Uomini più propensi a soddisfare le donne sotto le lenzuola

I risultati di una ricerca mostrano la nuova identità sessuale maschile, dove l'uomo non è più egoista, ma pensa anche e soprattutto al piacere di lei

Fino al qualche tempo fa si parlava di uomini egoisti a letto, che pensano principalmente a soddisfare più il proprio piacere che quello della partner: oggi le cose sembrano essere cambiate dato che il 68% dei maschietti ha ammesso di pensare prima al piacere di lei che al proprio.

È quanto emerso da una ricerca sulla nuova identità sessuale maschile condotta da Gfk insieme all’Ibsa Farmaceutici Italia nell'ambito della campagna Ticket to Love. 

Lo studio è stata condotto su un campione di 1000 uomini tra i 35 e i 70 anni che non sembrano per nulla intimoriti dal nuovo ruolo della donna all’interno della sfera intima: l’87% degli intervistati ha dichiarato infatti di apprezzare le donne intraprendenti ed emancipate, e il 77% ha ammesso di non disdegnare le coccole pre e post sesso.

E non è poco dato che per l’uomo odierno essere gentile e amorevole sembra avere un peso maggiore rispetto all’essere passionale. Ad ogni modo per l’88% degli uomini il sesso rimane una componente essenziale della propria vita, tanto che un buon 68% fa continue ricerche sul web per tenersi aggiornato sull’argomento.

Il rapporto e la comunicazione a letto con l’altro sesso sembrano anche migliorati dal momento in cui il 59% degli intervistati ha dichiarato di non avere alcun problema a far sapere alla partner che prende un farmaco per problemi di erezione.

146 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

Sephi

Ma sono l'unico che è rimasto per un attimo, sbalordito dal mento dell tipa nella foto ? hahahaha
01
Limbico

Limbico

60 anni, Trento (Italy)

Il riconoscimento del diritto femminile al piacere è certamente un bel passo avanti, e gran parte dei maschi si è adeguata volentieri, come dimostra anche questa ricerca.
Al reciproco riconoscimento del diritto al piacere dovrebbe però seguire, coerentemente, analoga disponibilità. Mi piacerebbe sapere a quali risultati porterebbe una ricerca sulla generosità erotica.
11
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Complessivamente la tendenza scoperta dallo studio non sorprende affatto, considerato il venir meno ormai di certi tabù maschili.

A detta della notizia, il dato più importante è la propensione dell'uomo a soddisfare sessualmente innanzitutto la donna. Ciò è giustificato soprattutto dall'emancipazione femminile, essendo attualmente la donna in grado di esercitare liberamente i suoi diritti nella gestione della propria sessualità.
In realtà, ciò è accompagnato pure dalla maggiore consapevolezza maschile, laddove l'uomo comprende quanto più soddisfacente sia all'atto pratico il rapporto intimo nel constatare il successo dell'amplesso nell'apprezzamento della donna. Infatti, con il tempo la cultura sociale maschilista in partenza si è trasformata in cultura paritaria, ritrovando uguaglianza di diritti e doveri tra i due sessi. Da qui, l'immagine atavica dell'uomo padrone ha lasciato il posto a quella dell'uomo in simbiosi con la donna. Nessuna prevaricazione su di lei più ma finalmente complicità tra loro, a cominciare dal sesso!
Così, l'uomo non è più "obbligato" culturalmente a dominare di fatto la volontà femminile ma è indotto ad accompagnarla con pari dignità, anzi cercandone approvazione e riconoscimento anche sotto le lenzuola. Contemporaneamente, la figura della "donna oggetto" cede il posto a quella di "donna giudice", libera e schietta nell'approvare le capacità amatorie maschili.

Un insindacabile giudizio "interessato" ma pur sempre indipendente per cui "autorevole", per l'uomo in cerca di conferme delle proprie capacità, non per insicurezza personale bensì autocompiacimento.
👋
71
paulgreeneyes

paulgreeneyes

49 anni, Savona (Italy)

più propensi....ma và???
dovrebbe essere la norma:dare all'altra più di quel che ci si possa aspettare di ricevere....se poi la norma è reciproca.... 😄 😄
no eh?........ok,me ne torno al quaternario
13
Dairlewanger

Dairlewanger

42 anni, Piacenza (Italy)

Come ho sempre detto,bisogna essere capaci a fare sesso altrimenti meglio lasciar perdere.il sesso è una cosa seria non un occasione per svuotare il pisello o la vagina. In ultimo,a letto non ci devono essere tabù altrimenti non si conclude nulla e si creano malumori.
🔥 boia chi molla
35
Windsun

Windsun

50 anni, Avellino (Italy)

Rispondo semplicemente con questa canzone :

I've been really tryin', baby 
Tryin' to hold back this feeling for so long 
And if you feel like I feel, baby 
Then, c'mon, oh, c'mon…

Vediamo se qualcuno sa di chi è, sicuramente chi la conosce è d'accordo con me.
29

massi765

Sempre pensato che a letto abbia il ruolo importante e delicato di soddisfare lei. la lampada di aladino comunque la sfreghi si accende. una donna non ha la lampada di aladino infatti ha bisogno di un qualcosa che a volte neanche lei lo sa ma che l'uomo deve assolutamente scoprire e senza nessun aiuto. altrimenti per amore si finge soddisfatta ma solo per farti sentire contento e compiaciuto di te pagandone il prezzo con la sua insoddisfazione che si farà passare e cercherà di dimenticare per l'amore per te. sto parlando di una donna con la D maiuscola, oggi ce ne sono rimaste poche ma ci sono. Ed è anche per quel loro comportamento capace di annullarsi per l'uomo di turno, che l'uomo deve capire il motivo per cui è giusto mettercela tutta per lei. in quel caso non esiste un provarci esiste solo un imperativo. riuscirci per lei. altre chiacchere su questo argomento sarebbero inutili o riguarderebbero le donne con la d minuscola che si meritano gli uomini egoisti che hanno. duro come commento vero? scomoda la verità vero? un detto dice "in vino veritas", io dico: "La verità è sempre scomoda" (verum est incoveniens)
23
dimipunk

dimipunk

43 anni, Trieste (Italy)

"Una ricerca condotta da Gfk (?), insieme all'Ibsa Farmaceutici...."

Cosa e come c'entrava con l' uomo consapevole e generoso a letto?

Poi, l' ultimo paragrafo: "il 59% degli intervistati [.....], farmaco per l' erezione".

Bingo: Scopo della ricerca e della pubblicazione: "Usate il farmaco e, usate il NOSTRO".

Allegri e pubblicitari.
22

Any79

Giorno Manu!!😊 Concordo cn quanto scritto...con gli anni è cambiato anche l'approccio delle donne nei confronti del sesso..meno inibito e sicuramente più sciolto e disinvolto...e questo si riverbera sulla comunicazione e l intimità complice tra le lenzuola...a favore oltre che della passione...anche di altre componenti..che rendono il piacere femminile più importante x l uomo rispetto a ieri..
S€ren¥ e "prima il piacere di lei"😉😊
18

NELL1

UUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUH............ 😁 😂 😂
Certi uomini pensano solo alla durata ed al contorsionismo.... come fosse quello che una donna desidera...... e si definiscono amanti doc..... 😁 😁 😁
PASSIONE questa sconosciuta....... 😔 😷

buongiorno 😊
211
urbanevo

urbanevo

44 anni, Varese (Italy)

Buongiornooooo ☕️
il dialogo, lo scambio di emozioni, impressioni, fra uomo e donna non potrà fare altro che aumentare, in tutti i sensi e contesti, in favore di un rapporto che sarà sempre più ricco e coinvolgente 😊

Allegri ed empatici😍
12

Resiliente1959

Buongiorno !

Allegri e durevoli
24
Pegasus1978

Pegasus1978

40 anni, Varese (Italy)

Anch'io rientro all'interno di questa categoria di uomini che pensano che soddisfare le esigenze della propria donna venga prima delle proprie. Non è solo per "cavalleria" ma anche perchè la donna è più complessa e ha bisogno di essere coinvolta psicologicamente, apprezzata, stimolata, coccolata (anche dopo!) e condotta sull'onda dell'estasi. 😊
Insomma che gusto c'è a fare l'amore se poi ci divertiamo solo noi? Il bello è vivere serenamente il rapporto con complicità, perchè solo questo da gioia a appagamento.
Se pensiamo prima noi stessi il gioco finisce subito perchè una volta consumata la "cartuccia" poi dobbiamo riposarci per almeno 10 minuti lasciando insoddisfatta la nostra partner.
42