i cani è una grossa mancanza di rispetto verso gli altri.
45
Tilikum_

Tilikum_

49 anni, Venezia (Italy)

Da quello che so, la richiesta della futura sposa era stata fatta in modi tranquilli ed educati . Se il prete si e' messo a sbraitare , ammettendo pubblicamente di essere stato truce , significa che ha torto in pieno . Bastava una risposta altrettanto pacata .
Le successive interviste che il prelato ha rilasciato tentano di ridimensionare il fattaccio , parlando della sacralita' del matrimonio .
Gia'.... Vogliamo parlare di sacralita' quando alle funzioni assistono certi personaggi dalla fedina penale lunga come l'elenco telefonico di Roma ?
Vogliamo discutere sulla dubbia integrita' di alcuni celebranti ?
Proibiamo i cani in chiesa... anche e soprattutto quando scavano nelle macerie per salvare delle vite umane .
Se il prete in questione si trovera' in pericolo di annegamento , rifiutera' di essere salvato da un cane ?
Peccato non saper guardare con lungimiranza . Peccato ritenersi migliori e in pieno diritto di massacrarli senza pieta' , per i motivi piu' futili .
72
delizia-vero

delizia-vero

40 anni, Milano (Italy)

antropofaga signora brillantenotte, il suo sarcasmo da chi difetta di intelletto, non rende giustizia a quello che la sua età avrebbe dovuto per esperienza della vita insegnarle.

Guardi, che il concetto del "Cartello" con i suoi, miserevoli interventi, resta proprio da Lei sostenuto, giacché, mi consenta, ora dovete deliberare "in assemblea" l'eliminazione della "mela marcia"...... patetica, ......; Lei come i suoi interventi siete utili come la forchetta nel brodo!

Peraltro vedo che Lei ha anche, poca dimestichezza, con i regolamenti condominiali ....
infatti se nel suo condominio, esiste qualcuno, che Lei ritiene possa romperle la scatole, non credo, sia così semplice, fare in modo che questo, venga costretto a vendere il proprio appartamento, e andarsene perché non gradito ad altri Condomini

Signora bella, scenda dalla sua supponenza e se ne stia tranquilla, qui avete già fatto di tutto e di più, per eliminare, chi non gradito al "Cartello" , ma questa volta, se non per cause di forza maggiore (decisione dello staff di Lovepedia) la "mela marcia" ve la tenete; anzi Le dirò di più, questa "mela marcia" farà di tutto per diventare una lisca di pesce che vi possa andare di traverso nel "gozzo"

Guardi, (e a questo punto, non mi importa proprio nulla), la Vs gita fuori porta, fatevela tranquillamente (e chi ha il diritto di impedirvelo), tanto qualche volta i treni deragliano, gli aeri cadono, la auto vengono travolte dai tir e gli autobus prendono fuoco!

Ora segnali, anche questo allo staff, ..... una più una meno ..... guardi che comunque non ho offeso nessuno, guardi che non sono una repressa (come Lei) che sfoga le proprie insoddisfazioni su sto Blog, guardi che non le ho augurato di sparire ancora da sto Blog ........ GUARDI CHE LE HO AUGURATO PROPRIO DI SPARIRE DALLA FACCIA DELLA TERRA; ne stia tranquilla la sua dipartita, non verrà percepita da nessuno (manco mi creda .......dai suoi così tanto amici del "Cartello")

Ora provi ad "illuminarsi di immenso", non mi deluda ....... grazie


PS. i vermi sotto terra, hanno fame, veda di non deludere anche loro, povere (e voraci) creature di DIO
Credo che dopo questa, le summenzionate cause di forza maggiore, potrebbero anche verificarsi!

QUI GIACE BRILLANTENOTTE, TARDIVAMENTE DIPARTITA DA QUESTO MONDO
GIOIOSI NON LA RIMPIANGE NESSUNO - gli amici di Lovepedia posero -
30
Dairlewanger

Dairlewanger

41 anni, Piacenza (Italy)

La prossima volta ci vada con un gatto o un maiale :D :D
12
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

Delizia sderenata, io sono il buttafuori del condominio, tu presentati che poi ti sbaciucchio tutta ;P :joy: :joy: :joy: :tongue:
00
brillantenotte

brillantenotte

58 anni, Brescia (Italy)

Dubito che avrai le @@ di partecipare,,, si sì,,, le @@
14
brillantenotte

brillantenotte

58 anni, Brescia (Italy)

Delizia a Firenze 6 invitata pure tu ,,, nn è una gita aziendale e' una riunione di condominio,,, i commentisti sn i condomini io sn L' amministratrice e. Come penso tu sai,,, quando in un condominio c'è una mela marcia va' buttata fuori,,, quindi da brava condomina devi partecipare,,,
14
emmolina

emmolina

50 anni, Venezia (Italy)

:joy: :joy: :joy:sempre cara...
Il termine "gita aziendale" è stato coniato in senso di disprezzo x i nostri incontri, vuoi dare soddisfazione e usarlo? Mi sembra educato, e io sono una persona educata :)
Dubito che l accordarsi tra utenti sia contrario al regolamento, dopotutto come gruppo siamo nati grazie a Love, dovrebbero esserne fieri.
Ti assicuro, cara, che nelle reunion, tutto facciamo tranne parlare della chat, tantomeno studiare strategie. Ci divertiamo, e anche molto.
Se a qualcuno (e si sa a chi) diamo fastidio, nn è la prima volta che invito a saltare i commenti del "gruppetto"
23
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.