Come il cibo svela la vostra affinità di coppia

In una relazione preferire gli stessi cibi a tavola potrebbe favorire la tua affinità di coppia? Sembrerebbe proprio di si, scopriamo insieme come

Il cibo sicuramente conta molto nelle vite di noi tutti, anche perché è sinonimo di gusto, passione, piacere e salute.

Sembrerebbe paradossale pensare che il cibo possa influenzare l'affinità nella coppia, ma invece conta eccome.

Ognuno di noi ovviamente ha i suoi gusti: c'è chi preferisce il dolce chi il salato e non è solo una questione di DNA, ma riguarda un'insieme di tradizioni, valori e abitudini che tengono saldo il rapporto con il nostro partner.

Per esempio se un carnivoro e un vegano decidono di iniziare un rapporto, potrebbero sicuramente avere dei modi di vivere e pensare diversi, incontrerebbero sicuramente delle difficoltà e la vita di coppia ne risentirebbe. Mangiare assieme è un modo anche per condividere momenti, oltre a diventare anche un pretesto sexy, quindi sarebbe meglio avere gli stessi gusti a tavola.

Gli studi lo confermano.

Secondo alcuni indagini infatti, quasi l'80% delle coppie dichiara che ha una relazione felice e soddisfacente anche per via della condivisione degli stessi cibi a tavola. Sembra che al primo appuntamento se si ordina la stessa pietanza si hanno più possibilità di iniziare una relazione duratura appunto perché si crea immediatamente molta complicità.

55 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

E' indiscutibile quanto la sostanziale convergenza delle scelte dei partners possa giovare al benessere generale della coppia stessa.

Ovviamente, le preferenze alimentari non sono da trascurare in tale contesto, come illustrato nella notizia qui pubblicata.
In particolare, le scelte personali riferibili come strategiche non possono essere sottovalutate, come l'essere vegetariani piuttosto che onnivori oppure preferire il mare alla montagna, la vita sedentaria a quella ispirata a viaggi frequenti ed avventurosi ed altro ancora. E' chiaro che eccessive discrepanze nelle scelte personali non potrebbero aiutare la convivenza in seno alla coppia, con irrimediabili conseguenze a carico dei sentimenti nutriti, nonostante tutto.

In particolare, anche se è opportuna la condivisione del cibo tra i partners non secondariamente per ragioni logistiche, ritenere che al primo appuntamento sia di migliore auspicio cibarsi della stessa pietanza appare oggettivamente eccessivo. Ordinare piatti diversi non sarebbe sintomatico di divergenze gravi, in quanto a tendenze culinarie e gusti personali, nella misura in cui la scelta non venga operata in evidente contrasto con quella del partner. Insomma, la presenza di gusti personali differenti è ovvia mentre scelte contrastanti per cui inconciliabili nella quotidianità con quelle del partner sarebbero preoccupanti se non allarmanti.

In verità, l'amore è attrazione per condividere e la coppia è condivisione per unire, per cui senza condivisione verrebbero meno entrambi!
👋
00

Gonzales99

A me piace mangiare gelato
10
timidocurioso

timidocurioso

38 anni, Potenza (Italy)

..testimone..
.. di un'epoca passata..
..quando..
..era un dovere..
..saper cucinare..

..le mammanonne..
..alle loro nipoti..
.. specie quelle ..
..meno capaci..
..:" non farti scappare un uomo..
che non si lamenta ..
..di ciò che gli prepari.."..

..e dall'altra parte..
..i papanonni..
..ai ragazzi..
.. :"scegliete per moglie ..
..una femmina servizievole..
..se non sapranno fare all'amore..
..almeno sapranno cucinare.."..
21

massi765

Come dice l'articolo nel finale, la complicità è importante. io aggiungo che è alla base di tutto. perciò credo che una volta raggiunto un determinato alto livello di complicità, che sia per il mangiare, vestire, idee o valori o altro, è praticamente uguale, perché da lì ci sono le basi per una relazione.
13
Dairlewanger

Dairlewanger

42 anni, Piacenza (Italy)

Tutte cazzate

🔥 boia chi molla
15
nell3

nell3

54 anni, Cuneo (Italy)

mah...... non credo sia basilare, ognuno ha i suoi gusti ed se qualcuno e' carnivoro non discuto, io continuo ad essere vegetariana.... certo pero' che se mi costringesse a stare attaccata alla griglia ad odorare l'odore di carne rosolata, beh, non credo che dureremmo granche' ....

allegri e liberi di decidere (mi mancava questa dicitura 😜 )
21
WileCoyote

WileCoyote

54 anni, Bologna (Italy)

Bah, a me pare una cagata galattica, al limite ognuno si prepara ciò che vuole e si mangia insieme lo stesso, no? Certo che, se i parametri sono questi, non mi stupisco di tutte le coppie che scoppiano.
31
dimipunk

dimipunk

43 anni, Trieste (Italy)

.... Ed al suono del violino, Lilly e il Vagabondo consumarono gli spaghetti.
11
Ani79

Ani79

39 anni, Foggia (Italy)

Forse...si può essere..
Ma nn è affatto fondamentale...credo....
Holaaaa 🌸🌸🌸
13