Come incontrare nuove persone se ami la musica

Molte volte è possibile fare nuove conoscenze proprio grazie alle proprie passioni: chi ama la musica, ad esempio, può fare nuovi incontri in tanti modi diversi

Incontrare nuove persone non è sempre semplice: a volte può servire agire d'astuzia, mettendosi prima di tutto a proprio agio, facendo magari qualcosa per cui si nutre una certa passione, come ad esempio la musica.

Ecco allora alcune idee per incontrare nuove persone che amano la musica:

Concerti. Buona musica, birra, e davvero tantissima gente aperta e socievole. Conoscere qualcuno ad un concerto è facile, e se non dovesse andare... beh, sarà per il prossimo!

Club e Locali. Chi ama la musica elettronica può trovare qui la propria Mecca. Tra un cocktail ed un remix, chiacchierare è semplice e naturale.

Bar e Pub. Gli amanti dei generi più intimi e raccolti, o puramente strumentali, possono trovare qui qualcuno interessato a scambiare due chiacchiere, se non altro, almeno sulle performance dell'artista; e chissà che dopo aver parlato di musica, non si passi ad altri argomenti più interessanti!

- Musical. Chi apprezza questo genere può trovarsi a parlare e confrontarsi con nuove persone tra un intervello e l'altro, e magari perché no, organizzarsi per andare alla prossima rappresentazione insieme.

La musica insomma non è solo un incredibile piacere personale, ma anche un fortissimo collante sociale, in grado di far incontrare persone tra loro diversissime.

Ti è mai capitato di conoscere qualcuno in questa modalità?

 

54 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
boy75sr

boy75sr

43 anni, Siracusa (Italy)

Ai concerti del Komandante.... impossibile non innamorarsi.... pura poesia che vola nell'aria!!!
00
Biancaneve05

Biancaneve05

21 anni, Roma (Italy)

In discoteca si trovano un casino, ti ascolti la musica balli e ti diverti, niente di piu bello che incontrarsi in discoteca a puro divertimento
00
umtol

umtol

47 anni, Isernia (Italy)

ma che bella mangiata ragazzi
"già adesso però chi paga il conto?"
< facciamo alla romana?>
no ho un'idea migliore tiriamo a sorte e chi esce paga
"d'accordo"

ci penso mi, attenzione mettetevi in cerchio
Ambarabà ciccì coccò
erano tre scimmiette che stavano sul comò
e facevano a turno l'amore con la figlia del dottore
il dottore un giorno li scoprì e si incazzò
e ambarabà ciccì coccò con il bisturi castrò
ok tocca a te pagare
" 😨 beh sinceramente me la ricordavo un po' diversa"
eh si questa è la versione umtoliana, decisamente più precisa

vuoi che andiamo dal dottore?
"no no grazie adesso passa"
Un saluto a tutti questa storia è stata offerta dal centro medico Giorgio Castriota Scanderbeg 😎 😎 😎
15
Dairlewanger

Dairlewanger

42 anni, Piacenza (Italy)

Incontrare gente è possibile ovunque. Fare comunque una scrupolosa selezione

🔥 boia chi molla
04
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Altra notizia accampata tra le nuvole e la fantasia!

Sono necessarie alcune puntualizzazioni.
Innazitutto, a rigore, incontrare la gente è possibile ovunque, anche restando a casa, posto che chiunque potrebbe suonarvi il campanello, fosse pure per errore.
In secondo luogo, incontrare la gente, ovvero imbattersi in essa, è molto frequente durante la giornata ma, si sa, conoscerla è tutt'altro che immediato e banale.
Da qui, il problema della conoscenza, per coloro a cui interessa, non è riferibile di certo alla scarsità delle occasioni.

A ragion veduta, fatta salva l'aspirazione personale nel merito, è facile immaginare che l'impedimento principale, anzi essenziale, a realizzare nuove conoscenze è la scarsità di fiducia nutrita dall'altro soggetto, pur magari interessato ad interagire. E' ovvio che la fiducia non è una qualità abbinabile alla persona con leggerezza, dovendo essere supportata da sufficiente conoscenza in senso lato e poi eventualmente meritata. Per farla breve, per chi fosse interessato a nuove conoscenze, sulla base di motivazioni legate anche a disagi vari sociali generici, dovuti a cronaca nera, livello delinquenziale, insicurezze soggettive, aprirsi agli altri con serenità e disponibilità fattive diventerebbe troppo spesso impraticabile, specialmente per coloro che soffrono fobie varie con immaturità e senza buon senso.

Ti è mai capitato di conoscere qualcuno in questa modalità?
Sì, un buon cantante al suo ...esordio artistico!
👋
34
Ani79

Ani79

39 anni, Foggia (Italy)

Buooooongiorno!!! 😉🤗😊💛
Ohhh io adoro il Musical 😍😍
Voglio il freddo.....fa caldissimo.....
Keep calm and I love Winter 😓😓
🐧🐧🐧
06

nell3

Buongiorno,
forse usare la musica per conoscere potrebbe essere un'idea ma da ragazzini,
alla mia eta' chi va a concerti, lo fa con amici, familiari e difficilmente interagisce, si magari per 2 parole, ma poi finisce li.....
comunque sta smania di dover a tutti i costi adescare qualcuno da tutte le parti mi pare vagamente demenziale....
uno ai concerti va se gli piacciono, come in tutti gli altri posti e da soli e' anche meglio, poi se casualmente capita, si puo' fare amicizia, ma non e' indispensabile.

controcorrente e felice 😊
19
Luck-87

Luck-87

31 anni, Sassari (Italy)

Mah non saprei, qualche volta mi capita di incontrare amici o gente che conosco, oppure uno con cui fare 2 chiacchiere sulla serata, ma nient’altro
10
Emmo2

Emmo2

51 anni, Venezia (Italy)

Bah...
Ma perché tutta sta smania di voler, o dover, incontrare e conoscere persone???
Oltretutto I consigli dati li trovo idioti.
È assodato, piu cerchi meno trovi, è una legge della Fisica.
Dunque stiamocene tranquilli e rilassati che fa pure caldo, se deve accadere accade.
16

Resiliente0

Secondo me non è chiaro qualcosa o ragiono io male
Se io esco con amici, e ne conosco sempre di nuovi, poi si aggrega l'amico di un amica e così via, nascono nuove amicizie che possono portare a conoscere qualcuno che ci va a genio.
A me è successo , tutto inizia in modo spensierato, senza aver la nevrosi di dover per forza trovare.
Certo se si è asociali col cavolo che si trova compagnia
Ma le basi, sono le frequentazioni , il resto poi viene.

Ps : felicissima di non ne volere ne cercare qualcuno , è un problema in meno 😄
38

massi765

Si la musica incolla. incolla gli auricolari alle orecchie cosi al parco o in altri posti se ti giri e dici un banale ciao per vedere se possono iniziare 2 chiacchere amichevoli, quel ciao non viene neanche sentito. cosi a forza di vivere ognuno nel suo mondo, in questo di mondo non c'è più nessuno. "ti sei accorta anche tu, siamo tutti più soli, tutti col numero 10 sulla schiena, e poi sbagliamo i rigori…" come dice una canzone appunto
52
dimipunk

dimipunk

44 anni, Trieste (Italy)

Solito articolo per mondi paralleli....."gente aperta e socievole".....buagahahaha! In venti anni di concerti, l' unica costante era il solito ubriacone grande come un armadio che cerca rissa.

Quanto al resto, ai concerti, la gente viene esattamente come viene nelle sagre od eventi simili: Arriva con i propri amici e /o coniugi, mangia, assiste, balla, e se ne va. Non certamente per conoscere te o chicchessia.

Ovviamente, mai conosciuto nessuno.
53