Come conoscere l'uomo dei tuoi desideri

Incontrare l'uomo dei propri sogni non è sempre un'impresa ardua: a volte basta soffermarsi a riflettere su degli elementi basilari che sfuggono

La figura delle donne single è molto cambiata in questi ultimi tempi, dissociandosi anche da quella cinematografica proposta da Renée Zellweger ne “Il diario di Bridget Jones”.

Insomma le single di oggi apprezzano di più il loro status rispetto a tanti uomini, e riescono a conviverci senza troppi problemi esistenziali.

Tuttavia quando emerge quella voglia di mettersi alla ricerca dell'uomo all'altezza dei propri desideri, si rischia di scontrarsi con la triste realtà, poiché il più delle volte ci si imbatte in delusioni.

E allora come incontrare l'uomo dei propri sogni o almeno uno che si avvicini allo stesso?

- Parti da te stessa. Capisci chi sei, quali sono i tuoi obiettivi e dove vuoi andare. Questo ti renderà sicura, ti farà capire ciò che vuoi e soprattutto ti consentirà di rapportarti in modo migliore con gli altri senza riversargli addosso la tua negatività o problemi esistenziali.

- Volere di più. Andare con il primo che il destino ti mette a portata di mano solo per non restare sola è sbagliato: perché pensi che non ci dovrebbero essere altre alternative e che questo è ciò che meriti? La frase giusta da adottare è “mai accontentarsi”, soprattutto quando l'altro non fa per te.

- Pazienza. Incontrare l'amore non è semplice: occorre attendere. Quando? Non c'è un tempo determinato. Molte volte dipende anche da te, e dal periodo che stai attraversando. Altre volte magari è il destino che si prende un po' gioco di te. Ad ogni modo tutte le esperienze che avrai, positive o negative, sono quelle che ti condurranno dalla persona giusta, perché alla fine saprai esattamente cosa vuoi e cosa no.

- Prova a farlo funzionare. Abbiamo detto “mai accontentarsi”, però è anche vero che devi dare un po' di tempo all'altra persona, concedergli qualche chance, soprattutto se si è mostrato carino nei tuoi confronti. A volte le migliori storie d'amore nascono tra persone che si odiano o con le quali non si ha avuto il classico colpo di fulmine.

- Porsi dei quesiti. Quando pensi di aver trovato l'uomo dei tuoi sogni ma non ne hai la piena certezza, tutto quello che devi fare è porti delle domande fondamentali come “È la persona che voglio vicino per il resto della vita?”, “Mi rende felice?”, “Ed io sono felice con lui?”. In questo modo troverai le risposte di cui necessiti.

 

 

 

 

333 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Tilikum_

Tilikum_

50 anni, Venezia (Italy)

Secondo me è inutile cercare un uomo (o una donna) ideale. L'amore vuol dire non soffrire, dare amore senza aspettarci di riceverlo. Un concetto molto difficile da accettare, ma sicuramente è un grande punto di forza. L'amore è fuori dal tempo, non è per forza eterno, che duri 10 anni o un mese. Dovunque passa l'amore ci rende potenti e creativi, e non ci toglie nulla come individui. Quindi per tutte queste ragioni, l'ideale devi essere tu, non l'altro/a
12

tantonontelado

Ecco qui un libretto di istruzioni anche per l'amore. Ma non era un sentimento irrazionale, che "al cuor non si comanda"?
Comunque:
-"parti da te stessa": io parto da quello che sono, quello che voglio e dove voglio andare, ma finisco con andare in corto circuito;
-"non accontentarti": della serie non farti bastare uno "per non stare da sola" (a quel punto evviva i gattini, cagnolini, ecc. );
-"prova a farlo funzionare": non trovo il tasto di accensione/spegnimento;
-"sii paziente": se non funziona, posso renderlo entro 7 giorni?!
-"poniti delle domande": ma chi me l'ha fatto fare?!?
40

Une_femme

Intanto salve a tutti. Ho iniziato oggi a leggere gli articoli ptoposti ed a scrivere , se mi capita, commenti a riguardo.
Confesso che non arrivo mai alla fine della lettura, in quanto (senza offesa) li giudico di una banalità immensa. In altre parole: sorte di guide esistenziali o life coach imbottiti di luoghi comuni ed ovvietà (spesso anche di grande cavolate).
In merito a questo specifico articolo, il famigerato "uomo ideale", credo soltanto che da qualche parte esista... e senza poteri sovrannaturali, fisico da dio greco, conto in banca da sceicco. Un uomo con cui stare davvero bene.. Punto.
Il più è imbattersi in lui...... 😴

Ciao a tutti
200
urbanevo

urbanevo

44 anni, Varese (Italy)

... che le donne al giorno d' oggi, vogliano la luna (principe azzurro), come già elencato dagli amici del blog, è sicuro.

Probabilmente perchè alcune di loro hanno avuto un'amica oppure una conoscente, che l'ha ottenuta.

Quindi per similitudine si chiedono "perchè non anche io?

Ho un paio di conoscenti donne che la luna, l'hanno ottenuta.
Per quanto ne sò, la loro relazione procede bene.

Per le altre donne che rimangono single, per mancanza di "principi azzurri", rimane il compito, a volte arduo, di trovarsi un uomo che le voglia bene e di vivere tranquillamente.

Non scrivo per interesse (oppure anche si), ma auspico, che possano intravvedere nella moltitudine maschile, colui che abbia un interesse di relazione in comune simile al loro.

Ci sono in circolazione uomini che hanno interesse in una relazione duratura con una donna.
Uomini che non hanno grilli per la testa, anche se non sono e non possiedono tutte le massime caratteristiche.😊

Un buon mattino presto a tutti😊🐓🐓
230
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Le argomentazioni proposte nella notizia sono discutibili, se non altro perché l'uomo è innanzitutto una persona, con tutto ciò che questo comporta.
In realtà, si sa, la perfezione non esiste, non potrebbe esistere in un mondo concreto ricco di imperfezioni e problemi. Da qui, da parte della donna cercare in un uomo la perfezione e la risoluzione di tutti i suoi problemi è fuori luogo, di certo non per demerito dell'uomo.

In verità, la ricerca dell'amore è un percorso più introspettivo verso sé stessi e l'altra persona da conoscere. In ciò non esistono percorsi tracciati da seguire o strategie da pianificare in dettaglio ma la consapevolezza di mettere a frutto la conoscenza per capire quanto si ha davanti nel concreto, senza fuorvianti moralismi e preconcetti. Accettare che è nella diversità dell'altra persona a risiedere il suo reale valore e nella volontà propria di essere costruttivi a risiedere la migliore capacità di giudizio è la chiave di svolta nella ricerca materiale della persona più gradita.

Il desiderio è un lontano auspicio per la conoscenza realizzata partendo sempre da altro!
;bye
10

CercseiLannister

mamma mia! :smiley: O_O >_> :no_mouth: :cold_sweat:
00
Elita

Elita

55 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

.....e quando magari sei arrivata alla meta, convinta di aver finalmente trovato l uomo dei tuoi sogni, dopo i vari test proposti dal sito 😆,potrebbe benissimo capitare , che dopo un 'assidua frequentazione e riflessione, di non essere in realtà quella che l uomo dei nostri sogni ,vorrebbe al proprio fianco.
Sarebbe più che lecito e comprensibilissimo.
Se succede ciò, si preannunciano cazzi molto amari per il lui.....e non dico quali, credo si sappia come reagiscono molte donne di fronte ad un rifiuto.

Sono del parere ,che neanche un uomo dovrebbe accontentarsi di ciò che gli capita, per non restare da solo.
Molte donne italiane, purtroppo se la tirano, inarrivabili, anche per una semplice conoscenza e 4 chiacchiere, cosicché molti uomini ripiegano sulle donne dell' est , all' apparenza così accomodanti, gentili, servizievoli, amorevoli, insomma la donna che molti sognano. Peccato che poi, dietro a tutte queste belle "qualità " spesso si nasconda ben altro...e da donna dei sogni, diventa quella da incubo. 😜😆
Meditate....

Donne, non siamo perfette, di conseguenza, non possiamo pretendere che gli uomini lo siano nei nostri confronti.
Siamo due esseri distinti, due cervelli, due modi diversi di agire e di pensare.
Non è facile trovare un nostro " simile" con cui "incastrarsi" , una persona che ci soddisfi in tutto e per tutto. Altrimenti se cosi non fosse che uomo dei sogni sarebbe? Ancora più difficile,è convivere sotto lo stesso tetto .
Poi si sa, più si va avanti con gli anni ,più
crescono le esigenze verso un ipotetico partner . Le nostre abitudini , spazi ,passioni ,potrebbero cozzare con la persona per la quale si prova un determinato interesse. E in quel caso che si fa? Rinunciamo a ciò o cerchiamo di far adattare l altro?
In entrambi i casi ,sarebbe un peso per l uno o per l altro. Magari all' inizio , nella fase dell innamoramento ,un fardello piu leggero da sostenere,per poi col tempo, diventare un macigno.

Da donna sposata quale sono (28 anni) posso dire che il nostro rapporto è stata una continua evoluzione, con alti e bassi e con la voglia di non perdersi.

Sono sempre stata dell idea che la donna o l uomo dei sogni non esiste o esiste solo nella nostra fantasia.
1415

massi765

Parti da qui, vuoi di là, pazienza, prova, domandati. Ma non c'è il detto che all'amor non si comanda? Tutto un libro di concetti e riflessioni e poi arriva lui. Arriva l'amore. Quello vero però. e da lì, le tue idee, le tue opinioni, il tuo essere prevenuta, le tue aspettative, i tuoi ideali di bellezza. Vanno tutti a farsi benedire per non dirla in maniera più diretta. L'articolo è un illusione. Una completa e perfetta illusione. Quella di poter comandare, decidere, manipolare l'amore. Sono convinto che l'articolo è stato scritto da una donna. Perché solo un certo tipo di donna, può davvero credere di poter comandare, cambiare o peggio manipolare, quello che non si può.......
12
Dairlewanger

Dairlewanger

42 anni, Piacenza (Italy)

L' uomo dei sogni.... :joy:sognate sognate
03

Leneeeee

Buonasera blog 😉 !
L' uomo dei desideri io l ho già ... X lui ho un amore casto e incondizionato ed è l' unico uomo del quale sn veramente gelosa ... Mi dona benessere fisico,mentale e affetto smisurato . Soprattutto c è stato ,c è e ci sarà x sempre . Il dono più bello ke mi ha fatto è la vita ... ❤
511
timidocurioso

timidocurioso

39 anni, Potenza (Italy)

....
..la persona giusta forse non esiste..
Esistono solo le persone..
..in ognuna c'è un pizzico di quella giusta..ma in nessuna c'è quello che mi aspettavo o speravo..
.. ossia quella donna unica, ..meravigliosa..la sola che può darmi la felicità.
(La donna giusta)

..non aspettarmi.. non cercarmi ..non voglio essere trovato !
30
dimipunk

dimipunk

44 anni, Trieste (Italy)

Mai accontentarsi???? E quando mai si accontentano? Oggidì, anche la più vuota dentro ed insignificante fuori, esige in solo tipo di uomo: Bello come il sole e ricco come Creso. Basti vedere il comportamento di tutta la mandria di pagliacce iscritte qui che, si sono ben guardate da degnarmi di una risposta (74)....
618
Michelotto967

Michelotto967

51 anni, Genova (Italy)

Intanto il titolo lo perfezionerei con un bel: come conoscere l'uomo/donna dei tuoi desideri, visto che qui ci sono esponenti di entrambi i sessi, a dirla tutta, visto che ci sono molti più maschietti, come potrebbe non interessare anche loro? Posso anche essere abbastanza d'accordo sugli elementi basilari da seguire, tuttavia qualche aggiunta o correzione e doverosa! Capisci chi sei, ma anche i tuoi limiti, i tuoi difetti, oltre che i tuoi obiettivi e sul dove vuoi dirigerti, se vorrai rapportarti in modo non falsato, chiaro, con chi di dovere. Volere di più, senza pretendere l'impossibile, quello che molto probabilmente non esiste, se non nelle commedie rosa. Pazienza sicuramente, la fretta di sistemarsi, la paura di rimanere soli, non può che portare a correre grossi rischi di finire tra le braccia sbagliate. Provare a farlo funzionare è giusto, anche se subito si percepisce poco, vale la pena di approfondire, quello che a volte non è visibile in superficie, lo si può trovare appena più sotto, si potrebbe trovare conferma delle non buone percezioni iniziali, a questo punto si ha sempre il diritto di recedere il "contratto" ma, il non guardare meglio, potrebbe portare a fare ripartire il treno giusto, quello su cui era molto meglio salire! Con l'ultimo elemento ci possiamo ricollegare un po' al primo, i "quesiti" e meglio porseli in entrambi i sensi di marcia. E la persona che voglio vicino per il resto della vita? Ma anche io mi meriterò di potergli stare vicino? Mi rende felice? Ma posso io, a mia volta farlo? Ed io sono felice con lui? Ma potrà anche lui esserlo con me? Insomma, cercare di vedere la cosa nel modo più equilibrato possibile, non può fare altro che agevolare faccende che già di per se facili non lo sono neanche un po'! -_- :grinning: :) ;)
13
Petershakesheep

Petershakesheep

23 anni, Oristano (Italy)

Eccommi femminne innno tutta la mia bellessa ti calorizzo colla mia brabba lunghia lunghia
12
JimmyXXX

JimmyXXX

59 anni, Trieste (Italy)

Cuore (la predisposizione), istinto (il famoso sesto senso) e cervello.
Questi sono i "componenti", con l'aiuto di un pò di fortuna (non guasta mai), necessari per trovare la persona che cerchiamo.
Le domande le lasciamo ai test, tanto di moda oggi.

P.S. Questa regola è unisex.
19