Regali di Natale per chi ami: le 8 idee da evitare

Non tutti i regali di Natale vengono apprezzati da chi li riceve: ben il 40% si dichiara scontento. Ecco allora quali sono quei grandi classici da evitare

Il Natale è ormai alle porte, e così in questi giorni c'è la fatidica corsa ai regali.

La domanda di rito poi è cosa acquistare per le persone a cui si vuole bene. Anche se fatte con intenzioni benevoli, non sempre tutti i doni vengono apprezzati: si stima che più del 40% dei regali che vengono scartati sotto l'albero non soddisfino chi li riceve, e in alcuni casi vengono anche riciclati.

Il motivo? Semplicemente perché molte volte non si va incontro ai gusti della persona in questione.

Quali sono allora quei regali da evitare?

- Maglione natalizio. Si ok, è simpatico ed ironico, ma se tu hai lo spirito per indossare un maglione con sopra ricamata una renna, non è detto che chi lo riceve sia dello stesso parere.

- Portachiavi. Solitamente acquistato quando si è privi di idee e si vuole spendere poco. Ma a quel punto non è molto meglio regalare una ricarica telefonica? È più utile.

- Calzini. In questo caso occorre fare una distinzione: se sono di tipo semplice, da poter indossare, senza stampe troppo estrose, allora si rivelano funzionali. In caso contrario, nelle migliori delle ipotesi verranno abbandonati in un cassetto, per poi essere rinvenuti, forse, dalle generazioni future.

- Grembiule. Perché lo si dovrebbe regalare a Natale e soprattutto a chi magari non è proprio un asso in cucina? A meno che non sia stato espressamente richiesto, o non abbia qualcosa di personale ricamato sopra (come il nome ad esempio), risulta essere alquanto brutto.

- Libri. Non vale in assoluto: i libri sono sempre un bel regalo, ma solo quando soddisfano i gusti letterari dell'altro. “Ho letto questo libro, che mi è piaciuto, ed ho pensato di regalartelo”: bene, tienitelo!

- Oggetti per la casa. A meno che non siano espressamente richiesti, non è consigliabile regalare accessori per l'abitazione, soprattutto quando si sceglie di prendere qualcosa che non ne rispecchia assolutamente lo stile: sono oggetti personali.

- Tazza. Si, quando è particolare e pensata ad hoc per la persona a cui la si vuole regalare, soprattutto se ama collezionarle. No, se si tratta di una banale tazza natalizia, che verrà riciclata al malcapitato di turno.

- Pigiama di flanella. Le tre parole da sole dicono già tutto: non occorre aggiungere ulteriori commenti.

E tu cosa non vorresti ricevere per Natale?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

114 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

L'aspetto più controverso del Natale è sempre legato ai tradizionali regali da scambiarsi. Regalo sì oppure regalo no?! Nel caso, quale?

Personalmente sono contrario all'idea dei regali forzosi perché è tradizione da rispettare ad ogni costo.
Il regalo dovrebbe rappresentare una gioia sincera di chi lo dona e di chi lo riceve; diversamente, si sa, sarebbe assai meglio evitarlo.

Se si amasse una persona, di certo non sarebbe il dono a consolidarne la convinzione!
;bye
00
Tilikum_

Tilikum_

49 anni, Venezia (Italy)

Se vogliamo parlare di doni nel senso classico del termine , mi va bene tutto , specialmente se modesto . Apprezzo il pensiero del donatore , pertanto non disdegno nulla .
Vedendo la parola "regalo " sotto un'ottica differente , vorrei ricevere Tempo a sufficienza per finire cio' che ho iniziato .
Incrocio le dita .... ^_^
43
Mustaine

Mustaine

46 anni, Roma (Italy)

Caro Babbo Natale, :santa:
siccome quest'anno non ho avuto tempo per fare il buono O:) ti prego caldamente di non portarmi regali :gift:, tanto ci sei abituato. Se proprio non puoi farne a meno come tuo solito e vuoi fare una strappo alla consuetudine, ti prego assolutamente di evitare quanto segue per non ripetere errori del passato:

1) non portarmi altra sfiga, quella di questi ultimi anni mi basta e avanza. Probabilmente avevi letto male le mie letterine (l'età capisco gioca brutti scherzi 8) ) perché nelle mie richieste iniziali non c'era la S...

2) assolutamente no camicie hawaiane: è inverno e poi tanto l'estate non vado al mare!

3) no creme abbronzanti (vedi sopra)!

4) no ventilatori tascabili (vedi sempre sopra)!

5) no occhiali da sole (se proprio hai saltato il punto 2, sappi che sono pure cecato!!! 8) )!

6) no bollette arretrate (anzi, se puoi, cerca proprio di farle sparire :sweat_smile: )

7) no a visite di lontani ed indesiderati parenti!

8) no a CD di cantanti neo-melodici! Probabilmente hai confuso l'anno in cui ti scrivevo che soffrivo di stitichezza con quello in cui ti confidavo che Gigi D'Alessio mi faceva cagare: cazzo, posso capire che le Poste Italiane siano lente e disorganizzate,,,ma quelle letterine le avevo scritte una a 20 anni di distanza dall'altra!!!

3:)
613
Michelotto967

Michelotto967

51 anni, Genova (Italy)

Io ho sempre accettato volentieri tutti i regali, dando più importanza al gesto in sé, " ti ho pensato in quel momento, e mi è venuto di farti questo!" Sono quasi sempre stati di più i regali in uscita, rispetto a quelli in entrata, ma poco importa. Ultimamente il traffico dei pacchetti si è ridotto ai minimi termini, trascurando volentieri il lato consumistico, a favore di quello "spirituale". Stare insieme alla famiglia, apprezzando ogni singolo momento, ogni piccolo gesto, il piacere che si trae dal dialogo, anche il più semplice, quando si è tutti insieme intorno alla tavola e si gusta quello che si ha nel piatto, anche le pietanze meno elaborate hanno un sapore particolare in certi momenti. B -_- :grinning: :) ;)ellissimi regali questi, a cui spesso si da poca importanza, ma, che sappiamo benissimo, non tutti hanno la fortuna e quindi la possibilità di goderne!
11

Altiorem_summa

A Natale, al posto del solito pigiama, offrite la figa, farete contenti tutti i beneficiari, sempre ammesso che non siate dei cessi colossali.
24
timidocurioso

timidocurioso

38 anni, Potenza (Italy)

Il Natale è alle porte e si parla di regali..
.. questa sembra l'occasione giusta per ..trasformare i nostri sentimenti..in doni concreti.. con generosità.
Generosità che si scontra con il lato economico .
Sebbene tutti vorranno farne di costosi per rappresentare al meglio il proprio sentimento..credo che i migliori siano quelli simbolici..
Tipo?
..un gesto d'amore..
Se non dovesse bastare.. opterei per qualcosa di piccolo.. acquistato o fatto da me..il cui significato sia
:" con questo ti dono parte di me..per il tuo amore, la tua vicinanza, il tuo sostegno, la tua sincerità per aver creduto in me ".
Nonostante da anni cammino..solo ..la strada dei senza fede.. il Natale resta una magia .. anche per me..
Il Natale non esclude nessuno, ..non allontana nessuno.. anche se di diverso credo.. anzi è un invito.. possiamo solo scegliere di non festeggiarlo.
Vorrei ribadire a chi non avesse capito..che non amo che mi si facciano regali, tantomeno sorprese..
..il messaggio/ letterina... spero venga recapitato a babbo Equitalia e sua moglie ..quella Befana dell' agenzia Delle entrate.
20
emmolina

emmolina

50 anni, Venezia (Italy)

Buongiorno a tutti :sunny:

Regali....
Credo di avere già tutto quello di cui ho bisogno, e come me anche la maggior parte delle persone ma nn se ne accorgono.

Però è vero che un regalo da gioia, indipendentemente da cosa ci sia nel pacco. È il segno che quella (o quelle) persona ci ha pensato, prova un sentimento x noi e lo dimostra con un regalo.
Quest anno il mio REGALO enorme, sta muovendo i primi passetti, sarà lei a ricevere, oltre a tutto l Amore che potrò mai darle, pure una valanga di pacchetti e pacchettini, ma ho dovuto trattenermi perché nn è ancora in grado di capire. Il prossimo natale mi svenero' :joy:

Ricordo i natali da bimba, attesa, stupore e felicità, tanto calore, tanta serenità, il papà vestito da babbo natale (giuro che Babbo Natale esiste, ricordo di averlo visto entrare dalla finestra della mia camera come fosse ieri! :tongue:) e i giochi che si erano chiesti nella letterina, che ammetto faccio ancora ogni anno e, poi, ripongo in una scatola.
Cosa desidero io? Si sa già.... Dopotutto siamo quanti? 7 miliardi? E vuoi che un folle in giro nn ci sia? :ring: :bride_with_veil: ;)
415
dimipunk

dimipunk

44 anni, Trieste (Italy)

Vediamo....mancano all' appello le mutande rosse da inaugurare a capodanno, il portacenere a forma di gabinetto in plastica fucsia (un tocco di kitsch ci sta sempre), il succitato maglione con la renna deve essere color marrone -scagotto, se no, non vale, un paio di biglietti per il cinepanettoe ricorrente (un premio per chi uccide Massimo Boldi), il vaso per i fiori che finirà i suoi giorni come portaombrelli e il libro con le battute più dementi del comico di turno.....
Ho dimenticato qualcosa?

Allegri e natalizi.
30

massi765

Non mi faccio il problema del tipo di regalo avuto. Se mi piace o mi serve bene se no con nonchalance verrà riposto nel cassetto. L'articolo ha citato tutto tranne una cosa. La più importante. Come viene dato il regalo. Perché è da quello che si può capire il tanto per fare o riceverlo con il valore aggiunto del dono. Non lo posso spiegare quel valore aggiunto ma sono sicuro che molti hanno capito. Non posso dire cosa non vorrei ricevere per natale, perché se mi viene dato un dono, anche una caramella può essere buonissima e darti felicità.
03
urbanevo

urbanevo

44 anni, Varese (Italy)

buona domenica a tutte/i, :) :)
capita che la persona a me vicina, chieda a livello orientativo, cosa desidero ricevere in regalo.
Succede che si vada insieme a vedere qualche vetrina.
Apprezzo i regali utili, sono i migliori, e che utilizzo di più.
Il pigiama di flanella, che non ha una buona reputazione ai più è invece un regalo simpatico.
Basta farsi un giro nei negozi (intimo nomale s'intende XD) e si trovano dei bei modelli, che ti possono far scattare il romanticismo nei momenti opportuni e poi ... Buon Natale ;love
50
JimmyXXX

JimmyXXX

58 anni, Trieste (Italy)

Non aspetto il Natale per scambiare doni. Quando ci sono sentimenti profondi, si possono fare o ricevere regali durante tutto l'arco dell'anno, senza una ricorrenza ben definita.
Personalmente, ritengo che il dono più bello che si possa avere è il tempo da trascorrere insieme alle persone alle quali tieni veramente, vivendo in compagnia quell'atmosfera che solo questo periodo sà e può donare...
Complice la mia professione, sono anni che non faccio un Natale o Capodanno in famiglia; e mi manca.
In definitiva, il dono che desidero di più ricevere è il tempo... ma chiedo troppo.
412

Cosmo1971

Buongiorno carissimi, signorine e signore, bisbetiche domante.

Alla mia donna per Natale regalerei un bel perizoma e na bocciettina de profumo campione....... :joy: :joy: :joy:
Poca spesa tanta resa nooooo....... ;P ;P ;P ;P

So nomo de vecchio stampo, che ce volete fa....... :joy: :joy: :joy:
15

Nell-Sebastien

Buongiorno, per me regalare libri e' senz'altro un dono graditissimo, naturalmente conoscendo i gusti di chi lo ricevera'.
Per il resto sono piu' per le cose pratiche che servono, gingilli e paccottiglie finiscono come sempre in cantina ...
ALLEGRI E NATALIZI :christmas_tree:
28

resiliente59

Buongiorno a tutti

Questo è un Natale dove per me non c'è nulla da festeggiare...
Però,se la vita deve andare avanti, che vada
Con la presenza di mio nipotino, tutto sembra un po meno doloroso.

I regali pochi : nipote, pronipoti, figlie, mamma, sorella
Giocattoli per i piccoli, soldi per le figlie (che si comprano ciò di cui hanno bisogno, io non ho tempo per farlo )
Mamma la macchina caffè
Sorella un umidificatore elettronico che sprigiona profumi
Me la sono cavata con poco

Bene, ora vado nel lazzaretto ...oooopppss volevo dire da mia figlia...tutti e tre malati
Pare brutto se metto la mascherina O_O :mask:
28

D0nJ0n

Bell'articolo Manu, a volte sono belli, a volte poco interessanti, ma oggi hai fatto centro, tema attuale, chiacchiereccio ed anche utile, perché no.
La lista dei regali da evitare mi ha strappato un bel sorriso, la chiusura sulla flanella, beh chapeau.
Io? Non amo tutta questo chiasso e corsa al regalo, per coerenza non mi piace nemmeno riceverne, fa eccezione il mio amatissimo nipotino, é un bambino, un giocattolo o videogame che lo faccia contento si trova sempre.

Ciao blog.
179