Contraccettivi, arriva il “pillolo” per lui

Nel mondo dei contraccettivi maschili arriva il Dmau, ossia dimetandrolone undecanoato, più comunemente ribattezzato come "pillolo", sicuro ed efficace

Tra i vari contraccettivi maschili sperimentati e in vendita sul mercato arriva anche il “pillolo”, scientificamente noto come Dmau, ossia dimetandrolone undecanoato.

Si tratta di una pillola per lui, sicura e soprattutto efficace nell’evitare possibili gravidanze. Il farmaco, ancora in via sperimentale, sembra avere avuto dei risultati positivi secondo quando emerge dallo studio su 83 uomini, condotto negli Usa.

I volontari hanno assunto una pillola di 400 milligrammi al dì per 28 giorni insieme ai pasti: il risultato è stato che Dmau ha prodotto "una marcata soppressione" dei livelli di testosterone oltre a quella di due ormoni necessari alla produzione di sperma.

"Dmau rappresenta un importante passo avanti verso il pillolo", afferma l'autrice senior dello studio Stephanie Page, la quale sostiene come gli uomini preferiscano "un prodotto da assumere per via orale una volta al giorno e con effetto reversibile, piuttosto che iniezioni o gel topici a lunga durata d'azione, anch'essi allo studio".

Il punto vincente di questo pillolo è costituito dall’undecanoato, ovvero un acido grasso a lunga catena che rallenterebbe il metabolismo del farmaco, consentendogli un’azione giornaliere senza necessità di un doppio dosaggio.

Lo proveresti?

111 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Il più classico ed efficace contraccettivo maschile è di certo il preservativo, immediato, economico, semplice, efficace, reversibile, senza effetti collaterali.
Ogni altra soluzione, specialmente su base farmacologica e tipicamente con caratteristiche opposte, sarebbe meno conveniente, a cominciare dagli effetti collaterali, sempre presenti in caso di introduzione nell'organismo umano di sostanze estranee. Sono sempre stato contrario ai contraccettivi chimico/farmacologici, analogamente anche per le donne.

In tutta franchezza, per non rischiare di avere figli, l'ultima cosa che deciderei di fare sarebbe quella di assumere farmaci!
👋
60
COSMO_1971

COSMO_1971

47 anni, Venezia (Italy)

Col Cazzo...... 😜 😜 😜 😜 😜
Provatelo prima voi......che a me me vien da ride ..... 😂 😂 😂

Praticamente non si produce piu sperma? Me togliete la parte piu scenografica? 😜 😜 😜 😜
Spero di aver capito male..........

Buongiorno Socci....... 😉 😉 😉
31
Windsun

Windsun

51 anni, Avellino (Italy)

Salve a tutti,
Sinceramente non ho letto l'articolo ma solo il titolo.
Mi sorege un dubbio che la Manu vuole sterminare noi uomini.
Partita con l'adozione poi con il cancro ed arriva con la pillola per l'uomo.
"Non è che domani esce con l'articolo come allontanare il compagno o distruggerlo mortalmente"
😜 😂 😂 😂
211
dimipunk

dimipunk

44 anni, Trieste (Italy)

Ciaone!!
43

massi765

NO non lo prenderei. Non prenderei un farmaco che mi inibisce il testosterone. Il testosterone è un ormone che a catena influisce su tanti equilibri chimici, aspetti del metabolismo, pressione sanguigna, atteggiamento psicologico, ed altri ormoni. Per cui penso e credo fermamente che la natura sa fare il suo mestiere mentre l'uomo spesso NO.
13

NELL1

Esco dal tema, perche' oggi e' cosi'..... le parole sopravvivono solo se ti prendono dentro.
oggi voglio spaziare nella musica e nelle parole,quelle belle che danno emozione .....

Se andate su youtube ascoltate : "Fabi Silvestri Gazzè - L'amore non esiste" (https😕/youtu.be/-umMDLbqtWs?list=RDSdmHOih5MpA)

il tutto e' niente ed il niente e' il tutto..... molto bella , parole splendide ❤

Buona giornata a tutti 😊
48

Any79

Ossignur @@@@ Il pillolo Dmau..🤤🤤beh certo ci pare un pò strano..il contraccettivo orale sembrerebbe una prerogativa ancora tutta al femminile...🤔
S€reni 🤗🤗
011

Nicco116

e gli effetti collaterali?
12

Resiliente1959

Ma figuriamoci se prendono la pillola! Hanno paura di un raffreddore !

Buondì! Colazione davanti al mare col mio black 👩 🐶 🌹
515
Risatina

Risatina

70 anni, Lecco (Italy)

83 uomini 28 giorni....e poi....sono anni che se ne sente parlare...e poi? Abbassa i livelli di testosterone e poi? Perché non si diffonde? Solo colpa della sindrome del macho che teme di perdere la sua virilità?
65