Quali sono i benefici che il testosterone dona all'uomo?

Il testosterone può apportare diversi benefici alla salute dell'uomo, e non solo dal punto di vista sessuale come spesso si pensa. Ecco quali sono

Il testosterone è il principale ormone sessuale maschile.

Negli uomini svolge un ruolo chiave nella maturazione degli organi riproduttivi maschili, favorendo anche lo sviluppo delle caratteristiche sessuali secondarie, ovvero l'aumento della massa muscolare e ossea, e la crescita dei peli del corpo.
 
La sua azione, però, non si riduce a questo. 
 
Il testosterone è essenziale per la salute generale e il benessere del nostro corpo; aiuta, ad esempio a prevenire l'osteoporosi. Infatti, quando gli uomini presentano livelli insufficienti di testosterone in circolazione, possono sviluppare fragilità e perdita ossea. Inoltre, alcuni studi affermano che buoni dosi di testosterone prevengono lo sviluppo del diabete nei soggetti a rischio.
 
Ma nuove ricerche hanno rivelato che l'uso terapeutico di questo ormone riduce il rischio di morte per malattie cardiovascolari, soprattutto infarto e ictus. I dati derivano dalle evidenze: gli uomini che assumevano testosterone, morivano meno per malattie cardiovascolari, rispetto agli uomini che non ne facevano uso.
 
Pertanto un calo del livello di testosterone nell'uomo è un segno che qualcosa non va, anche al di fuori delle lenzuola. Quindi gli uomini dai 40 anni in su devono effettuare regolari controlli sui livelli di testosterone, decisivi per conservare il proprio equilibrio psicofisico. 

Lo sapevi già?

17 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Ammi-Saduqa

Ammi-Saduqa

58 anni, Torino (Italy)

Sì, forse qualche riga in più di definizione degli aspetti clinici non guastava.
Detta così sembra sia il "toccasana" della performance maschile, e quasi un "integratore alimentare" da usare alla bisogna. Non è vero, in tal senso la sua carenza è certamente un depressivo della libido, anche nella donna.
Tuttavia il nocciolo della questione è che la riduzione è un problema che, se non è derivante da cause naturali quali l'invecchiamento, non va preso sottogamba.

Le lenzuola, in tal senso, c'entrano però davvero ben poco.
Chi ha bassi tenori di testosterone nel sangue sconta, molto spesso, lo sgradito effetto conseguente a radioterapie, chemioterapie od altri effetti postumi di cicli terapici che possono condurre alla diminuzione della sua produzione (e in questo senso è utile sottolineare che purtroppo potrebbe essere il minore dei problemi).

Fortunatamente esistono terapie sostitutive, generalmente efficaci; l'attività fisica può poco, è d'aiuto nella persona sana, ma purtroppo non nei casi di carenza per alterazione funzionale degli organi che lo producono.
Questi organi sono sostanzialmente i testicoli nel maschio, le ovaie nella femmina (in piccola parte proviene anche dalla corteccia surrenale).

Attenzione!
Va assunto tassativamente su indicazione medica e utilizzato sotto serrato controllo di un andrologo o un endocrinologo, è un ormone, come tale "regola" molte funzionalità e non è esente da effetti secondari, anche pericolosi per la salute (tanto maschile quanto femminile), soprattutto i maschi amanti delle palestre e del muscolo facile lo tengano bene a mente (è doping).
Infine, le donne, ne producono spontaneamente molto meno rispetto al maschio; l'eccesso conduce a mascolinizzazione come purtroppo hanno sperimentato atlete a cui veniva somministrato per incrementarne il rendimento fisico
(il testosterone incrementa la produzione dell'emoglobina riducendo l'affaticamento) con sviluppo di neoplasie secondarie agli organi genitali ed altre gravi patologie.
52
Simon0574

Simon0574

45 anni, Modena (Italy)

No non lo sapevo... perché amo seguire altri tipi di tematiche molto diverse da queste.
Comunque e molto interresante.
02
annaass2018

annaass2018

54 anni, Udine (Italy)

Io scendo dalle montagne con l 'anello al naso, ma.... Sti articoli sono , "Una cagata pazzesca" 🆙
23
jetpoint

jetpoint

50 anni, Avellino (Italy)

Non capisco se questi articoli mirati sempre verso un senso lo fanno apposta a pubblicarli ( Ovviamente CLONI di altre riviste digitali ) oppure credono che scendiamo dalle montagne con l'anello al naso.
17
happychildren

happychildren

48 anni, Piacenza (Italy)

il calo del desiderio haime' puo' capitare anche alle donne! Ben vangano i controlli.
53
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

40 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Bastano pochi consigli anche con l'aiuto del partner.
04
Foxbat51

Foxbat51

68 anni, Pordenone (Italy)

Ogni tanto appaiono articoli "incompleti" (Eufemismo).
Il testosterone è presente anche nelle donne, anche se in quantità diverse, inoltre la presenza del testosterone diminuisce con l'avanzare dell'età.
Penso che con qualche riga di più di testo, l'articolista avrebbe potuto dare un'informazione più completa e dettagliata.
52
any1979

any1979

40 anni, Foggia (Italy)

Humhh........................caspiterina!
Ma comunque anche Gioia e felicità................
No???
Holaaaa
Un buondì fresco fresco.......
Siiiiii
Yeahhhhh
Bye :-
34
tivogliotantobene

tivogliotantobene

57 anni, Udine (Italy)

Dopo una certa età c'è un calo del testosterone, ma non tutti sanno che esistono degli esercizi fisici specifici per ripristinare in modo del tutto naturale tale ormone, ovviamente le case farmaceutiche non hanmo alcun interesse a divulgare metodi naturali e del tutto gratuiti
53