I 5 imperdonabili errori da evitare al primo incontro

Quali sono gli errori da evitare al primo incontro così da non dare una brutta impressione a chi ha fatto breccia nel tuo cuore e passare al secondo appuntamento?

Quando si vuol far colpo su qualcuno la prima impressione è importante: occorre infatti considerare che non tutti sono così benevoli a dare una seconda occasione nel momento in cui capiscono che chi hanno davanti non li attira...e a volte bastano davvero pochi secondi.

Bisogna quindi sapersi giocare bene le proprie carte e non bruciarsi alla partenza. Ecco come:

- Non raccontare troppo di te. Almeno la prima volta non è necessario raccontare proprio tutti i dettagli della tua vita. Va bene la sincerità, ma entro certi limiti anche per non mettere l'altro in una posizione di disagio. Il mistero affascina.

- Non fare il finto modesto. Se qualcuno ti chiede ad esempio qual è il tuo difetto non puoi dire “sono troppo buono”, perché per gli altri non lo è. Non avere quindi paura di mostrare le tue debolezze: è un modo per essere maggiormente apprezzato.

- Non essere eccessivamente gentile. Si magari fa parte delle tua personalità, ma chi non ti conosce può pensare che sia solo un modo per ottenere qualcosa, quindi si gentile, ma senza esagerare.

- Non vantarti. Le persone che si mostrano sicure di sé sono sempre quelle che riescono a fare colpo, quelle che iniziano a vantarsi invece, non fanno altro che accrescere una sensazione di fastidio in chi si aspettava di trovarsi di fronte qualcuno di umile.

- Non nascondere ciò che provi. La miglior carte è sempre quella di essere se stessi: non nascondere le tue emozioni, tuttavia contienile se ti sembrano eccessive. Una persona che si dimostra spontanea viene giudicata simpatica.

Per concludere, comportati così come vorresti essere trattato a tua volta da chi ti piace.

266 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
antimateria66

antimateria66

52 anni, Biella (Italy)

Perché dovremmo crearci una scaletta delle risposte da dare e degli atteggiamenti da tenere? Mica è un appuntamento commerciale da affrontare a suon di PNL. Se non c'è un minimo di feeling che vien fuori da sè ... fare magari km e km e sfoderare le migliori armi di comunicazione per portartela a letto una volta.... lasciamo perdere......
00
Enzo_Na

Enzo_Na

51 anni, Napoli (Italy)

Spesso oltre a tutti questi consigli che sono sicuramente validi ci si dimentica dell'aspetto essenziale...tu puoi essere come vuoi o recitare un personaggio in cerca di autore di Pirandelliana memoria, vantarti di mille imprese o fingere di essere chi non sei o con saggezza essere semplicemente come hanno detto in molti te stesso, ma alla fine e' solo la chimica, l'empatia, quel sottile equilibrio di odori e sensazioni che puo' far scattare la scintilla dell'attrazione fisica.Quella o nasce o e' molto difficile che possa succedere in seguito..e quando succede comunque fisicamente quella persona ti piaceva gia' prima...Altro discorso da approfondire poi e' quello di guardare oltre le apparenze
180

Une_femme

Io ho avuto diversi primi appuntamenti attraverso Lovepedia. Non è impossibile! Certo, l'esito nom dempre è lo stesso, ma se non si appura.... non si può sapere. Posso dire di essere sempre stata me stessa ed anche chi ho avuto difronte. Si nota quando qualcuno indossa una maschera. Non credo si possa stilare un vafemecum sul primo appuntamento.. come non ha senso averne uno in questioni di questo genere. Parola d'ordine: essere se stessi.
220

giannidamonza

e se è la signora a non smettere di parlare ? di solito tirano subito in ballo il matrimonio finito.. quante persone hanno l urgenza di parlare di se! dimrmenticando che cio' che conta é il "qui e adesso".
80
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

I consigli descritti nella notizia sarebbero utili non solo per il primo ma anche per i successivi incontri, anche tra semplici amici. Per la verità, i consigli potrebbero essere molteplici almeno quanti gli errori che si potrebbero commettere nel rapporto interpersonale.

In verità, ricordando il famoso adagio "non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire", se nella conoscenza si accettasse l'idea di affidarsi alla prima impressione si ammetterebbe di essere superbi e prevenuti. La conoscenza ha bisogno di acquisire le informazioni che a loro volta hanno bisogno di tempo per essere raccolte correttamente.
Da qui, chi ha voglia di conoscere non ha mai fretta e scadenze!
;bye
30
Lybra67

Lybra67

51 anni, Como (Italy)

Essere se stessi? Caspita, che consiglio utile ed interessante! Una fortuna aver letto questo articolo... ora so come ci si dovrebbe, nel caso, comportare, ad un ipotetico primo appuntamento.
A questo punto mi domando... e a quando un altro articolo altrettanto utile, per esempio che possa spiegare... ma a questo fantomatico primo appuntamento, ci si arriva seguendo un protocollo standard? Perché varrebbe la pena conoscerla, questa procedura... giusto per essere davvero in chiaro.
😉😉😉
51
Miguel62

Miguel62

61 anni, Lecce (Italy)

Credo appunto che la cosa migliore sia essere se stessi , anche perche' col dopo vengono fuori i pregi e i difetti di ognuno , per cui e' vero ci si puo' comportare in un certo modo ad un primo appuntamento , ma col tempo a seguire se va bene e' difficile continuare a fingere , ma perche' poi ? , mah . Se una persona ti apprezza ti apprezza per come sei con i tuoi pregi ed i tuoi difetti , saluti .
140
WalkerBoh

WalkerBoh

48 anni, Vicenza (Italy)

Ogni tanto mi pongo il problema... cosa dovrei fare e/o dire, durante il primo appuntamento? Poi ci ripenso: l'importate è riuscire ad essere se stessi, se lei apprezzerà allora saprà amarti anche per le tue imperfezioni. Peggio sarebbe mascherarle. Anche se, finora, su Lovepedia non ho avuto di questi problemi: piattaforma stupenda e meravigliosa, per fare quattro chiacchiere, per dialogare con persone interessantissime (uomini e donne). Poi, se vuoi riuscire a piazzare un primo incontro... beh, a me non è ancora riuscito, qui dentro. Ci sono andato vicinissimo, eh, salvo beccarmi il bidone mezz'ora prima di partire. Non male. Ho raggiunto il mio record personale. Grazie, Lovepedia.
XD
80
timidocurioso

timidocurioso

38 anni, Potenza (Italy)

Le persone si cercano per essere felici.
..una continua ricerca.. della propria metà..spinti da un vuoto e ..dal desiderio ..
.. alcuni disposti quasi ..a morire di fame e d'inazione.. perché non si vuole far nulla senza l'altro.
Non è strano..inseguire e rincorrere.. nell'istante o nella vita..la persona giusta.
....... l'incontro.....
..forse succederà per caso..
..in un'altro momento, ..
..io lo so..
..io ci credo.
20
Michelotto967

Michelotto967

51 anni, Genova (Italy)

Sono d'accordo con l'essere comunque se stessi, però come cita l'articolo, e bene al primo appuntamento, non calcare troppo la mano nel raccontare se stessi, gli aspetti personali, quindi eventuali pregi, ma soprattutto i difetti, vanno trattati senza fretta nel proseguo, sempre che questo avverrà, onde evitare fraintendimenti dovuti alla foga e quindi al non corretto esporre le argomentazioni del caso! In fin dei conti la prima volta, serve per rompere il ghiaccio, per dare spazio alle sensazioni a pelle, le cosi dette prime impressioni, per me molto importanti! -_- :grinning: :) ;)
26
fusow

fusow

54 anni, Modena (Italy)

ballare jumpstyle , tentare di fare la ruota o cantare me compare giacometo, sono da considerare errori? io sono cose che potrei fare
182
Dairlewanger

Dairlewanger

42 anni, Piacenza (Italy)

:scream: :scream:5 imperdonabili errori :scream: :scream:Manuela......vai a letto che è meglio
313

Altiorem_summa

Non mi pongo il problema, so perfettamente di piacere a tutte le tipe con le quali sono uscito, esco, od usciro'.
36
dimipunk

dimipunk

44 anni, Trieste (Italy)

Che palle con questo essere se stessi.....ma si, quando non si sa che scrivere, ficchiamoci dentro qualche banalità, tutto fa brodo; @porta sul retro ha fatto scuola....

Allegri e banali
323

Nell-Sebastien

saggi ragazzi del blog, avete detto tutti e 3 (Spin , Don, Massi) delle cose alquanto vere... mi duole leggere il costante cinismo di Spinnaker.'
Secondo me dopo parecchie delusioni potresti incontrare qualche donna che merita, o perlomeno che ti diventi amica , ed e' gia' un buon passo.
Diffatti credo che una donna cerchi innanzitutto di trovare un amico, uno che sappia farla ridere, che non la tenga costantemente sotto la lente per studiarla, insomma che viva l'incontro serenamente senza aspettative, poi se deve tramutarsi il rapporto, succedera' :)
Per quel che mi riguarda, sbaglio sempre nel dare troppa fiducia a chi ho davanti ed a raccontare troppo di me .... ma sono sempre stata cosi' e non intendo cambiare, forse qualcuno che apprezza esiste ancora...oppure no.... be' allora pazienza :)

Buona giornata a tutti <3
(anche a quello che non devo piu' nominare perche' dico cazzate su di lui... ;P io non porto rancore :) )
50