Attrazione fra consanguinei: il forte sentimento che lega una figlia al proprio padre

Una ragazza irlandese dichiara di amare così tanto il proprio padre da decidere di avere un figlio con lui

Quando si riceve la notizia di una gravidanza, generalmente, si è soliti essere felici per la coppia e per l'arrivo del nuovo nato. A volte accade però che il lieto annuncio provochi dei dubbi e che lasci senza parole chi ne viene informato.

Di solito, infatti, l'idea di gravidanza si associa alla coppia tradizionale, costituita da un padre e da una madre, capaci insieme di condividere la gioia della nascita. Ancorandosi a questo stereotipo familiare l'opinione comune, quindi, non accetta eventuali anomalie o divergenze. 

Le storie che hanno fatto gridare allo scandalo sono molte ma una in particolare ha suscitato tanto clamore: la gravidanza di Penny Lawrence, una ventottenne irlandese messa incinta dal proprio padre. Anche se, di solito, in casi come questo, si è soliti parlare di abuso sessuale, stavolta la situazione appare differente.

Sembra, infatti, che la ragazza ami così tanto suo padre da voler vivere con lui, instaurando un vero rapporto di coppia. I due hanno così deciso consapevolmente di mettere al mondo un figlio, affermando di essere affetti da GSA, Genetic Sexual Attraction, una sindrome che colpisce i consanguinei che, ritrovandosi dopo tanto tempo, provano una forte attrazione fisica.

Questo è dovuto alla scelta del padre - partner di Penny, Gerry Ryan, che in passato, ha deciso di abbandonare la moglie e la figlia lasciandole nel dolore. Dopo la morte della propria madre, allora, la ragazza ha cercato il padre e, dopo averlo trovato, è rimasta invaghita di lui, tanto da prendere la decisione di affrontare una gravidanza.

Nonostante si gridi all'incesto e anche se con l'opinione pubblica contro, la coppia protagonista rivendica il proprio diritto a stare insieme nonostante tutto, mostrandosi affiatata e serena. I dubbi, però, arrivano puntuali non appena l'attenzione si sposta sul nascituro. A questo punto diverse domande sorgono spontanee, sommesse poi dall'affetto che i due sembrano dimostrare per restare uniti.

70 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
the_kid

the_kid

60 anni, Pescara (Italy)

 

mi sono rivolto a te @machegonadi, come condivisione e basta, mica per ribardirti chissà che cosa...e giacchè mi trovavo ho 'spulciato' sul web in fonti che so essere attendibili, riguardo ai casi che hai citato il solo polanski di vari capi d'imputazione è stato riconosciuto soltanto uno, appunto quello di -incesto-, cioè aver avuto un rapporto con minorenne...riguardo woody allen (e ti cito Dagospia) alla denuncia della figliastra nessun giudice ha trovato elementi per un processo, come dire, la parola di lei contro quella del regista americano...grosso modo è stata la situazione di klaus kinski...questo però meramente da un punto di vista legale..

ma personalmente son portato a credere alle denunce delle donne delle violenze subite nei loro libri

saluti

00

machegonadi

nessuna polemica ma puntualizzazione giacchè ti sei direttamente rivolto a me.

00
the_kid

the_kid

60 anni, Pescara (Italy)

 

mi scuso con gli utenti per i post multipli...ma vi è stato evidentemente un blocco della connessione a loveP

00
the_kid

the_kid

60 anni, Pescara (Italy)

 

@machegonadi...nessuno ha detto questo... è inutile cercare la polemica gratuita...finisco qui!

 

00

machegonadi

quindi se ne avete abbondantemente dibatutto non potevo rispondere? che poi, cosa ti fa pensare rispondessi direttamente a te e non generalmente all'articolo?

00
the_kid

the_kid

60 anni, Pescara (Italy)

 

@machegonadi, qui il discorso mi pare l'abbiamo abbondantemente sciscerato, ognuno cone le proprie opinioni.

dei casi da te citati ne ho sentito parlare, ma...fatti loro!...ho soltanto riportato l'aspetto "lecito" (basta qualsiasi dizionario etimologico) e quindi giuridico riguardo l'incesto in italia, ma so, anche nell'intera UE, e grosso modo viene contemplato egualmente anche nei più grandi paesi occidentali!...tutto qui!

stammi bene

00

machegonadi

mi vengono in mente alcuni incesti famosi; woody allen prima con la figliastra che poi ha sposato, adesso con la figlia di sangue, klaus kinski con la figlia nastasja, e roman polanski. oh, sono tutti e tre dei giudei, che coincidenza, vorrà dire qualcosa?  ;ghgh ;lalala

00

Paolo_Urraci

Eh? Con lecito intendevo moralmente, mica legalmente!

00
the_kid

the_kid

60 anni, Pescara (Italy)

 

@Paolo_Urraci, dopo il tuo punto, apri un altro periodo e copiati il testo del nostro codice codice penale, ed esattamente all' art. 564 capo 2, poi vedrei se l'incesto è lecito!

la tua sarà forse disinformazione ma sappi che la pena è la reclusione da uno ai 5 anni, ed arriva sino ad 8 anni se commesso con un familiare diretto minorenne! Punto!

cià

00

Paolo_Urraci

Non ho letto i messaggi perché mi è bastata la prima frase del primo per farmi venire il nervoso e non voglio farmene venire altro, comununque la mia opinione è molto semplice: l'incesto (ammesso che di incesto si tratti) è lecito. Punto. Se poi vogliamo entrare nel dettaglio, è lecito perché è la società che lo proibisce, e non la natura, quindi niente di innaturale.

00
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

;ahah ;ahah ;ahah Che bella diatriba che facemmo nel 2012 ihiiiiiiiiiiiiii ;^^  chkkariiiiniiiiiii ;ghgh ;ahah ;ahah ;ahah

Dopo 1 anno mi son riletto tutta la pagina e @Brill contro @Lord lo sono ancora nel 2013 ;ahah ;ahah ;ahah

Pace all'anima vostra ;^^ ;smack ;bye

00
the_kid

the_kid

60 anni, Pescara (Italy)

 

proprio 5 minuti fà mi trovo a "sfuculiare' tra i magazine e m'imbatto nientepopò di meno nella triste storia di penny lawrence e di ryan garry, se ricordo bene una 27enne e un di lei padre sui 45 (ma potrei non essere corretto nei dettagli...anche perchè, per scelta e mia personale consapevolezza...non uso il web per informazioni che riguardino sfere molto delicate come la 'medicina' ed altre, per il semplice motivo che non mi fido...) e ora ritrovo qui a love, la "famosa" -attrazione sessuale genetica- o anglofonicamente GSA! (...una tirata d'orecchi stavolta quindi a lovepedia tirando fuori da chissà quali fonti di tale tale evento -da, 'Notizie'...bah...e soprattutto come mai da tali 'notizie' non sia stata completata l'anteprima dalla storia finale di tale coppia...) e vedo il risultato davvero deprimente, non me ne vogliate...del forum che ne è seguito! :(

  ho conosciuto molto bene e seguito da vicino la vicenda per via di un master proprio sulla cosiddetta gsa!...ma non ho voglia ora di star a ritrovar carte e roba varia...

vi confido che ne rimasi sconvolto allora ( ma non tanto per il fatto in se quanto per il modo dell'evento)!...e quasi la stessa sensazione vivo mentre digito queste righe!...al netto di tutto questo, di ciò davvero la comunità scientifica ne sta ancora "pensando" dalla metà degli anni '80, visto che non esiste ancora ufficialmente traccia nell'oms di tale patologia)...potrei sbagliarmi o non essere ben informato la GSA non è affatto allo stato delle cose una patologia sessuale genetica! stop!

...fu usata tale scusa dai due per la loro relazione: tutto qui!

ho cercato di seguire più post possibili e devo dire che ne sono rimasto davvero colpito: a mio parere le cose vanno chiamate per nome!...la storia fu etichettata da ben tre tribunali in epoca: usa, irlanda e gb come un chiaro esempio di incesto!...e due punti!

al netto di ogni giudizio sulle due persone e varie arzigogolazioni letti...e considerando che il mio giudizio ha lo stesso valore di quello vostro!..(no, perchè vedo che qui delle volte si va sul pesante, e purtroppo non tanto sulle questioni, quanto sulle persone) opto per una mia semplice considerazione o domanda: fosse capitato ad uno di voi?...pari pari!

...qui non si tratta di censurare o roba del genere, ma non stando comodamente davanti ad un monitor..ad alcuni maschietti...che mi sono sembrati, come dire, con una certa dose di nonchalanche, o le solite...- ma che facciano quello che vogliano...-, insomma roba del genere...okkey...ribadisco: fosse accaduto a voi la stessa situazione...il giudizio su voi stessi quale sarebbe?

un saluto di buon riposo a tutti!

 

 //
00
lordtantra

lordtantra

51 anni, Napoli (Italy)

prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrbrillantenotte.....trrrranquilla non invaghisco tanto facilmente  :P

 

e...grazie per il mostro... ;)

00

Live2Love

... chi non avrebbe bisogno di farsi vedere dallo psichiatra scagli la prima pietra ...

00
brillantenotte

brillantenotte

58 anni, Brescia (Italy)

nik..hai inteso bene ,,sn una brava donna che crede ancora nei veri valori della vita,se a volte rispondo in modo inconcludente e' perche vuol dire che in quel preciso momento mi va di fare cosi',,faccio sempre quello che mi passa per le mente,,senza preoccuparmi del giudiziodo nessuno,comunque scherzavo,,avevo capito che 6 etero  mmmmmmmmmm ;ahah ;ahah ;ahah ;love  stanno emergendo le mie perversioniiiiii ;ahah ;ahah ;ahah .    lord per me nn esiste sl il discorso ..scopare...credo che padre e figlia debbano farsi aiutare da un psichiatra,,ho espresso la mia opinione,,,ma nn giudico.   che sn de coccio e' vero,brillante ..verissimo,contentissima di essere quella che sn, ,,un po pazza,un po bambina,intraprendente...ma nn presuntuosa,irrequieta ,solare,rompib,.... ecco..adesso sai come sn ma...nn ti invaghire di me,mi raccomando ;^^ ;ahah ;ahah ;ahah    a...dimenticavo..sn anche intelligente..ma nn come te,,tu sei un mostro,,,di intelligenza,,,ovvio :) ;smack ;smack ;smack

00