Inghilterra, celebrato il primo matrimonio gay mulsulmano

Celebrato in Inghilterra il primo matrimonio gay per una coppia di religione musulmana: hanno sfidato le proprie famiglie e la loro comunità per il loro sogno

Jahed Choudhury e Sean Rogan  si sono giurati amore eterno in Inghilterra: a far scalpore è il fatto che si tratta del primo matrimonio gay per una coppia di religione musulmana.

I due novelli sposi hanno voluto rispettare la tradizione con mani dipinte con l'henné in segno di buono augurio e abiti tipici. Sono giunti a questo grande passo contro tutto e tutti: famiglia, religione e comunità islamica.

È stato Jahed, originario del Bangladesh, a raccontare la loro storia al magazine Express & Star: una vita fatta di omofobia e odio e disprezzo, in cui lui stesso è stato bandito anche dalla moschea e ha persino accettato di seguire una terapia per “corregersi”, che si è conclusa con un tentato suicidio.

L'incontro con Sean gli ha cambiato la vita: dopo due anni di convivenza Jahed gli ha chiesto di sposarlo e lui ha detto sì.

Oggi Choudhury non ha più paura di mostrarsi per chi è veramente: “Vorrei dire alle persone che stanno attraversando le stesse cose che ho attraversato io: va bene,mostreremo al mondo che puoi essere gay e musulmano. Essere gay non è sbagliato, non è una fase".

85 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

commercialista73

Che sfiga, gli manca solamente di essere juventini e poi le hanno proprio tutte.
23
supermaffepro

supermaffepro

52 anni, Milano (Italy)

Xkè sposarsi in Inghilterra, quando hanno la loro Arabia, AMATA PATRIA? 😳
Ma scusate, xkè non andare alla MECCA 😁
Mhmmm immagino 😜 là, come minimo li lincerebbero e addio maTT-rimonio .GAY
Quasi Quasi, scommetterei che quei 2 Gay, sono arrivati in Inghilterra attraverso i barconi in Italia
Bhe, se non si fermassero qui da noi x sposarsi altrove, non mi danno affatto fastidio . 😍. AHAHAHAHAHA 😂
01
romeo972

romeo972

45 anni, Bari (Italy)

La celebrazione di un matrimonio gay in Inghilterra tra uomini mussulmani non potrebbe generare scalpore, considerato che sussistono tutti i presupposti che possa accadere.
Dov'è la stranezza?

In effetti, la celebrazione d'unione tra omosessuali non è solo moda ma reale diritto di ciascuno, riconosciuto a tutti gli effetti di legge in sempre più Paesi nel mondo. Da qui, è facile prevedere che ovunque sarà possibile tra pochi anni convolare a nozze con chi possiede pari sesso, con tanto di certificato validato dallo Stato, a prescindere dall'eventuale fede religiosa d'appartenenza.

L'unico rammarico in vicende del genere è nel constatare quanto ostinatamente si continui a riferirsi all'evento con il termine abusato di "matrimonio". E' chiaro che in una coppia omosessuale il termine "madre" perde completamente significato per cui non avrebbe senso riferirsi al concetto di "matrimonio".
"Unione" sembra il termine più corretto.

Così, giusto per tener presente di cosa... si parla!
👋
12
massi765

massi765

45 anni, Roma (Italy)

Come certe situazioni esistono e ci sono in Italia, per lo stesso motivo ci sono ed esistono anche in altre nazioni e viceversa. Hanno sicuramente dovuto avere più coraggio confronto ad omosessuali di fede cristiana o altra, perché come oramai è risaputo, la fede musulmana annovera parecchi fedeli estremisti che tra l'altro in questi ultimi anni hanno fatto vedere fin troppo dove si possono spingere o fin dove vogliono arrivare. Per cui il loro vivere l'omosessualità, sarà in una situazione con molti possibili più pericoli e ritorsioni, che se fossero di fede cristiana. Non credo voglia aggiungere altro. Si a proposito, ogni volta che esprimo un commento qui nel magazine, IMMANCABILMENTE c'è un pollice verso dopo pochi minuti metto il commento. Dico solo due cose. Il tuo pollice potresti metterlo dove non si dice, soprattutto perché invece di mettere un pollice verso per mancanza di attributi, potresti darti un minimo di coraggio e usarlo per dirmi quello che mi vuoi dire, in maniera diretta e non infame... sempre se sei in grado di capire cosa stò dicendo naturalmente. sempre se sei in grado di esprimerti in maniera diretta e non vigliacca... naturalmente...
13
Michelotto967

Michelotto967

50 anni, Genova (Italy)

Si è vero, niente di eclatante! A parte andare contro al volere della famiglia e delle comunità locali, non avranno trovato grossi intoppi! Altro discorso sarebbe, fosse avvenuto al loro paese di origine, lì temo che sarebbe stato molto difficile, e lo sarà anche in futuro, arrivare ad avere tanta libertà di espressione! 😕 😐 😃
00
Brunello67

Brunello67

50 anni, Milano (Italy)

Beh non mi sembra una notizia così eclatante.
Lo sarebbe stato se fosse successo in un paese meno democratico rispetto all'Inghilterra.
È semplicemente successo un fatto normale in un paese normale.
Comunque è un gran nell'insegnamento di civiltà.
00
emmolina

emmolina

49 anni, Venezia (Italy)

Ma si, fanculo tutto e tutti.
Viva la felicità
👫 👬 👭 ❤
00
dimipunk

dimipunk

43 anni, Trieste (Italy)

Aaaah, mi pareva che mancasse da troppo tempo la solita dose di propaganda frocista.
Dunque, vediamo, gli ingredienti ci sono tutti.....
-immigrati;
-musulmani;
-difettosi;
Il perfetto intruglio mondialista e politicamente corretto, manca solo il comizio finale contro la Brexit e il patrocinio di Mc'Donalds al pranzo nuziale.
13
fusow

fusow

53 anni, Modena (Italy)

ma perche' i gay devono copiare le cose peggiori di noi etero come il matrimonio e non le migliori? mah
20
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.