Sei in: Home » Magazine » Libro della settimana » 101 motivi per cui le donne sono più intelligenti degli uomini ma non sono al potere
Torna alla Prima Pagina del Magazine

101 motivi per cui le donne sono più intelligenti degli uomini ma non sono al potere

Volete comprendere qualcosa di più del complesso e spesso contraddittorio mondo femminile? Utili consigli e spunti di riflessione nel libro che vi proponiamo questa settimana

Informazioni sul libro

» Autore: 
Morrone Federica
» Editore: 
Newton Compton
» Anno: 
2012
» Pagine: 
219 p.
» Prezzo: 
€ 9,90
Possibili sconti sui prezzi di copertina
101 motivi per cui le donne sono più intelligenti degli uomini ma non sono al potere

Quanti di voi, uomini e donne, non hanno mai pensato almeno una volta nella propria vita che l'essere femminile sia quanto di più complesso e contraddittorio possa esistere sulla terra? Attraverso un atteggiamento costruttivo e propositivo, l'autrice di questo libro (significativamente una donna anche lei) si propone di analizzare le molteplici sfaccettature del mondo incredibilmente emozionale e allo stesso tempo estremamente razionale del gentil sesso, cercando di comprendere le motivazioni che lo portano spesso a fermarsi di fronte a sfide che appaiono troppo grandi ma che, con molta probabilità, riuscirebbe ad affrontare con successo. Dedicato alla donna che desidera comprendere un po' più di se stessa e all'uomo che non vuole rinunciare a renderla felice.



Presentazione del libro

"Le donne costituiscono la metà migliore dell'umanità". Così si esprimeva il Mahatma Gandhi e, a ben vedere, come si può dargli torto? Le donne possiedono un mix di impegno, competenza, capacità, resistenza, indipendenza, che le rende "superiori". Le donne arrivano con l'intuito dove gli uomini approdano ­ se ce la fanno ­ con il ragionamento. Vivono contemporaneamente il razionale e l'irrazionale, senza la linea di demarcazione che gli uomini hanno bisogno di tracciare; le donne non cercano appigli, si tuffano in cerca della soluzione, senza il timore di navigare in acque straniere. Hanno un cervello più sofisticato, capace di prendere decisioni complesse in tempi brevi, di uscire dagli schemi per trovare soluzioni fantasiose ma sempre efficaci. E allora perché le donne non sono al potere? Perché continuano a occupare posizioni marginali nella società? L'affermarsi delle donne in ruoli di potere è impedito da una lunga serie di discriminazioni e diritti violati, ma non solo. A volte sono le donne stesse a rinunciare, a fermarsi nell'ombra, quasi fossero oppresse da un atavico complesso d'inferiorità. Questo libro viaggia nei diversi (e spesso contraddittori) aspetti del femminile, evidenziando una serie di ragioni che impediscono alle donne di raggiungere certi traguardi e riportando, al tempo stesso, esempi di donne che ce l'hanno fatta. Prefazione di Chiara Gamberale.

1 commenti

I vostri commenti

Questo utente non è più registrato su Lovepedia.net12birbafemmina
Inserito il 21 mag 2012, 10:11
io non parlerei di generi maschile e femminile parlerei di persone a prescindere dal sesso. il mio  personale parere e' che l'intelligenza non si chiede mai dove albergare piuttosto s'accasa dove dove trova terreno fertile. l'uomo e la donna sono complemenatari non mi piacciono le prevaricazioni .

Scrivi il tuo commento

Per scrivere un commento devi effettuare il login.
Accedi subito a Lovepedia.net.
Lovepedia è ora disponibile su cellulare e tabletScopri di più

Segui il Magazine

Google currents

Citazioni famose

Honoré de Balzac"Se il cuore umano può fare qualche sosta quando ascende verso le altitudini dell'affetto, raramente si arresta sul ripido declivio del rancore"
(Honoré de Balzac)