Come affrontare i rapporti sessuali con un superdotato

Qualche suggerimento per chi è alle prime esperienze con un uomo con il quale Madre Natura è stata molto generosa e non sa come comportarsi in quei momenti

In amore le dimensioni non sono importanti, o almeno è quello che gli uomini insicuri vogliono sentirsi dire.

A ben vedere, qualche centimetro extra non può certo che giovare durante l'amplesso, a patto che si prendano alcune precauzioni per evitare inconvenienti che possono rivelarsi dolorosi, specie se non si ha molta esperienza a riguardo.

La prima regola d'oro perché tutto vada, è proprio il caso di dirlo, liscio è la calma: se non si ha fretta e si prendono respiri lenti e profondi, i muscoli pelvici si rilasseranno e si darà il tempo necessario affinché le pareti vaginali si umettino naturalmente.

Anche la scelta della posizione iniziale durante un rapporto è essenziale: in questi casi è preferibile, infatti, che la donna stia sopra, per poter controllare meglio la penetrazione che, se lui sta sotto, risulterà anche meno profonda. Da evitare, invece, la situazione inversa, in cui l'uomo è sopra, in quanto la penetrazione potrebbe risultare un po’ più dolorosa.

Un ultimo accorgimento riguarda gli aiuti “esterni”: i lubrificanti, meglio se senza silicone, sono un preziosissimo alleato e, in alcuni casi estremi, anche degli specifici dilatatori possono rivelarsi essenziali per un'esperienza hot senza dolore e inconvenienti di nessun tipo.

97 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Petitfleur52

Petitfleur52

66 anni, Reggio Emilia (Italy)

In effetti quel che importa è come ci si trova con l'altro, dopodichè, salvo casi estremi, le cose vanno come devono andare. Se mai il problema ( non considerato nell'articolo ) è " il dopo " : ossia, dopo il superdotato, forse si è un po' abituate male.
Avevo una collega che si era messa ( ma per attrazione e amore ) con un altro che aveva la fama di superdotato e simpaticamente non ne faceva mistero, goliardicamente e senza battute pesanti. Poi, dopo anni e un figlio molto amato anche lui, il suo amato Gia...to l'ha lasciata; lei ne aveva fatto una malattia, dimagrendo moltissimo e tormentandosi, finchè col tempo non aveva accettato la fine, ma credo proprio che di lui le mancasse tutto, e non solo quel certo particolare.
Però mi ero chiesta : " E adesso? I successori come reggeranno il confronto? ".
Insomma, se si vuole si può ridere, ma lo si può vedere anche come un imprinting con cui ci si troverà poi a fare i conti. Volenti o nolenti.
Certo resto dell'idea che quel che conta è l'uomo intero, e i superdotati in un senso possono rivelarsi sottodotati in un altro. E viceversa.
Dunque di cosa parliamo?
Ma è ovvio che chi confeziona un articolo deve fare un po' come il pescatore, che cerca di mettere l'esca giusta per far accorrere i pesci.
11
Nikola3317

Nikola3317

48 anni, Caltanissetta (Italy)

Diciamo che le grandi dimensioni non sono il primo requisito. Anche con delle dimensioni normali si può fare tanto, quel che più conta è saperlo fare. Non bisogna essere frettolosi ... Insomma, quando in un rapporto è la donna a dire basta vuol dire che hai fatto il massimo.
20
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Di certo questo è un tipo di notizia insolito.
Per la verità, più insolito, anzi strano è il contenuto nel merito, circa alcune considerazioni pratiche.

Fatto salvo che qualche centimetro in più potrebbe realmente giovare all'amplesso, come pure una taglia in più di seno oppure qualche centimetro in più di giro vita femminile, è francamente discutibile il consiglio sulla posizione migliore, considerato che se lei fosse su di lui la penetrazione sarebbe sicuramente più profonda e non meno, per semplice azione "gravitazionale" favorente.
Inoltre, l'uso di lubrificanti e di specifici dilatatori appare quanto meno esagerato, se venisse osservata a ragione la prima regola citata nella notizia circa la serenità nell'approccio, a meno di specifiche problematiche soggettive accertate, peraltro abbastanza rare al riguardo.

Insomma, come affrontare i rapporti sessuali con un superdotato?
In una battuta, ...con equilibrio e misura!
👋
40
Francesco19465

Francesco19465

53 anni, Milano (Italy)

Come affrontare i rapporti sessuali con un Super-dotatoooo? 😳
Ecco, è come un dito, solo un po + ciciotto ..va preso piano piano, pezzo x pezzo 😁
Buon appetito 😜 😂 😂 😂 😝
04
RafLiberoProfessionista

RafLiberoProfessionista

32 anni, Napoli (Italy)

Io non sono un supercdotato
Ma fortunatamente non ne ho mai sofferto
Perche con il partner io amo giocare, fare tanti preliminari, non mi piace arrivare subito al sodo ecco
E forse e questo che non mi ha mai causato peso il riuscir a creare complicita e coinvolgimento sotto le lenzuola
10
caldo_78

caldo_78

40 anni, Imperia (Italy)

ma superdotati di quoziente intellettivo?
quante paranoie , siamo nel 2018 e si leggono ancora post del genere.
super dotati nini dotati.. tutte @@ , passione e saperlo usare!!!
bastano 7 centimetri , per far raggiungere l' orgasmo a una donna
22
dimipunk

dimipunk

44 anni, Trieste (Italy)

A forza di sentirci dire: "che articoli del caxxo", e' finita che la redazione ci ha preso in parola.....comunque, ora, alcune utenti avranno un motivo in più per sospirare......
22
Mustaine

Mustaine

46 anni, Roma (Italy)

😱
Ahahahahahahahahahahahahahahah
ahahahahahahahahahahahahahahah
ahahahahahahahahahahahahahahah
ahahahahahahahahahahahahahahah
ahahahahahahahahahahahahahahah
ahahahahahahahahahahahahahahah
ahahahahahahahahahahahahahahah
ahahahahahahahahahahahahahahah
ahahahahahahahahahahahahahahah
ahahahahahahahahahahahahahahah
ahahahahahahahahahahahahahahah
ahahahahahahahahahahahahahahah
ahahahahahahahahahahahahahahah
😂
62

massi765

beh in effetti è luglio, è il mese più caldo, tutti in ferie, tanto vale parlare di cose leggere. beh il superdotato non è proprio leggero lì però se poi non lo sa usare diventa tutto una risata e quindi leggero 😜
16
perfettaSconosciuta

perfettaSconosciuta

53 anni, Milano (Italy)

Questa cosa delle misure l'ho sempre ritenuta una para ingiustificata. Con minidotati ho sentito un gran male e con superdotati, contrariamente, no.
Sostengo fortemente che tutto dipenda da quanto il partner metta a proprio agio, perché se testa e muscoli sono rilassati, difficilmente si sente dolore. E anche se può sembrare un ossimoro, non è così scontato che se ami, riesci a lasciarti andare completamente.
Ovvio che quando capita, è festa per tutti 😍
34
WileCoyote

WileCoyote

55 anni, Bologna (Italy)

Buongiorno a tutti,
Viste le dimensioni del mio pene in piena erezione, pari a mm 43 di lunghezza e 2 di diametro, mi propongo alla redazione come consulente per un eventuale articolo sui minidotati. Se non vi serve la fattura sconto del 30%.
23
Ani79

Ani79

39 anni, Foggia (Italy)

😁 😁
Buongiorno
🤗😉
24

nell3

direi proprio un articolo del c........avolo
ognuna e' fatta a modo suo e non saranno certi accorgimenti che faranno diventare la cosa facile, dipende da molti fattori, lubrificazione e eta', conformazione e altro....che dire...... su sti articoli sembra tutto semplice come fossimo tutti fatti in serie......
bah...
buona giornata, mare arrivooooooooo 😜 😍 😍
26