I nuovi e lugubri luoghi della passione: rapporti sessuali in camera mortuaria

Una coppia di Brindisi ha scelto una camera mortuaria di Ospedale per fare sesso, senza preoccuparsi delle eventuali conseguenze

C'è chi direbbe che non c'è più mondo, sapendo che la passione sfrenata non ha più confini e sceglie luoghi davvero insoliti e poco adatti per dare sfogo alle sue pulsioni sessuali.

Sembra, infatti, che una nuova voglia stia spingendo molte coppie a ricercare posti mai provati per fare sesso. Così come accade già da qualche tempo nella località di Brindisi, dove focosi amanti scelgono lugubri locations per i loro incontri intimi. Seguendo l'esempio di alcune coppie che hanno preferito il freddo cimitero, ben due coppie si sono dati appuntamento nella camera mortuaria di un ospedale.

Il fatto che ha destato la curiosità di molti è accaduto a Brindisi, dove una coppia di amanti ha fatto sesso proprio in quell'insolito posto ospedaliero. L'atto sessuale dei due, però, è stato ripreso dalle telecamere che, appositamente poste all'interno della stessa stanza, hanno fotografato l'intimo e passionale momento. Le autorità ospedaliere, infatti, già allarmate da precedenti appuntamenti sospetti, hanno ritenuto opportuno arredare il gettonato luogo d'incontri con apparecchi per cogliere in flagranza gli amanti. I dubbi sono stati così tolti ma la coppia non è stata punita dalla giustizia che non ritiene un atto punibile ai sensi della legge l'avventura sessuale della suddetta coppia visto che i due amanti hanno badato bene a chiudere civilmente la porta della camera. Nonostante ciò, resta comunque evidente il fatto che i due protagonisti , senza nessuna remora hanno proceduto nel loro intento, scegliendo di fare sesso in un luogo pubblico.

Certo è che comune o meno, l'obitorio dell'Ospedale Perrino, sebbene sia un luogo macabro, appare attraente a tutti coloro che amano il rischio e si lasciano coinvolgere dalla focosità del momento che non accetta reticenze. 

76 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

Davidross63

Ci vanno i giovani per farsi le ossa!
....... :grimacing: :grimacing: :grimacing: :grimacing:
Scusate, non ho saputo resistere O:)
00
JimmyXXX

JimmyXXX

58 anni, Trieste (Italy)

Al peggio non c'è mai fine... Veramente...
00

casumarzu7

io potessi sheglierei di fare sesso nel letto, basta che abbia il marerasso duro, ortopedico...
00
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

@Tipo so bene dell'ipnosi regressiva e direi che già l'ho fatta nel 2007, non ebbi speso nulla xkè chi me la fece era una mia cara amica dei tempi che furono il quale mi curò tramite l'Acutach, una cura orientale che, se vorrai saperne i dettagli, sarà in separata sede ma, sebbene ho vissuto l'esperienza come in un film, non so che dire xkè è stato diverso dall'ipnosi che già provai da li a poco prima ..la 2°a spazzò via la convinzione della 1°a e a dire il vero tutto quel che credevo di sapere sul caso, è ancora tutto da rivedere e ristudiare ..sono scettico e cerco la verità inconfutabile, puoi darmene tu?

 

E come?

 

Si ok, di quel che stiamo trattando possono essere provate come sensazioni forti e non lo metto in dubbio, sembrano vere al punto di crederci, ma poi? E' veramente così?

 

Chi mi dice che non sono elaborazioni del cervello riflesse come in un sogno, tramite tecniche che nulla hanno a che fare con ciò che, i dottori o qual si voglia ci spacciano ..molti lo fanno anche solo x raggranellare soldi spulciati dalle nostre tasche, o non è così?

 

Quanto siamo informati dalla scienza sul caso? E in che modo ci informano?

 

In verità stanno studiando il caso da pochi decenni, circa 1 secolo e sul cervello si sa ancora poco

 

Scusa ma io vado sempre adagio e correre non è mai stato il mio forte ..osservo e studio la parte, poi nessuno può convincermi se che potrei non me stesso rendermene conto ma, solo dopo prove e riprove

 

Con me i dottori, fino ad ora hanno guadagnato fin troppi Sghe ed è questo che mi ha reso un po agnostico e diffidente verso le loro pratiche ..mai credere a tutto e x me studiare ogni cosa nuova è obbligo ..non amo l'ignoranza, ma da un po vedo chi spaccia sapere x fregature

 

Scusa l'essere mio scettico, ma sebbene mi sono ben documentato xkè veramente interessato, mi sfuggono i principi che mi assicurano la veridicità di cui abbiamo solo da fidarci da chi le pratica con maestria

 

Un esperto SE VUOLE, sa sempre fottere il suo prossimo e se ne sai un po, non ti si dovrebbe farla sotto il naso, e xkè questo non avvenga hai da studiare e farti tanta esperienza

 

Essere convinti che questa ipnosi regressiva sia veramente x ciò che si spaccia, oggi x me è difficile, credere a tutto lo faccio piano piano xkè, so che tutto può essere vero quanto il suo contrario e x rendersene conto, si dovrebbe farsi fare la stessa applicazione da altri professionisti e rivedere le stesse cose ..non ne sono convinto che avvenga uguale e mi domando allora che scienza è

 

Ero dalla mia amica x questioni di salute, mal di schiena che oggi non ho + ..mi disse che avrei come sognato e di non preoccuparmi se vedevo o parlavo xkè, tutto faceva parte della cura

 

Si fu strano quel che vidi e sembrava di esserci dentro le immagini come in un film, però, anche se la cura fu efficace già dopo la 3°a applicazione, 4 ne feci x sicurezza, fu x me un'esperienza devastante, + x il dolore accumulato

 

Gratis era x modo di dire, mi sdebitai con lavoretti nella sua proprietà ..se ricevo, regalo

 

Detto da questa mia amica del passato, pare che l'ipnosi regressiva, viene fatta in modi diversi a seconda della persona in esame e lei mi disse che in Occidente è in un modo e in Oriente in un altro e che le sensazioni sono diverse anche a seconda di chi te le fa

 

Allora, come credere a tutto? Qualcosa mi sfugge sebbene sapeva spiegarmi

 

1 sola volta a me non spiega nulla, tanto meno se si ha solo letto cosa sia l'ipnosi e cosa sia la regressione dell'anima ..poi è strano che in un documentario vengo a sapere che l'anima è anche stata affermata dalla scienza, mentre in un altro tutto viene ritrattato ..a me sta scienza sta cominciando a dare pensieri distorti e non mi si venga a dire che sono io a non comprendere cosa si dice ..una volta trattano in un modo e un'altra lo spiegano diversamente eppure sono documentari spacciati come validi

 

Di spacciatori di idee e di sensazioni ce ne sono a migliaia, x ciò, pagherei x una seduta in soldoni ma poi, dipende quanto, visto che ora so bene di cosa si potrebbe incontrare, però poi, come credere a quel che si sperimenta?

 

Sappiamo che ci sono allucinazioni attraverso droghe e, l'essere umano, può essere mentalmente programmato, ma qui X L'OPINIONE PUBBLICA andiamo a toccare qualcosa di fantascientifico che, in verità a mio pensiero non lo è

 

Solo l'esperienza può renderci consapevoli e tu dici, basta pagare, Ma !! ..non saprei, ma so che di ciarlatani il mondo ne è pieno e la verità dicono che non ce l'ha in tasca nessuno

 

Tu si @Tipo? Chissà, prova a convincermi, forse tu hai l'anello mancante che io non ho trovato ancora, sarebbe da discuterne

 

Viva la scienza? Non saprei, prima ti fissano, poi ti fanno fesso e poi dopo anni e anni di teorie, ti cambiano il loro dichiarato passato col nuovo x farti rinfessire ancor di + e in quel modo tirano a campare

 

Non prendiamo mai di tutto quel che la scienza ci dice come oro colato e tanto meno, non lasciamo in mano le nostre vite se non ci siamo ben documentati a 360 gradi, anche la nostra opinione vale tanto come la loro se ci sappiamo ragionare ..grazie a mia madre e a mio padre, ho imparato a non farmi fare le scarpe ma, cascare nei tranelli e nei giochi di pensiero è sempre facile se non si sta attenti a quel che ti spaccia la gente

 

Lo sai ..fidarsi è bene, poi x l'altra metà che verrà, si deve vedere chi hai davanti e allora sta a te pensare se fidarti o no

 

Xkè dovrei credere ad un professore o dottore e pagare l'ira di dio?

 

X i loro studi lo fanno gratis ai pazienti presi in esame, cavie lo siamo sempre e io lo fui x cure di salute di cui non sono contento di quel che fecero

 

A che serve sapere del nostro passato? E poi, dove sta la verità in tutto questo che serve x curare il presente? Del cervello si sa poco e del subconscio ancora meno ..a chi affidarci e xkè, sarebbe la domanda da farsi finchè si sta bene

 

Tutto va sondato e studiato anche da noi e se non capisci allora non lasciarti infinocchiare 

 

Vivo questa vita x farmi l'idea di che significa essere consapevole se non ci arrivo allora non lo sono e se non lo sono è come se non vivessi in appieno ..scusa ma la penso in modo un po radicale ..colpa delle varie fregature? L'ipnosi regressiva? Bel giocattolo x l'umanità ma poi dipende chi te lo fa e quanto vogliono rovinarti ..Chi ha un dono ha da donarlo e i dottori fino ad oggi sono solo dei succhia soldi che se denari non ne hai ti lasciano pure crepare ..tanto prima o poi abbiamo da andarcene no?

Vabbhè Auguri a chi si vuol calare nel caso, se si vuole se ne può parklare ..ciao e buona serata

 

00
tipoinsolito

tipoinsolito

36 anni, Gorizia (Italy)

Caro Supermaffepro, non sono solo supposizioni. Anche tu puoi scoprire chi eri nella vita precedente e quelle ancora prima facendo l' ipnosi regressiva, è solo che bisogna spenderci un po' di soldi per chi te la fa. Ti fai registrare durante l' ipnosi e poi risenti. C'è gente che dopo questa tecnica ha cercato dati negli archivi storici ed ha trovato che persona era.

Riguardo la scienza: io ho una formazione scientifica, ma la scienza ufficiale rifiuta di parlare di alcune cose e ridicolizza ricercatori indipendenti che fanno studi validi. Quel video di cui hai messo il collegamento l'ho visto di recente sul canale Focus (non ricordo se tutto, ma conosco bene quei argomenti). Non vedo il problema: i nostri corpi sono fatti di materia e soggetti alle leggi della fisica, ma noi stessi siamo anime che comandano questi corpi.

E' interessante osservare che però oggi scienza e spiritualità cominciano a collegarsi: la realtà supera la fantasia nella teoria chiamata meccanica quantistica e questa teoria ha applicazioni concrete in alcuni apparecchi tecnologici moderni, quindi non è campata in aria.

00

Raflesia_

Ciao Tipoinsolito , lieta di rileggerti  :)  ... sono un po' di corsa,spero come prima cosa che tu stia bene e che tutto  ti sia propizio...

Sai, al di la' di qualsiasi credenza post morte , si tratta di resti umani ... 

In base a questa considerazione , mi sembra ragionevole smorzare toni e atteggiamenti . 

Possiamo tornarci sull'argomento della cura dei sepolcri, ma immagino che nemmeno tu trova entusiasmante compiere le azioni che ho elencato nel precedente post . 

Buona giornata .

00
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

Ciao @Tipoinsolito, x me son tutte suposizioni, ho anch'io una certa credenza sul caso della reincarnazione ma x esserne certi sarebbe da morire e risorgere in un'altro corpo come una certa donna Indiana di nome Shanty che sosteneva di conoscere la sua vita precedente e tutti i cari suoi ancora vivi nella sua 2°a vita e non ancora trapassati

Queste teorie sono un po strane x noi viventi xkè sentire certe affermazioni ci farebbe pensare e, cosa ancor + strana, è che all'età di 7 anni conosceva NewDely quando ancora non ci era vissuta nella 2°a vita

La sua morte è recente e aveva 63 anni quando morì x la 2°a volta ..fu un personaggio di studio e fu molto saggia, però a mio avviso, sebbene potrebbe farci piacere il pensiero di una rincarnazione, sono solo congetture, supposizioni e niente + xkè, avremmo da fare la stessa esperienza e forse non ci piacerebbe sapere quel che ci sfugge ..o forse si

Esiste un al di là? X me si, ma la scienza fisica, studiando la materia, ha scomposto noi esseri viventi e tutto quello che ci circonda in minuscole e semplici particelle ..se mettiamo a confronto tutto il passato e queste nuove trovate, il nostro essere è il nulla e niente comprendiamo se non piccole cose

l'interessante documentario dal titolo "di cosa siamo fatti" lo trovi al seguente link, ma non terrorizzarti gli scienziati sparano i loro pensieri che va al contrario di quel che ci dicono religioni e spiritualità

Dopo tutto, chi ha ragione? Scienza o religioni? Nessuno dei 2 mi convince e di una cosa sono certo, siamo fatti di atomi che sembrano incollati fra loro, però la scienza, demolisce tutto

Buona visione e facciamoci un'idea, sempre che 1 possa venirci in mente e sempre che riesci a comprendere bene il filmato

http://www.youtube.com/watch?v=q48lFVQ20Ig

00
tipoinsolito

tipoinsolito

36 anni, Gorizia (Italy)

Cara Raflesia, mi stupisce questo tuo intervento.

In realtà i cimiteri non hanno ragion di esistere perché i nostri cari defunti non si trovano lì, nei cimiteri ci sono solo cadaveri. I nostri cari sono nell' aldilà oppure si sono reincarnati e ora sono altre persone. Se poi uno credesse che tutto finisca con la morte, anche in quel caso il suo caro non sarebbe nella tomba perché secondo lui non esisterebbe più.

Quello che conta veramente è ricordare i nostri defunti, non prendersi cura delle tombe.

Per quel poco che ti conosco, immaginavo che la pensassi in modo simile.

00
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

I morti portano pace alla loro anima? Non lo so ma x certezza è chiaro che son solo i vivi a disperarsi x chi è morto ..alla mia morte chiedo una cremazione csì oltre al risparmio non occupo spazio e cosa ancor + salutare, non regaliamo soldi facili ai becchini ;ahah ;ahah ;ahah ;^^ ;smack ;bye

00

Raflesia_

Non approvo che si dia sfogo ai propri istinti , per quanto irrefrenabili essi siano , in luoghi dedicati alla permanenza dei morti . E' irrispettoso nei loro confronti . 

Piu' andiamo avanti con il calendario , piu' certi valori vanno scomparendo . 

E' una sorta di regressione della civiltà. 

Nell'antichità, i defunti venivano onorati e rispettati . 

Adesso, i sepolcri sono spesso nell'incuria piu' totale, si ode spesso un fastidioso vociare , per non parlare degli aspetti piu' inquietanti,che riguardano i furti,le incursioni,gli atti di vandalismo ,  le profanazioni . 

Tutto cio' provoca in me,un misto di rabbia e desolazione . 

00
supermaffepro

supermaffepro

53 anni, Milano (Italy)

@Dolceveleno Ti leggo solo ora, scusami

Ok Tu dici che non sentono nulla  ;shock MA ne sei proprio certa "sicura sicuraaa?" ;sigh chissà xkè la scienza sta appurando diversamente di quel che tu dichiari

SI DICE DI ESSERE CERTI QUANDO LA PROPRIA ESPERIENZA EQUIPARA QUELLA DI ALTRI CHE VIVONO LA STESSA SITUAZIONE

Ma nel tuo caso forse è speciale, sei morta e risuscitata forse x dirci ciò?

..ovvio che i morti non fiatano, ma c'è da dire che non è 1 solo caso di morte apparente "in una camera mortuaria" rinvenuto a nuova vita un'attimo prima del congelamento COME CE LO SPIEGHI che poi il morto, emhmm  ;sigh il vivo ritornato al mondo nostro, racconti di sensazioni?  Vabbhè tu ci lavori con i morti ;^^ chissà cosa hai imparato, di solito ogni ambiente ci regala tanto sapere, dovvresti avvisare tu gli scienziati e dire la tua anche a loro, NON credi? Vai a dire che i morti non sentono nulla, chissà che gli esperimenti fasulli che stanno succhiando solo denari dalla comunità, non vengano risparmiati x cose + vive ..mi chiedo solo quali cose + vive però, dato che certi morti di fame muoiono veramente di fame ;doh oDDio che caos, Vivi Morti, ma cos'è la vita e la morte se non una ruota continua?

Questa storia dei morti comincia ad interessarmi, voglio fare domanda x Becchino al mio comune, no di certo x far sesso con le morte ma x studiarne gli eventi ambientali, chissà che magari ci sento pure le lugubri voci ..loro mi raccontano verità da raccapponare la pelle? io li registro, ma se non sentonoi e non parlano   ;sigh Nessunoin realtà lo può dire ;ahah ;ahah ;ahah   ;doh ;ghgh ;ghgh ;ghgh ;^^ ;smack ;bye

//
00

akena

IO NON CRITICO NESSUNO MA REPUTO UN ATTO SESSUALE COME UM PIACERE SE QUESTA VOGLIA CAPITA IN UNA CAMERAMORTUARIA ON SUCCEDE SOLO QUI

 

00
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Tanta enfasi a questa notizia mi sembra immeritata. Se ne parla come se fosse una nuova ed irresistibile tendenza.

Si sa, il rapporto sessuale potrebbe tenersi in mille posti diversi ed in altrettante situazioni circostanziali, più o meno opportune e condivisibili. La reale questione è appunto questa: è condivisibile farlo in una camera mortuaria?

A ben riflettere, ai più potrebbe sembrare che proprio lì non sarebbe abbastanza (per usare un eufemismo) romantico, rilassante, confortevole, tranquillo, eccitante per provare l'ebrezza avvincente del piacere... con il proprio partner.

Allora, perchè farlo lì?!
Semplicemente perchè le circostanze tutto sommato non consentono al momento alternative personalmente giudicabili come migliori.
Insomma, la camera mortuaria scelta obbligata perchè opportunità "meno peggiore", altrimenti preferenza, senz'altro pur sempre di nicchia di chi ha gusti discutibili dal sapore necrofilo.
;bye
00

Dapifero

Ormai il mondo è strano, lo si fa nei modi e nei luoghi più strani.

00

akena

CIAO IO SINCERAMENTE NON CREDO CHE NESSUNO NON L ABBIA MAI FATTO E POI GUSTI SON GUSTI O MAGARI LA VOGLIA ERA TANTA DA NON POTER RINUNCIARE 

01