Glory hole, tutto ciò che c’è da sapere su questa nuova passione

Che cos’è il “Glory hole”? Scopri tutto quello che c'è da conoscere su questa pratica erotica che impazza in Italia nei luoghi più impensabili

Il "Glory hole" è un semplice foro, praticato in una parete o un divisorio, che permette il passaggio di un pene o una mano allo scopo di avere un contatto sessuale con chi è dall'altra parte.

Il suo totale anonimato e il fatto di trovarlo nei posti più impensabili, lo hanno reso conosciuto a tutti gli amatori italiani con il gusto del proibito.

Anche la più morigerata delle cittadine medie italiane ormai non può non avere questo piccolo angolo di trasgressione, magari nelle toilette di un distinto bar, oppure sul retro di qualche bottega insospettabile: il glory hole è più vicino di quanto si possa pensare!

Solitamente ci sono luoghi sia dedicati a eterosessuali che a omosessuali e il loro uso più frequente prevede solamente una persona per ognuno dei due lati del muro. Nulla vieta, però, che si possa entrare in coppia da una parte e da soli dall'altra, o che, mentre da un lato due persone abbiano un rapporto, dall'altro ci si limiti a godersi lo spettacolino piccante offerto attraverso il buco.

I Glory hole sono ormai diffusissimi in tutta la Penisola, per chi voglia provare c'è un'unica regola: trattandosi di rapporti con sconosciuti, l'uso del condom è fondamentale; per il resto, il solo limite è la fantasia di chi vuole sperimentare qualcosa di diverso, una piccola trasgressione alla vita di tutti i giorni.

71 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Francesco19465

Francesco19465

53 anni, Milano (Italy)

Gloria ai buchi e pace in terra a tutto il popolo dei buchi 😄 😄 😄
Se osserviamo quel che succede da un po di tempo nel mondo, tutto è demenziale, nulla va secondo la logica e tutto è dissociale
Non mi spiego xkè fare sesso in quel modo distaccato
Cavoli, amo il contatto, la vista e lo strusciamento dei nudi corpi
Si, è stupido e demenziale, sicuramente è roba da Inglesi 😜 😂 😂 😂 😝
Viava l'Italia e come sappiamo fare l'amore noi, nessuno lo sa fare 😍 👏 😍
02
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

La pratica del "Glory hole" è discutibile sotto ogni punto di vista. Che sia molto diffusa è tutto da dimostrare!

Personalmente, l'aspetto meno gradito del "Glory hole" è la modalità con cui si ottiene l'anonimato. Infatti, più precisamente, non si tratterebbe di anonimato, ovvero ignoranza del nominativo della persona coinvolta, ma del mascheramento e lontananza fisica dell'altra persona, evitando non solo di vederla ma anche di toccarla completamente e liberamente. In tutta franchezza, praticare sesso così sarebbe ingiustificatamente limitante a prescindere. Da qui, è facile immaginare quanto pervertiti, se non insani, bisogna essere per accettarla.
Dunque, quell'idea non mi stuzzica affatto, lasciandomi diffidente, anzi avverso.

Copulare con una persona sconosciuta ma "corpo a corpo" in tutta sicurezza non sarebbe proprio possibile?! Diciamo, nella forma ...tradizionale?
No, per alcuni sembra sia meglio alla "famolo strano", proprio assai strano!
👋
02

paul_is_dead1968

In England it is very common,not that I ever experienced something of the kind. But is behind the so called "wall"? Can be a man,sacking your dildo,unless you don't mind about it,can be a transvestite(bless them) unless you don't mind. For the weirdos and desperados into it in England it is much safer. There are "special clubs" in which there is a glass and you can see who is behind,BUT THEY CAN'T SEE YOU,so if you are an ugly old pervert you can get your cock sucked by a lovely Chinese cutie,or an English beautiful baby. But in Italy I wouldn't do it, Italians desperados are immensely STUPID,and for a cock suck,that can EASILY be something that you don't want to bump into,DON'T FUCKING DO IT!!!
17
Ritenta56

Ritenta56

61 anni, Milano (Italy)

Ma nn ci avevano fatto un film inglese qualche anno fa?
11
JimmyXXX

JimmyXXX

58 anni, Trieste (Italy)

Articolo che non sfigurerebbe in un sito porno, ma decisamente fuori luogo per questo contesto.
Dispiace vedere usare per presentare questo discutibile argomento, prodotti della LEGO. Così facendo, si manca di rispetto al mondo dei giocattoli che tanta importanza ha avuto nell' infanzia di ciascuno di noi.
24

Resiliente0

La foto col Lego , la trovo veramente ridicola, in senso cattivo.
Però ,se avessero messo due persone sarebbe stato peggio...per cui, salsicciotto con di fronte mamma lego..pronta...?!?! 😆
34
umtol

umtol

47 anni, Isernia (Italy)

giornale di bordo data lunatica 23432894, questo articolo capita proprio a fagiolo per raccontarvi quello che è successo alla nave megagalattica " interpresa" chi vi parla è il comandante Kurc,Durante il nostro viaggio nei meandri più oscuri dell'universo siamo giunti nella costellazione delle Gonadi, all'improvviso sui radar abbiamo notato un'energia spaventosa a circa 300 miglia dalla nostra nave,incuriositi ci siamo diretti verso l'energia e toh davanti a noi è apparso un mega Glory Hole,sembrava vuoto ed invece pian piano dall'interno è apparso un gigantesco oggetto alieno di forma tubolare e con 2 appendici di forma circolare,man mano che usciva l'oggetto aumentava di consistenza fino ad ingrossarsi all'inverosimile.Nessuno riusciva a capire di cosa si trattasse fin che non ho notato la nostra addetta alle comunicazioni, il tenente Urona con gli occhi fuori dalle orbite e completamente bagnata. A questo punto ho dato ordine di invertire la rotta e di azionare la velocità dei motori a curvatura,da allora l'Urona ci tiene il broncio in quanto avrebbe voluto avere un incontro ravvicinato con il membro della razza aliena.Da parte mia vi auguro buon proseguimento di giornata io invece mi Kurc e mi faccio un bel sonnellino 😴
11
WileCoyote

WileCoyote

54 anni, Bologna (Italy)

Nulla di nuovo sotto al sole, e ormai dopo la "sex roulette" non può stupirmi più nulla. Del resto è un po' che non ci sono guerre in occidente, e in un qualche modo un po' di selezione naturale (perché è facilissimo che un profilattico si tagli mettendolo in bocca) dev'essere fatta.
11
dimipunk

dimipunk

43 anni, Trieste (Italy)

Non so se è più triste la notizia o l' illustrazione di copertina ma, una cosa e' certa: In giro dilaga una noia mortale.
Meno male che, secondo i soloni della sessualità libbbbbera, avremmo dovuto tutti essere più felici dopo aver abbattuto tutti i tabù.....ma visto in giro tanta noia disperante.....non ci si sa cosa inventare....anche infilarlo in un buco dove finisce nella bocca di chissà chi, con un preservativo, talaltro....non ti dico che gioia.

Buchi della gloria nello spazio vuoto delle loro scatole craniche.

Dimi l'avvoltoio vi saluta.
22
armovita9

armovita9

43 anni, Roma (Italy)

Sono veramente allibita, ormai stiamo alle ultime battute, l'essere umano sta perdendo se stesso. Chi permette questo muro dell'anonimato, e chi ne fa uso, non ha un'immagine matura e dignitosa di se stesso, si è solo viziosi e svuotati di personalità. Queste esperienze non sono la modernita e degradano chi ne fa uso. Mi tengo stretti i miei valori se fuori l'offerta è quella.
46
DinoTruffal

DinoTruffal

23 anni, Ancona (Italy)

Ma come si fa a presentarla come una quasi novità? John Brown,il suo inventore,è morto nel 1859!
Glory glory alleluia,ma l'anima vive ancor!
15
Dairlewanger

Dairlewanger

42 anni, Piacenza (Italy)

Che cavolata

🔥 boia chi molla
05

massi765

Che sia una pratica che impazza in Italia lo dite voi perché io lo so ora. Certe cose se non vengono sbandierate sarebbe meglio. non credo che questa pratica possa diventare di moda ed anche se lo diventasse io non sarei d'accordo. Perché a tutto c'è un limite così anche per la decenza ma soprattutto il buon gusto. cos'ha questa pratica di buon gusto? di decenza? che senso ha? quello che le persone diventano organi sessuali da usare come se fossero dei macchinari stile prendi o metti? molti stanno impazzendo. il vero problema? che non se ne stanno accorgendo e che nessuno se ne vuole accorgere. mi sta bene essere l'oggetto del desiderio ma della persona che dico io e non di tutte e a caso. torno alla mia vita quotidiana che è meglio và
23
nell3

nell3

54 anni, Cuneo (Italy)

Credo che veramente la ridicolaggine sia arrivata al clou...
Tanti auguri agli sporcaccioni/e finche' dura fa ventura, diceva un proverbio... poi quando va male si trova l' untore sieropositivo come nelle Marche che ha infettato piu' di 200 donne raccattate in chat... 😝 😣

Buon Mercoledi' qui sole splendido e tanti gabbiani 🐚 🐠
07
Emmo2

Emmo2

51 anni, Venezia (Italy)

Ah ecco cos era all Iper... E io che continuavo a gettarci i guanti della frutta e verdura usati 😅
72