Le coppie felici sono poco social: perché?

Chi condivide sui social la propria vita sentimentale minuto per minuto è davvero più felice di chi preferisce vivere il proprio amore offline? Ecco la verità

Sono tante le coppie che amano condividere i loro momenti privati con gli amici...ma quelli virtuali però.

E così le bacheche vengono invase da foto di partner sorridenti in svariate occasioni, che vogliono mostrare a tutti costi il loro amore.

La verità è che le coppie veramente felici sono quelle che preferiscono vivere il loro amore offline, esternando le proprie emozioni no tramite like e click, ma attraverso gesti reali.

Chi vive un amore sereno non ha bisogno di condividerlo sui social, poiché la realtà che vive è molto più appagante di quella virtuale. A confermare ciò è che quando ci si trova in buona compagnia si tende a mettere il proprio telefono silenzioso proprio per non essere disturbati e godere pienamente della persona che si ha vicino.

Non si va in cerca quindi di un consenso esterno, poiché non si ha alcuna intenzione di dimostrare nulla agli altri, se non alla persona amata.

Chi invece sceglie di vivere una vita mediatica è di fondo una persona insicura a cui non basta di godere della propria felicità, ma gli occorre renderla pubblica in modo che anche gli altri ne siano consapevoli.

Questo perché in una società iperconnessa si va sempre alla costante ricerca di certezze, in questo caso tramutati in “mi piace”, anche per quanto concerne la vita amorosa, quando invece queste conferme andrebbero cercate solo in chi si ama.

Va bene trasmettere emozioni tramite immagini, ma i sentimenti veri vanno vissuti nella vita reale e con chi conta davvero.

76 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Francesco19465

Francesco19465

53 anni, Milano (Italy)

Le coppie felici sono poco social?
Ma si certamente ..sono poco social xkè sanno e hanno ben chiaro il mondo quanto è tutto matto ed è meglio x chi è felice stare tranquilli nel proprio orticello
Non ci vuole di certo uno studio scientifico x capirlo ..se mai, sono i RompiCj a cercare di comprendere quanto lo sono x gli altri, ma dubito succeda mai
C'è chi si sveglia male al mattino e devono pesare la loro grama vita sul prossimo ..ma se sono felice me ne so lontano da certi malati mentali, non vi pare?
Si ma ..quanti e quante ce ne stanno di poverini e poverine?
Gli infelici M/F sono come i virus, ti fanno ammalare
Ogni azione, se non pensata e ben ponderata, ti porta ad incasinarti di gravi problemi futuri ..pensa prima di fare un'azione, la comunità sana ringrazia
00
diego0882

diego0882

36 anni, Surrey (UK - England)

Articolo interessante, in effetti e' piuttosto vero, almeno personalmente ho raramente condiviso momenti di coppia o fotografie sui social network. Parlando poi di vita mediatica in generale, ne faccio volentieri a meno.
20

Conquistatrice

Mi chiamo Isabella. Mi mancano le conversazioni erotiche. Contattatemi>> l.ly/fragolina27
00

Sephi

Non penso ci sia differenza, dipende sempre dalla mentalità dei due, c'è chi è felice a farsi schiacciare le palle con i tacchi 😂
02
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

La notizia illustra ciò che spesso avviene nei principali siti "social", dove vengono pubblicati immagini e messaggi che descrivono di tutto della vita privata di ciscuno e degli altri conoscenti, comprese le relazioni sentimentali.
Tuttavia, distinguere troppo nettamente l'atteggiamento più riservato di coloro che intrattengono relazioni di coppia più felici è discutibile.

Chi vive un amore sereno non ha bisogno di condividerlo sui social?
Nessuno potrebbe affermarlo con certezza, se non altro perché ciascuno vive i sentimenti e la relazione a due a modo proprio, con tutto ciò che ne potrebbe conseguire. Scegliere di pubblicare e cosa sui vari siti "social" è una questione tutta personale, al di là di come si sceglie di vivere la relazione di coppia.
Si sa, l'approccio alla vita è soggettivo, in qualsiasi situazione. Così, scegliere di pubblicizzare l'amore provato per il partner potrebbe essere motivato da ragioni diverse da quelle enunciate nella notizia.

In realtà, ogni caso è a sé e potrebbe avverarsi di tutto ma pure il suo contrario...!
👋
21
Elita

Elita

55 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Bah.....non ho mai pubblicato foto di marito e figlio di un social,tranne una di quando aveva 8 mesi.
Non mi piace fare in pasto all' etere immagini della nostra vita privata.
Ognuno faccia ciò che più gli aggrada pur di apparire e mostrarsi al"mondo".

Quello che non sopporto,sono quei genitori che danno in pasto alla rete,le foto dei propri figli , o anche nonni/e che mostrano i propri nipoti. Sono essere umani,non oggetti da esibire. Magari affamati di conferme di quanto siano belli....non so.. ma che importanza ha ,sapere cosa pensa il mondo dell' etere dei figli o nipoti altrui?
Che tristezza!!
47
JimmyXXX

JimmyXXX

58 anni, Trieste (Italy)

Non si può dare torto al relatore dell'odierno articolo.
Tutti questi social sono diventati, a mio avviso, una moda a cui è difficile, per molti, sottrarsi.
La riservatezza non esiste più, sostituita dalla più "appagante" massima esposizione mediatica.
Dopotutto Selen & C. dettano la strada ai più...
Meno falsità e più concretezza. La famiglia e gli amici, quelli veri, vanno coltivati dal vivo, come tutti i rapporti personali importanti.
Ho notato poi che da diversi anni nel mondo del lavoro non si comunica più. Si fanno domande di carattere professionale a cui il più delle volte viene risposto in modo "pressapochista" e pure controvoglia.
Si ha poco interesse a comunicare cose serie, terribilmente pratiche ed anche importanti.
La stragrande maggioranza dei giovani poi, ti guarda in modo seccato... ma con il palmare in mano. Connessi...
Alla gente, in fondo, va bene così.
12
umtol

umtol

47 anni, Isernia (Italy)

io condividerei volentieri le mie avventure amorose sui social ma purtroppo non posso farlo 😢 perché sono stato diffidato dalla Disney. Un loro incaricato ha visto un mio selfie con una donna molto carina ed ha minacciato di farmi causa per plagio 😞 se lo avessi condiviso sui social in quanto sarebbe stata la riproposizione del loro cartone " la bella e la bestia " 😂 😂 😂 . Un saluto a tutti 😎 😎 😎
01
dimipunk

dimipunk

44 anni, Trieste (Italy)

L' articolo descrive una grande verità e - praticamente senza volerlo - ci da uno spaccato della società dello spettacolo.
Tutto deve essere esibito, la fidanzata come il piatto del giorno, la felicità è tanto più ostentata quanto più è finta.

Di questo reame del fasullo, re incontrastato ne è facebook, una vera e propria miniera per chi studia i comportamenti sociali.

Un altro "specchio" rivelatore e' senz'altro il posto in cui scrivo in questo momento, ufficialmente un sito in cui si ricerca l' anima gemella, di fatto, un mercato delle vacche, dove povere animucce fallite decantano "vite piene e serene" che di fatto non esistono e, nel loro ripeterlo ossessivamente, non fanno che metterne a nudo la tragica mancanza.

Si, la tesi dell' articolo e' corretta: Se un individuo o una coppia sono riusciti, non hanno bisogno di dirlo ai quattro venti, mettendo le tende in un social.

Allegri e finti.
54
Dairlewanger

Dairlewanger

42 anni, Piacenza (Italy)

Sono poco social perché si fanno i fatti loro senza sentire il bisogno di condividerli con gli altri
🔥boia chi molla
25

massi765

Si assolutamente d'accordo. Chi vive un vero amore non ha tempo per ticchettare col dito sullo smartphone perché è impegnato a.......... viverlo! ed anche io tra vivere e ticchettare preferisco... vivere! sempre e comunque.
33

Any79

Buongi🌸rno Manu...bacheche a parte...vivere un amore offline è senz'altro meglio...nn vi è nulla da mostrare e dimostrare.. ne tantomeno c'è bisogno di conferme esterne... tra click e like.... i sentimenti devono rimanere riservati "Chi vive un amore sereno nn ha bisogno di condividerlo sui social"...il senso è racchiuso tutto in questa frase..😉 Brava Manu✌ ottimo Magazine stamane...
Seren¥ " Non in vetrina" e Poco Social Born confident 💗🙋‍
29
supernova23

supernova23

45 anni, Milano (Italy)

Siamo esseri sociali, quindi i social hanno un senso e per questo hanno successo... Per quanto riguarda gli atteggiamenti evidenziati nell'articolo... possono anche semplicemente essere forme di esibizionismo, magari patetiche e in un certo senso volgarotte... come quando due ad un tavolo con altre persone cominciano ad amoreggiare. Ricordo di una mia amica che tradiva sistematicamente il marito, al tempo stesso utilizzando i social per tempestarlo di messaggi d'affetto e amore... evidentemente rassicuranti, credo quest'ultima sia una pratica molto comune.
23

Resiliente1959

Assolutamente vita reale

NON ho mai sopportato le coppie che quando sono appunto in coppia, tagliano gli amici
Quelle coppie che si " bastano "
Mai fatto un 23 ann8 di matrimonio
Quando mi sono separata; gli amici c'erano


Allegri, in coppia e senza tagliare gli amici !
26

NELL1

Bonjour ,
sono l'unica che si alza all'alba???
L'articolo ha ragione questa volta.... che cavolo ci fa gente felicemente sposata o in coppia su sti social a fare i pirla???
Chi vive un amore sereno non ha bisogno di condividerlo sui social , al massimo passa a salutare gli amici di sventura ogni tanto, come hanno fatto Walkerboh e Davidross.
Chi dice di essere felice e in coppia non si iscrive neppure a sti social,
l'amore e' una cosa intima e va vissuta come tale.
Quindi grande felicita' a chi ce l'ha fatta. Un bacione Walker 😋

Buon caffe' ragazzi, 😘 ☕
29