L'uomo made in Italy: macho ma non troppo

Secondo un recente sondaggio, l'uomo italiano si confermerebbe il latin lover di sempre, solo un po' più stressato

Sembrava quasi che ultimamente il maschio italiano potesse aver messo da parte la propria virilità, lasciandosi abbagliare dal culto per il proprio aspetto fisico e per la bellezza del proprio corpo. Ma un nuovissimo sondaggio mostrerebbe un uomo forse un po' casalingo, forse un po' stressato, ma decisamente mascolino.

Non ci si può certo lamentare del nuovo profilo dell'uomo italiano presentato dall'Istituto di Sessuologia Clinica alla Giornata Mondiale della Salute Sessuale, a seguito di un sondaggio online condotto su 750 individui, 516 uomini e 232 donne, sondaggio mirato a comprendere quanto la frenesia della vita attuale potesse incidere sulla vita sessuale degli italiani. Il risultato al quale si è giunti è stato sorprendentemente gratificante: l'uomo italiano si conferma un vero e proprio latin lover, attento alla propria donna tanto in ambito domestico e casalingo quanto sotto le lenzuola.

L'83% degli intervistati ha infatti dichiarato di collaborare attivamente allo svolgimento dei lavori domestici, il 69% di essere particolarmente capace e abile in ambito sessuale e, nella maggior parte dei casi, di essere il primo a prendere l'iniziativa. Attenzione però: il ritmo frenetico della vita odierna può, secondo lo stesso sondaggio, incidere sulla vita sessuale delle coppie italiane. In particolare, sono le aspettative sociali e soprattutto quella della propria compagna a caricare di ansia e di stress il maschio made in Italy, sino a compromettere la qualità delle sue prestazioni sotto le lenzuola. Al contrario, la donna sembra saper gestire con maggiore autonomia e serenità la vita sempre più caotica dei nostri giorni.

Secondo voi quanto lo stress incide sulla vita di coppia?

18 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

kassiopeo2

una volta forse.... :(

00

noixnoi

Macho ma non troppo... è quando......si uccide la suocera scambiandola per la moglie.
00
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

;ahah ;ahah @paralleli, mi sa che non sarai felice ..tu vuoi troppo ..lo sappiamo no? chi troppo vuole alla fine nulla stringe ;ahah ;ahah comunque sognare non è un crimine quindi sogna pure ;ahah ;ahah

Sono nato in mezzo a sole donne, praticamente 3 sorellone che mi hanno insegnato a lavare cucire stirare cucinare, mentre x tutti i lavori di casa come idraulico elettricista tapparellista e riparazioni varie grazie a zii e papà ..eppure non ne trovo una che sappia fare bene all'amore, sempre a lamentarsi ;ahah ;ahah al massimo arrivate a soltanto 1 ora e con me è troppo poco e che dire chi arriva solo ad 1 cartuccia, tempo 5 minuti e siete belle che asciutte ;ahah ;ahah

Ma come, volete avere e non sapete nulla dare? èhèèè NO, così non va bene NO!! Ciao ciao furbette ;ahah ;ahah ;bye
00

fiordilotto46

parallelli sei troppo forteeeeee!! ahahahhah sono d'accordo con te!!! bellissima questa! ;ok ;ok ;ok ;ahah
00
parallelli

parallelli

55 anni, Cosenza (Italy)

5 segreti per una perfetta relationship
1) è importante avere un uomo che ti fà ridere e vuole solo te
2)è importante avere un uomo che ha un lavoro.
3)è importante avere un uomo che sa cucinare ti aiuta a casa e sà pulire
4)è importante avere un uomo che è bravo a letto e si diverta con te
5)e assolutamente importante che questi 4 uomini non si conoscano tra loro.
;ahah ;ahah ;ahah ;ahah
00
inomma

inomma

61 anni, Roma (Italy)

....già! :D :D
00
relaurino

relaurino

60 anni, Milano (Italy)

Ben tornata carissima Very, leggo con piacere il tuo post e mi spiace che tu dia appuntamento solo ad ottobre per il prossimo, sai che i tuoi post pieni di sarcasmo e punzecchianti mancano molto in questi blog.
un saluto e a presto
@INOMMA sai benissimo che la miglior qualità degli italiani è quella di vantarsi no?? purtroppo però vale sia per i maschietti che per le femminucce.........
00

noixnoi

Qualcuna qui scrive da lesbica ah ah.......
00
very65

very65

53 anni, Roma (Italy)

Avendo, tra le tante, l'invidiabile fortuna di non aver mai incontrato un...macho, magari epidermicamente decorato da inquietanti graffiti e fornito di mal-tuonante Suv nippo-coreano, mi asterrò dall'esprimere un parere che può agevolmente riassumersi con un semplice aggettivo: penoso. Naturalmente senza che le tre prime lettere dello stesso abbiano alcun riferimento atto ad inorgoglire l'umanoide trombante...Quest'anno (sarà la crisi?) la legione dei macho-pennuti sembrava però...leggermente a penne basse, forse perché si fa (faticosamente)strada nei femminili neuroni il dubbio che tanta...potenza - parolaia in gran parte - stia subendo un inesorabile declino...Speriamo a vantaggio dell'altra..."testa" troppo spesso...sottovalutata! Buona Estate a tutti e arrivederci a Ottobre...
00

iltuoguantodivelluto

l'uomo italiano non esiste. é un uomo globalizzato dentro...un microcosmo che perdendo la sua identità vale un carciofo...anche se i carciofi non li disprezzerei...
00
inomma

inomma

61 anni, Roma (Italy)

belli questi sondaggi!...
sono LORO che dichiarano di essere bravi!...
non c'è un "termometro" che possa misurare le loro prestazioni....ma chi ha il coraggio di dichiarare che si è tiepidi, goffi, impacciati...non bravi?....qualche dubbietto mi viene...ma va bene così...almeno con i nostri commenti ci facciamo un giro di ...risate!
ciao a tutti!
00

fiordilotto46

noixnoi non so da dove ti vengono certe frasi...so solo che mi fanno morire dal ridere!! ;ahah ;ahah ;ahah
00

corto-malteso

Quando ero giovane e non cera lo stres a letto ero bravissimo tri tri tri e il gioco era fatto! adesso con lo stres sono pieno di pensieri e quando stò con la donna avvolte mi ci vuole anche due ore o più, l'altra sera oh cominciato con tempesta d'amore e oh finito che cerano i titoli di chiusura di porta a porta!
00
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

E' innegabile che, per definizione, lo stress influisce negativamente su ogni impegno svolto o da svolgere da parte di chiunque.

In particolare, in riferimento al maschio italiano non esistono eccezioni, ovviamente.
Infatti, essendo pur sempre esseri viventi limitati, l'amore nutrito potrebbe non essere sufficiente a rispondere sempre adeguatamente alle aspettative del partner stesso; altrimenti, sarebbe come poter ottenere la massima "resa" (al 100% ) da chi è stanco o magari amareggiato per le tante problematiche che lo assillano.

In ogni caso, se le prestazioni amatorie dell'uomo accusassero un vistoso calo, spetterebbe al suo partner trovare i modi ed i tempi più opportuni per ravvivargli ogni mordente sotto tono, anzichè rinfacciargli inutilmente le responsabilità!

In coppia si ama in due: se problema c'è, non è mai affare solo di uno.
;bye
00
dolceveleno1

dolceveleno1

60 anni, Torino (Italy)

il ritmo frenetico della vita odierna può, secondo lo stesso sondaggio, incidere sulla vita sessuale . In particolare, sono le aspettative della propria compagna a caricare di ansia e di stress il maschio made in Italy, sino a compromettere la qualità delle sue prestazioni sotto le lenzuola. Al contrario, la donna sembra saper gestire con maggiore autonomia e serenità la vita sempre più caotica dei nostri giorni.

L'ho sempre detto che noi donne abbiamo una marcia in più degli uomini...........ma voi maschietti nn credete.....
e poi......
uffaaaaaaa........vi sia chiede solo qlk prestazione a settimana......e vi stressiamo?
Ma caro......va curcate.....io esco.....fuori mi aspetta la vita.
00