Torino: figlio di due madri, non può essere registrato all’anagrafe

È diventato un caso quello della consigliera comunale di Torino, Chiara Foglietta, che non ha potuto registrare la nascita del figlio all'anagrafe. Ecco perché

La consigliera comunale del Pd di Torino, Chiara Foglietta, è stata invitata dall’anagrafe in cui si era recata per registrare la nascita del suo bambino, avvenuta di recente, a dichiarare il falso, ossia che fosse figlio di una ragazza madre.

Gli uffici hanno respinto la sua richiesta nel momento in cui hanno visto che le madri erano due: l’altra mamma del bambino infatti è Micaela Ghisleni.

Siamo andate all'ufficio di Stato civile - racconta Chiara Foglietta - ma quando hanno visto che le mamme sono due ci hanno detto che loro non potevano registrarlo. Ci hanno mandate in Comune e anche lì ci hanno in sostanza chiesto di dichiarare il falso. Io non intendo farlo, mio figlio ha il diritto di inchiodare le sue due mamme alle loro responsabilità. È il solo modo che ho per occuparmi del suo presente".

Non solo: non è stata nemmeno accettata la dichiarazione da parte della sola Chiara che ha comunicato come il figlio sia stato concepito a seguito di tecniche di procreazione medicalmente assistita di tipo eterologo con gamete maschile di donatore anonimo, così come precisato nella sua cartella clinica.

"So che non può essere un dipendente dell'anagrafe ad assumersi questa responsabilità – afferma la consigliere del Pd - ma poiché sono stata in Sala Rossa fino a tre giorni prima di partorire, mi sarei aspettata che la sindaca, che mi ha inviato un mazzo di fiori in ospedale, o l'assessore alle pari opportunità, Marco Giusta, che conosco da dieci anni, risolvessero la questione come gesto politico".

Ma va detto come i dipendenti dell’anagrafe si siano attenuti solo ad osservare quanto previsto dalla legge così come spiega lo stesso legale che sa seguendo la coppia, Alexander Schuster: "L'anagrafe usa le formule previste dal ministero nel 2002. Queste ignorano completamente la riproduzione assistita, anche in contesti di coppie di sesso diverso, o donne senza partner, e obbligano a dichiarare che la nascita deriva da 'un'unione naturale (cioè dal rapporto sessuale) con un uomo', di cui si può non fare il nome, ma che si garantisce non essere né parente né nei gradi di parentela vietati dall'ordinamento italiano".

452 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
maxrap

maxrap

47 anni, Siena (Italy)

Non merita alcun commento, ma semplicemente un attimo di riflessione, sul livello di degrado e di caos che ci vengono imposti, nei modi più disparati senza alcun ritegno e rispetto, in questo caso su bambini che non hanno la facoltà di scegliere il proprio destino.
01
dinomenick

dinomenick

44 anni, Ferrara (Italy)

"La consigliera comunale del Pd di Torino, Chiara Foglietta, è stata invitata [...] a dichiarare il falso, ossia che fosse figlio di una ragazza madre.
Gli uffici hanno respinto la sua richiesta nel momento in cui hanno visto che le madri erano due."

Acrobatico giro di parole per capovolgere la faccenda: DICHIARARE IL FALSO SAREBBE SOSTENERE CHE IL DISGRAZIATO BAMBINO ABBIA 2 "MADRI".
Questo e' evidente. Poi chi delle due sia "la ragazza madre" devono dirlo loro.
00
armovita9

armovita9

43 anni, Roma (Italy)

Se la pena di morte non fosse contro i principi cristiani, la userei senza dubbio per tutti i maiali che legiferano, approvano, e rendono effettive le pratiche di fecondazione omosessuale, adozioni omosessuali, affitto dell'utero, e tutte le altre ABERRAZIONI che sono sole della nostra marcia specie. Pena profonda per quel bambino, pena profonda e solidarietà per lui. Ha diritto ad essere identificato come individuo e cittadino, mi dispiace solo per la confusione ed il trauma che vivrà. Capisco anche gli impiegati dell'anagrafe, la cosa è innaturale, loro non hanno colpa. Gli omosessuali devono vivere la loro condizione tra loro, non devono immischiare bambini innocenti. Le coppie omosessuali che procreano od adottano minori, sono alla stregua degli assassini, in questo caso non dei corpi, bensi delle anime, anime che, per egoismo adulto, vivranno situazioni contronatura, destabilizzanti, traumatiche, che, malgrado la tragicità, saranno obbligati a capire di corsa e senza troppe pretese. Vergogna. Vergogna. Vergogna.
140
Gaia2018

Gaia2018

48 anni, Roma (Italy)

Ciao a tutti.
Una della bambine più simpatiche educate e sveglie che conosco è figlia di due mamme,o meglio,di una mamma biologica e di una mamma che per la legge non esiste.
Eppure entrambe con pari impegno hanno diviso le gioie ed i dolori della maternità,hanno pensato a loro come una famiglia, senza esserlo,crescono una figlia che è figlia di ragazza madre....
Partendo dal presupposto che una donna,(etero e non),se vuole un figlio trova il modo di farlo,,,,( 😇 in Spagna ci sono molte banche del seme e normative assai meno restrittive,,,,,mi chiedo quando finirà questo "medioevo" culturale.
Nel senso che,se faccio sto benedetto figlio con NN che manco devo citare.. va bene;se dichiaro di crescerlo con la mia compagna,che si assume tutte le responsabilità del caso...non va bene più. ...Lo trovo molto scemo.
Francamente credo che l'influenza della chiesa su questo sia notevole ma non determinante,loro fanno giustamente il loro lavoro di preti,,,ma lo stato è laico ed indipendente,manca la volontà di cambiare... 😳
La neo mamma che si aspettava???. La questione risolta come gesto politico??
Magari un favore...
E menomale che è una consigliera comunale!!!.
Signora Foglietta i diritti si acquisiscono in maniera diversa.
292
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Confesso di non aver compreso a fondo il contenuto della notizia, forse perché non mi appassiona affatto.
Sembra che la questione sia di natura squisitamente legale, legata a normative discutibili, in linea con la solita tradizione italiana di cui essere di certo poco fieri.

Passo oltre...!
👋
124
Francesco19465

Francesco19465

53 anni, Milano (Italy)

Povero piccino, sei voluto nascere a tutti i costi x soffrire in questo mondo infame? eMMhò so hazzi Tuaaaaa 😲
Potrei capire mamma e papà, 2 mamme non proprio, stessa cosa 2 papà 😫 😖 😤 😭 😱 😰
Comunque vadano le cose, auguri x il futuro del bebè 😃
Esiste una teoria che chissà quanto avrebbe ragione e che ci dice..
- Tutti noi, attendiamo nell'aldilà, che qualcuno ci faccia nascere
Sarà vero? 😳
Un'altra teoria dice..
- Prima di nascere ci chiedono (e non so chi questi sarebbero ma potrei anche saperlo) se vogliamo salire di livello ..se rispondiamo Siiiii, allora ci aggiudicano genitori che farebbero al caso nostro che, se sfiga vuole finisci in Siria nel girone + infernale sotto le bombe o in Africa con 1000 e + pestilenze (poi dipende0) mentre, se fortuna vuole, finisci in posti meravigliosi con tanto di ricchezza e quant'altro
Bho, sarà vero?
Oh, certe cose non me le sono inventate e non le dico io 😂 😂 😂
..porkapaletta, sono nato in italia e sappiamo tutti che leggi di merda abbiamo, di sicuro come paradiso non ce lo vedo 😂 😂 😂
Altro giro altro detto sarebbe..
Tu vieni al mondo con il tuo bagaglio di passate esperienze x fartene di altre nuove, ecco xkè i bambini prodigio
Sarà vero? 😳
C'è poi chi dice, il karma che ti sei fatto nelle scorse vite, dovrai scontarlo in questa ..occhio come ti giochi questa tua nuova vita che ti complichi l'esistenza
Azzolina, andiamo di male in peggio 😂 😂 😂
Capovolgendo tutto, i cattolici dicono c'è solo 1 vita e risorgeremo un tempo e non si sa quando ..dall'immagine che danno, se risorgeremo saremo come zombi schelettrici 😂 😂 😂
E gli Atei che mai ci dicono?
X LORO, non esiste nulla dopo la morte ed è tutta na cazzata quello che è stato detto sopra 😷 🙈 🙉 🙊 😶
DOMANDA - chi ha ragione secondo voi?
Ripeto la 1°a riga x essere chiaro 😜
Povero piccino, sei voluto nascere a tutti i costi x soffrire in questo mondo infame?
ORA DETTO CIO' AGGIUNGO
- Noi abbiamo avuto esperienze simili ma diverse, quindi chiedo...
Rifareste un figlio in questo mondo così fatto?
Siete coscienti del passato dell'umanità, del presente e del futuro?
Dove vorreste far vivere vostro figlio ED IN QUALI CONDIZIONI?
E' un egoismo far nascere un bimbo INNOCENTE o non far nascere?
Ma veramente i bimbi sono tutti INNOCENTI? 💂
Ecco, mi aspetto una bufera di incazzature 😁
..ma che dico bufera, mi aspetto una tempesta con tuoni e fulmini e, se potete, spaccate pure Lovepedia 😜 😂 😂 😂 😂 😝
05
paperino1947

paperino1947

71 anni, Trento (Italy)

Non peso sia un favore da parte di colleghi o da parte di autorità locale che conta ,ma la differenza che sussiste nella POLITICA Incapace di adeguarsi e modificare la legge che regolamenta i fatti, se autorizzi un determinata azione di conseguenza e in automatico dovresti con una semplice postilla modificare la legge concatenata al fatto, di certo una persona non deve dichiarare il FALSO per la mancanza di accortezza del LEGISLATORE incapace e ottuso che sia di destra o sinistra POLITICI aggiornatevi e fate qualcosa in tempo brevissimo e non pensare solo alla poltrona la gente ha necessita anche delle piccole cose come registrare un FIGLIO qualunque sia la Paternità
210
dimipunk

dimipunk

43 anni, Trieste (Italy)

Ma che cos'è questa roba?????

"L'anagrafe usa le formule previste dal ministero nel 2002. Queste ignorano completamente la riproduzione assistita, anche in contesti di coppie di sesso diverso, o donne senza partner, e obbligano a dichiarare che la nascita deriva da 'un'unione naturale (cioè dal rapporto sessuale) con un uomo', di cui si può non fare il nome, ma che si garantisce non essere né parente né nei gradi di parentela vietati dall'ordinamento italiano".

OVVIO!!!! Ma, secondo gli apprendisti stregoni dell'ingegneria sociale, come nascono i bambini, se non dall'unione tra un uomo e una donna? Oh si, esiste il pastrocchio da laboratorio del dottor Frankenstein della fecondazione eterologa, l'innesto di qualcosa schizzato da chissà chi e, conservato in provetta, ed è già piuttosto squallido e triste di per sé, ma il resto......il resto cos'è?

Cosa si intende, per altra mamma? L'articolo non può o non vuole dire ciò che lascia trasparire? E' forse l'ennesimo capriccio di due scherzi di natura sulla pelle di un neonato, uno dei quali, guarda caso, vive all'ombra del partito più vergognoso ed inqualificabile della storia italiana?

Schifo, disgusto, vomito. Ora, dopo questo commento, mi aspetto gli strilli dei soliti fiancheggiatori, ammalati di ammmmmore e tolllleranza.
243
Elita

Elita

54 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Oh.....altro giro altra corsa.. 😀
E vai con le adozioni delle coppie omosessuali!
Ma che due maroni.. ...ogni 3x2 ripescano dal cilindro il solito argomento.. questa volta con un fatto accaduto nel nostro "bel Paese".
Si vede che c è bisogno di commenti sul blog!? 😜
😆

PD 👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎....all infinito!
214
supernova23

supernova23

44 anni, Milano (Italy)

E' inaccettabile l'utilizzo di un neonato come scudo umano per portare avanti una battaglia politica, condivisibile o meno. il passaggio sulla sindaca è allarmante... davvero pensava in qualità di consigliera comunale di essere esonerata, di essere di fatto al di sopra delle leggi che governano i suoi simili?
03

Harriet12

Siamo uno dei pochi paesi Europei dove non esistono le leggi al riguardo ,la Chiesa è lo Stato non lo permettono...quanto tempo ci vorrà ancora! Che vergogna !!!
282
NELL1

NELL1

52 anni, Torino (Italy)

come sempre devono mettere il bastone fra le ruote fra due donne che stanno insieme, e vogliono registrare il loro pargolo...... che dire , in quest'italia casttolica e con leggi medioevali ancora per sistemare le cose piu' semplici si deve mentire o non ce la si puo' fare...... invece di andare avanti andiamo indietro , e si vede.......

Buongiorno 😊
39
massi765

massi765

45 anni, Roma (Italy)

Si chiama ANARCHIA. Quando ci sono le leggi ma c'è chi si crede sopra di loro e fa le cose seguendo le sue di leggi e non quelle di tutti. Il vero problema in Italia è l'ANARCHIA. Ognuno pensa che può fare l'Italia e le sue leggi come vuole lui. A farne le spese una creatura innocente e indifesa. Anche le donne devono fare meno le santarelline ma cominciare a vergognarsi di loro stesse. Come quelle arrestate per aver insultato e picchiato bambini all'asilo. O quelle che hanno picchiato gli anziani alla casa di cura. Certe donne si sono fatte prendere la mano. Datevi una regolata. Le leggi si cambiano in parlamento e non per strada mettendo una creatura innocente nei problemi. INFAMI! Vergogna!
14
Spinnnaker

Spinnnaker

58 anni, Treviso (Italy)

Vai Dimi, questa è materia di tua competenza
216
Resiliente1959

Resiliente1959

59 anni, Genova (Italy)

In pratica si aspettava un piacere dai colleghi.
NON commento nemmeno.
13
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.