Bimba nasce due anni dopo la morte del padre

A New York una bambina è venuta alla luce attraverso l'inseminazioni artificiale due anni dopo l'omicidio del padre, un poliziotto ucciso in un pattugliamento

Una bambina è nata a New York due anni dopo l'omicidio del padre. La piccola è stata concepita attraverso l'inseminazione artificiale dagli spermatozoi congelati lo stesso giorno in cui il padre poliziotto, WenJian Liu di 32 anni, è stato assassinato durante un pattugliamento a Brooklyn.

La nascita della bimba è stata annunciata dalla madre, Sanny Liu, la quale aveva spostato l'uomo qualche mese prima della sua uccisione. La donna ha raccontato di aver sognato il marito che le metteva una bimba tra le braccia la notte stessa dell'omicidio. E così, nel momento in cui si è sottoposta all'inseminazione, ancor prima di conoscere il sesso, ha detto a tutti che avrebbe avuto una femmina, cosa che effettivamente si è verificata.

Leggi anche...

22 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
roby7555

roby7555

43 anni, Milano (Italy)

Ciao sono alex di Milano. 42 enne .x donna carina che vuole avere un figlio .cercatemi .331 .826 .15 80 . 😊ps. Ok messaggin su wazap .
01
Allievo13

Allievo13

24 anni, Verona (Italy)

Storia molto toccante
11
romeo972

romeo972

45 anni, Bari (Italy)

La scelta della mamma Sanny Liu di avere un figlio dal marito ormai deceduto è discutibile.

E' ipotizzabile che il marito WenJian Liu non avesse mai avuta l'intenzione di concepire un figlio tramite l'inseminazione artificiale e pure "post-mortem" propria.
Inoltre, la decisione di partorire un figlio con la certezza di non poterlo accompagnare con il padre è davvero assai grave.
In generale, privare una persona del proprio genitore equivarrebbe a sottrarlo con la forza per sempre. Chi ha questo diritto?

Spiacente, la vicenda non mi appare romantica ma strumentalmente grottesca, a totale soddisfazione delle carenze affettive di Sanny.
Vista la sua giovane età, sposarsi con un altro uomo e mettere così su famiglia sarebbe stato più coerente.

In realtà, a ben riflettere, la morte congela il passato per plasmare un futuro diverso!
👋
01
fusow

fusow

53 anni, Modena (Italy)

surgelato? il padre e' capitan findus? ma dai....
02
Michelotto967

Michelotto967

50 anni, Genova (Italy)

Che bella che è la foto... letteralmente da mangiarsela quella bimbina! Mi fa piacere che grazie alla scienza, una donna riesca ad ottenere quello che magari, desiderato da tanto tempo con il suo compagno, gli sarebbe precluso per cause di forza maggiore come nella vicenda narrata nell'articolo odierno! Questo sistema viene usato spesso da persone che, ammalatisi di cancro, sanno di dover andare incontro a cicli di radio/chemioterapia! La cosa che mi lascia perplesso e la tempistica, ovvero, guarda caso, lo stesso giorno dell'uccisione, la coppia aveva deciso l'uso di tale tecnica, sigillando lo sperma nell'apposito contenitore, altra ipotesi, lei che appena saputo della morte di lui, corre a prelevare, magari dal preservativo ancora a portata di mano o a raschiarlo eventualmente dalle lenzuola, del rapporto avuto poco prima del tragico evento... propenderei di più per la prima ipotesi, ripeto molto fortunata, dato che il congelamento deve avvenire entro un ora dalla eiaculazione o dal prelievo diretto eseguito dal medico specializzato! 😕 😐 😃

P.S. 😡 Sia dannato il giorno che ho menzionato la SANGUINELLA! Me lo state menando eeeh, ragazzacci! Va beh... basta che la finiamo lì, Champagne per tutti, farò questo sacrificio, daii! Per i sostenitori del prodotto di casa propria... Berlucchi e Ferrari, appena sapete il numero dei partecipanti, comunicatemelo, così ordino! 😃 😄 😀 😉 😘
04
resiliente59

resiliente59

58 anni, Genova (Italy)

Buongiorno
Che mi frega ?
32
Amo_Mina

Amo_Mina

65 anni, Roma (Italy)

Questa storia ha del "surreale"!
10
massi765

massi765

45 anni, Roma (Italy)

Lascia un po' senza parole questa storia perché sembra ed è, il frutto di un amore vero, quello che è il caso a questo punto di dirlo, và oltre la morte letteralmente parlando. Quella donna ha dimostrato di aver davvero diritto di poter dire in chiesa davanti a dio: "nel bene, e nel male, in salute ed in malattia"...... bellissima storia. commovente ma bella, la dice lunga....
02
emmolina

emmolina

49 anni, Venezia (Italy)

'N cio' voglia...
23
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.