Come agire quando un appuntamento al "buio" delude

Come comportarsi quando un appuntamento al buio è deludente? Può nascere un'amicizia o è meglio defilarsi con eleganza?

È capitato a tutti che in occasione di un appuntamento al buio si rimanga delusi.

Infatti, che sia per l'aspetto esteriore o a causa dei comportamenti, non si avverte quel feeling tanto desiderato. Di fronte a questo scenario non è semplice capire come comportarsi ed è difficile fare la cosa giusta.

Può capitare infatti che anche se è l'aspetto della persona incontrata non è esaltante possa comunque celare una personalità interessante. Del resto se si decide di andare ad un appuntamento al buio vuol dire che ci sia alla base una sorta di interesse o dei punti in comune.

Da qui è possibile dunque far nascere un'amicizia, sempre che dall'altra parte non vi siano aspettative diverse. Allora cosa fare? É opportuno essere chiari fin dall'inizio o in questo modo si rischia di sembrare prevenuti ed anche un pò presuntuosi?

Se poi gli aspetti che non ci vanno giù sono quelli che riguardano il comportamento allora lì c'è poco da fare, di certo è meglio interrompere la conoscenza, perchè si sà che il buongiorno si vede dal mattino.

Ad ogni modo la sincerità ripaga sempre ed in questo caso anche l'educazione. Infatti per non essere offensivi nè tanto meno presuntuosi è sempre meglio dire ciò che si pensa, con diplomazia ed anche con un sorriso perchè altrimenti si rischia di cadere nell'ipocrisia.

Sei mai rimasto deluso da un appuntamento? Come ti sei comportato?

130 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Pegasus1978

Pegasus1978

40 anni, Varese (Italy)

Ma se l'appuntamento è al buio non è meglio sistemare il contatore e riaccendere la luce? 😄
20
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Per definizione, l'appuntamento al buio si presta ad esiti diversi ed inattesi, per cui la delusione è possibile alla prima occasione.
In effetti, nel caso di esito negativo, la delusione potrebbe cedere il passo ad altre conseguenze ancora più spiacevoli per sé stessi, come imbarazzo, fastidio, fino a forme soggettive di paura. Da qui, è sempre meglio evitare di accettare il primo appuntamento senza conoscere a sufficienza l'altra persona. Infatti, per evitare conseguenze personali dannose, è ragionevole premunirsi di tempo e pazienza, nel tentativo, sia pure in pochi passaggi, di acquisire quante più informazioni "oggettive" di base o preliminari, giudicate irrinunciabili, sul conto dell'altra persona, al fine di stabilire non una sicura relazione ma un iniziale e promettente rapporto interpersonale più diretto. Così, l'esposizione a rischi personali verrebbe minimizzata, per quanto possibile, relazionandosi preliminarmente via chat, telefono, conversazioni spontanee, amichevoli e cordiali alla scoperta interessata dell'interlocutore.
Ovviamente, solo se l'esito della prima fase soddisfacesse le condizioni necessarie alla realizzazione delle proprie reali intenzioni, in termini di aspettativa concreta e sicurezza, il primo incontro potrebbe essere valutato come fase successiva della conoscenza reciproca.

In verità, la delusione è sempre in agguato per cui talvolta inevitabile ma scongiurare problematiche evitabili o minimizzarne altre non sarebbe ovviamente di poco conto.

E quando l'appuntamento al buio delude, come comportarsi?
Terminare quanto prima l'incontro in corso con discrezione e rispetto verso l'altra persona, senza lasciargli espressamente intendere che non ce ne sarà un altro ma di mantenere spazio per una successiva valutazione.
La sincerità ripaga sempre ma, nei casi peggiori di interazione con certi soggetti, i modi di esprimerla sono di certo altrettanto importanti, non potendo controllare le reazioni contrariate della controparte. Sia ben inteso, la serenità deve dominare la scena ma senza trascurare che le questioni vanno sempre risolte con buon senso, prudenza e nessun danno per alcuno, il che mai ...guasta!
👋
00
Lisianthus77

Lisianthus77

40 anni, Roma (Italy)

Un appuntamento al buio, può deludere se le persone non sono state sincere, condividendo foto dove magari erano più giovani oppure addirittura diverse! Io parto dal presupposto che bisogna essere sinceri e non sparire, perché oltre ad apparire scorretti si fa anche una pessima figura. E cmq si può sempre rimanere amici.
41
passionfruit_to

passionfruit_to

40 anni, Torino (Italy)

Può nascere anche un'amicizia. Perché precludersi questa possibilità?
11
supernova23

supernova23

44 anni, Milano (Italy)

Mai fatti appuntamenti al buio, ma credo siano interessanti se dall'altra parte c'è una persona che conosce un po' come va il mondo e come ci si comporta... Se il fare dell'altro è incivile, mendace o arrogante, buio o non buio, non si dovrebbe concedere alcun margine e tagliare corto prima di animare ambiguità o speranze. Se invece il problema è la scintilla, ma la persona si dimostra interessante... bisognerebbe coltivare una sana curiosità, darsi e dare tempo alla luce di rischiarare almeno un pochettino il buio, ricordarsi che le partenze di slancio, da sconosciuto a tesoro nel giro di due weekend, sono dinamiche comuni a tutti i fuochi di paglia...
00
FlyRobin

FlyRobin

58 anni, Pescara (Italy)

Appuntamenti al buio deludenti? Certo, perchè la maggior parte mente, su tutto. Sull'età, sulle caratterisitche fisiche, anche sullo stato civile, a volte. Spesso le foto sono di dieci anni prima e nel frattempo è cresciuto un po' di tutto. Gli dici:Non fumo e lui risponde che è assolutamente contro, poi ti arriva che puzza di fumo da far cascare.E per giunta ti dicono pure che sei incontentabile! In quei momenti comunque mantengo la calma e ascolto con attenzione il completo sconosciuto che ho davanti, il quale mi racconta una storia tutta nuova, magari con qualche colpo di scena, in aggiunta a quello che ho avuto poco prima vedendomelo davanti.
00
Agnese9

Agnese9

39 anni, Bologna (Italy)

Credo sia necessaria chiarezza, ma al contempo sensibilità e garbo.Se poi, dall'altra parte, garbo ed educazione non dovessero essere di casa meglio defilarsi, con eleganza, ma defilarsi. Ci si può imbattere in persone volgari, o ancor peggio, aggressive e superficiali..a quel punto bloccare ogni contatto ritengo sia la risposta migliore. Dovessero rivelarsi soggetti poco compatibili e per interessi e per valori, meglio un deciso NO..meglio non creare inutili illusioni senza futuro.Ognuno deve essere libero di continuare la propria e soggettiva ricerca della felicità, evitando di proiettare il proprio futuro in speranze inconsistenti.Chiudere, senza voltarsi indietro.Questa è la prima volta che entro in un servizio di dating on line, e spero di non rimanere amaramente delusa(anche se ho già notato presupposti poco incoraggianti)..mi auguro di cambiare presto idea.
41
Overthesky

Overthesky

38 anni, Rovigo (Italy)

Meglio essere sinceri anche se la dovesse prendere male, altrimenti ci si congeda dalla persona senza illuderla che ci sia un'altra occasione di vederla
40
exposure

exposure

47 anni, Verona (Italy)

Sinceramente penso che potrebbe essere un'ottima occasione di conoscere una nuova persona e di imparare qualcosa di nuovo. Non l'ho mai provato, ci sto pensando....
12
Panzer001

Panzer001

44 anni, L'Aquila (Italy)

Concordo, educazione, sincerità e diplomazia. Penso che poi tutto vada come deve andare.
100
Dairlewanger

Dairlewanger

41 anni, Piacenza (Italy)

: Semplicissimo:te ne vai senza voltarti
🔥 boia chi molla

👀 👀 💨
29
Any79

Any79

39 anni, Foggia (Italy)

Secondo me?...defilarsi con eleganza...e xchè no....magari se entrambi lo vogliono...certo...ogni tanto sentirsi e raccontarsi...nn è una cattiva idea....ripeto...bisogna volerlo in due e poi dipende tout court dal feeling...dall empatia che nasce vedendosi....che nn ha nulla a che vedere cn l attrazione..quella se scatta ...scatta altrimenti nn puoi farci niente... bon...be positive....
Al 'buio o alla luce' quando un incontro delude....delude..🤗😉 Bom dia .... 😀
20
Mustaine

Mustaine

46 anni, Roma (Italy)

Buona domenica (in ritardo) a tutti. Giusto in tempo per il caffé. ☕
Secondo me l'importante è ricordarsi che dall'altra parte c'è pur sempre una persona: educazione e rispetto innanzi tutto.
Il più delle volte si resta delusi, è normale, soprattutto perché fin troppo facile fantasticare sull'altro senza prima essersi mai incontrati. Scontato dire che troppo spesso le aspettative restano disattese...ma bisogna pur sempre accettare il rischio se si vuole sperare di incontare la persona giusta per noi, quella che vorremmo che ci agitasse le farfalle nello stomaco, no?
Non feriamo gratuitamente i sentimenti altrui, anche perché spesso ci ritroviamo noi stessi a ricevere un rifiuto. Semplice verità, dicendo che non siamo attratti, o piccola bugia? Io credo che se siamo comunque gentili e mostriamo un poco di tatto, l'altro comprende e non resta offeso se alla fine non si è creata sintonia.
Buon proseguimento di giornata.
140
Rapunzel3ntina

Rapunzel3ntina

54 anni, Trento (Italy)

Appena fatto un appuntamento al buio dopo tanto tempo e... nessuna delusione da parte di entrambi! 😍
44
massi765

massi765

46 anni, Roma (Italy)

Mai rimasto deluso. se si passa da internet ad un caffè, vado a quel caffè partendo da zero. penso solo che sto andando a stringermi la mano e fare 2 chiacchere con una nuova conoscenza. naturalmente alcune cose le conosco già dai messaggi scambiati su internet però dal vero esiste anche la simpatia a pelle, che nessun internet darà mai. non vedo perché fare sempre le cose più difficili di quello che sono. uno stringersi la mano, un caffè, sono cose semplici. amicizia, amore, sono cose che nascono da sole. non c'è bisogno di fare manuali d'istruzioni o chissà quali regole. educazione e rispetto. servono solo questi di articoli, libri, dialoghi. soprattutto serve dare l'esempio. perché l'educazione non la si impone. la si tramanda per tradizione. il resto tra le persone, viene e nasce da solo...
22
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.