Torino, ricreata pelle umana per ricostruire seno dopo tumore

È stata creata per la prima volta in Italia una rivoluzionaria matrice dermica umana utilizzata per la ricostruzione del seno di una donna dopo un tumore

Una straordinaria matrice dermica è stata creata per la prima volta in Italia, presso la Città della Salute di Torino.

La pelle, ricreata da quella di un donatore, è stata utilizzata su una donna per la ricostruzione del seno dopo un tumore: si tratta della prima applicazione clinica su persona di questo prodotto con risultati e decorso post-operatorio positivi.

Si aprono così nuove strade nella ricostruzione del seno che non vede più l'utilizzo di protesi mammarie e permettono di completare il percorso con una minore traumaticità per le pazienti e con risultati estetici migliori.

"Abbiamo elaborato un protocollo di studio innovativo che ha portato allo sviluppo di una matrice dermica umana da donatore caratterizzata, rispetto alla cute utilizzata per i pazienti grandi ustionati, dalla capacità di essere ripopolata dalle cellule del paziente in cui viene impiantata e quindi di riprodursi e rigenerare un tessuto vitale dove prima non esisteva", spiega il dottor Pietro Maria Ferrando della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva della Città della Salute di Torino diretta dal dottor Fabrizio Malan.

Leggi anche...

14 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
romeo972

romeo972

45 anni, Bari (Italy)

La notizia non è chiara sotto il profilo tecnico.

Sembra molto positiva ma creare in laboratorio la pelle umana è già possibile da molti anni. Inoltre, nel caso di specie, la pelle trapiantata sulla donna è stata generata partendo da quella di un donatore.
La domanda giunge legittima: l'autotrapianto non sarebbe stato possibile?

Al di là delle lacune informative, una buona notizia in campo medico non potrebbe che indurre a sperare con maggiore serenità in un futuro promettente.
👋
01
whiteangel66

whiteangel66

49 anni, Genova (Italy)

questo ulteriore progresso scientifico può avere applicazione su tutto il corpo umano in caso malattie , traumi , ustioni etc etc , potrà rendere la vita migliore a chi colpito da
pensanti disgrazie , speriamo che esca presto dalla fase sperimentale e sia applicato su vasta scala in tutti gli ospedali .
00
fusow

fusow

53 anni, Modena (Italy)

finalmente una bella invenzione italiana che puo dare una vita migliore a tante donne... non e' che si puo' usare anche per ridurre la mia bruttezza? 😉
00
Michelotto967

Michelotto967

50 anni, Genova (Italy)

L'esperienza del tumore e già molto traumatica di per se per chiunque, certo prima di tutto si è felici quando si riesce ad uscirne, mettendoci una bella pezza, scoprendo, dopo magari avere usufruito anche di una bella dose di fortuna, che la vita continua! Però e anche vero, che per la donna il seno è un simbolo indiscusso di femminilità ed è quindi molto importante per la loro identità personale, il poter porre rimedio, al meglio, anche per quello che riguarda il lato estetico, e senz'altro un gran bel risultato, tornare a piacersi ed a piacere agli altri, sarà sicuramente un aspetto secondario, ma non certo privo di importanza! 😃

P.S. Dimi ha messo la foto di un altro! Non vale, è molto scorretto! 😐
Cosa? Sei sempre tu? No non ci credo dai... con il leprotto poi...
Rivogliamo assolutamente il Dimi in versione occhialoni da sole e bandana!
Ma roba da matti, ma pensa te, ma che cose che si devono vedere!
😕 😐 😃 😊 😱 😎 😘
10
Cosmo1971

Cosmo1971

46 anni, Venezia (Italy)

Un'ottima scoperta, speriamo solo che non sua talmente costosa che solo pochi eletti possano usufruirne. Cmq al giorno d'oggi per fortuna la mastectomia sta diventando sempre piu rara, giustamente si preferisce prima la chemio neoadiuvante e poi l'intervento chirurgico, cosi da preservare il seno.
00
massi765

massi765

45 anni, Roma (Italy)

Ottima bella notizia! Per me una donna può rimanere una bellissima donna anche dopo la disavventura di un brutto male al seno. ma a sentire le donne per loro, il tumore al seno è completamente invalidante. non riesco a capire fino in fondo però dicono tutte cosi e devo prenderlo per buono, come è giusto che sia. per cui una notizia che darà sicuramente speranza e felicità a qualche donna... continuate cosi!
02
dimipunk

dimipunk

42 anni, Trieste (Italy)

Avranno usato quella che stava sulla poltrona del megadirettore galattico....
11
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.