Micro inganni, forme alternative di tradimento

I micro inganni prevedono una tipologia di tradimento emotivo che non sempre include il coinvolimento fisico. Ma in cosa si differenziano nello specifico?

Il tradimento ha mille sfaccettare, ma quasi tutti sono d’accordo nel considerarlo come una forma di evasione dalla routine quotidiana di coppia.

L’avvento poi delle nuove tecnologie ha facilitato il dilagarsi dei micro inganni, ovvero delle piccole forme di tradimento consistenti in scambi di messaggi piccanti, di foto e così via. In alcuni casi, pur non essendoci un vero e proprio contatto fisico, vengono considerati anche come peggiori, perchè si basano su un coinvolgimento emotivo.

È stato il Daily Mail a parlare di “micro-cheating” in un articolo, specificando come gli stessi possano creare instabilità all’interno di un rapporto. La psicologa australiana, Melanie Schilling, ha affermato nel corso di un’intervista con la testata britannica, che questi micro tradimenti si nascondono dietro a contatti telefonici registrati ad esempio come “Mamma”, oppure con sedute in palestra volte più a vedere l’altro che per migliorare la forma fisica.

Insomma piccoli tradimenti, ma pur sempre tali, che non sempre arrivano poi al contatto fisico, magari anche sperato.

Ma come si traduce tutto questo? È il bisogno di sentirsi ancora desiderati da qualcuno che ci conduce alla voglia di evasione e di cambiamento, nonostante i dubbi e la consapevolezza che la persona che bramiamo, e che occupa le nostre fantasie del momento, non sia quella giusta per noi.

Credi che le forme di micro inganni qui spiegate possano essere tollerate all’interno del rapporto oppure no?

128 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
likantropo78

likantropo78

39 anni, Genova (Italy)

il tradimento ci sta sempre
13
likantropo78

likantropo78

39 anni, Genova (Italy)

il tradimento ci sta sempre
02
likantropo78

likantropo78

39 anni, Genova (Italy)

il tradimento ci sta sempre
02
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

E' divertente continuare a leggere con quanto fervore viene difesa la fedeltà di coppia e viene condannata ogni forma di presunto tradimento del partner!
Sarebbe ancora più divertente conoscere l'effettivo grado di fedeltà di talune persone così aspramente critiche, anche quando immerse negli impegni personali quotidiani.

In verità, la fedeltà è un "credo" personale che dovrebbe andare ben oltre il rapporto di coppia. Analogamente, riconoscere l'indivisibilità della persona, che è e rimane una e non condivisibile, dovrebbe essere alla base di ogni relazione umana, di conoscenza, d'amicizia, di famiglia, d'amore di coppia. Pensare che il matrimonio sia il contratto che possa annullare la privacy ed i diritti del coniuge è un errore imperdonabile, in aderenza alle due convinzioni appena citate. Da qui, per quanto si prometta, per quanto ci si sforzi di mantenere la creduta fedeltà, la vita sottopone a dura prova chiunque ed i suoi credi. In realtà, non sempre si è deboli o vulnerabili in certe circostanze ma capaci sempre di credere diversamente, per convenienza o per maggior franchezza con sé stessi. E' altrettanto vero che cambiare tutto, lasciare il partner, rovinare la propria famiglia, ricominciare da capo, abbracciare la fede dell'amore ancora nutrito dentro, nonostante tutto, per il partner disagiato non sempre è consigliabile od opportuno.
Oltretutto, è facile addebitare per colpa il fedifrago e condannarlo in eterno ma nessuno è disposto a comprenderne le ragioni, forse per "pigrizia culturale". Ma, si sa, condannare un innocente è di certo più grave della colpa imputata!
Giustizialismo, presunzione, superficialità, rabbia cieca per principio impedirebbero di cogliere i risvolti umani che si celano dietro ogni scelta personale, non per trovare il capro espiatorio ma le circostanze della crisi di coppia da poter ricomporre. Le accuse reciproche non servono a compiere giustizia ma solo a distruggere pure chi la cerca.

In verità, amare non è sinonimo di possedere come traditore non è sinonimo di colpevole!
👋
00
fusow

fusow

54 anni, Modena (Italy)

ma se io alla mia donna con un micro inganno . le metto micro corna , poi lei mi taglia il mio micro pisello? state tranquilli io sono un uomo ad alta fedelta' come gli stereo anni 70 sono certificato hi fi dolby digital
21
emmolina

emmolina

50 anni, Venezia (Italy)

X rimanere in tema poetico...
"Era una ragazza di 18 anni e già finiti male, l hanno trovata fatta a pezzi in un canale.
Tra qualche giorno tra l indifferenza generale, ci scorderemo di questa notizia del telegiornale.
È finisce così un po' x tutto, tendiamo sempre a rimuovere un lutto.
Ma stavolta voglio resti nella mia memoria, anche se di lei non conoscevo la storia.
Non è questo il modo di morire, x chi aveva ancora tanto da dire.
Forse sono solo parole vane, ma c è gente troppo infame.
Bisognerebbe tornare alla legge del taglione, e fargliela pagare a questo coglione.
Ma confido in una "legge" superiore, e spero che questo assassino viva male il resto delle sue ore."

È ora di dire BASTA
52
timidocurioso

timidocurioso

38 anni, Potenza (Italy)

Gli occhi ..non perdonano il tradimento..
non si lasciano chiudere così..
..come fa il cuore.. che..
s' inganna,..si lascia ingannare..
perché..ama.
Chi tradisce ha la.. libertà di andarsene
..rimanere significherebbe ..negarla all'altro.
41

Nell-Sebastien

Buongiorno ragazzi 😊
Oggi voglio provare anche io l'ebbrezza della poesia 😊
( abbiate pazienza non sono al livello di AUREV, non amo le parolacce 😊 😁 😁 😘

il senso costante del chattare
sta soltanto all'impossibilita' di amare
se avete vicino una ragazza anche matura
meglio starci insieme finche' dura

pero' sappiate che la stessa,
finge ,ma non e' per nulla fessa
se chattate con altre in modo accattivante
probabile che sarete presto in mutande


nascosti nella dispensa a scribacchiare
dovrete prima o poi di la tornare
vi aspetta una sguardo accusatorio
che ben presto si tramuta in perentorio

Sapete le ragazze attempate
quanto son feroci se arrabbiate
quindi attenti che se prima "senza" eravate
di sicuro nel migliore dei casi, "senza" tornate 😜


Bacio ai migliori parolieri del web 😊 😘
56
Dairlewanger

Dairlewanger

41 anni, Piacenza (Italy)

Il tradimento è tradimento.non esiste piccolo o grande.
20
D0nJ0n

D0nJ0n

43 anni, Pisa (Italy)

Io non ho un rapporto di coppia al momento, quindi posso dire quello che credo.
I micro inganni mi sembrano roba micro, se non avviene un tradimento tradizionale, ovvero avvalorato dal contato fisico, non lo riconosco come tradimento.
Sarebbe troppa oppressione, va bene la vita di coppia, ma si ha bisogno anche dei propri spazi, altirmenti si finisce in una striminzita cella di carcere.

Ciao ragà 😄
26

Davidross63

A proposito di micro inganni se la prossima volta eviterete di mettere la garza nell'imbottitura del reggiseno, prometto che toglierò il cotone dal costume.
30
massi765

massi765

45 anni, Roma (Italy)

Ma che domanda è? Se credo se micro inganni possano essere tollerati? Dovrei tollerare che la mia donna abbia uno scambio di sms piccanti, e lo scambio di foto osè con un altro uomo? Se fosse ci può anche andare con quell'uomo che non avrei nulla in contrario. Anzi se non ci và da sola ce la mando io. Che ci resti con quell'uomo però, sia chiaro! Avete bisogno tutti quanti di una seduta psiconalatica mi sa. Il problema è che una seduta basterebbe a constatare che vi servirebbe una vita di psicoanalisi o psicoterapia mi sa. Ma fatevi curare e si faccia curare anche l'articolista! Ma non ti vergogni? A fare domande del genere come se fosse l'ennesima goliardata di una moda da universitari?
21
dimipunk

dimipunk

43 anni, Trieste (Italy)

Micro o macro, sono sempre indizi di qualcosa che non va. A questo punto, che vengano tollerati o meno all'interno di una coppia, diventa irrilevante. C'è una crepa e, le crepe, prima o poi, diventano voragini.

Allegri ed apocalittici.
33
aurevoir

aurevoir

59 anni, Genova (Italy)

Anticipo che ultimamente mi diverto molto di più con il rap e quindi tenterò la hit anche oggi, se pur difficile.

Extra musica il senso è questo.
Siamo nel 2018 ma continuiamo a parlare di amore, relazioni, comportamenti di coppia, vita pratica come se tutto ciò fosse ambientato in uno dei bellissimi ( ma menosissimi) romanzi romantici del 1800. Flaubert, Dostoevskij, Foscolo, e compagnia.
Gente, la vita è cambiata. Non esiste più la coppia che vive in campagna, non vede nessuno, il marito al lavoro con uomini, le donne ad aspettarlo bevendo il te con le altre mogli. E la sera abbracciati davanti alla tv.
Chiunque, ma proprio chiunque, nel momento in cui tenta di uscire dallo stato di single per provare la coppia cosa si porta in dote?
Anni, ormai decenni, di vita sociale, fatta di contatti, amici, cazzeggi, aperitivi, vita virtuale, abitudine a relazionarsi, palestre, calcetti, amici di lavoro, jogging, facebook con gruppi a profusione, ecc, ecc.

Ora, la domanda è la solita: ma veramente , nel 2018, uno può dare una spolverata a tutto ciò, che magari lo ha anche contaddistinto prima oltre che divertito, per provare a vivere come nel 1800?
E questo,attenzione, vale per tutti, dal millenial nato social, al veterano come me diventato social.
Ha un senso infilarsi nelle storie pregresse di un eventuale partner, o è più saggio mettere paletti tra ciò che costruiamo oggi insieme e tutto ciò che non mi ha visto protagonista e magari non mi vedrà mai, perché lascerò campo libero ad esperienze fuori coppia che esistevano prima di me?
La mia risposta è ovvia. Chi non vede la cosa possibile, quelli della serie condividiamo tutto, saranno i prossimi traditi, delusi, increduli sulla difficoltà di vivere in coppia, i prossimi separati, divorziati, i novelli single a vita per impossibilità di realizzazione umana.
Quelli che faranno ogni volta una scelta visto che tutto non si può avere.
Tipo, 3 mesi con te, poi 9 per i cazzi miei.
Se sono scelte mirate , perché no?

TimidoBurroso

Allegri.
32
MartinM

MartinM

56 anni, Verbano Cusio Ossola (Italy)

C'è una modica quantità sotto la quale l'inganno non è tale?
Tradire con la mente è meno grave del tradire anche con il corpo?
Se sdoganiamo queste distinzioni, io potrei annotarmi la soglia e, standoci costantemente sotto...
01
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.