Fossette di Venere, Cosa Sono e Perché Fanno Impazzire Gli Uomini

Le fossette di Venere rendono il corpo più sexy e desiderabile: lo affermano gli uomini, e lo sostengono anche le donne. Vediamo cosa sono e come farle venire

Per fossette di Venere si intendono quei due incavi specularmente simmetrici posti nella parte bassa della schiena, poco più sopra dei glutei.

Sembra incredibile che quella che potrebbe apparire come un’imperfezione corporea possa essere accostata al nome della dea della bellezza, invece è proprio così.

Il riferimento alla dea Venere è dovuto al fatto che questi "buchi" sono considerati dalla maggior parte degli uomini estremamente sexy. Un bel sedere piccolo, sodo e con le fossette di Venere è considerato estremamente sensuale dal 90% del genere maschile.

Perché le fossette di Venere piacciono tanto?

Esiste più di una teoria al riguardo e tutte rimandano a motivazioni di natura prettamente sessuale:

  • Una di queste sostiene che, durante il rapporto intimo, gli uomini trovino particolarmente eccitante apporvi i pollici, mentre il resto della mano rimane libero di sfiorare i fianchi della compagna.
  • Un'altra afferma che le fossette di Venere indichino un'ottima circolazione sanguigna e che, quindi, chi le possiede sarebbe più incline a raggiungere l'orgasmo con facilità.
  • Un'altra ancora crede che siano così apprezzate per la loro simmetria, che rimanderebbe ad una più generale idea di armonia.

Nella realtà, non esistono ricerche scientifiche che possano affermare con certezza quale sia il motivo di tanta ammirazione, ma possiamo ritenere le fossette di Venere segno di bellezza, apprezzate dagli uomini e, di conseguenza, fortemente desiderate dalle donne. 

Sei single? Cerchi una nuova relazione? Trova la persona giusta su Lovepedia, il sito di chat e incontri 100% gratis più visitato in Italia.

Qui analizzeremo le fossette di Venere origine, la loro anatomia e come è possibile averle.

Partiamo.

Fossette di Venere Significato

Perché questa caratteristica femminile viene associata al nome di Venere?

fossette di venere significato

Forse non sai che vi è un legame tra le fossette di Venere e la mitologia.

Venere infatti, è la dea della bellezza e della fertilità, nonché madre di Cupido, il dio dell'amore. Tutti elementi che rimandano all'eros e alla relazione amorosa che, come abbiamo visto, sono il vero motivo di tanta passione nei confronti di questo particolare tratto distintivo del corpo femminile.

L'origine di questo nome, però, risiede in altro: Venere non era perfetta. Anzi. La sua bellezza stava proprio in un mix di 7 difetti, chiamati anche "buchi" o "ali", che la rendevano ineguagliabile ed inimitabile, che erano:

  • il dito medio della mano più lungo del palmo;
  • il secondo dito del piede più lungo dell'alluce, ossia il piede greco;
  • i capelli biondi, ma con attaccatura di diverso colore;
  • le rughe ad anello sul collo;
  • uno sguardo non perfettamente simmetrico (lo strabismo di Venere);
  • le linee addominali oblique;
  • i due incavi nella parte inferiore della schiena (appunto, le fossette di Venere).

Un nome quindi che sembra fatto apposta per sottolineare una volta di più come la bellezza non sia sinonimo di perfezione, ma di peculiarità. In questo caso, un particolare del corpo che nasce come difetto e finisce, invece, per conferire bellezza e sensualità ad una schiena non perfettamente liscia.

Fossette di Venere Anatomia

Le fossette di Venere sono scritte nel nostro codice genetico, semplice frutto di una precisa conformazione fisica: non si possono ottenere a comando.

fossette di venere anatomia

La presenza o meno di questo segno di bellezza e sensualità è scritta nel codice genetico. Questi incavi sono presenti fin dalla nascita e cominciano a diventare più evidenti durante l'infanzia. Inoltre, contrariamente a quanto si pensa, non hanno nulla a che vedere con la corporatura della donna: sebbene siano più pronunciati in un corpo snello ed atletico, possono essere ammirati anche nei corpi più morbidi e formosi

Ma prima di conoscerle meglio dal punto di vista anatomico, va fatta una precisazione. Le fossette di Venere donne non vanno assolutamente confuse con la fossetta sacro-coccigea, che si trova in posizione centrale, proprio sopra l'osso sacro e si presenta come una leggera depressione della pelle. Soprattutto, non vanno confuse con gli Occhi di Venere, che sono invece le fossette di Venere sulle guance che appaiono quando si sorride. L'unica cosa che accomuna questi due tratti distintivi è che sono caratteri genetici e, spesso, ereditari.

Dal punto di vista anatomico, le fossette di Venere femminili e si formano nello spazio che intercorre fra la spina iliaca posteriore superiore e l'osso sacro, ovviamente su entrambi i lati. In quel punto, in mancanza di un muscolo sottostante e in presenza di un particolare posizionamento delle ossa in questione, si creano delle depressioni dell'epidermide che formano, appunto, le fossette di Venere. 

Quello che forse non tutti sanno è che questi incavi così sensuali si trovano anche sulle schiene di alcuni uomini, anche se in questo caso non si parla di fossette di Venere uomo, ma di fossette di Apollo. Il motivo è intuitivo: anche Apollo, come la maggior parte degli dei, poteva vantare un corpo strepitoso. Pertanto, i maschi possessori di questa caratteristica possono ritenersi fortunati: anche le donne stravedono per questo particolare che rende un sedere a dir poco perfetto!

Vediamo come metterle in evidenza.

Come Accentuare le Fossette di Venere

Negli ultimi anni, le fossette di Venere sono salite alla ribalta, ottenendo un'attenzione ed una curiosità mai avute prima.

come accentuare le fossette di venere

Come già accennato, le fossette di Venere sono frutto di una particolare conformazione ossea. Quindi, se madre natura non le ha donate, è impossibile farle apparire. Se invece ci sono, ma sono poco evidenti, si può fare molto per renderle più appariscenti.

È sufficiente una collanina girovita, appoggiata sui fianchi, per renderle più sexy ed eleganti. Le più trasgressive possono scegliere di farsi un tatuaggio, armoniosamente collocato fra le fossette, per metterle in risalto. Le più audaci, invece, troveranno sicuramente il coraggio di applicarvi un piercing: due brillantini, posizionati proprio lì, renderanno la schiena assolutamente irresistibile! 

Come accentuare le fossette di Venere?

Innanzitutto, è necessario rientrare nel proprio peso forma. Attenzione, però. Peso forma non significa necessariamente essere molto magri, ma più semplicemente raggiungere il peso ideale per la propria corporatura. Anche una donna più formosa può avere le fossette di Venere, a patto che la quantità di adipe intorno ad esse non sia in eccesso. 

Di conseguenza, il primo passo per sottolineare questo elemento di seduzione è la perdita di peso. Perdere peso in una parte specifica del corpo è praticamente impossibile, dunque è necessario ridurre le calorie in generale. In linea di massima, per perdere peso è consigliata l'assunzione di circa 1200 calorie al giorno e un dimagrimento sano è fissato a 1 chilo circa a settimana. Se i chili da perdere sono parecchi, è sempre consigliabile rivolgersi ad un nutrizionista e seguire una dieta bilanciata e personalizzata.

Ovviamente, mangiare cibi sani ed in minor quantità non basta. È di fondamentale importanza abbinare alla dieta il giusto esercizio fisico, a partire da un massiccio esercizio aerobico, che contribuisca ad aumentare il battito cardiaco e ad accelerare il metabolismo, così da poter bruciare un maggior numero di calorie. Un po' di corsa, qualche minuto di cyclette o anche una camminata veloce nel parco sotto casa, possono risultare utili nel contribuire al dimagrimento.

Ma esistono degli specifici esercizi per le fossette di Venere? Assolutamente sì!

Vediamo quali sono:

Eppure c’è un modo per far spuntare le fossette di Venere anche a chi non è predisposto geneticamente.

Come Avere le Fossette di Venere

È stato ripetuto più volte che le fossette di Venere sono scritte nel codice genetico.

come avere le fossette di venere

Quindi, se il DNA ne è privo, è possibile farle venire?

Certo! Oggi, con la chirurgia estetica, si può!

Dalla clinica londinese W1 Wellness Clinic, la dottoressa Amanda Wong-Powell afferma che non solo è possibile, ma che l'intervento necessario non è altro che una semplice liposcultura. Dopo aver effettuato una piccola incisione nella parte interessata, il chirurgo estetico introduce una piccola cannula vibrante, che provvede a scomporre il grasso. Successivamente, questo viene rimosso e nella zona in questione appaiono due leggere depressioni, che danno vita alle fossette di Venere.

La dottoressa Wong-Powell assicura che l'intervento è privo di complicazioni degne di nota e che la paziente percepisce solo un po' di dolore nei giorni immediatamente successivi all'intervento. Niente che non possa essere alleviato con un semplice antidolorifico.

I tempi di guarigione si attestano intorno ai 10 giorni, durante i quali si deve indossare una stretta guaina per comprimere la ferita. Dopo 4 settimane, le agognate fossette cominciano ad apparire, anche se sarà necessario attendere fino a 3 mesi per apprezzare l'effetto finale. Il costo dell'intervento si aggira intorno ai 5600 euro, ai quali, ovviamente, si dovranno aggiungere le spese di viaggio.

Le fossette di Venere sono decisamente affascinanti, sensuali e desiderabili: chi le ha, può quindi ritenersi “fortunato”. Chi non le ha, non ne faccia, però, una malattia.

È importante ricordare sempre che il vero fascino di una donna, cosi come anche di un uomo, risiede ben più in alto. Una mente aperta, un'intelligenza vivace ed una personalità solare ed amichevole rimangono, a tutt'oggi, gli elementi di fascino più apprezzati e ricercati, da chiunque.

E tu, sei un estimatore delle fossette di Venere?

38 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
blueagle2

blueagle2

51 anni, Roma (Italy)

Ci vado matto 😍
01
Checco1974

Checco1974

44 anni, Teramo (Italy)

Effettivamente una donna proporzionata, le fossette di Venere accentua la sensualità del corpo
10
Penelope25

Penelope25

48 anni, Agrigento (Italy)

A me piacciono sugli uomini li trovo sexy
20
Francesco19465

Francesco19465

53 anni, Milano (Italy)

Bho, ce le ho anch'io le fossette di Venero, ma nessuna donna impazzisce x me ..xkè ho da impazzire io x loro? 😳
Se facciamo metà x ciascuno ci sto e impazzo 😜 😂 😂 😂 😝
02
Beatrice044

Beatrice044

34 anni, Trieste (Italy)

Qualsiasi fossetta ,in qualunque parte del corpo fa impazzire ,sui fianchi è il minimo che piaccia 😊
11
Nek76

Nek76

41 anni, Padova (Italy)

Sono attraenti almeno per me! Non dico che aiutino ma.... quello che esteticamente piace aiuta a scaldare il rapporto......
11
timidocurioso

timidocurioso

38 anni, Potenza (Italy)

..mi piace la donna..
..non tutte le donne..
..stimo il carattere..
.. non tutti i caratteri..
..accetto l'imprevisto..
.. non tutti gli imprevisti..
..il difetto..
..non tutti i difetti..
..la bellezza per me..
..non quella per gli altri..
...
..
.
11
Mustaine

Mustaine

46 anni, Roma (Italy)

Ma allora non è uno scherzo! C'hanno scritto davvero un articolo! Non mi cancello il profilo solo perché qualcuno ne sarebbe contento... 😜
42
dimipunk

dimipunk

44 anni, Trieste (Italy)

Le cosaaaaa? Mai sentite nominare e mai viste.
02
Dairlewanger

Dairlewanger

42 anni, Piacenza (Italy)

Preferisco il monte di Venere

🔥 boia chi molla
011
Mauriziobg76

Mauriziobg76

41 anni, Bergamo (Italy)

Sarà che io sono strano ma alle fossette di Venere preferisco i cuscini dell'amore ☺. Buona giornata a tutti
21

nell3

Sempre avute... na non vedendole me ne dimentico 😛 😂 😂

Buon bausabato 😘 🐶
07
Ani79

Ani79

39 anni, Foggia (Italy)

😍 😍 😍
Buondiiiiiiiiiii
A££€gri Venereiii 😳 con Fossette(?) e Mitologici
Ma io.... beh..ecco io ero rimasta alle fossette sulle guance!!!!!! 😁 😁
😃 😝 😉 😊 😊
25

noblessoblig

" sempre più giù giù tra spazio e amore " L. Bertè
#laprossimalepiaghedadecubito

ma oggi è sabatoooo!! 🎉 🎉 🎊 🎊
buongiorno!
111
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

40 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Igniuno/a di noi a qualcosa di particolare nel nostro corpo, chi non ne ha 😊
10