Bimba malata di tumore “sposa” il suo migliore amico

I genitori di una bambina di 5 anni in fase terminale, decidono di realizzare i suoi ultimi desideri, tra cui quelli di sposare il suo migliore amico

Eileidh aveva solo due anni quando le è stata diagnosticata una rara forma di tumore che, nonostante le numerose cure, è peggiorato fino alla triste notizia data ai genitori.

«Quando ci hanno detto che era in fase terminale - ha raccontato la mamma Gail alla CBS News - abbiamo deciso di fare una lista delle cose che avrebbe voluto fare, per costruire quanti più ricordi possibile».

Tra i sogni della loro bambina, oltre Disneyland e una stanza rosa, c'era quello di sposare il suo migliore amico: per questa ragione è stata realizzata una cerimonia in miniatura in Scozia, dove Eieleidh ha potuto dire di si ad Harrison.

Lui non si è tirato di certo indietro: ha anche preso uno degli anelli della madre per regalarlo alla sua fidanzata speciale. «Harrison non fa che dire che la ama e che vuole sposarla», spiega Stephanie, madre del promesso sposo.

La cerimonia si è svolta qualche settimana fa: la futura sposa è stata accompagnata all'altare dal fratello maggiore, dove lei ed e Harrison sono stati dichiarati «migliori amici per sempre». La cerimonia si è conclusa con una festa con amici e parenti.

20 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Ogni malattia è motivo di profonda tristezza, specialmente se interessa bambini ed è in fase terminale.

Il caso della piccola Eileidh è di certo commovente, non lasciando indifferenti per l'incredibile vitalità mostrata sia da lei sia da chi la ama. Donarle gli ultimi suoi desideri è il minimo da dover fare, alleviando così la crudezza del malessere soprattutto interiore. In particolare, la decisione di sposarla con il suo migliore amico rientra in tale atteggiamento di solidarietà e conforto.
Evidentemente, si tratta di un matrimonio "farsa", una decisione presa sull'onda emotiva di un gesto estremo.

Se la morte è la fine, arrivarci al meglio possibile è doveroso!
;bye
01
Samy2016

Samy2016

44 anni, Monza e Brianza (Italy)

Quando non c'e' futuro e' fondamentale regalare bei momenti nel presente...sicuramente questa bimba sfortunata Sapra' consolare I Suoi genitori e chi la voleva Bene dal cielo!
30
Tilikum_

Tilikum_

50 anni, Venezia (Italy)

Si'... saranno migliori amici per sempre . Al mondo esistono persone in grado di "sentire " in modo particolare .
Esiste la capacita' di provare certe sensazioni , di avvertire certi legami , di costruire certi ponti invisibili ma fortissimi . Talmente resistenti da far sembrare appena percettibile , l' enorme potere che ha la morte .
" Non sono lontano , son piu' vicino che mai , poiche' mi trovo nei tuoi pensieri , nel tuo cuore e sto girovagando nella tua anima " .
20
castoro56

castoro56

65 anni, Gorizia (Italy)

un bel gesto nei confronti della bambina, ma quando morirà temo che sarà un trauma non da poco per il bambino.
00

CercseiLannister

io mi chiedo solo se è stata una volonta spontanea da parte dei bimbi?!
00
Michelotto967

Michelotto967

51 anni, Genova (Italy)

Credo che sia la foto sia autentica, bellissima, quel sorriso lì, rimarrà per sempre impresso in fondo al cuore di chi ha avuto la fortuna di conoscere quella sfortunata bimbetta! :/ -_- :smiley:
10

pongo2017

Che tenerezza, una storia che ti fa pensare a volte sul destino già segnato....Non riesco ad immaginare lo stato di animo dei genitori....
30
urbanevo

urbanevo

44 anni, Varese (Italy)

Sono gesti che riempiono tutti d'amore, purtroppo con un finale non buono.
10
emmolina

emmolina

51 anni, Venezia (Italy)

Questi sono i veri gesti d amore che i genitori fanno....
Povera bimba, vivrà poco ma ha dato e ricevuto tanto.
I ricordi sono una cosa preziosa, ricordare una figlia felice, aiuterà a lenire un po lo strazio della sua perdita. I bei ricordi portano pace
00

resiliente59

Se il bimbo ha accettato , nulla da dire, importante è che non sia stato influenzato e, che finisca lì la cosa...
Non che magari gli facciano vivere la cosa come fosse un fatto vero.
00

massi765

Gesto stupendo ed amorevole dei genitori. invece che fermarsi a piangere si sono dati da fare per dare tutta la felicità e gioia possibile, alla loro bambina. Da parte mia e credo non solo, è una gioia amara però spero che quella bambina abbia vissuto tutta la felicità possibile. spero che il suo amico per la vita, ora che lei non c'è più, non ne abbia a soffrire...
20
sognatore63

sognatore63

55 anni, Torino (Italy)

e una cosa bella ma tristissima povera bimba
10