Mi ha Tradito: Guida Pratica Per Capire il Tradimento del Partner e Reagire al Meglio

Dopo il "Mi ha tradito", come reagire a un tradimento? Mi ha tradito e continua a mentire, cosa fare dopo un tradimento?

Mi ha tradito: cosa faccio adesso?

Sono molteplici le domande, i dubbi e gli interrogativi che sorgono nel momento in cui si viene traditi: “Dove ho sbagliato?”, “Di chi è la colpa?”, “Come ho fatto a non accorgermene prima?”, “Mi tradisce da anni?”.

I sentimenti che emergono sono anch'essi contrastanti, un misto di dispiacere, rabbia, e sensi di colpa, accompagnati da sofferenza e delusione.

Leggi anche: Impegnati e non saperlo: 4 modi per caprilo

Le prime frasi a cui si pensa sono: “Mi ha tradito ancora: voglio vendetta!” o “Mi ha tradito lo odio!”.

Calma: la rabbia non è mai una buona consigliera!

Quando si viene traditi infatti, bisogna ben ponderare la decisione che si vuole prendere e quale atteggiamento assumere sia nei confronti della persona di cui un tempo ci si fidava ciecamente e sia in merito alla situazione nella sua totalità. La reazione è dunque fondamentale per superare nel migliore dei modi questa situazione.

In questo articolo è dunque mia intenzione mostrarti quali sono le motivazioni che spingono un uomo e una donna a tradire il partner, come reagire a un tradimento, e cosa fare dopo un tradimento.

Prenditi un po' di tempo per leggere quanto segue: iniziamo!

Perché Mi ha Tradito?

Ho scoperto che mi ha tradito prima del matrimonio, ma non capisco cosa lo abbia spinto a farlo!”.

 Un tradimento non è mai facile da accettare: ma quali sono le cause che spingono un individuo a mancare di rispetto (perché poi alla fine è di questo che si tratta) alla propria metà?

La natura di queste può variare anche in base all'appartenenza di una persona all'universo femminile o a quello maschile, ed è proprio per questo che Lovepedia ha voluto individuare insieme ai suoi utenti quali potrebbero essere le principali motivazioni che spingono lui a dire “la mia ragazza mi tradisce con un uomo” e una moglie ad affermare “mio marito mi ha tradita” oppure“mi ha tradita tante volte”.

Ho scoperto che mi tradisce ancora: glielo dico o no? Dicevamo che scoprire un tradimento è sicuramente una cosa molto dolorosa, ma siccome non esiste il modo giusto di comportarsi davanti ad un’infedeltà, vale la pena di indagare sulle motivazioni di certi gesti.

Curioso di saperne di più? Bene vediamo cos'è che spinge lui o lei a tradire.

Lei Mi ha Tradito, I Motivi

Forse anche tu ti sei trovato a domandarti (anche se mi auguro di no), “Mia moglie mi ha tradito con un ragazzo: cosa l'ha spinta a farlo?”

Lui Mi ha Tradito, Le Ragioni

Il mio ragazzo mi ha tradito davanti ai miei occhi: quale potrebbe essere la spiegazione?”

Abbiamo già visto quali sono le motivazioni che inducono la donna al tradimento determinando tra le principali cause il fatto che il proprio lui non la soddisfa più a letto o che la stessa possa essere innamorata di un altro. Per par condicio quindi, Lovepedia ha voluto interpellare nuovamente gli iscritti della community sull'argomento, ma stavolta per individuare quali sono le ragioni che inducono il sesso forte all'infedeltà.

Vediamo insieme quindi l'altra faccia della medaglia e scopriamo quali sono le principali cause secondo cui per gli utenti i maschi sono inclini alle scappatelle.

Mi ha tradito e ora sta con lei: perché? Secondo i risultanti del sondaggio, proposto anche in questo caso sia a uomini che donne di Lovepedia, per il 22,8% degli interpellati gli uomini tradiscono perché la partner li respingono, di conseguenza trovano consolazione tra le braccia di un'altra.

Questo riporta al 19,6% per i quali il pretesto è semplicemente riscontrabile nell'attrazione provata per una seconda donna. Il 17,7 % invece si espresso in maniera molto sintetica riconducendo il tutto alla natura dell'uomo, considerato il cornificatore per eccellenza rispetto al gentil sesso.

Mi ha tradito per colpa mia?” Non addossarti colpe che non hai: ricorda che se la donna tradisce solo per poter provare delle nuove esperienze, anche l'uomo allo stesso modo vuole dar vita alle sue fantasie più segrete, cosi come espresso dal 13,6%. Per i più saggi invece, l'11,7%, “è l'occasione che rende l'uomo traditore”.

Ci sono poi diverse ragioni che spingono un uomo a tradire come la voglia e il desiderio di sentirsi ancora giovane (7%), per allentare la presa dalla solita routine e allontanarsi dalle proprie responsabilità (4,4%), ed infine perché non è riuscito a resistere alle avance e all'insistente corteggiamento di un'altra donna.

Leggi adesso “mi tradisce: che fare?”.

Mi ha Tradito: Cosa Devo Fare?

Quante volte avrai sentito dire a qualcuno a te vicino frasi del tipo “Mi ha tradita con l'ex” o lanciare frasi di aiuto della serie “Mi tradisce: che faccio?”. Magari questo qualcuno sei proprio tu.

Ora davanti ad un tradimento le situazioni che si verificano sono solitamente le seguenti:

  • mi ha tradito e non riesco a perdonarlo;
  • mi tradisce ma non riesco a lasciarlo o lasciarla;
  • mi ha tradita e voglio fargliela pagare;
  • mi ha tradito ma lo amo.
  • mi ha tradito ma l'ho perdonato.

Gestire un'eventualità del genere non è facile, lo so: il tutto dipende dalla situazione che ti trova coinvolto, dalla tipologia del tuo rapporto e soprattutto da come comportarsi nei confronti del partner. Per questa ragione voglio mostrarti dopo un tradimento cosa succede e darti delle linee guida su come comportarti. Eccole:

  • Mi ha tradito e l'ho lasciata. Sei sicuro che sia la scelta giusta? Come ti ho premesso all'inizio di questo articolo, non bisogna prendere scelte affrettate, guidate dalla rabbia e dall'irrazionalità, inerenti il futuro della tua relazione, poiché potrebbe essere quella sbagliata.
  • Mi ha tradito, ma mi manca. Un momento di allontanamento può rivelarsi idoneo per dedicarsi a se stessi, e per capire se si è pronti e se si ha la volontà di affrontare e superare questo momento insieme all'altra persona, oppure se si vuole solo mettere un punto. In questo caso diventano ideali frequentazioni, di luoghi e di persone, differenti da quelli del tuo partner, cosi da poterti reinventare e per meglio analizzare tutta la situazione anche esternamente.
  • Come superare un tradimento con la psicologia. L'aiuto di uno psicologo può diventare importante nel momento in cui si cerca di nascondere l'ira con l'indifferenza: è importante invece poter esternare tutto il dolore che si prova e si ha dentro. Esso costituisce un primo passo verso la liberazione.

Adesso parliamo di tradimento e cosa fare in base alle diverse situazioni e stati d'animo.
Seguimi!

Mio Marito Mi Tradisce Virtualmente

Oggi è facile parlare di tradimento 2.0 e sentire dire “Lui mi tradisce su Internet”, “Lui mi tradisce in chat” o “Mi tradisce a distanza”.

Le scappatelle virtuali sono di quanto più comune accade da quando la tecnologia si è evoluta: ma possiamo parlare di tradimento vero è proprio? Beh se si tratta solo di un semplice sentirsi con qualcun altro la risposta è no, ma se si passa al sexting, pur non essendoci un contatto puramente fisico, possiamo dire che si tratta di tradimento in quanto c'è comunque l'intenzione oltre ad una forma di piacere che spesso viene così ricercato.

In questi casi una scenata è inevitabile, cosi come un controllo di routine del suo smartphone o pc. C'è un rapporto di fiducia da recuperare.

Mi ha Tradito e Lasciato: Come Vendicarsi

"Mio marito mi ha tradito con la mia migliore amica: adesso voglio la mia rivincita!".

A volte vendicarsi perché qualcuno ci ha fatto soffrire, serve a scaricare la tensione, a prendersi una rivincita in amore cercando di punire chi ha commesso il torto e chi ha provocato un forte dolore al cuore. Ma altre volte, l'infedele è talmente deciso nella propria scelta che la vendetta non lo scalfisce minimamente.
Per questo motivo, occorre riflettere bene sul da farsi prima di agire e colpire solo se proprio ne vale la pena.

Mi ha tradito ma nega! Sai qual è l'arma migliore? L'indifferenza, ma se questa non ti appaga puoi ricorrere a dei metodi più pratici. In questi anni le pagine di cronaca e il web ci hanno deliziato e divertito con storie di ex mariti e fidanzate cornificate che hanno adottato delle vendette legali, richiedendo ad esempio il divorzio e spennando l'altro da ogni avere, e un altre un po' meno, come ad esempio incendiando vestiti o rigando e distruggendo auto.

Mi ha tradito per mesi: voglio vedetta! Non dimenticare però, che la vendetta sazia solo per un istante per poi far tornare quel senso di vuoto e di spaesamento.

Analizziamo ora la situazione opposta: “Mi ha tradito, ma la amo ancora”, quando non si riesce a mettere fine ad una storia nonostante il torto subito.

Mi ha Tradito e Non Riesco a Lasciarlo

Molte volte non si riesce a lasciare chi si ama, anzi si cerca di attirarlo nuovamente a se in tutti modi anche se si è nella fase “mi ha tradito e sto male”.

Mi ha tradito: come riconquistarlo?”. Nel momento il cui scegli di riconquistare la persona amata devi:

  • Non umiliarti o annullarti nel tentativo di recuperare un rapporto che se da una parte potrebbe rinascere più forte di prima dalle ceneri del tradimento, dall'altro potrebbe essere stato un input che ha messo fine ha qualcosa di malsano.
  • Evitare di creare una sorta di confronto e competizione con l'amante, perché potrebbe rivelarsi un'arma a doppio taglio, dove più che fare i tuoi interessi faresti quelli dell'altra/o.
  • Non vivere la storia in clima sospettoso, trovando ogni momento opportuno per rinfacciare quanto è accaduto.

Adesso invece parliamo di perdono.

Non perderti i prossimi capitoli.

Mi ha Tradito: Devo Perdonarla o No?

E' davvero possibile perdonare un tradimento?

In molti se lo chiedono, ma forse per riuscire a darsi davvero una risposta, bisogna provare questa esperienza. Sicuramente se la storia va a gonfie vele e senza nessun problema apparente è molto facile dire "Mi ha tradito e l'ho perdonata". Ma davanti ad un'infedeltà, anche le persone più intransigenti spesso non sanno veramente cosa fare.

Come superare il tradimento del marito? Non è impossibile perdonare e dimenticare un "momento di debolezza", ma solo se la relazione è solida e matura. Mentre ci sono quelle situazioni in cui non esiste spazio per il perdono, e un tradimento diventa semplicemente la goccia che fa traboccare il vaso.

Se sei in una condizioni del tipo “mi tradisce e non riesco a lasciarlo”, sappi che l'unica strada da percorrere è quella del perdono.

E adesso ti spiego il perché.

Mi ha Tradito e Lo Perdono

“Mia moglie mi ha tradito e non riesco a perdonarla”: per la scienza fai male.

Devi sapere infatti che da uno studio condotto dell’università americana dello Iowa, il perdono sincero fa bene alla salute. La ricerca ha infatti mostrato che il 52 % delle persone che hanno perdonato un tradimento soffre meno di infarti, aritmie, ipertensione,depressione e problemi psicosomatici. 

Roberto Todella, docente di sessuologia all’Università di Genova, ha dichiarato: «Intendiamoci: esprimere la propria collera è inevitabile ed è sano. Ma dopo questo primo scatto d’orgoglio, prima di prendere decisioni avventate che possono mandare all’aria una storia ancora vitale, è bene fermarsi a ragionare. Perché il tradimento, sia pure bruciante, è in realtà una grande opportunità di crescita e di meditazione su se stessi, sui propri bisogni e sulle ragioni che possono avere spinto l’altro tra le braccia dell’amante»
E ancora: «Chiudere il rapporto, se si capisce che ormai si è esaurito oppure rilanciarlo, questa volta su basi più coerenti. Solo così si liberano energie positive sia sul piano fisico sia su quello mentale. E allora sì che perdonare fa bene alla salute: migliora la qualità del sonno, si potenzia il gioco dei neurotrasmettitori cerebrali che influiscono sull’umore, come la serotonina e la dopamina, riparte la voglia di progettare il futuro. Ovvio, questo sempre che il partner a sua volta viva la situazione come opportunità di reinvestire sulla coppia e non di tenersi anche l’amante».

Mi tradisce ma lo amo”. Se il rapporto ha ancora qualcosa da dare e se senti di essere in grado di ricostruire la vostra storia, forse vale la pena tentare. Ovviamente il tradimento, di qualsiasi genere è un fatto molto grave che non deve essere minimizzato ma affrontato con coscienza e lucidità da entrambi i partner. Le donne, che sanno essere molto pratiche e sanno affrontare i problemi meglio degli uomini, perdonano più facilmente un tradimento, ma non lo fanno certo perché sono più deboli, anzi, è proprio il contrario!

Jole Baldaro Verde, docente al master di sessuologia dell’Università di Pisa ha detto: «Se il bilancio fra vantaggi e svantaggi della relazione rimane comunque positivo. E questo succede se la coppia ha la capacità di continuare a costruire interessi comuni e ad avere una sessualità che soddisfa entrambi».

Vediamo allora come recuperare l'intimità a letto post tradimento.

Mi ha Tradito e Ora è Tornato

Mi ha tradito ma vuole tornare con me: ti senti pronto ad andare oltre e cominciare tutto di nuovo?

Perdonare un tradimento è difficile, si sa, ma una volta che hai deciso di passare sopra un errore cosi grande, commesso dalla persona di cui ti fidavi ciecamente, il passo successivo è quello di costruire nuovamente un rapporto, cercando di instaurare un dialogo e capire il vero motivo per cui si è verificato un fatto così grave e quale possa essere stata la miccia scatenante.

Da quando mi ha tradito con un collega, tutto è cambiato!

Nulla sarà come prima, è certo ci sarà un po' di imbarazzo, perché per un primo momento si avrà come la sensazione di trovarsi davanti ad una persona estranea, di cui, fino a qualche tempo fa, si conosceva ogni dettaglio. Il momento cruciale, è sicuramente quello sotto le lenzuola: recuperare il rapporto a letto può essere difficile, ma approcciandoti nel modo giusto, ti accorgerai che, passo dopo passo, non sarà più cosi.

La vita sessuale infatti, può subire una battuta d'arresto, ma ci si può sempre rimettere in carreggiata: basta essere aperti al dialogo e disposti a trovare insieme alla propria metà un punto di incontro. Il sesso è il coadiuvante di un rapporto: può essere la scintilla utile per risanare un rapporto post tradimento, e in alcuni casi, è l'elemento che ricorda perché si vuole rimanere insieme ad una persona. Se non riuscirai a superare questa barriera, sarà difficile cancellare quando accaduto e andare avanti.

In questi casi si possono creare diverse situazioni:

  • una coppia che non riesce a dialogare, riesce poi comunque a trovare una giusta armonia a letto,
  • e viceversa, ci sono quelli che invece sono più bravi a risolvere a parole, ma arrivati al momento dell'atto amoroso, provano un po' di imbarazzo.

Quest'ultimo caso accade soprattutto alla persona che si trova nella fase “non riesco superare un tradimento”, la quale non si sente ancora pronta per un tale livello di intimità.

Non mi ha tradito fisicamente: mi ha tradito con un bacio”: dipende che valenza dai tu all'atto fisico, se il non andare a letto completamente con un altro non costituisce un tradimento completo. In questa eventualità è sicuramente più semplice recuperare l'intimità.

In tutti i casi il consiglio ideale è quello di esternare i propri sentimenti, e qualora insorgano delle perplessità, chiedi alla tua metà di procedere per gradi prima di raggiungere nuovamente determinati livelli, magari partendo da semplici effusioni come baci, abbracci e carezze. Il tutto ovviamente contornato da tanta pazienza: se si convinti della tua scelta vedrai che il tempo ti aiuterà a mettere ogni tassello al suo posto.

Bene siamo giunti alla conclusione di questa guida: ho ancora qualcosa da dirti prima di congedarci.

Mi ha Tradito e Adesso?

“Mi ha tradito non lo amo più”. Ogni persona affronta un tradimento, così come una rottura in modo differente: c'è chi reagisce in meno tempo, chi ha bisogno di un percorso più lungo.

Mi tradisce e faccio finta di niente”, è uno dei tanti casi.

È importante dare peso alla posizione del fedifrago di turno che potrà mostrarsi pentito o meno. In questo caso le situazioni che possono verificarsi sono le seguenti:

  • mi ha tradito e continua a mentire;
  • mi ha tradito e dice di amarmi;
  • mi tradisce e poi torna;
  • lui mi tradisce e nega;
  • mi ha tradito ma è pentito.

Consentimi di dire che chi ha tradito una volta lo farà di nuovo soprattutto se uomo: i maschi infatti tradiscono di più rispetto alle donne perché sono maggiormente insicuri. Gli esponenti del sesso forte hanno infatti bisogno di trovare consenso dall'universo femminile, e nel momento in cui accade non si lasciano scappare l'opportunità. Del resto “l'occasione fa l'uomo ladro”.

Vero è che poi c'è si mostra realmente pentito del suo gesto e si dice pronto a non peccare mai più, perché magari si scopre ancora più innamorato della sua metà.

Diffida invece di chi “mi tradisce ma non vuole lasciarmi”: si tratta solo di una persona che vuol giocare con due mazzi di carte, o forse anche più. In questo caso si tu a tagliare la corda.

Ad ogni modo il consiglio più importante di tutti è quello di non estendere la delusione e la frustrazione derivante da un rapporto passato ad uno nuovo che sta sbocciando. Ricorda che non tutte le relazioni sono uguali..per fortuna!

Hai mai perdonato chi ti ha tradito, per poi ricominciare? Siete riusciti a trovare nuovamente la vostra intimità? Condividi la tua storia con la community di Lovepedia.

I vostri commenti

resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

946

946 Commenti

* viviti .
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7374

7374 Commenti

Certo che si Resiliente, con ni figli è tutto + complicato ma nel mio caso, mai sono stato sposato e mai ho avuto figli e poi, sono single, quindi non ho nessuna complicazione
Resil, sbaglio o da un bel po sei single anche tu?
Lascia andare il passato e pensa come ti comporteresti in futuro ed in quel certo caso, vedi se quanto ho scritto è errato
Sono aperto a tutte le discussioni, magari sbaglio e x carità, correggetemi se ce la fate ..AHAHAHA
aurevoir

aurevoir

57 anni, Genova (Italia)

502

502 Commenti

Il fatto che ci siano figli può lasciare intatto solo formalmente un rapporto, non lo si scioglie per motivi pratici. Ma se uno ritiene di essere stato tradito,anzi lo è stato realmente, il rapporto in quanto rapporto affettivo termina. Quindi non è che i figli spostino la cosa. La domanda che facevo e mi faccio da parecchio è sempre quella: stai con una persona da anni, lo apprezzi, ci costruisci cose insieme, lo conosci perché lo conosci. Tutto questo salta in un minuto se vieni a sapere che questa persona ha fatto una futile e inutile scopata a tua insaputa. O magari anche diverse, non è che il numero cambi poi qualcosa. A 16 anni così come a 60 si ragiona che il sesso sposta un equilibrio tra 2 persone al punto di farle lasciare se una delle 2 fa del sesso fuori dalla coppia. La mia non è la disamina di uno superiore a questa cosa sia chiaro,quando è successo a me, sia subendo che provocando, non ho fatto molta filosofia. Quello che penso oggi però è diverso da quello che pensavo 30 anni fa, non può una semplice scopata cambiare il valore di una persona, portarlo dalle stelle ad essere uno zero. Altrimenti cosa significa intellettualmente maturare come essere umano?Non lo capisco se si viene feriti da un tradimento sessuale esattamente come quando si era adolescenti e si facevano le gare a chi lo aveva più grosso. Perché il tradimento sessuale in una coppia è vivo ogni minuto, l'uomo guarda ogni donna come possibile conquista sessuale. E il tutto esula dall'amore per la compagna che resta esattamente lo stesso, questo è immune dal desiderio sessuale per un'altra donna,anzi sono due aspetti completamente opposti. Il sogno di un uomo, di qualunque uomo, e chi lo nega mente, sarebbe fare sesso con chi gli pare ( e piace) senza che la compagna lo sappia mai. E non per bastardaggine,al contrario. Perché sarebbe solo desiderio sessuale, l'amore non c'entra nulla. Ma questo la donna non lo capirebbe. Anche se poi non sono convinto che nella donna non sia uguale, e che l'esperienza sessuale esterna non sia gradita esattamente come per l'uomo. Il ragionamento finale è questo: abbiamo una coppia dove entrambi vorrebbero qualche storia di sesso ma tutto resta latente, un desiderio e stop.Non succede per pudore,per paura, o perché semplicemente non capita l'occasione ad hoc. Quindi formalmente non tradiamo. Ma il tradimento di pensiero e di desiderio non è già tradimento? Serve la foto o la prova?
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

946

946 Commenti

Io forse sono all'antica, se amo non tradisco e mi basta il mio uomo.
Se iniziano tradimenti non c'è più rispetto; che matrimonio é?
Posso forse, far passare una volta un attimo di boh...debolezza?
Ma che a mia insaputa vengo tradita e, non me li dice per non farmi soffrire. ..? Ma che bello !
Poi si fanno magari i regalini per pulire la coscienza. .
Allora chi lo vuole, sceglie un rapporto libero, dove entrambi fanno i cavoli loro ma, almeno non c'è chi soffre ne sorprese.
Io ripongo fiducia in un uomo e, quando dico " per sempre" lo porto fino alla fine...
Se non ne sono capace, ho fallito e scelgo di essere libera.
Casso, chi accetta il tradimento , me lo dica.. perché forse io sono una stupida che pensa ancora " non fare agli altri ciò che non vuoi ti venga fatto ".
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7374

7374 Commenti

Detto da te Aurevoir - "Il sogno di un uomo, di qualunque uomo, e chi lo nega mente, sarebbe fare sesso con chi gli pare ( e piace) senza che la compagna lo sappia mai"
4 DOMANDE in risposta ai tuoi dilemmi
- Tu nella tua vita, hai conosciuto + uomini o + donne?
- Hai conosciuto tutti gli uomini del mondo x avere la verità in tasca, affermando che tutti gli uomini sono come dici?
- Qual'è la differenza secondo te, fra Amore e sesso?
- Se dici che Ami la tua donna, sapendo che a lei il tradimento fisico è annullamento della fiducia x te, lo faresti comunque?
ORA DICO - a 27 anni, conobbi una ragazza che diventò la mia fidanzata x 1 intero decennio
Si, utto bene x 5 anni, poi le cose cominciarono a cambiare x la sua curiosità sessuale.. voleva altre esperienze sessuali con altri ragazzi/uomini e la cosa strana è che me lo diceva scherzando, come se fosse solo una provocazione scherzosa, peccato che poi era realtà
X un po lasciavo dire, poi però, i nodi sono arrivati tutti al pettine e il pase sapeva
ORA Aurevoir, detto questo, come pensi che mi sentivo, una volta capite le grandi corna?
Se x te un uomo che riceve le corna, è diverso da una donna che riceve le corna dal suo MASCHIO (non uomo), forse abbiamo pensieri e sentimenti totalmente diversi
LA PENSO TALE E QUALE A RESILIENTE e x me l'Amore è Amore con la A maiuscola e chi non è pronto a questo mondo a 2, non può xkè non sa Amare
Amare significa anche rinunciare, poi esistono anche coppie di comodo e lì, il promiscuo può anche funzionare
Sognare non è vietato e poi, se la donna che ti Ama ha le tue stesse idee, ritieniti fortunato a trovarla ma, è raro trovarsi simili al100%
Di solito, capita che x migliorarsi, si trovi qualcuno nettamente sbagliata come noi e assaggiando questo errore di donna, nel tempo ci accorgiamo che ci stanchiamo
Nessuno è perfetto ma tutti sanno riconoscere la perfezione
Ho scritto tanto anche fra le righe, se sai leggere quello che non si vede e non si sente in superficie, magari ci trovi altro
Buona serata e magari ..anche buona riflessione 😊
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7374

7374 Commenti

Aurevoir, la tua domanda rivolta al pubblico, forse serve x scagionarti se qualcuno ti dicesse - fai pure che non è peccato?
C'è da dire che la generazione precedente alla nostra, ci ha sottoposti a sensi di colpa anche sbagliati e, non vorrei che x avere la tua coscienza pulita "volendo provarci con questa e quella" chiedi x un tuo sondaggio di come stanno le cose oggi fra la gente ..è tutto lecito e ben vengano le tue domande ma x come le poni, fa riflettere il xkè le fai ..cioè, a parte quella domanda, pare che sotto ci sia ben altro e la mia è solo curiosità
Non so te ma io non mi allineerò mai al "facciamolo con chiunque mi piaccia"
Se Amo la donna che scelgo e che mi sceglierà, chiudo tutto il resto
In verità mi sentirei vile forse anche meschino e, se questa è anche una forma di senso di colpa, ben venga, saprei essere + convincente dell'amore x chi sceglierò
aurevoir

aurevoir

57 anni, Genova (Italia)

502

502 Commenti

Le mie esternazioni sul blog sono relative a discorsi generali e non riguardano la mia vita specifica,non so più come scriverlo. Logicamente ho vissuto cose relative ai vari argomenti ma poi le cose vere sono sempre più complesse di come uno può descriverle in 10 minuti di mail. Questo almeno da parte mia, ho già specificato che riguardo a rapporti di coppia non riesco ad avere una linea di pensiero specifica. Non riesco per me figurarsi per altri. Se mi devo perciò riconoscere un pregio è quello di non avere mai giudicato qualcuno sul piano delle sue scelte comportamentali. Al contrario appunto faccio fatica ad inquadrare una situazione. Non penso di avere mai detto in vita mia zoccola ad una donna ad esempio, ne tantomeno averlo prima pensato. Così come ora sono in difficoltà a pensare di qualcuno questo è un traditore. E questo anche nei casi in cui sono stato coinvolto, concepisco tanti tradimenti nella vita,mi viene in mente il lavoro, l'amicizia, i soldi naturalmente. Ma dove c'è di mezzo il rapporto affettivo o sessuale non riesco a non vedere che possono esserci aspetti personali e privati che fanno si che solo chi li vive sa perché si comporta in un dato modo. Questa è la mia posizione, spesso anche scomoda. Meglio forse essere diretti e avere una linea. Se mi tradisci fine, io da parte mia non ti tradiro' mai. Che sia veramente meglio ho i miei dubbi, ma ognuno è ciò che è oltre a ciò che diventa vivendo quello che vive.
Relativamente a qualche domanda che mi hai fatto Super ti rispondo. Se tu sei l'unico uomo al mondo che non ha desideri sessuali se si trova ad una qualunque manifestazione umana dove ci siano donne in abbondanza lo dici e ci credo. Sappi che se non sei unico sei raro. A meno di non volere essere splendidi o ipocriti credo che succeda il contrario, le donne piacciono a tutti gli uomini. Diverso è il fatto che poi uno ci provi o no. Uno può anche non provarci mai,in teoria è un fedele. Rifaccio la domanda, solo perché alla fine non fai nulla allora ti devo rispettare? E se invece cedi devo pensare che sei uno stronzo e non solo, ti mollo? Sei tu che poi devi risponderti alla domanda che mi poni, la differenza tra amore e sesso. La differenza secondo te sta in questa piccola cosa, se ho scopato un'altra o no? Sinceramente io ho una visione molto più ampia dell'amore, talmente più ampia che potrebbe anche non contemplare il sesso. E visto che si parla di cazzi propri e comunque sono cose vecchie ti aggiungo pure che ho vissuto una cosa del genere. E oggi ho dei ricordi di questo rapporto più belli di qualche scopata raccattata in giro. Scopata anche con qualche donna con cui vivevo ( o meglio , avrei dovuto vivere) amori ufficiali e certificati, quelli per capirci che noi di lovepedia definiamo rapporti duraturi sulle ricerche dei nostri profili. Per concludere non devo naturalmente scagionarmi con nessuno,anzi, il fatto di essere fuori dal coro mi ha dato sempre grande soddisfazione umana, quella di giudicare le cose senza paraocchi di ogni tipo. Super,ti ho sempre letto sparare a zero sulla chiesa. Sarai sincero ma fattela questa domanda: da dove arriva questo tuo odio e questa tua paura di ogni situazione amorosa o sessuale appena diversa dagli standard del perbenismo? Se ti fai la domanda poi pero' risponditi onestamente, ciao.
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7374

7374 Commenti

Le mie erano solo domande x capirti meglio
Ti sei sentito giudicato forse?
Ok, ora ti sei ben spiegato
X conto mio, gli aspetti personali e privati non devono esistere, fra 2 coniugi o semplicemente, 2 conviventi che decidono di vivere assieme e nell'amore, hanno da essere il + possibile trasparenti
Teniamo in mente che tanto ci vuole x fidarsi e pochissimo tempo x sfiduciarsi
Quel che scegli tu x la tua vita è sacrosanto e sui gusti di una persona non discuto, però se scrivi e non capiamo quello che hai in mente, forse siamo noi stupidi o tu che non spieghi a sufficienza e forse eravamo proprio stupidi ..pardon
Si credo anch'io, meglio essere diretti e senza nessun forse e x me, fai bene a pensarla come hai scritto, xkè se il male suo deve collimare col tuo, credo che davanti ad una difesa o giuria, nessuno dei 2 è migliore e nemmeno davanti a se stessi e x me, me stesso è l'amico che ci tengo di +
Penso sia una questione di etica, ognuno è ciò che sceglie di essere, come il ricco e il povero ..poveri ma onesti, poi x i ricchi si sa, x diventarlo non hanno solo lavorato ma è qualcosa che non mi tange e comunque, non tutti i poveri sono onesti come i ricchi non sono tutti disonesti ..forse non quadra quel che dico?
Tutto è relativo ..ciao
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

946

946 Commenti

Ragazzi mi piacerebbe sapere i nomi di chi accetterebbe le corna dal partner e perdonerebbe in nome dell'amore che prova.
Mi piacerebbe anche avere i nomi di chi invece ha tradito una sola volta o sempre ( la differenza c'è eccome) .
Caxxo siamo uomini fatti di coscienza e rispetto o solo animali d'istinto?
luna0812

luna0812

56 anni, Roma (Italia)

128

128 Commenti

Res ti eleggo a persona dell'anno.
Se ami per davvero le corna non si possono accettare. E' diverso quanto non te ne frega un emerito piffero, e ci sono interessi di mezzo, di qualsiasi genere,
I cornuti felici lo sono solamente se la loro felicità deriva da ben altro che gli viene offerto dal rapporto con il traditore.
Tutto il resto è davvero noia, ma proprio menate.
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7374

7374 Commenti

Bho, sarà che son cresciuto con la maggioranza femminile, sarà che fra voi donne ne ho viste di cotte e di crude ma quel che è vero e rimarrà nel presente come nel futuro è farsi pipponi su cose ben definite
L'Amore ha solo un significato >> VOGLIO LA TUA FELICITA'
Ovviamente c'è da sapere nel/nella PARTNER cosa non gli garberebbe e se l'infelicità è vedersi TRADITI, allora si rinuncia e NON SI FA quel che la nostra mente ci vuole portare a fare
L'Egoismo è naturale in tutti ma va domato se si SCEGLIE di VOLER AMARE 1 sola donna o un solo uomo
Il Bosco è grande, c'è chi si fa la sua tana e chi invece vede il resto come. ..TTana
DIVERSAMENTE SE siamo single, siamo tutti uccell di bosco e tutte farfalline e, fino a che ci si concede ben volentieri, volentieri si straforca tutti assieme SE LO SI VUOLE in fondo tra adulti ci si dovrebbe intendere e capire senza NESSUN senso di colpa, cosa che TROPPI O-mini e TROPPE O-nnette, se lo stramenano e se la schittarrano
Cavoli, sei SINGLE? Nessun Problema
Sei in COPPIA? Frena e chiuditi col tuo lui/Lei
Dfficile accettare questo?
Bho, I don't Sach nu kazz ....AHAHAHAHA
Vivere da leggeri si fa solitamente da single, ma c'è chi non ce la fa nemmeno DA SINGLE, e mi chiedo, che succederebbe se si volerebbe in coppia fissa
La zavorra ti pesa la mongolfiera e occhio che invece di decollare, caschi
X me si può essere leggeri anche in coppia, basta accettare l'integrità di entrambi e se è no, Ciao, si cambia o si rimane single x non incasinare a chi crede nell'Amore VERO
ByeBye e stiamo leggeri coi pensieri 😊 yauhuuuuuuuuuuuu 😂 😜😘
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

946

946 Commenti

Luna ti eleggo anche io 👐
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

946

946 Commenti

Io la penso così : mi tradisco una volta e me lo dici o lo scopro? Ottimo ne parliamo e, con non Pica difficoltà potrei anche ragionate e perdonare. ..poi non so come potrà essere la mia fiducia in te però. ..
Ok , ti perdono, cerco di capire perche e' potuto succedere ,però mio figlio ha un padre, vorrei di cuore continuare a vederlo sereno, ci metto del mio per migliorare insieme il rapporto è andiamo avanti.
Dopo del tempo, riscopro un altro tradimento,a quel punto figlio o no, te ne vai a fanculo, e sai perché? Perché io sono quella che ha creduto in te, quella che ti ha scelto...e ti ha anche perdonato
luna0812

luna0812

56 anni, Roma (Italia)

128

128 Commenti

Meno male che ci eleggiamo tra di noi ...... de sti tempi!!!
Guarda res che il mio profilo poi l'ho modificato , ma in modo diverso da quanto affermato in precedenza, ma soprattutto l'ho variato per motivazioni che immagino siano diverse dalle tue ...quindi niente clone, almeno stavolta.
Tanto per dichiararti che alla fine ho operato.
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

946

946 Commenti

Scusate ho scritto veramente male , siete intelligenti però, quindi avete dato un senso al mio discorso.
luna0812

luna0812

56 anni, Roma (Italia)

128

128 Commenti

Sei stata chiarissima credo per chi vuole intendere.
aurevoir

aurevoir

57 anni, Genova (Italia)

502

502 Commenti

Avevo fatto una domanda e mi avete risposto in diversi, e tutti fondamentalmente la stessa unica frase, il traditore è quello che scopa un'altra. Solo e soltanto lui, o lei, è uguale. Non che mi aspettassi molto di diverso, è parecchio che scriviamo qui ed in fondo giriamo la stessa zuppa da anni, cambiano gli spunti ma poi arriviamo sempre lì. Personalmente questa era un'idea che avevo a 18 anni, oggi che ne ho 3 volte di piu' ho ampliato leggermente il mio orizzonte. Per me tradire significa non essere più quello di prima, abdicare con comportamenti e scelte e diventare una persona diversa .Questo da parte mia è stato il tradimento più grande che ho subito. Lo scopare in tutto questo ragionamento ha valore davvero minimo e piu' passa il tempo piu' ne ha meno.Il mio commento finale è questo,e nessuno si incazzi perché nel calderone mi ci metto logicamente anche io. Non è un caso che siamo qui, voi per un motivo ed io per un altro, forse ( ma non lo so) opposto. Ma con le nostre belle idee sui rapporti affettivi alla fine ci siamo trovati tutti qui su lovepedia.Io come voi, nessuno è meglio.
Un ultimo appunto per Super. Tu rappresenti per ciò che scrivi e racconti di te, per ciò che credi soprattutto, l'ideale di uomo ricercato dalle donne di lovepedia e in generale dalle donne tutte. E ,te lo giuro ,lo penso davvero, senza nessuno spirito di menaggio o ironia varia. Ogni donna che ha scritto qui vede la vita affettiva come la vedi tu, ogni profilo che ho letto in questi anni a parole cerca uno come te. Il fatto che tu invece sia single da anni sinceramente non me lo spiego, evidentemente da qualche parte qualcosa non torna.
luna0812

luna0812

56 anni, Roma (Italia)

128

128 Commenti

Beh Aurevoir io quando parlo di tradimento intendo anche quello morale. Il tradimento fisico è un possibile quasi un ineludibile proseguo di quello morale.
Il fatto è che quello fisico raccoglie solitamente maggiore interesse tra le persone, solo perchè è più eclatante e si tocca con mano e soprattutto perchè ferisce il loro ego, la loro immagine all'esterno e quindi l'autostima.
Mettiamola così. Il tradimento fisico è anche di carattere morale, mentre quello morale è l'anticamera, molto spesso, di quello fisico.
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7374

7374 Commenti

Yes, Anca jo ..la penso uguale uguale ma del resto, pensarla e capirla in questo senso è x pochi e poche, tutto il restante mondo invece, Corna Bicorna e ale a Forkare
Sono x il sesso se si è single ma, se trovo quella che mi ruba l'anima, bhè ..chiudo baracca e burattini
Se credo a lei, xkè non fermarsi con lei?
Il mondo è troppo grande ed è troppo pazzo x una persona single, preferisco il mio mondo condiviso con chi crede in me
Il mio centro, il suo centro ..in comunione
Amen 😊
luna0812

luna0812

56 anni, Roma (Italia)

128

128 Commenti

Un centro di gravità permanente Super, yes. Sistema binario in compensazione di forze cosmiche.
Sapete ci sono sistemi binari stellari che per forza di attrazione gravitazionale creano tra loro la forma luminosa del lemnicus.
La perfezione matematica dell'Universo.
Macrocosmo e microcosmo, medesima genesi. Una splendida perfezione senza tempo.
Cos'altro dire.... Sto a sognà....
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7374

7374 Commenti

Luna, non dirmi che anche tu hai conosciuto il Comandante della Flotta Stellare di Andromeda nhèèèè ..AHAHAHA
Sappi che sono un semplice Elettricista, accendo e spengo le luci, dei protoni elettroni ioni e atomi ne so quakke CoSSa ma, dell'universo e della sua matematica, non ne capisco un granche ma, nemmeno Stephen Hawking, xkè a leggere le sue sparate, oggi dice e domani cancella
Tu parli di sistema binario in compensazione di forze cosmiche
Non mi dire che segui anche tu la New Age e le loro teorie?
Ora dico
Al mondo, cos'è che è vero, cos'è che Non è vero e, cos'è che è completamente falso?
Se vuoi ne parleremo ma scommetto che giò ti esplode la testa ..AHAHAHAHA
Raga, sono il capitano della flotta stellare di Urano, spengo la luce e mi vedo un altro Film ..Buona serata e ci si legge domani ..Forse 👋 😂 😂 😂 😘
luna0812

luna0812

56 anni, Roma (Italia)

128

128 Commenti

Questa è astronomia mica fantascienza...Fatti non parole.
Non si discute la verità scientifica dimostrata e acquisita.
Cogline l'aspetto simbolico, e l'analogia io quello volevo offrire. Nel frattempo se si spenge la luce o scatta l'interruttore te ne occupi 😃
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

946

946 Commenti

Aurevoir scusa non capisco cosa c'entra che siamo tutti qui, col tradimento
aurevoir

aurevoir

57 anni, Genova (Italia)

502

502 Commenti

Luna, avevo inteso dopo quello che hai scritto negli interventi precedenti che il tradimento fisico precedesse tutto, così come l'ho inteso da tutti gli altri. Ora scrivi che lo segue, un po'il contrario di quello di prima direi, e su questo sono d'accordo. Dopo un tradimento ideale, nel senso sulle idee ( non uso morale perché in amore per me non esiste la morale, non si fa del bene ma si sta bene,molto diverso), ci sta anche quello fisico. In molti casi aiuta a superare quello ideale ma non penso che tu vedrai questa cosa come possibile per te.
Riguardo a Super mi sembra un attimo in contraddizione la sua espressione: sono per il sesso se si è single. Secondo quello che hai scritto finora il sesso da solo non ti interessa e se lo fai non sei più single. O non dovresti più esserlo, se quei concetti sull'amore che descrivi poi li pratichi.
Sally, la mia frase riprende il tuo ottimo pensiero di queste settimane, il cercare di autoanalizzarsi. Personalmente l'ho fatto spesso e mai tanto quanto questi ultimi anni. Ho cercato di comprendere in modo freddo e razionale perché la mia vita ha preso certe direzioni umane. E ho capito di avere sottovalutato aspetti importanti del mio carattere in funzione di quella idea standard di amore che alla fine volenti o nolenti ci trasciniamo dietro come zavorra tutti quanti. Se mi sono capitate certe cose è perché io ne pensavo altre e mi comportavo di conseguenza. Non so tu e non so di nessun'altro. Ma io non penso di avere sfruttato in pieno le mie possibilità umane,solo in parte. E questo proprio per certi preconcetti che fanno parte di un modo di vivere l'amore che ti trovi a vivere senza che nemmeno capisci da dove nascano o chi te l'ha insegnati. Il sesso come bilancino dell'amore. Per me no grazie, e non da oggi,da parecchio. Non è il sesso che mi contraddistingue, e non contraddistingue nessuno. Nemmeno se sei Rocco SIffredi o Nacho Vidal. Non mi sottovaluto di sicuro in questo campo ma sono certo che chiunque verrà dopo di me con una donna farà come me. Così come ogni donna che ho conosciuto sessualmente valeva la precedente. Non è il sesso che mi ricordo in ciò che è contato, sia dove ho preso sia dove ho dato. Non ho scritto per fare lo splendido che potrei innamorarmi senza sesso,questo perché non è quella cosa che rende unico e speciale un rapporto. Mi sono dilungato come sempre e non so se ti ho risposto. La lunghezza è perché secondo me non c'è nulla di definito in breve quasi mai,figurarsi i sentimenti. Comunque se nella tua autoanalisi sei soddisfatta della tua vita affettiva,non hai rimpianti, sei certa che ogni tuo comportamento avuto in amore sia stato quello giusto e non poteva succederti di meglio...allora ripeti tutto e starai nuovamente bene. In caso contrario capirai cosa è stato sbagliato e potrai cercare di modificare già dalla partenza qualcosa che ti ha fatto stare male prima. Magari proprio il preconcetto del sesso come pietra miliare di un rapporto. Il sesso è la prima e forse l'unica cosa bella che vivi con una persona. I cazzi nascono facendosi accettare come esseri umani pensanti e presenti socialmente,questi sono i veri spartiacque tra un amore e una storia. E se per caso attraversi gli spartiacque e poi vieni respinto indietro,questo per me significa tradire. Non una qualunque inutile o anche divertentissima scopata. Buonanotte se sei arrivata qui.
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7374

7374 Commenti

Luna, so cosa sono i sistemi binari stellari, non quanto te sicuramente ma ho letto qua e la x non stare del tutto a dieta, volevo solo provocarti un po, giusto x scherzare e capire come avresti risposto alla mia scema battuta ..pardon e applausi 😜 😘
Dai non prendertela, dopotutto ho solo sfornato un po di Fantasci-emenza 😂
A volte mi va di far lo Sci-emo x ridere un po ..è peccato? 😜
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

946

946 Commenti

....no non mi hai risposto. .. 😔
Non vedo il nesso tra essere iscritti qui per trovare persone con il tradimento, di cui stavamo parlando
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

946

946 Commenti

...forse intendi che molti iscritti qui nonostante siano sposati , cercano e tradiscono ?
aurevoir

aurevoir

57 anni, Genova (Italia)

502

502 Commenti

Sally, la tua intuizione dell'autoanalisi dal mio punto di vista è stata la cosa più intelligente che ho letto qui sopra da molti mesi. Parlo di questo anche io. Ti riporto la stessa osservazione che aveva fatto a Dimi in un altro dibattito, ti stai fissando sul tradire o sul sesso ma io parlo invece in generale. Come mai ci troviamo su lovepedia? Perché siamo divorziati,separati,single,soli. Ognuno per se ma tutti quanti possiamo affermare che le nostre vite affettive non sono state tutte rosa e fiori. Perché secondo te? È stata sempre sfiga o colpa degli altri? Ho già posto questa domanda in altre discussioni e qualcuno ha risposto di si. Contento lui,d'altronde ognuno ha una sua vita e ci fa quello che gli pare. Io rispondo no , ho sbagliato abbastanza. Soprattutto nell'essere condizionato a fare cose che non sentivo in nome di questo fantomatico amore. Oggi questi condizionamenti non li voglio più avere. A cosa mi riferisco? Per me i condizionamenti erano il sesso e le sue 1000 variabili, la gelosia che ne derivava di conseguenza, il tempo da trascorrere insieme che ne diventava il corollario. Oggi queste cose non devono essere più un problema, non è facile perché liberarsi da abitudini radicate da una vita è un percorso ad ostacoli,ma ci provo. Potrei anche fare esempi concreti ma non mi va di esporre nulla di reale. Perciò chiedo a te Sally, tu sei un'altra che non ha mai sbagliato e ha avuto sfiga oppure no? Se la tua risposta è come la mia cambia qualcosa,vedi l'amore fuori dai lacci soliti, esplora situazioni diverse.
Vi siete fissati tutti con il tradimento sessuale e avete fatto di me il profeta che lo spinge. Se ritornate indietro noterete che io non ho fatto l'elogio di niente,chiedevo solo chi fosse per voi il traditore. E all'unanimità è uscito fuori solo il traditore sessuale. Il sesso ci ha inquinato la mente e a 50 anni suonati condiziona le nostre vite come se fossimo ragazzi. Il sesso è zero in confronto all'amore. Il problema è che l'amore lo vivi pochissimo dunque il sesso diventa 100 perché hai solo quello. Ma sperare nella scintilla vale sempre. Ti lascio perché ho letto l'altro articolo che dice che il 40% dei japan non becciano proprio, mi informo meglio e vedo di organizzare una vacanzina. Italians do it better,come sempre.
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

946

946 Commenti

Se non ho un uomo é per due motivi
Uno ,perché sono troppo cervellotica e , so fin troppo bene cosa voglio
Due, non va bene all'altro ciò che voglio.
Quindi non do colpa a chi non accetta quello che desidero ma, forse io dovrei pormi in modo diverso.
Dare colpe solo agli altri è comodo!
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

946

946 Commenti

Comunque se ci penso, che altro tipo di tradimento esiste in una coppia?
Rubare dal conto corrente cointestato?
Io non conosco altro tradimento se non quello fisico ....
Se vale anche il pensiero mettiamocelo dentro.
Desiderare fortemente un altra donna/uomo ?
Davvero mi farebbe piacere sentire che altri tipi di trasferimento può esserci in una coppia.
Ah si, un progetto di lavoro , poi non attuato insieme ma, con altre persone?
È un tradimento, magari anche gravissimo. .
Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.