Triolagnia, quando si induce volontariamente il partner al tradimento

Spingere volontariamente il proprio partner al tradimento per trarne dei benefici di coppia: ecco cosa c'è alla base della triolagnia o cuckolding

Oggi parliamo di un argomento un po’ controverso, ossia della triolagnia, nota anche come cuckolding, che consiste nella volontà di un partner di spingere la propria metà al tradimento per trarne beneficio all'interno del rapporto, soprattutto sotto le lenzuola.

In questo gli scienziati si dividono tra chi si dimostra scettico, perché un atteggiamento di questo tipo nel tempo porta solo alla fine di una coppia, e chi invece ne esalta gli aspetti positivi.

Per alcuni ricercatori alcuni coppie agiscono in base alle loro pulsioni sentendosi così più libere di dar vita alle proprie fantasie sessuali, oltre ad acquisire una migliore comunicazione con l’altro.

Lo psicologo David Ley, autore di “Insatiable Wives”, ha spiegato come questo sia una fantasia oggigiorno sentita da molti. Lo ha riscontrato intervistando migliaia di americani per il suo libro, scoprendo così come il 58% degli uomini e un terzo delle donne condividevano lo stesso interesse.

Insomma la positività non è data dall’atto in sé, ma piuttosto dai benefici che se ne ricavano tra cui maggiore dialogo, accettazione e connessione. Ma ne varrà davvero la pena?

Inciteresti mai il tuo partner al tradimento per trarne giovamento per il vostro rapporto?

205 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
paulgreeneyes

paulgreeneyes

48 anni, Savona (Italy)

non entro nel merito dell'indurre volontariamente il partner al tradimento...troppo da rimetterci per un vago e speranzoso mglioramento di....cosa poi?? 😏 😏
ma è capitato nel mio lontano passato una partner gelosa...così gelosa,malfidente e possessiva da essere una vera Otello in gonnella(della serie....telefonate a "casa"alle 10 di sera con un perentorio.."dove sei!!"...ed io a guardare la cornetta chiedendomi se ero sveglio,scemo o cosa.... 😳);alla fine gliel'ho fatte per partito preso:adesso puoi veramente lamentarti e fare tutte le scenate che ti son tanto care...e sfanculati una volta per tutte!
00
tantonontelado

tantonontelado

29 anni, Torino (Italy)

Quando leggo di "menage a trois" e simili penso al detto: chi ha il pane non ha i denti e chi ha i denti non ha il pane...insomma già bisogna considerare un dono del cielo avere la fortuna di trovare chi ti ama e dunque ti sopporta, supporta, apprezza, ascolta...e allora che si fa? ci si stufa di lui/lei, si sente il "bisogno di evadere"...come farlo? Facile: con l'escamotage della fantasia realizzata del "menage a trois", che rende complice il/la cornuto/a di turno, con soddisfazione di tutti.
Francamente non credo che una cosa del genere possa essere vissuta con piacere ed accettazione totale da parte di tutti, in un rapporto dove amore è amore, ed in quanto tale, è assoluto, totale, fiero sia nell'amore che nel sesso. Insomma al posto delle scappatelle, qui ci sono solo le scappatoie...e non lo dico perchè sono bigotta, ma perchè sono quantomeno sbigottita!
30
Starseed

Starseed

41 anni, Perugia (Italy)

Mi vien da vomitare
12

Skiin

Basta leggere la maggior parte dei commenti e capisco perchè vivo in un paese abitato da gente che rivoterà ancora berlusconi o renzi.....povera italia
03
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Sulla base della notizia, alcuni studiosi sostengono che attraverso la pratica della triolagnia si ricavano alcuni benefici all'interno della coppia, tra cui maggior dialogo, accettazione e connessione.

Trascurando, il reale e preciso significato che si potrebbe associare a questi specifici benefici, peraltro abbastanza criptici e quindi tutti da chiarire, la sola ammissione della loro presenza indurrebbe a pensare positivamente sul più classico dei tradimenti di coppia.
Ragionevolmente, per principio il tradimento del partner implica la necessità di trascurare quest'ultimo, venendo meno a quanto il tradito si aspetterebbe normalmente di ricevere dal fedifrago in seno al rapporto di coppia. Da qui, prefigurando una sostanziale omissione reale dimostrata, il tradimento è per definizione causa di turbamento più o meno grave della relazione sentimentale, assumendo così una connotazione decisamente negativa.

In particolare, va da sè che indurre il partner a tradire è estremamente pericoloso, aprendo possibili prospettive inattese ed incontrollabili nel rapporto ufficiale, se non altro perché con chi, perché e come non verrebbero scelti all'atto pratico dal partner che induce al tradimento.
E' pure vero che il rapporto con una terza persona in accordo tra i partners potrebbe rappresentare un'occasione di insegnamento e crescita motivazionale nel consolidare la volontà di rimanere uniti, nonostante tutto, anzi considerando tutto. Un simile "tradimento" concordato sarebbe così terapia reale per la coppia in crisi, convinta com'è di poter ottenere maggiore e migliore benessere complessivo, rivolgendosi ad altri capaci di offrirlo. Alla fine, scoprire quanto vano e futile possa essere altri nella ricerca del soddisfacimento cercato e quanto soddisfacente possa essere il partner attuale, se approcciato in altro modo, sarebbe solo la conferma della forza dei sentimenti provati reciprocamente.

In verità, molte volte basterebbe osservare da prospettiva diversa per cogliere la forma reale, creduta sbagliata!
👋
02
WalkerBoh

WalkerBoh

48 anni, Vicenza (Italy)

Come mai io non riesco a dissociare l'assonanza della parola?
😳
Trio...lagnia
Praticamente: una lagna in trio!
Voglio dire, già non basta la lagna quando due non vanno d'accordo? Dobbiamo necessariamente aggiungere anche il terzo?
Qui urge riconquistare la mia Lei... non so ancora quale, ma le dedico volentieri una serenata!
"Sono settimane che non esco più
Oggi sono 6 anni che non sto più con lei
E quasi mezzanotte sei arrivata tu
Non me laspettavo ma cosa cè
Mi guardi seria e poi mi dici così
Chia. chia. chia. chiacchiera con me se ti senti solo
Chiacchiera con me dai lasciati andare
Ci sono qua io se hai voglia di chiacchierare!
Poi beviamo qualcosa hai caldo e così
Ti togli la maglietta e io mi bevo un altro gin
Molto lentamente ti avvicini e
Hai uno sguardo strano sei a un centimetro
A un millimetro da me e dici così
Sco. sco. sco. scordati di lei che ti ha fatto male
Scordati di lei non ti preoccupare io te lo giuro
Se lo vuoi ti do anche il cuore!
() Chiacchiera come (Voce) Si .grazie
() Scordati di lei (Voce) Certo .senzaltro!
() Chiacchiera con me (Voce) Come no
Sei una grande .amica e sei anche una gran .donna
E mattina sono le sette penso ancora alle tue .parole
Lei era una stupida non ha capito niente
mentre invece io lo so che tu vuoi una donna intelligente!
Tro. tro. tro. trovo che sia tardi è meglio che tu vada
Io rimango in casa e mi metto qua
Steso sul sofà ma chi se ne frega ti dedicherò una
Serenata ancora un'altra
Serenata e andiamo avanti a serenate
Sapessi quante ne ho già fatte
Se. se. se. se.serenate senza di te!"

(Testo di Marco Carena)

Love and Peace
💘
21
fusow

fusow

54 anni, Modena (Italy)

il 58 per cento vorrebbero essere cornuti? io lo sono stato ma non ho trovato grandi benefici .solo un peso alla testa .e poi mica ho dovuto faticare a trovarle io l amante . ci ha pensato benissimo da sola . arf
21
timidocurioso

timidocurioso

38 anni, Potenza (Italy)

..di un mandorlo..un ramo..
..i suoi fiori..
concedono..il bianco..a false primavere..
..petali ..al rigor dell' anno..
di sé stesso ..
si compiace con Natura..
non è gelosia.
01
JimmyXXX

JimmyXXX

58 anni, Trieste (Italy)

Lo studio si basa su un sondaggio fatto come di consuetudine negli U.S.A., dove la realtà è molto diversa che in Italia.
Dipende dai due soggetti, da come hanno impostato il loro rapporto. Potrebbe anche funzionare, ma il contesto dovrebbe essere in "sintonia" con la coppia.
Per quanto mi riguarda, ci sono troppe variabili, troppi "rischi"...
Non mi è mai successo che le mie partners, nel corso della vita, mi abbiano proposto tale "situazione" perchè di fondo i valori ed il modo di pensare coincidevano.
Se la storia non funziona, meglio lasciarsi, dando la possibilità ad entrambi di trovare una persona diversa.
11
massi765

massi765

45 anni, Roma (Italy)

Un terzo delle donne in america, condividevano l'interesse della triolagna? beh se la percentuale è quella mi salvo anche restando in Italia allora. Non sono d'accordo su quella misera e troglodita maniera di riaccendere passione sotto le lenzuola. Una donna che è un minimo donna, un minimo femmina, un minimo intelligente, sa molto bene come far ingelosire il suo uomo e rispolverargli antiche pulsioni. L'uomo? Anche l'uomo deve fare la sua parte e non lasciare tutto nelle mani della donna. Perché una donna può stimolare il suo uomo ma non può stimolare se stessa da sola no? Quindi anche l'uomo deve fare la sua parte e non fare il ponzio pilato della situazione. Certe volte alle donne bastano dei piccoli gesti o pensieri o regali che in quel caso diventano doni... a volte basta poco, su uomini! facciamogli vedere che non sono sole! ed evitiamo quelle mode da trogloditi stile neandertal dove la promiscuità da animali la faceva da padrona. Siamo persone o siamo animali? Io mi reputo persona. Voi sentitevi pure quello che volete...
22
Dairlewanger

Dairlewanger

41 anni, Piacenza (Italy)

Che cazzata

🔥 boia chi molla
30
D0nJ0n

D0nJ0n

43 anni, Pisa (Italy)

No.
A Me, Me Pare Na Strunzata!

Ciao Rigà 😁
42
dimipunk

dimipunk

43 anni, Trieste (Italy)

Triolagnia, cuckolding, checazzing.....e la noia regnava sovrana.
21
October59

October59

59 anni, Salerno (Italy)

Manuè, quello di oggi mi sembra un assist perfetto per Fusow!
Aspetto con impazienza che legga...
13

Nell-Sebastien

Evviva questa vita che ormai ha come base per qualsiasi tenuta solo il sesso... quello trasgressivo, quello surrogato, quello "famolo strano" , quello esente sentimenti . 😳 😳 😁
E poi c'e' pure chi asserisce che il mondo non e' cambiato, lo siamo noi.. scusate ma in sto mucchio di sessualmente inappagati da strapazzo non mi ci metto, forse perche' le mie esperienze pregresse mi hanno appagata e non ho bisogno di trasgressioni per sentirmi soddisfatta.
Un rapporto di coppia gia' fatica a trovare stabilita' nel mondo di adesso, poi se ognuno scopa con chi gli pare allora che coppia e'?
mica nessuno ci impedisce di stare soli e di dare sfogo alle proprie velleita' amatorie.... perche' mettersi in coppia?
La confusione mi pare regni sovrana e si vede, ecco perche' ultimamente le coppie "scoppiano" di continuo con dei presupposti simili.... 😁
io che cerco la passione ed il sentimento in un "tuttuno" naturalmente non trovandola piu', seguo Gazze'
: "non la faccio finita ma incrocio le dita e mi bevo un caffe'", ☕ e vivo bene comunque senza paranoie varie 😊

attempati e antiquati ma felici 😊
85
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.