Fedeltà: dimostrazione d'amore o atto di egoismo?

Quanto conta la fedeltà in una coppia? Si può interpretare come un atto d'amore o pretenderla è solo un puro gesto di egoismo che porta alla possessività?

La fedeltà tra due persone sembra una prerogativa prettamente umana, anche se altre specie animale la professano, seppur in misura nettamente minoritaria.

È veramente così importante essere reciprocamente fedeli?

Analizzando la questione, forse si potrebbe considerare che in noi esiste comunque una componente di possessività verso la persona amata che ci porta a considerarla solo nostra, assolutamente da non condividere. Vista così la fedeltà potrebbe essere interpretata come un sentimento di egoismo e non di amore. Forse è anche così, ma la visione più edulcorata ci porta a pensare che il partner pensi solo a noi, senza la necessità di dover cercare in altri quello che, in teoria, noi gli offriamo già. In fin dei conti possono essere entrambe facce diverse di una stessa medaglia.

Certo è che nei rapporti più aperti la fedeltà non è ovviamente una componente fondamentale. Ma nessuno può permettersi di criticare due persone adulte e consenzienti: in fondo ognuno è libero di fare quello che ritiene opportuno. Se la fedeltà non è un elemento imprescindibile per una coppia, in fondo, è una scelta loro.

La natura della relazione tra due soggetti è totalmente ascrivibile alla loro volontà: l'unica cosa che deve rimanere certa è che entrambi siano felici dei loro e dell'altrui comportamento e che sia veramente una scelta e non un'imposizione.

205 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Samy2016

Samy2016

44 anni, Monza e Brianza (Italy)

In un rapporto di coppia sano la fedeltà è la sua conseguenza perché se uno/a sta bene con l’altro/a non sente il bisogno di guardarsi intorno...purtroppo si fa confusione con il concetto d’amore che è assoluto e ai giorni nostri si vede a che miseri livelli siamo arrivati!!
70
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Il taglio dato alla notizia dalla redazione appare essere discutibilmente un invito a tradire il partner consenziente, pur ribadendo la legittima libertà della coppia di organizzare il proprio rapporto.

Ad ogni modo, si sa, la natura della fedeltà di coppia è sempre stata un tema controverso.
Di fatto, a ben guardare, la decisione di essere fedele al proprio partner è di certo personale ma non sarebbe espressione della dimostrazione d'amore provato, posto che chiunque potrebbe dichiararsi più o meno fedele a prescindere dall'esistenza reale di una relazione in corso.
Inoltre, la fedeltà non potrebbe esprimere l'egoismo personale per eccesso di possessività verso il partner, considerato che chi è fedele può dimostrare concretamente grandi slanci di generosità anche con atteggiamenti discreti quanto spontanei a beneficio soprattutto del partner.
In verità, la fedeltà è l'istintiva e ragionevole reazione al gravoso investimento personale in senso lato deciso in capo al partner. Infatti, si sa, legare strettamente la propria esistenza a quella del partner implica personalmente sacrifici, rinunce, pazienza, disponibilità, impieghi di risorse varie, in nome del soddisfacimento di propri obiettivi prefissati di vita come prioritari o quantomeno importanti. Da qui, diventa chiaro quanto possa essere giudicata fondamentale la fedeltà, intesa come il mantenimento dell'impegno progettuale concordato di fatto con il partner.

Forse, l'aspetto più controverso della fedeltà è proprio il suo significato in base a cui la si perde.
L'accezione popolare del contatto fisico con terzi è oggettivamente da escludere dall'assenza di fedeltà, essendo quest'ultima da interpretare come il mantenimento delle condizioni irrinunciabili alla realizzazione nel tempo degli obiettivi di coppia concordati.
Insomma, il tradimento comunemente inteso come carnale non è affatto riconducibile alla perdita di fedeltà di coppia, ben lontana com'è dal lasciarsi corrompere da semplici episodi.

E' pure vero che il rapporto sessuale fuori dalla coppia, pur non significando così necessariamente e tecnicamente un sicuro tradimento della fedeltà, possiede la potenzialità di deludere profondamente l'altro partner, specialmente se dimostrato non episodico. Contro tali rischi sarebbe opportuno cambiare il modo di approcciarsi alla relazione sentimentale in senso lato, acquisendo innanzitutto maggiore consapevolezza della natura composta e non unica della coppia.
Infatti, la coppia è l'insieme di due persone distinte, perché libere, perché diverse, con tutto ciò che ne potrebbe conseguire!
👋
60
Limbico

Limbico

60 anni, Trento (Italy)

Ma che c'entra la fedeltà con l'esclusività erotica e affettiva?
Infedele è chi se ne va per la sua strada, non chi ha o desidera anche altre relazioni (come fa, notoriamente, la maggioranza degli esseri umani).
115

Nolano0608

Pretendere che una persona sia fedele è un'imposizione , pretendere che sia corretta no, altrimenti per quale ragione si sta insieme?
100
exposure

exposure

47 anni, Verona (Italy)

Buona sera, fedeltà per me significa rispetto, rispetto nei confronti della persona che si ama. Questo come la penso io.
40
Dairlewanger

Dairlewanger

42 anni, Piacenza (Italy)

La fedeltà per me è sacra ed è segno di rispetto.una persona infedele è senza onore e priva di rispetto.

🔥 boia chi molla
58
timidocurioso

timidocurioso

38 anni, Potenza (Italy)

.. fedeltà..
..tra amore ed egoismo..
..il paradosso..
.." io voglio
che tu desideri
di essermi fedele"..

.. l'obbligo alla fedeltà è una zona d'ombra dell'amore..
23
fhawk

fhawk

57 anni, Pisa (Italy)

😁 😁Io ho esperienze sia di grande gelosia (sopratutto da ragazzo), che esperienze di non gelosia. Da parte mia posso confermare che la gelosia, ove superi certi limiti fisiologici e corretti, è in effetti una forma di egoismo/possessività. E non aiuta il rapporto di coppia. Mai.
Però non ho più un rapporto di coppia, quindi nel mio caso non ha funzionato niente 😁
52
JimmyXXX

JimmyXXX

58 anni, Trieste (Italy)

La fedeltà, secondo me, è un'indole; in buona sostanza fà parte del DNA dell'individuo, maschio o femmina che sia. Questo discorso coinvolge tutti i campi, non solo quello affettivo (che a mio avviso, è il più delicato ed importante).
Fortunate le coppie che hanno, da questo punto di vista, la "genetica coincidente". Quanto dolore e sofferenza risparmiati...
31

Angiolett0

La fedeltà?...... il mio cane mi e fedele da 11 anni.
71
Francesco19465

Francesco19465

53 anni, Milano (Italy)

Parto dal presupposto di Amicizia
Non può esserci Amore se prima non vi è una bella e forte Amicizia
Tutto ha una regola o + regole, anche l'amore, e l'amicizia, è il 1° gradino x salire verso l'amore
Fedeltà, lealtà e sincerità sono le prime 3 regole che trattengono a noi le persone ma, le stesse, se violate, ce le fanno sfuggire
La Fedeltà da sola non ha senso, come sola non funziona la lealtà o, la sincerità
Qualcuno dice che l'amore non ha regole ..no no, ne ha.. eccome se ne ha, quindi esorterei a quelli che credono non esistano regole x l'amore, di non fare troppo i furbi o le furbe ..ciao
43

Jolly23

Massima libertà, ma ciò che è mio non si tocca !
Buongiorno ⛾
91

massi765

Credo che se usate meno droghe forse vi riprendete. nel frattempo cambiate spacciatore. Ma che vuol dire nessuno si deve permettere di criticare due adulti consenzienti? Ognuno è libero di fare quello che vuole? Ma cosa vi siete bevuti? Cambiate supermarket perché anche il vino vi è andato a male. Volete vivere nell'anarchia e in un mondo senza regole cosi potete fare come vi pare vero? Fare le vostre regole? Si come no. I figli dei fiori si sono trasformati nei figli delle provette. Quelle chimiche però. Perché di nuove droghe chimiche e sintetiche ne devono aver fatto girare parecchie visto i risultati che hanno avuto anche in un semplice articolo in un sito come lovepedia. Non continuo il mio commento perché neanche ci provo a dirvi cose sensate. Non potreste capire inebetiti come siete nella vostra mente. Come disse Dante nella Divin Commedia. "Non ti curar di loro, ma guarda e passa…"...
25

NELL1

Buongiorno,
spesso fanno sembrare la fedelta' una forzatura come se non fosse invece una cosa normale se si sta bene con qualcuno....
se si sente il bisogno di fare sesso anche con altri/e c'e' qualcosa che non va nell'intesa di coppia, manca il desiderio oppure e' una coppia destinata a scoppiare.....
Per non parlare poi della mancanza di rispetto nei confronti del partner, a cui si puo' lasciare un "ricordino" non voluto dalle tante scopate fatte a casaccio.....
se poi ci si innamora di un altro/a il discorso e' diverso, bisogna saper scegliere e non tenere i piedi in 2 scarpe.
L'articolo e' inesatto, gli animali come i delfini o i cigni si scelgono una compagna per la vita..... e comunque nel caso citato sopra, li si tratta della prosecuzione della specie non c'entra con il sentimento di due umani.... troppo comodo 😊 chi non sa essere fedele, stia solo/a che e' ottima cosa 😊

il nord ovest e' ancora flagellato dal maltempo... ci va un caffe' tazza grande
ciao ragazzi 😘 ☕
420
dimipunk

dimipunk

44 anni, Trieste (Italy)

Dicono che l'essenziale e' mettersi d'accordo: Coppia fedele a due, coppia aperta.......so solo che, se do fedeltà, mi sembra il minimo anche chiederla in cambio.

Non mi farebbe piacere, dopo una lunga giornata di lavoro per procacciare il cibo, tornarmene al nido e scoprire che mia moglie sta covando le uova di un altro.....
614