Mandala, Cos'è e Perché è Utile al Proprio Io Interiore

I mandala sono espressione del proprio io interiore. Disegnarli, colorarli o tatuarli è un modo per connettersi con se stessi e guarire da ansia e preoccupazioni

I mandala sono un'arte antichissima, che getta le sue radici nell'affascinante mondo buddista.

Il termine mandala, che va pronunciato con l'accento sulla prima sillaba, è una parola di origine sanscrita, a cui vengono attribuiti vari significati.

Il più accreditato è quello che fa riferimento al cerchio, configurando così il mandala come una rappresentazione del mondo e del cosmo. La struttura di questo disegno consiste in una serie di cerchi concentrici, che contengono un quadrato suddiviso in 4 triangoli. All'interno di queste figure geometriche trovano posto raffigurazioni simboliche di divinità, motivi floreali o ulteriori cerchi, triangoli e quadrati. Il cerchio più esterno rappresenta la coscienza metafisica, che permette l'evoluzione personale e, in corrispondenza dei punti cardinali, presenta quattro torri o porte, a simboleggiare i guardiani della coscienza.

Proseguendo verso il centro si trovano una serie di cerchi e rappresentazioni grafiche, come ad esempio foglie e fiori, che esprimono i concetti di illuminazione (nel senso più profondo che gli attribuisce la dottrina buddista) e rinascita. Il cerchio rappresenta la perfezione spirituale, nonché l'eterno ritorno alla vita. I quadrati simboleggiano il pensiero razionale, mentre i triangoli indicano la direzione che si vuole prendere nella propria vita. Il cerchio centrale, quello più interno, che può essere espresso anche semplicemente da un punto, è il simbolo dell'origine, dell'uomo e della vita.

Sei single? Cerchi una nuova relazione? Trova la persona giusta su Lovepedia, il sito di chat e incontri 100% gratis più visitato in Italia.

Ma il mandala cos'è?

E' innanzitutto un esercizio spirituale, che nasce dalla pazienza e dall'antica sapienza dei monaci buddisti, i quali, da tempi remoti, creano questi magici disegni per compiere un viaggio all'interno di se stessi e come forma di meditazione.

Attraverso il sapiente uso di piccole cannucce, fanno defluire polveri finissime di ogni colore, riempendo accuratamente ogni spazio precedentemente disegnato. I mandala di sabbia, come vengono chiamati, richiedono moltissime ore di lavoro, impegnando i monaci anche per mesi. Il movimento della mano, ritmico e metodico, induce una sorta di trance che favorisce il processo meditativo, al fine rivivere l'eterno processo di creazione-distruzione-creazione che è alla base dell'esistenza del mondo. In questo modo, il monaco può separarsi dalla sua dimensione terrena e raggiungere un piano più trascendente.

Al mandala lavorano 4 monaci per volta, posizionati ai quattro punti cardinali, ed ognuno lavora su una porzione di disegno. Al termine del lavoro, la creazione viene completamente distrutta.

Bizzarro? No.

Tra i principi fondanti della dottrina buddista vi sono il rifiuto dell'attaccamento a cose materiali o spirituali, fonte di sofferenza e il principio dell'impermanenza, ossia la convinzione che tutto ciò che esiste sia destinato a morire. La distruzione del mandala assume, quindi, un forte significato simbolico: separandosi dalla creazione costata tante ore di lavoro, il monaco buddista si separa dalla propria opera e rimette in circolo gli elementi che la compongono. Le polveri colorate vengono gettate in acqua, pronte a rendersi nuovamente disponibile per dare vita a qualcos'altro, in piena sintonia con la filosofia dei monaci.

Pur non essendo buddisti, disegnare e colorare mandala ha una forte ricaduta positiva sullo spirito, l'umore e la condizione emotiva. Questa attività rilassa, nutre la mente con pensieri positivi e favorisce la connessione con l'io più profondo.

Basta procurarsi disegni da colorare e stampare, ritirarsi in profonda quieta e riempire pazientemente ogni spazio del mandala con il proprio colore preferito.

Mandala Significato

Per i seguaci della religione buddista il mandala è una sorta di processo creativo attraverso il quale purificare lo spirito e potersi connettere con l'essenza più profonda di sé.

mandala significato

Consapevoli del carattere effimero del samsara, la vita terrena, i monaci buddisti possono così approdare sul lato più trascendente della loro esistenza. 

Il significato mandala per il mondo occidentale è leggermente diverso. Esso attiene maggiormente alla ricerca dell'equilibrio interiore e a indirizzare un percorso di crescita e consapevolezza personale. Come? Grazie alla simmetria del cerchio. Sembra strano, ma questa figura geometrica pare abbia la capacità di contenere il pensiero confuso e le emozioni negative e di convogliarle verso una ben più confortevole armonia.

Il mandala significato psicologico viene studiato da tempo e i disegni vengono utilizzati durante le sedute terapeutiche con i pazienti. Dopo averli invitati a disegnare e colorare un mandala, il terapeuta usa queste creazioni per analizzare lo stato emotivo e psicologico del soggetto, prendendo in analisi la forma utilizzata ed i colori che sono stati scelti per riempirla. Sì, proprio i colori, perché ognuno di essi, scelto dal paziente in piena libertà, attiene a uno stato d'animo e il suo utilizzo può servire ad aiutare il processo di guarigione. Vediamo quali sono i significati intrinsechi dei colori utilizzati nei mandala:

I mandala tibetani hanno un fascino innegabile, tanto che molte persone decidono di tatuarsene uno.

Il mandala tattoo ha un significato spirituale: può simboleggiare un ciclo vitale inestinguibile, una rinascita emotiva, un rinnovamento personale e psicologico. Un classico esempio di questo tipo di tatuaggi è il mandala fiore di loto. Simbolo di bellezza e di purezza, nella religione buddista simboleggia il corpo della donna che ogni mattina esce purificato dalle acque. La leggenda racconta che ad ogni passo del piccolo Buddha nascesse un fiore di loto, pertanto è facile intuire che questo tattoo rappresenti la rinascita e un nuovo inizio.

A seconda di come viene rappresentato, poi, il fiore di loto assume diversi significati: chiuso simboleggia l'opportunità, aperto rimanda al concetto di creazione. I tatuaggi mandala fiore di loto si prestano ad essere tatuati in diverse parti del corpo. Se si amano i mandala semplici, sarà consigliabile farsi un piccolo tattoo sulle dita o dietro l'orecchio; magari, date le dimensioni, in forma stilizzata. Un fiore di loto più vistoso potrà, invece, essere tatuato sulla schiena, sulle braccia o su una caviglia, magari abbinato ad altri elementi simbolici, come acqua o pesci, nella migliore tradizione giapponese.

I tatuaggi mandala possono inoltre venire riempiti con i colori che più simboleggiano lo stato d'animo o la predisposizione psicologica di quel momento o, in alternativa, essere lasciati in bianco e nero, i due colori più potenti, secondo l'interpretazione spirituale dei monaci buddisti.

Mandala da Colorare

Se non si alcuna voglia di tatuarsi un mandala sul corpo, si può approfittare delle sue qualità terapeutiche disegnandolo.

mandala da colorare

Come disegnare un mandala?

Non è difficile: è sufficiente disegnare un cerchio, suddividerlo in almeno 4 quarti e poi lasciar divagare la fantasia, aggiungendo, di volta in volta, elementi grafici di ogni tipo.

Se non si è sufficientemente creativi, in rete è possibile trovare decine e decine di mandala da stampare o si può fare un salto in libreria dove trovare il libro mandala da colorare che più fa al proprio caso. Le immagini mandala da colorare andranno scelte d'istinto, seguendo gli impulsi più intuitivi e naturali. I disegni da stampare o quelli staccati dall'album, una volta colorati, potranno essere appesi, per poter beneficiare del loro linguaggio: i disegni mandala, con le loro forme e i colori che sono stati scelti, parlano all'inconscio e raccontano qualcosa di profondo sulle proprie emozioni.

E' per questo che le immagini mandala vengono usate nella mandala therapy, la quale aiuta a rilassarsi e a entrare in contatto con il sé più nascosto. Le attività artistiche, infatti, stimolano l'emisfero destro del cervello, l'area deputata alla creatività, sempre tenuta al guinzaglio dai mille impegni lavorativi, dalle convenzioni sociali e da uno stile di vita che non incoraggia le attività ludiche e artistiche. I mandala colorati rappresentano un'occasione unica per trascorrere un po' di tempo in sintonia con l'io bambino e ritrovare in lui la serenità messa a dura prova dalle preoccupazioni quotidiane. Inoltre, è proprio quando la mente è rilassata che diventa più semplice trovare nuove soluzioni, adottare accattivanti punti di vista e seguire audaci intuizioni. 

Il disegno mandala assicura vantaggi sorprendenti: migliora la socialità, ci mette in connessione con le nostre emozioni, allontana il pensiero negativo ed ossessivo e permette di concentrarsi sul qui e ora. Le sue potenzialità sono talmente ampie che viene utilizzato anche per aiutare i malati di cancro a contenere ansia e paura e per fornire sostegno psicologico a soggetti che hanno subito traumi o depressione.

D'altronde, dal punto di vista dell'indagine psicologica, l'utilizzo del mandala fu studiato per ben 20 anni dal famoso psicoanalista svizzero Carl Gustav Jung, che finì per concludere che il mandala è una rappresentazione simbolica del sé. Nella pratica, quindi, il paziente viene invitato a disegnare un mandala, esprimendo così il disagio psichico e, nello stesso tempo, liberandosi dalle tensioni emotive. Un vero e proprio processo di guarigione. E se lo dice Jung, c'è da fidarsi. Provare per credere.

Avevi mai sentito parlare dei mandala: cosa ne pensi?

62 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

Sguazzo

ohHhh ASHna Oh CRiSha oh Bhudda Mandala da me ignuda!
00
Simon0574

Simon0574

44 anni, Modena (Italy)

Allora...
Personalmente io non proprio niente a che fare con questi tipi di mandala perché a differenza di questa tipologia, io preferisco di gran lunga dipingere un bel paesaggio.
Detto ciò devo dire che.e proprio vero che una persona emotivamente si rilassa molto usando queste tecniche artistiche.
Quindi se vi piacciono i mandala io non posso fare altro che consigliarveli caldamente. 🙂
10
Emmo2

Emmo2

52 anni, Venezia (Italy)

Bell articolo.
Studiate e imparate, poi vi interrogo 😉
Volevo salutare i "peggiori" visto che i migliori se ne sono iti... 🤦‍♀️da ricovero
😂 😂 😂 😂 😂
29

Lisianthus_77

Bellissimi i mandala.. Con un significato molto profondo
33
umtol

umtol

48 anni, Isernia (Italy)

🎶- ❓ - 💗 - 🐆
👋
04
timidocurioso

timidocurioso

39 anni, Potenza (Italy)

..si ..
..ma rimango ai nostri tipici..
..quelli bianchi..
..dei disegnini da..
..colorare a piacere..
..come i bimbi..
.. senza dover rispettare le linee..
..di contenimento..
22

Rapunzel63

Grazie Lovepedia, mi hai fatto proprio venire voglia di uno stamattina
23

Ani79

I Mandala sono molto carini e in base ai colori usati trasmettono energia o serenità....
Nn saprei se rappresentIno simbolicamente il proprio Sè ma sta di fatto che riescono comunque a trasmettere delle sensazioni....che vadino a influire la nostra anima e la nostra psiche.
Ma Buongiorno!!!
Buona Domenica
Baci stellaaaari
Besistos
Mi corazon
Holaaaa
Keep c@lm and colour yourself calm
🌺🤗😊🌸
63
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

40 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Mandala dove vuoi......
Quante cose simparano 😃
02
dimipunk

dimipunk

44 anni, Trieste (Italy)

Il bizzarro è che, Jung, utilizzò l'archetipo del Mandala, per spiegare il fenomeno UFO che, negli ultimi anni '50, al momento del saggio, raggiungeva il suo boom.

La spiegazione risiedeva proprio nella forma circolare dei presunti oggetti avvistati.
Curiosamente, oggidi, gli UFO circolari non sono più di moda. A quanto pare, gli avvistamenti, riguardano oggetti triangolari.
Il triangolo, a quale archetipo fa riferimento?

Tornando al discorso principale a meno di non avere una visione spirituale della vita, non vedo come, il mandala, possa aiutare a mantenere il proprio io interiore..... Forse, per avere una risposta, bisognerebbe conoscere di più la filosofia buddhista.
Ma, l'articolo si limita a questo.
Per tutto il resto, c'è Emmo-card.

Bonne dimanche.
32

marchesa0

avevi mai sentito parlare dei mandala?
ehhh a voglia!
voce del verbo mandare 😂

buona domenica.
413