Vita da single, perché è vantaggiosa?

Non è detto che le persone single debbano avere una vita noiosa e priva di emozioni: ecco alcune indicazioni su ciò che bisogna fare quando non si ha un partner fisso

Oggi la figura dei single è molto cambiata rispetto ad un tempo e anche la società diventa pian piano a loro misura.

Ci sono diversi motivazioni per le quali si può vivere questo status senza che farne un dramma, e senza che soprattutto la ricerca di un partner diventi un chiodo fisso.

Innanzitutto è giusto ricordare quanto possa far bene ad una persona stare con i propri amici, motivo per cui i single non possono proprio fare a meno di riservare qualche momento della propria vita alle persone più care senza avere discussioni con la propria metà.

I viaggi possono diventare un'esperienza unica per una persona single: si possono conoscere tanti nuovi posti e soprattutto persone del posto con cui passare dei piacevoli momenti insieme. 

Vale la pena dire che sia uomini che donne single sono più spontanei in quanto non hanno paura di perdere il partner a cuasa di un atteggiamento sbagliato. Lasciano quindi trasparire la propria identità autentica senza troppe inibizioni. Ragionano meno guardando ai progetti futuri, ma danno più peso alla loro soddisfazione personale e al presente. 

Inoltre chi è single ha una predisposizione decisamente maggiore ad imparare qualcosa di nuovo, per ovvie ragioni: hanno molto più tempo per loro stessi. Che sia uno sport, un lavoro o anche un semplice hobby poco cambia: l'importante è che gli garantisca serenità.

97 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

Maxxx967

Da soli si sta bene per un po di tempo, poi pero`diventa pesante la situazione alla lunga......siamo fatti per condividere tutto e anche la vita
11
Conco86

Conco86

32 anni, Udine (Italy)

Prima di trovare l'anima gemella bisogna saper stare bene da soli giusto?
Io sto così bene single adesso, che sinceramente non mi viene voglia di trovare nessun anima gemella...se sai come fare ti diverti un sacco da single e, non hai nessuno a cui dover rendere conto dei tuoi comportamenti!!
10
Ulisse89

Ulisse89

28 anni, Roma (Italy)

Non c'è nulla di bello e vantaggioso. La vita da single è brutta e basta.
00
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Il contenuto della notizia è pateticamente ridicolo. Oltretutto, elogiare lo status di single in un sito d'incontri è davvero fuori luogo, se non assurdo, ...il colmo!

Tutto viene vi dato per scontato, al punto che la realtà viene stravolta.
Innanzitutto, è vero che si potrebbe stare bene con gli amici, a patto di averli e che siano di fatto disposti da coniugati a trascorrere del tempo con un single.
Si sa, i viaggi sono potenziali occasioni di conoscenza di posti e persone nuovi, sperando che il tempo trascorso da soli venga vissuto senza disagi almeno psicologici e che perfetti sconosciuti siano disponibili a trascorrere piacevolmente del tempo con un single.
A ben riflettere, non è tipico che il single sia più aperto a spontaneo con gli altri rispetto a chi è in coppia, se non altro perché magari diventato più diffidente e cauto sulla scorta di esperienze poco positive in merito.
Infine, che il single sia più propenso ad imparare perché ha più tempo per sé è pura congettura infondata, posto che soggettivamente potrebbe rivelarsi una persona svogliata per cui magari è ancora single.

Si sa, l'essere umano è sociale, cercando istintivamente le relazioni con i propri simili. Solo delusioni e dolori potrebbero respingerlo verso isolamento ed introspezione, temibili ingressi verso la solitudine, il pessimismo, l'autocommiserazione.
Da qui, chi è single da tempo è di certo contro la propria aspirazione.

In verità, anche le sciocchezze per essere ascoltate vanno agghindate come credibili!
👋
22

moie

Vita da single vantaggiosa? Mah! In questo periodo mi sento un pò solo, mi sono iscritto ad un paio di siti di dating (uno è questo che funziona bene ed è gratis!) ma sono molto deluso dalle persone che li popolano (senza offesa per chi legge) ma mi sto convincendo che è molto molto difficile avviare una relazione duratura e soprattutto "di qualità" in posti dove tutti cercano la stessa cosa e dove appena una ragazza si manifesta, spiccano il volo stormi di spasimanti (veri/finti). Allora forse è meglio n comune social o la vita reale dove (casualmente e parlando di altro), si possono scoprire e coltivare affinità che possono condurre ad una relazione. Ci sono dei siti di dating anche su FB a se provate a darci un'occhiata (ci vuole stomaco e pazienza) ne uscirete con una tristezza profonda se siete sensibili e riflessivi) ergo, per aumetare le possibilità di trovare la tua anima gemella meglio la vita reale, per giocare alla lotteria del cuore vanno bene quelli di cui sopra! La vita da single ha dei vantaggi se l' hai scelta tu, se la fai tuo malgrado (la solitudine ai tempi della comunicazione globale/internet è smisurata) non paga!
10
loco5

loco5

30 anni, Parma (Italy)

non hai nessun compromesso con nessuno e questo il bello del essere single la libera scelta di scegliere una persona
10
Dairlewanger

Dairlewanger

42 anni, Piacenza (Italy)

Felicemente single.

🔥 boia chi molla
06
Emmo2

Emmo2

51 anni, Venezia (Italy)

Vantaggiosa.... Nn so, dipende da cosa si intende.
X me nn è "vantaggioso" rientrare a casa la sera e nn trovare un compagno che ti chieda com è andata la giornata, che ti coccoli un po e che ti racconti della sua.
Comunque siamo tutti diversi, c è chi lo vede come un dovere e chi, come me, come un piacere.
L importante è stare bene, se lo si sa fare da soli teoricamente lo si dovrebbe saper fare anche in coppia.
Il piacere della condivisione è la chiave di tutto.
Comunque soli, in coppia o in trio, vivete, vivete, vivete!!!
26
umtol

umtol

47 anni, Isernia (Italy)

nota ufficiale del ministero dei trasporti
dopo 8 giorni di blocco del transito, questa notte il ministro riunito in consiglio straordinario di gabinetto con i più stretti collaboratori, il viceministro la segretaria e gli esperti dell'accademia della crusca umtoliana e dell'ospedale fatebenecugini sono riusciti a diramare la vertenza che stava logorando interiormente la persona del ministro da così tanto tempo.Siamo lieti di annunciarvi che lo sblocco del transito è avvenuta alle ore 23 e quindi con estremo giubilo il ministro ha evacuato 💩. Comunichiamo pertanto a tutti i cittadini che le pratiche arretrate saranno evase celermente e che tale episodi non accadranno più in quanto il ministro d'ora in poi prenderà una dose giornaliera di lassativo.

nota ufficiale del ministero della salute
annunciamo che in seguito all'abbondante evacuazione 💩 avvenuta questa notte il gabinetto 🚽 del ministero dei trasporti è interdetto al pubblico e a tutto il personale per dar tempo ai disinfestatori di eliminare la montagna di merda e soprattutto di eliminare il nauseabondo fetore che colpisce chiunque si avvicini.
Ci scusiamo per il disagio
13
dimipunk

dimipunk

43 anni, Trieste (Italy)

Ma certo, una figata!
Rientrare a casa, dopo un turno e salutare il mobile, subito dietro la porta; magari, quello fa lo gnorri.
"Ah, non rispondi, eh? Oggi sei un po' legnoso, amico".

Arrivi in cucina, guardi la scopa appoggiata al muro ma, non le rivolgi la parola. La sua ragione sociale rievoca una pratica a cui è meglio non pensare

Ti avvicini ai fornelli e, abbozzando un' espressione paradisiaca, dici: "mmh, cos'abbiamo di buono, oggi"?. Ma il fornello non se ne dà per inteso e, chiuso nel suo metallo smaltato, sembra dirti: "lavati le fottute manine, apri quei surgelati e, lo saprai".
Ok, ok, non arrabbiarti, sennò ti stacco il gas.

Dopo che hai mangiato, ti corichi. Chissà perché, pensi ad un falegname ed ai suoi attrezzi. Ma no, sei troppo stanco, rimandi a domani.
Allora, ti dai al romanticismo. "Buonanotte, amore"
E dai un bel bacio al cuscino.
32
JimmyXXX

JimmyXXX

58 anni, Trieste (Italy)

Se si è con la persona che ci completa, è meglio stare in coppia; altrimenti è meglio stare da soli, e di gran lunga.
41

massi765

Come dice una canzone: "dipende, tutto dipende, da che punto guardi il mondo, tutto dipende" quello che va bene ad uno può non piacere ad un altra. l'importante è essere una persona equilibrata e matura. perché chi è capace di stare da solo è la persona più pronta a stare in coppia. sembra un controsenso ma non lo è assolutamente. ogni persona ha il suo modo di vivere, single o in coppia è uguale. anche perché voler stare in coppia ma esserci con la persona sbagliata è peggio che stare single. se ne possono dire tante su questo argomento, forse anche troppe, per cui auguri a tutti di trovare la propria serenità e felicità.
22
nell3

nell3

54 anni, Cuneo (Italy)

Buongiorno,
sono d'accordo con l'articolo, dopo aver provato piu' volte l'ebbrezza di matrimoni e convivenze sono piu' che felice della mia (nuovamente) condizione di single,
se per caso talvolta avessi dei ripensamenti, mi basta guardare il comportamento degli uomini della mia eta' e capisco perche' "single e' bello" soprattutto se si fanno cose che ci piacciono 😊

oggi 1° giorno di lavoro,dopo le ferie, ne sono felice ❤ mi mancavano i miei libri 📚

buon caffe' a tutti ☕ 😘
05

Resiliente0

Importante è aver avuto ENTRAMBE le esperienze ( single e sposati/convivenza )
Per poter avere un opinione, il resto è fuffa.
Buongiorno - 3 😄
14