I 5 terribili nemici della libido femminile

Quali sono le ragioni che portano alcune donne a non aver più voglia di fare l'amore? Ecco quali sono i principali nemici del calo del loro desiderio

Si dice che gli uomini pensino al sesso più delle donne, e non solo. Un donna infatti, può avere anche dei periodi in cui manifesta un calo della libido.

Ma da cosa dipende? Qui di seguito troverai elencati alcuni dei nemici principali del desiderio femminile:

- Stress. Inutile dirlo: gli impegni quotidiani ci sfiniscono così tanto che a fine giornata si sente solo la necessità di abbandonarsi tra le braccia di Morfeo, piuttosto che di quelle del proprio partner. Quando siamo in ansia o sotto pressione il nostro corpo produce il cortisolo, ovvero l'ormone dello stress che danneggia la libido. In questo caso occorre ritrovare necessariamente la propria serenità e il proprio equilibrio.

- Scarsa autostima. A volte l'insicurezza personale si riflette anche sotto le lenzuola, e questo è sbagliato, poiché non è solo l'aspetto fisico che conta durante un rapporto. Dare sfogo alle proprie fantasie, rivelandone al partner non è vergogna, ma anzi ti darà maggiore sicurezza in quanto ti consentirà di avere un maggior controllo della situazione.

- Poca attività. Fare poco sesso, ti porterà a farne ancora meno: è una catena. Bisogna quindi attivare nuovamente la tua vita sessuale. Se non vuoi iniziare subito con l'approccio fisico puoi provare sempre con il sexting, ovvero l'invio di immagini e messaggini hot. Non solo: fai anche un po' di sport per risvegliare il tuo fisico e incrementare così i livelli di adrenalina che stimolano il desiderio.

- Niente autoerotismo. Conoscere il proprio corpo è importante per capire cosa si desidera e nel contempo per poter guidare anche il partner. Gli esperti affermano che l'autoerotismo fa bene e che dovrebbe essere praticato quotidianamente per mantenere sempre attivo il desiderio. Nonostante ciò non sono molte le donne che lo praticano, o per tabù o per altro.

- Alimentazione sbagliata. Forse non sai che ciò che mangi e bevi non solo si riflette sul tuo corpo ma anche sulla tua libido. È bene evitare di consumare con frequenza cibi elaborati e bevande alcoliche: mangiare sano ci fa sentire meglio donandoci maggiore energia. Ricorda inoltre, che troppo alcool riduce i livelli di serotonina, l'ormone del buonumore che gioca un ruolo importante nel desiderio sessuale.

 

 

 

293 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
tantonontelado

tantonontelado

29 anni, Torino (Italy)

1) Se lui ha i denti (ancora) da lavare e/o l'alito di sigaretta;
2) se la sua barba è lunga da far effetto carta vetro;
3) se le sue unghie son lunghe che poi con niente graffiano;
4) il suo uscire troppo tardi da lavoro che poi gli si chiudono gli occhi e fa tenerezza;
5) la sua sveglia presto per il giorno dopo.
Sì lo so che i punti 1,2,3 più che un uomo ricordano un licantropo...😄
22
romeo972

romeo972

45 anni, Bari (Italy)

Il contenuto della notizia è condivisibile. In effetti, le cause del calo della libido nella donna potrebbero essere anche altre, a seconda di specificità più strettamente soggettive anche del momento.

In generale, nell'ambito della coppia il calo della libido dei partners è sostanzialmente determinato dalla riduzione dell'attrazione in senso lato verso l'altro. Infatti, al verificarsi basterebbero un litigio, una discussione più accesa, un'incomprensione giudicata grave, persino un'opinione divergente ritenuta essenziale per il rapporto interpersonale. Solo i sentimenti agirebbero da rapido assopimento dell'attrito così generato, appianando le spigolosità del rapporto di coppia, al punto che senza l'amore o il semplice volersi bene tutto sarebbe assai più difficile se non irrimediabile nel medio-lungo periodo. Tale osservazione potrebbe apparire banale ma molto spesso è proprio la banalità ad essere colpevolmente trascurata, sottovalutandone gli effetti deleteri futuri che non potrebbero però mancare.

A dirla tutta, nella coppia la libido non dovrebbe essere intesa come generica attrazione sessuale di tipo fisico ma anche ed innanzitutto di tipo emotivo, sollecitando prima il bisogno interiore di avvicinarsi al partner come persona, per ciò che rappresenta nell'immateriale, per ciò che si prova e si intende immediatamente trovare nel materiale. Da qui, la carezza, l'abbraccio, il bacio sulle labbra, persino quello sulle guance, solo in apparenza "casto", denoterebbero la presenza della libido, che se non sfociasse in un rapporto sessuale potrebbe denotare impossibilità materiali riconosciute , per cui non preoccupanti, oppure, più gravemente, problemi di coppia da dover affrontare opportunamente.

In verità, la libido femminile è solo l'altra faccia di quello maschile, la probabilità di compenetrasi delle due ...anime!
👋
00
sfidalavita666

sfidalavita666

43 anni, Bergamo (Italy)

Tutti poeti 🤣🤦‍♂️
31
Tilikum_

Tilikum_

48 anni, Venezia (Italy)

Un partner soporifero no ?
81
Ilpedro7

Ilpedro7

56 anni, Imperia (Italy)

Secondo me la causa principale è la stupidità dell’uomo.
132
fusow

fusow

53 anni, Modena (Italy)

e meno male fossero 10ni motivi . tutta fatica risparmiata 😉
01
Leneeeee

Leneeeee

31 anni, Lecce (Italy)

Mio sole dove sei ?
Le nostre voci allegre ora son solo echi infiniti in delle stanze vuote e solitarie .
Corpi intrecciati dall' alba al tramonto divenuti fronde spoglie e fluttuanti .
Le labbra rosse ,i seni gonfi,e l'essenza colma di libido ... Era vertigine al sol pensarti .
Io e te ... Carne , psiche , spirito fusi sin dalla notte dei tempi , ed il tuo odor l abito più bello da indossare.
Divisi come un alberello rigoglioso sradicato ma alla fin tutto il bello ce lo siam donato ...
LENE
510
armovita

armovita

42 anni, Roma (Italy)

Non ho problemi di libido, ne di alimentare quella del mio uomo (quando sono in coppia), l'unico ostacolo, potrebbe essere la stanchezza, ci vuole un minimo di energia, se si ha avuto una giornata stra pesante allora potrei dire "lasciami riposare, ne parliamo stanotte, troverò il modo di svegliarti.... 😁", per il resto, quando gli pare e come gli pare... 😋
728
timidocurioso

timidocurioso

37 anni, Potenza (Italy)

Il fine del sesso è raggiungere il piacere .. personale e quello di coppia.
L'assenza di piacere è causa spesso di mancanza di desiderio..
Concordo con l'articolo che a minare il desiderio è un insieme di fattori..
Interni ed esterni alla coppia..
Condizione fisica..
Psicologica..
Inoltre il desiderio cambia con l'età..
La mancanza della libido..
Può essere una situazione momentanea o prolungata..
..di malessere..e incomprensioni.
Complice del mancato desiderio è inoltre la pigrizia, ..la svogliatezza,.. relazioni virtuali (chat).
Il più Delle volte il problema è semplicemente che non si desidera più il partner e lo si vuole cambiare.
20
Altiorem_summa

Altiorem_summa

47 anni, Lecco (Italy)

I veri motivi del calo della libido sono ben altri.

1) il congiuntivo (ma non vale per tutti)
2) le diete. Le donne perennemente a dieta sono tristi e soggette a sbalzi umorali in quanto insoddisfatte, la giusta alimentazione è indispensabile ai fini del benessere psicofisico.
3) la sindrome del dispettino.
4) il grande fratello in tv, è risaputo che le donne guardano tv spazzatura e la impongono anche al loro malcapitato uomo, in quei casi è difficile anche solo abbracciarsi sul divano
5) biancheria intima piu simile a navicelle spaziali (in questo caso è l'uomo a tirarsi indietro)
6) la temperatura. Le donne lasciano la finestra aperta anche a -22 per areare la Camera da letto, poi al momento clou, si ho voglia ma ho troppo freddo per togliermi l'imbracatura in pile.
7) la sindrome del calzino bianco. In pratica la donna ci compra 600 paia di calze bianche e poi si lagna quando ce le vede addosso, tipo il cane che si morde la coda. Ma cacchio, con quell'orribile poliamore con gli orsetti e gli elefantini che indossate, ce ne vuole coraggio ad aver da ridire su delle calze.
😎 la sindrome del non mi dici mai che sono bella e che mi ami.
9) la sindrome del last minute. Cominci a ravanare e lei, hai buttato la spazzatura, hai spento la luce, hai chiuso il gas, hai dato da mangiare al formichiere, ecc
10) infine la aracnofobia. Sei sopra di lei che la martelli di tutto punto è lei ad un certo punto comincia a urlare. No, non è stato un orgasmo, ha solo visto una ragnatela sul soffitto.
46
Michelotto967

Michelotto967

50 anni, Genova (Italy)

Mi sembrano ragioni credibili, che vadano bene sia per lui che per lei! la necessità di autoerotismo e legata principalmente alla mancanza di intimità con un partner. In un sereno e intenso rapporto di coppia, dove si pratica costantemente, con regolarità una soddisfacente vita sessuale, questa esigenza viene sicuramente meno, preferendo destinare tempo ed energie all'attività fisica a due. Poi, e pur vero che non si può sempre generalizzare, perché ad un certo punto subentra il fattore personale di ogni uno di noi. Un mio caro amico che, qualche anno fa, ha sposato una ragazza, che a detta di lui risulta un po' freddina a letto, e sempre secondo lui, non tagliata per il sesso, si sta ammazzando quotidianamente di seghe! Poi mi viene in mente lui, che per un buon ventennio ha frequentato ogni sorta e grado di prostituta e più di una in contemporanea, soddisfacendo ogni genere di fantasia e depravazione gli venisse in mente. Era prevedibile a questi punti, che da parte sua, andasse incontro a problemi, avendo a che fare con una sola donna e solo con quella ogni giorno, presumibilmente, per tutto il resto della sua vita... a questo punto, almeno in teoria! 😕 😐 😀 😊 😉
21
JimmyXXX

JimmyXXX

57 anni, Trieste (Italy)

Questo discorso vale per tutti i generi.
40
cartabianca87

cartabianca87

30 anni, Milano (Italy)

Si son dimenticati : Ho le mie cose
00
dimipunk

dimipunk

43 anni, Trieste (Italy)

Si sono dimenticati di aggiungere la SPC, (Sindrome della Pagliaccite Cronica), che affligge dall' 80 al 90% della fauna femminile occidentale.

Allegri e (poco) libidinosi.
311
D0nJ0n

D0nJ0n

43 anni, Pisa (Italy)

Devo ammettere che, in tutte le relazioni che ho avuto, non mi é mai capitato che la mia partner mi abbia detto di no.

Detto questo, riconosco che, avendone parlato con amici, colleghi, conoscenti ed esemplari bipedi vari, il fenomeno "mal di testa" esiste.

大家早上好 😊
16
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.