Rito di nozze alla "Star Wars" legale in Scozia

In Scozia è ora possibile celebrare i riti nuziali in stile "Star Wars", rendendo alternativa la propria cerimonia di nozze

Sono tantissime le coppie che cercano di rendere unica la propria cerimonia di nozze allestendo idee e riti in maniera alternativa e alquanto bizzarra.

A tale scopo tutto viene curato nei minimi dettagli che diventano essenziali per il buon esito dell'evento e spesso si richiede l'aiuto di wedding planner e di altri specialisti nel settore che si dedicano alla completa organizzazione del giorno più atteso e più magico. 

In soccorso agli organizzatori impegnati a soddisfare le esigenze delle coppie più stravaganti arriva ora direttamente dalla Chiesa libera scozzese che ha autorizzato la celebrazione del rito nuziale in maschera, secondo il tema del noto film "Star Wars".

Attraverso un disegno di legge, le autorità ecclesiastiche ritengono giusto legalizzare le unioni civili tra persone unite da "credenze di gruppo", visto che come afferma il reverendo Martin Iver "Ci sono un sacco di persone in una società diversificata come questa per le quali le credenze di gruppo possono significare praticamente tutto. E allora perché no?".

Sembra infatti che questa tendenza stia prendendo piede in tutto il mondo contagiando anche i paesi dell'Est con la sua carica creativa e il suo simbolismo intrinseco. Solo in Gran Bretagna si contano già 177.000 seguaci del cosiddetto gruppo di "Cavalieri dello Jedi", reputato come la più grande "religione alternativa" in Inghilterra e in Galles. 

Proprio per questo, la legalizzazione del rito secondo i canoni del loro stile rappresenterebbe un traguardo fondamentale per l'identità del credo nel quale il gruppo si identifica. Esiste già un protocollo per il rito nuziale nella Chiesa Jedi, che ammette la celebrazione da parte di un ministro innanzi al quale si recitano i voti di matrimonio recitando la famosa frase che dice: "In forze delle tenebre e le forze di luce, ovunque tu vada e qualsiasi cosa tu ti trovi ad affrontare, prometti di condividere la tua vita in matrimonio con... Jedi".

Tutto sembra essere in regola per dare avvio alle nozze visto che nel frattempo il disegno di legge scozzese è in fase di elaborazione in attesa della supervisione del Parlamento di Scozia.

11 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
DottLelloVr

DottLelloVr

52 anni, Verona (Italy)

in un contesto in cui il matrimonio che dapprima  era una forte istutuzione, oggi è sempre meno una certezza, quindi mi sembra opportuno che si possa celebrare anche così, tanto in fondo in fondo è diventato una buffonata.

 

00
IoSonoQuelloCheSono

IoSonoQuelloCheSono

59 anni, Roma (Italy)

Buongiorno

Il messaggio, nemmeno tanto celato, che mi sembra di percepire è che la chiesa pur di trovar proseliti ed acquisire consensi, ormai si attacca a tutto, anche alle parodie di film famosi. Accettare seguaci di pseudo religioni "Jedi" per far affluire gente nei propri culti, mi sembra a dir poco deprimente.

Mah.......preferisco le discussioni sulla necessità di sposarsi o meno.

Saluti a tutti

00
romeo972

romeo972

46 anni, Bari (Italy)

Non potrei che unirmi a quanti criticano mesti e sconfortati questa iniziativa.
Più che di originale trovata si dovrebbe parlare di degenerazione collettiva del senso del Sacro Credo. Infatti, mentre sarebbe pur sempre comprensibile averne o no, trasformare la Fede in sua personale rappresentazione distorta e burlesca proprio in occasione del suo specifico esercizio è oltremodo oltraggioso in sè ed offensivo per chi ci crede.

In effetti, la notizia si commenta da sola.
Il punto è che sempre più spesso si tende a ritrovare l'originalità nel discutibile fascino delle "cose" inusuali, anzi finora ancora inimmaginate o non ancora osate.
Con l'effetto di essere ridicolmente tutt'altro, a denigrazione proprio di chi l'accoglie!
;bye
00
giuliett

giuliett

51 anni, Napoli (Italy)

Beh che dire...è un matrimonio megagalattico, da lasciare tutti a bocca aperta ;ahah

00

rickypg

Ci mancherebbe solo che certe idee prendessero piede anche in Italia !!!!!!!!!!!!!!!!! ;shock ;sigh ;umm . Poi, magari per emulare le serie cinematografiche si potrebbe organizzare anche un bell'eccidio alla "Guerre stellari" !!!!!!!!!

Tanto manca solo questo, poi siamo al completo........... ;em36 ;em36 ;em36 ;em36 ;em36

00

damyc

beng beng la sveglia che suona....beng beng devi andare a scuola....beng beng soltanto un momento di sveglirti ancoraaaaaa....weeee....pererereeeee-----w la mamma ...w la mamma con la gonna lunga ...w la mamma sempre cosi sincera ;bye

00

damyc

hanno ucciso l'uomo attila chissia stato non si sa' forse quelli della mala forse la pubblicita'....attila dove sei?attila dove sei????????????  ;smack :D

00
Luca075

Luca075

43 anni, Bari (Italy)

Che dire..... ;shock

 Cito un grande.... ;ghgh

 Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.

 Albert Einstein.... ;lalala

00
relaurino

relaurino

60 anni, Milano (Italy)

che vuoi commentare @fantasy??, siamo in mondo di pazzi e megalomani, ormai non ci si deve meravigliare di nulla

00
fantasia01

fantasia01

63 anni, Milano (Italy)

...ma su lovepedia ..cosa dobbiamo "commentare" ;shock ;shock ;shock

00
vrmrcrcs

vrmrcrcs

55 anni, Salerno (Italy)

;em27 Ahahahaha! ;em36

00