Uomini e sesso: il mal di testa non è solo femminile

Secondo una ricerca del Kinsey Institute sempre più spesso gli uomini utilizzano la scusa del mal di testa per rimandare l'appuntamento sessuale con la partner

In una società che si evolve sempre più rapidamente, il ruolo dell'uomo e quello della donna si mescolano in modo inscindibile, soprattutto se si entra nella sfera più intima del rapporto.

In particolare, chi pensa che l'uomo non si tirerebbe mai indietro di fronte all'iniziativa femminile in camera da letto, è costretto a ricredersi. Ecco cos'è emerso da una recente indagine.

Ci risiamo: sono ancora gli studiosi del Kinsey Institute a mettere in luce particolari momenti della vita sessuale delle coppie moderne. Questa volta, però, l'aspetto analizzato è la classica "scusa" del mal di testa per evitare le avances sessuali del partner: non solo le donne, a quanto pare, la utilizzano, accade sempre più spesso il contrario. Dall'indagine emerge che la donna, concentrata sulla carriera e sulla realizzazione personale, cerca sempre più la soddisfazione anche in camera da letto; l'uomo, al contrario, superati i 40 anni rimanda l'appuntamento sessuale con la partner molto più facilmente.

Leggi anche: Matrimoni misti: gli uomini preferiscono sposare le donne straniere

Secondo la psicologa Leah Klugnness, la scusa del mal di testa (laddove non nasconda una malessere fisico vero e proprio!) coincide con la precisa volontà di far valere il proprio potere decisionale all'interno del rapporto. Naturalmente, non si può negare che dietro una frase del genere ci sia l'effettiva voglia di richiamare l'attenzione della partner e creare momenti di complicità, forse troppo trascurati, all'interno della coppia. Ancora una volta emerge la figura di una donna forse un po' troppo "mangiatrice" di uomini e di un uomo che, alla ricerca delle attenzioni femminili, sembra perdere la sua virilità. Ma pensate che sia davvero così?

I vostri commenti

noixnoi

Finché desidero, ho una ragione per vivere. Altrimenti......................

profumo-di-donna3

vero per quello nn ho mai mal di testa se no che piacere sarebbe.... 😂 😂 😂 😂 😂 😂 ok allora ti invito a una cena tipica piemontese ok ......cosi facciamo un brindisi hai nostri comuni amici.....che ne dici fiordilotto sei invitata anche tu basta che poi mi lasci cantare una bella canzone 😂 😂 😂 😂 😂 😂 😂 😂 😂 😂 😂 😂 😂
inomma

inomma

58 anni, Roma (Italia)

1149

1149 Commenti

....sei morto e non te ne sei accorto!
😄 😄 😄

fiordilotto46

profumo, mentre tu canti...io ballo!! 😂
vanilla1891

vanilla1891

34 anni, Milano (Italia)

132

132 Commenti

e sai ke spettacoloooo!!!!!--- dai continua a ridere ke ti riesce meglio--- 😂 😂 😂 😂 😂
romeo972

romeo972

43 anni, Bari (Italia)

1700

1700 Commenti

Rispondendo a "Favatar", nel mio precedente commento il riferimento alle "contromisure" adottate dall'uomo vanno ricondotte alla reazione di quest'ultimo nei confronti della donna d'oggi, indipendente ed emancipata.
Si tratta di azioni ed atteggiamenti chiaramente meno accondiscendenti ma più sobri, critici e ponderati. Nulla a che fare con il classico uomo-maschio alla ricerca delle ...gonnelle e, per ciò, disposto e pronto a tutto!

Tale nuovo approccio, certamente disincantato, potrebbe esprimersi in mille modi, a discrezione del soggetto, come: rivendicazione delle proprie libertà individuali in precedenza ridimensionate o sospese (hobbies, impegni personali, indipendenza dalla donna,...), riaffermazione della indipendenza dal sesso, riappropriazione del vivere a modo proprio piuttosto che sotto pressione e comando di una "Lei" di turno.

Circa l'evocata idea di fare sesso con i transessuali, pure soluzione possibile in sè, ritengo che chi la caldeggiasse fino a realizzarla, però, dimostrerebbe di essere egli stesso già un individuo bisessuale se non omosessuale; ovviamente, nulla in contrario ma non potremmo essere tutti dello stesso avviso...!

In definitiva, è giusto che le donne si approprino dei loro diritti , purchè non lo ottengano riducendo quelli degli uomini.
👋

profumo-di-donna3

ottimo ci sto...meglio che vada a dormire dopo una notte di......................... lavoro ah ah ah ah ero in turno,meglio una bella dormita buona giornata a tt voi

fiordilotto46

profumo, oggi è stata una giornata dura anche per me...domani sera, però, si va a ballare, niente karaoke! 👍

profumo-di-donna3

balla anche per me...io sn anni che nn ci vado ah ah ah ah ah

fiordilotto46

profumo ho ballato tantissimo, anche perchè io adoro ballare...e questa sera si va a teatro! ihihihih
Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
NMB\Error Object( [localized:protected] => [message:protected] => errore-loggati-per-commentare [string:Exception:private] => [code:protected] => 800 [file:protected] => /home/lpweb/dist/classes/Template/Magazine.class.php [line:protected] => 553 [trace:Exception:private] => Array ( [0] => Array ( [file] => /home/lpweb/dist/magazine-post.php [line] => 120 [function] => writeComment [class] => Template\Magazine [type] => :: [args] => Array ( [0] => Object\Magazine\Article Object ( [id:protected] => 297 [title:protected] => Uomini e sesso: il mal di testa non è solo femminile [text:protected] => <p>In particolare, chi pensa che <a href="http://it.lovepedia.net/press191-il-<strong>sesso</strong>-un-chiodo-fisso-nella-mente-delluomo.htm">l'uomo</a> non si tirerebbe mai indietro di fronte all'<b>iniziativa femminile</b> in camera da letto, è costretto a ricredersi. Ecco cos'è emerso da una recente indagine.</p><p>Ci risiamo: sono ancora gli studiosi del Kinsey Institute a mettere in luce particolari momenti della <strong>vita sessuale</strong> delle coppie moderne. Questa volta, però, l'aspetto analizzato è la classica "scusa" del <strong><a href="http://it.lovepedia.net/press176-no-oggi-no-ho-un-mal-di-testa.htm">mal di testa</a></strong> per evitare le avances sessuali del partner: non solo le donne, a quanto pare, la utilizzano, accade sempre più spesso il contrario. Dall'indagine emerge che la donna, concentrata sulla carriera e sulla <strong>realizzazione personale</strong>, cerca sempre più la soddisfazione anche in camera da letto; l'uomo, al contrario, superati i 40 anni <strong><a href="http://it.lovepedia.net/press230-luomo-cerca-le-coccole-la-donna-la-passione.htm">rimanda l'appuntamento sessuale</a></strong> con la partner molto più facilmente.</p><p>Secondo la psicologa <strong>Leah Klugnness</strong>, la scusa del mal di testa (laddove non nasconda una malessere fisico vero e proprio!) coincide con la precisa volontà di far valere il proprio <strong>potere decisionale</strong> all'interno del rapporto. Naturalmente, non si può negare che dietro una frase del genere ci sia l'effettiva voglia di richiamare l'attenzione della partner e creare momenti di <strong>complicità</strong>, forse troppo trascurati, all'interno della coppia. Ancora una volta emerge la figura di una donna forse un po' troppo "mangiatrice" di uomini e di un uomo che, alla ricerca delle attenzioni femminili, sembra perdere la sua virilità. Ma pensate che sia davvero così?</p> [intro:protected] => In una società che si evolve sempre più rapidamente, il <b>ruolo dell'uomo</b> e quello della donna si mescolano in modo inscindibile, soprattutto se si entra nella sfera più intima del rapporto. [date:protected] => 1319550446 [artauthor:protected] => 0 [category:protected] => 2 [tags:protected] => sesso,carriera,virilita,tenerezze,complicita,mal-di-testa,iniziativa-femminile,avances-sessuali [description:protected] => Secondo una ricerca del Kinsey Institute sempre più spesso gli uomini utilizzano la scusa del mal di testa per rimandare l'appuntamento sessuale con la partner [thumbnail:protected] => 623fc1c82d64fcc4d97c5d78a6a7f876.jpg [video:protected] => [lang:protected] => it [ncomments:protected] => 39 [votecount:protected] => 3 [voteavg:protected] => 4.6667 [type:protected] => 0 [ready:protected] => 1 [poll:protected] => [oldtags:protected] => [oldlang:protected] => [formats:protected] => Array ( [0] => 750 [1] => 640 [2] => 450 [3] => 200 [4] => 140 [5] => 100 ) [toUpdate:protected] => Array ( ) ) ) ) ) [previous:Exception:private] => )
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.