Gip di Torino, “eiaculare sui vestiti di una donna non è violenza”

Un Gip di Torino respinge la richiesta di carcerazione nei confronti di un marocchino che su un bus si era masturbato eiaculando sui vestiti di una donna

Per il Gip di Torino non ci sono dubbi: niente carcere per un marocchino che su un autobus si era masturbato eiaculando sui vestiti di una donna seduta accanto.

La scena è stata immortalata dalle telecamere di sicurezza: nel video si vedono l'uomo mentre compie il gesto e la ragazza che guarda fuori e che si accorge di avere i vestiti sporchi solo quando l'altro è già andato via.

Per il giudice Alessandra Cecchelli non si tratta di violenza sessuale quanto piuttosto di un atto osceno in luogo pubblico.

"Nel racconto della donna - si legge nell'ordinanza del giudice - non sono presenti elementi per confermare che lo sfregamento masturbatorio ipotizzato sia stato effettuato in appoggio alla gamba della donna. Appare difficile qualificare il gesto come violenza sessuale e non piuttosto come mero atto osceno".

Leggi anche...

34 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

Boku

Per "violenza" non è solo intesa a un livello fisico comunque, esistono anche le violenze psicologiche, anche se in questo caso, non ha nemmeno assistito alla scena, quindi anche per quello, di traumi ne ha subiti ben pochi, comunque boh, fa schifo il tipo, ormai con tutti i porno a free che ci sono in rete, fa prima a guardarsi quelli haha, ma dove finiremo.....
01
SICHEL0SAI

SICHEL0SAI

46 anni, Torino (Italy)

Occorrerebbe essere meno ipocriti: dopo anni di pseudo-lotte di civiltà e di campagne contro la violenza sulle donne è stato depenalizzato anche lo stalking... Così come tanti altri reati che, come questo, avevano oltre il 90% di colpevoli nel lotto degli immigrati, che diventano onesti ope legis. Poi fate come vi pare, però ripeto, non siate ipocriti.
00
urbanevo

urbanevo

43 anni, Varese (Italy)

la sentenza con i distinguo del caso è corretta, come già specificato nel blog in precedenza, però l'atto in sè è di una bassezza ....
10
Tilikum_

Tilikum_

48 anni, Venezia (Italy)

Ovviamente la massima solidarietà va a questa donna. Capitasse a chiunque di subire un atto del genere , non sarebbe piacevole. La sentenza emessa dal giudice , è tecnicamente corretta . Da un certo punto di vista , concordo sia criticabile . Ma , ahimè , la legge è chiara . Forse è sconosciuto ai più , che le leggi riguardanti i reati a sfondo sessuale, sono stati modificate nel corso degli anni. Vi era una voce , all' epoca . Si chiamava " atti di libidine violenta " . Forse se non fosse stata cancellata , si sarebbe arrivati a una condanna penale , in tale fatto di cronaca. Non dimentichiamo una cosa fondamentale : Da chi vengono fatte le leggi ?Chi le modifica ? Chi le promulga ? E siete consapevoli che chi esegue tutto ciò , non possiede nessun titolo di studio, nessuna attinenza specifica con la Giurisprudenza ? Non dimenticate cosa disse Giovanni Giolitti : " le leggi si applicano per i nemici e si interpretano per gli amici " . Io direi che il Giolitti ci aveva preso in pieno. E concludo affermando che è ancora più vergognoso e aberrante che gli esecutori di molti stupri di gruppo non siano mai stati processati ! Ancor più atroce è il fatto che esista il diffuso pensiero che una vittima , se la sia cercata e se la sia meritata , la violenza carnale.
21
whiteangel66

whiteangel66

49 anni, Genova (Italy)

Il giudice si aggrappa ad un tecnicismo , si tratta di violenza vera e propria a mio avviso , sia una sopraffazione morale sia una sopraffazione fisica . Accorerebbe un segnale forte non si può permettere che questi sbandati e maniaci si possa permettere di tutto anche in un autobus affollato . Che schifo
01
Diego18_

Diego18_

37 anni, Teramo (Italy)

Altro che multe e risarcimenti... gli animali vanno puniti come si deve!!! per come la penso qua la giustizia dobbiamo cominciare a farcela da soli perché non c'è chi ci tutela.
Ci sono paesi nel mondo dove le cose funzionano, ad esempio senza fare nomi se ti prendono a rubare in un determinato posto ti tagliano la mano come segno indelebile; ecco ci siamo spiegati a quella merda basterebbe tagliare il pene così che possa servire come esempio. 💀 💀 👽 👽 💀 💀
02
WalkerBoh

WalkerBoh

47 anni, Vicenza (Italy)

Se è stato ripreso dalle telecamere, se gli attributi erano in bella mostra, meriterebbe, per cominciare, la multa presa dalla ragazza che girava nuda per Bologna. Oltre a una multa per atti osceni in luogo pubblico. Poi, se qualche uomo con i veri attributi c'era vicino a lui, una bella salutare pedata.
20
Godai5

Godai5

38 anni, Mantova (Italy)

Quindi non è accusabile di violenza sessuale ma di atti osceni?
Fuori i 10000 euro come la coppia di Udine, e il risarcimento danni materiali alla ragazza.
40
HS2013

HS2013

55 anni, Genova (Italy)

Ma arev non si legge più? Sta a vedere che ha preso un po'di mussa😂😂😂
00
supermaffepro

supermaffepro

52 anni, Milano (Italy)

I nostri Giudici, ma x me lo è tutta la giustizia italiana assieme alle BANCHE di tutto il mondo, vogliono il disordine pubblico x poi intervenire a suon di salatissime multe incolpando NOI cittadini
Non abbiamo un governo che vuole il BENE della propria patria, la vuole vendere come è successo ad Argentina e Grecia
Facendo un passo indietro nella storia, dal 1° giorno dell'UE, ogni cosa in Italia ha iniziato andare male?
Partendo dalla moneta unica, ci hanno alzato i prezzi del doppio succhiandoci i risparmi e, chi si ricorda bene, 1€ erano calcolati come 1.927,37 cioè quasi 2000£, ma qualcuno, nella praticità di tutti i giorni, giocò l'idea inversa di 1000£=1€ fottendo non pochi italiani e italiane
Seguendo una certa retta imposta dai governi succedutisi negli anni dopo il Gran FDP Prodi, il detto Mortadella di Bologna ha fatto in modo che, l'ideale del futuro ITALIANO, era compiuto in un orda di schiavismo, affossando così la democrazia mettendo come successore Berlusconi, distruggendo parte del sistema giudiziario fino a che, sopraggiunse Monti ad ammazzare il sistema finanziario e dato che, gli italiani stavano insorgendo, subentrò il pacifico Letta, che poi nulla combinò, se non che, si elesse senza voto x la 3°a volta un certo RENZI a spaccare tutto quello che era di normalità italiana
Si parla di clandestini, fatti passare come profughi, bisognosi di aiuti, ma in nessuno di quegli stati africani vige una guerra in corso, quindi cosa si vuol fare veramente con questi migliaia di migranti detti economici?
All'inizio, pur di farli entrare, si diceva che il territorio italiano era solo una terra di passaggio, xkè il 99% aveva come sogno il Nord Europa, a quanto pare non è così, xkè fin dall'inizio dell'UE, la vera ragione era destituire la sovranità ai popoli ma, la cosa + eclatante si è capita un po tardi, e cioè, fare in modo che i paesi LATINI come Spagna, Portogallo, Grecia e Italia, diventassero le cenerentole dell'UE, poi col tempo, le prime 2 furono salvate ma rimane l'Italia da abbattere ..come?
Con l'ingresso di questi migliaia di MERDOSI AFRICANI senza educazione ma con la voglia di stuprare donne e bambini
Non si pensi che sia razzista, solo che se vedo una cosa del genere davanti ai miei occhi, x come viene qui descritto dall'articolo di Lovepedia, non posso rimanere impassibile
Quel Giudice sa il fatto suo ed è quanto ho descritto sopra
Cara Italia e cari miei simili Italiani e CARE ITALIANE, ASPETTIAMOCI PEGGIO DI QUANTO FIN'ORA SOPPORTATO DA OGNUNO DI NOI, XKè IL MALE, NON HA FINE SE NON CON LA NOSTRA FINE
Vorrei che l'Italia intera si ribellasse in MASSA contro questa gente di giustizia che ha venduto l'Italia, ma in un paese così CORROTTO, non si può fare altro che sperare in una pioggia di meteoriti dal divino, sempre che uno esista ..in altre parole, non ho + fiducia nella giustizia italiana
21
Michelotto967

Michelotto967

50 anni, Genova (Italy)

E solo un brutto schifoso che si è permesso di compiere quel genere di azione qui da noi, nella nostra bella penisola, semplicemente perché sa che può farlo! Al suo paese non gli sarebbe andata altrettanto bene, probabilmente non lo avrebbe fatto. Quindi niente perseguimento penale, lasciamo perdere quello pecuniario ed il risarcimento danni alla povera sventurata? Inutile, valli un po' a prendere i soldini a quei personaggi, probabilmente anche riuscendoci, non sarebbe altro che lo Stato che paga la multa e i danni della donna in questione, con i propri soldi! 😠 😕 😐 😀
10
romeo972

romeo972

45 anni, Bari (Italy)

L'indicazione fornita dal giudice Alessandra Cecchelli è condivisibile in punto di diritto.
Infatti, in generale, ogni tipo di violenza implica un'azione atta a nuocere il prossimo da qualsivoglia punto di vista.
Nel caso di specie, risulta che la donna si è accorta del gesto non in flagranza ma addirittura dopo che l'uomo marocchino è andato via. Da qui, nessun danno morale o materiale è stato arrecato alla donna, che è apparsa affatto indisturbata durante l'accaduto. Insomma, l'atto sarebbe stato potuto consumare anche in assenza di lei, magari "viva" solo nella mente dell'uomo.

D'altro canto, l'azione del marocchino è di certo perseguibile in termini di legge per altre violazioni, sia per atti osceni in pubblico sia perché ha sporcato il vestito di quella donna. Quindi, egli dovrebbe risarcire la società per il primo reato e la donna per il secondo.
Se la sentenza finale fosse espressa nei termini auspicati, in futuro quell'uomo ci penserebbe più di una volta a commettere nuovamente quel gesto ovviamente sconsiderato.
Ma sarà condannato con pena pecuniaria congrua?
👋
21
dimipunk

dimipunk

42 anni, Trieste (Italy)

Ho letto giorni fa di questa ennesima porcata della magistratura italiana nei confronti di una cittadina italiana.
Questi sono gli effetti di cinquant'anni di buonismo sinistrista ed immigrazionista di cui, la casta dei giudici e' punta di diamante.
Se, a segarsi sopra la donna, fosse stato un italiano, avremmo già visto il codazzo delle femministronze con la bandierina viola e le forbici levate in alto. Ma, il reo e' l'ennesima schifosa risorsa boldriniana quindi tutti zitti e mosca!
41
Fastrobi

Fastrobi

61 anni, Genova (Italy)

Quindi se lo "sfregamento masturbatorio" non è stato effettuato con lo sfregamento sulla gamba della donna va tutto bene...
Domani tutti sul bus a inseminare i vestiti delle nostre madri, sorelle e figlie...c'è uno che mi sta antipatico, quasi quasi gli piscio sui pantaloni...
Scommetto che il GIP in questione dopo aver creato questo precedente prenderà spesso i mezzi pubblici e magari sceglierà un posto vicino a qualche marocchino...
A GIP!!!
32

Amo_Mina

Se andiamo avanti di questo passo, cioè che tutto è lecito e tutto viene permesso, non oso pensare come finiremo tutti. In che schifo di mondo viviamo? Mi pongo questa domanda da molto tempo, ma non trovo una giusta risposta.
41
massi765

massi765

45 anni, Roma (Italy)

Quella donna ha dovuto subire una eiaculazione sui suoi vestiti, e l'eiaculazione è un esplicito atto sessuale. se è avvenuto senza consenso è una violenza ed un atto che una donna ha dovuto subire. Conoscete la voce del verbo subire? sapete cosa significa? se non è violenza spero che la prossima volta eiacula in faccia a quel gip cosi da insegnarli quello che ancora non ha capito.. tanto non avrebbe fatto niente di male nel caso, giusto gip?
42
fusow

fusow

53 anni, Modena (Italy)

non sara' violenza sessuale ma credo che se capitasse a mia figlia il marocchino forse potrebbe tornare a casa con un occhio nero e un paio di denti in meno . ma senza contatto fisico . 😉
60
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.