Quando il bisogno di piacere all’altro supera ogni limite

Una ragazza di Hong Kong si è sottoposta a più di trenta interventi di chirurgia plastica per piacere al fidanzato, oltrepassando il limite del rispetto verso la propria persona

Capire quale sia il limite tra il voler piacere alla persona che si ama e il rispetto verso se stessi e il proprio aspetto, non è sempre facile.

Sapere di piacere al nostro compagno o alla nostra compagna, è sicuramente importante ed è una cosa che fa sentire lusingati. Ma accrescere la propria autostima basandosi sul giudizio altrui può risultare molto pericoloso, anche se queste opinioni e critiche provengono da chi ci sta accanto.

Come nel caso di una ragazza ventiduenne di Hong Kong che, per compiacere i gusti del fidanzato, ha deciso di sottoporsi a più di trenta interventi di chirurgia plastica. L’obiettivo pare sia stato quello di ottenere un aspetto quanto più possibile simile a quello delle donne occidentali, stravolgendo di fatto i caratteri tipici orientali. I vari interventi hanno interessato principalmente l’aspetto del viso, con rinoplastica e blefaroplastica, oltre che iniezioni per arrotondare i tratti della fronte, le labbra e le guance. Come se non bastasse, il compagno ha anche preteso una mastoplastica al seno per aumentarne il volume. Ed è proprio a questo punto che la ragazza ha fortunatamente capito il grave errore che stava commettendo e, grazie anche all’aiuto della madre, ha avuto il coraggio di lasciare questo amore tossico.

Quello che emerge da questa storia è innanzitutto lo sbaglio che ha compiuto la ragazza volendo a tutti i costi piacere a una persona che diceva di amarla, ma che in effetti era solo focalizzata su un aspetto esteriore impossibile da raggiungere. L’amore dovrebbe prescindere da queste cose e concentrarsi sui sentimenti, che sicuramente vanno al di là di aspetti superficiali come l’estetica.

Se la ragazza avesse fatto tutti quegli interventi per motivazioni personali e per voglia di migliorarsi per stare bene con se stessa, sarebbe di sicuro stato più ragionevole e sensato.

77 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Elita

Elita

54 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Mi sono fatta i capelli rossi circa 4/5 anni fa. L unica persona a cui non sono piaciuta è proprio mio marito😂😂😂
Ovviamente sono ancora rossa.
12
supernova23

supernova23

45 anni, Milano (Italy)

In quella parte del mondo, in questo periodo storico, ogni cosa è status. Il telefono non può essere poco costoso, l'auto pure, la casa non può essere in seconda fila, i vestiti devono essere dell'ultima collezione, i gioielli preziosi... la donna deve rispondere ai canoni di bellezza rilanciati dai media, è uno status symbol in grado di dimostrare al mondo la 'capacità' del manager di turno di attrarre e meritare per se stesso una donna 'perfetta'. Tutti condizionamenti che noi occidentali conosciamo bene, li abbiamo inventati noi buttando alle ortiche millenni di filosofia. La differenza è solo la capacità di spesa, dove un'occidentale deve fare per salario piccole modifiche o rinunciare, li le fanno in grande. Pensate l'italiano medio e l'italiana media siano diversi da questa coppia cinese? Chissà...
30
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Ragionevolmente, la chirurgia estetica dimostrerebbe un'utilità se fosse applicata a correggere certe funzionalità anomale del corpo, anche a costo di modificare l'aspetto fisico del soggetto. Intervenire sul corpo per modificarne la fisionomia o la fisiologia a fini meramente estetici dovrebbe essere vietato, considerato che l'intervento estetico, come ogni altro, contempla sempre diversi rischi più o meno gravi, non giustificabili con sole argomentazioni di gusti personali di qualsivoglia origine. In altre parole, a fini terapeutici o preventivi, è auspicabile che sia sempre il medico ad avallare l'esigenza oggettiva e non alternativa dell'intervento estetico con valide argomentazioni di competenza.
Si sa, è difficile oggi accettare una simile visione, vivendo in una società di "rappresentazione", in cui ciò che appare è quanto si vorrebbe rappresentare di sé stessi, senza necessariamente esserlo davvero. Immagine, travestimento, finzione, illusione vengono utilizzati con sconvolgente spontaneità in ogni circostanza a generare l'irrealtà nella vita reale personale. La chirurgia estetica risponde di fatto a tale tendenza, trovando proseliti attivi nella coppia cinese riferita nella notizia, dove vittima e carnefice non si distinguono più.
La questione sarebbe assai, troppo complessa da poterla analizzare compiutamente qui, tenendo a rimarcarne la profonda ma inevitabile deriva anche in ambito sentimentale.

Fuori da disquisizioni filosofiche, è chiaro quanto sbagliato sia l'approccio "estetico" usato da entrambi i partners della coppia di specie nell'accostarsi alla relazione sentimentale, di certo anomala perché avulsa dai sentimenti.
30 interventi chirurgici, come anche uno solo, per compiacere al proprio partner sono inaccettabili da ogni punto di vista. Del resto, se esistesse amore non sarebbe necessario altro per definizione, a meno che si tratti non di amore!

Pure in questa occasione la redazione di Lovepedia dimostra un'ingloriosa caduta di stile, affermando che quegli interventi avrebbero assunto un significato più ragionevole se non fossero stati motivati da qualcun altro. Peccato che l'amor proprio sia pure un sentimento, amore appunto!
In verità, imparare a vivere ogni sentimento nel suo ambito "naturale" non è mai di secondaria importanza per evitare eccessi e strumentalizzazioni, perpetrati contro di sé per propria mano o, con pari gravità, quella di altri.
👋
70
dimipunk

dimipunk

43 anni, Trieste (Italy)

Siii.......vallo a dire alla Società dell'eterno spettacolo, che "i sentimenti vanno al di là, degli aspetti superficiali, come l'estetica"......queste cose hanno radici profonde, comprendendo le quali, si può capire perché una persona insicura faccia il possibile per piacere agli altri.......molto semplicemente perché gli altri, signori miei, ESIGONO.

Come il cazzone dell'articolo, che esigeva dalla fidanzate e questa, lo ha assecondato per troppo tempo........a questo, e a tutti/e quelli/e come lui/lei, il più sincero calcio in faccia da Dimi l'avvoltoio.
15

Rapunzel3ntina

Nel mio piccolo, ho fatto questa "caxxata" e che non farò mai più!
Per quel famoso amore folle non corrisposto, che una donna se non ha il tacco 12 e la gonnellina... lui non la considera neanche!
Così ho iniziato a comprare tacchi alti... io che è una vita che viaggio in scarpe da ginnastica o ballerine (rischiando anche una slogatura 😁)... beh tempo dopo, mi sono fatta 350 km per andare a trovarlo... rigorosamente in jeans e scarpe da ginn!
Quando gli ho detto: "ciccio, stavolta non ho portato i tacchi... li ho venduti tutti! Se mi accetti, così sono, non ho mai più intenzione di calpestare la mia dignità per cercare di piacerti..." la sua risposta è stata: "che schifo"!
Sono ben felice di essere tornata me stessa, pregi e difetti compresi senza cercare di stravolgere la mia natura per essere apprezzata!
Ps: il suo ascendente era talmente forte su di me, che quando andavo a trovarlo, lui era talmente insistente a cambiarmi che da astemia mi faceva anche bere piccole dosi di alcolici, nonché da vegetariana riusciva a convincermi ad assaggiare la carne...
No comment, non c'è limite all'idiozia profonda! (La mia ovviamente... )
72
umtol

umtol

47 anni, Isernia (Italy)

davvero interessante,dopo solo una trentina di interventi di chirurgia plastica si è accorta di stare con un mentecatto,decisamente perspicace la ragazza.Un saluto a tutti 😎 😎 😎
31
Francesco19465

Francesco19465

53 anni, Milano (Italy)

Belli si nasce, non si diventa, dicevano una volta
Oggi troppa gente crede agli eldorado, pagano e poi piangono e si disperano ..ma vaFFanZum che l'è mejo 😁
32
WileCoyote

WileCoyote

54 anni, Bologna (Italy)

Io abolirei la chirurgia estetica. Una mia amica ha fatto (nell'ordine): tette, zigomi, labbra, ancora labbra (erano troppo grosse), tette (da 4^ a 5^), ancora labbra (boh?). Dice che "il suo corpo dev'essere un'opera d'arte", ma in realtà era fighissima e si è rovinata, e non solo il corpo intendo ma anche la mente.
52
paulgreeneyes

paulgreeneyes

49 anni, Savona (Italy)

humnnnn....un po' come il discorso della tipa che dice al tipo...
"il mio uomo ideale deve avere 20 cm di salciccia...o non se ne parla...."
risponde il tipo....."spiacente cara.....ma col cazzo che rinuncio a gli altri 5 cm in più.." 😳 😳
24
timidocurioso

timidocurioso

38 anni, Potenza (Italy)

..io non me lo chiedo..
.. ma la quarta domanda di uno psicologo sarebbe..
.." chi ha pagato gli interventi..
..lei o il suo fidanzato"..?
32

Any79

☹☹Quando il bisogno di piacere all'altro supera ogni limite e non solo nella ambito della chirurgia estetica..È grave...proprio cosi!!.......Già... Buondì Redazione.... Ragionevoli e Sensati....Stay positive😊😉🤞🙋‍
44

massi765

In adolescenza certe immaturità si possono anche accettare ma dopo NO. Primo quell'uomo ha un amore malato. sia perché ama una persona ma gli piace un altra faccia. secondo dopo 30 interventi se NON pensi che tutte quelle anestesie e interventi possano incidere negativamente sulla salute della tua compagna….. SEI MALATO. Critico anche l'articolista. Perché in fondo all'articolo NON PUOI far passare come lecito e normale farsi 30 interventi se non ti piaci. Semplicemente perché il vero problema è psicologico in quel caso. Non meramente estetico. Ed il messaggio che "se non ti piaci fatti 30 interventi" lo fai passare a te stessao caro articolista, perché se la pensi cosi sei malato. nella psiche ma ne puoi stare proprio sicuro che hai una malattia. e le malattia della psiche sono quelle più subdole perché oggi girano all'impazzata e la cosa brutta è che nessuno se ne accorge...
33

Jolly23

Non esiste ! O si accetta il proprio partner così com'è (bellezza, carattere, pregi e difetti) oppure aria, il mondo è bello perché è vario !
Buongiorno.
100

Resiliente1959

Il fidanzato non avrebbe dovuto permetterglielo.

Buongiorno!
Per le signore 🌹
Per i signori 🌵 😁
416

NELL1

Buongiorno,
ognuno e' come e', quindi a me puoi piacere ad un altro no.
Questi canoni estetici dettati dalla societa' rendono le persone complessate e insicure.
Chi ti ama lo fa per cio' che sei in toto, altrimenti non e' amore......

oggi sul "fatto quotidiano" un bell'articolo di Marco Travaglio, a dispetto di molte testate giornalistiche che cercano cavilli per dare contro alla lega e al M5S.

sono stanchissima, oggi almeno 5 caffe'... di notte si deve dormire!!!!! 😜
113