Mi ha Tradito: Guida Pratica Per Capire il Tradimento del Partner e Reagire al Meglio

Dopo il "Mi ha tradito", come reagire a un tradimento? Mi ha tradito e continua a mentire, cosa fare dopo un tradimento?

Mi ha tradito: cosa faccio adesso?

Sono molteplici le domande, i dubbi e gli interrogativi che sorgono nel momento in cui si viene traditi: “Dove ho sbagliato?”, “Di chi è la colpa?”, “Come ho fatto a non accorgermene prima?”, “Mi tradisce da anni?”.

I sentimenti che emergono sono anch'essi contrastanti, un misto di dispiacere, rabbia, e sensi di colpa, accompagnati da sofferenza e delusione.

Leggi anche: Essere un amante e non saperlo: come comportarsi?

Le prime frasi a cui si pensa sono: “Mi ha tradito ancora: voglio vendetta!” o “Mi ha tradito lo odio!”.

Sei single? Cerchi una nuova relazione? Trova la persona giusta su Lovepedia, il sito di chat e incontri 100% gratis più visitato in Italia.

Calma: la rabbia non è mai una buona consigliera!

Quando si viene traditi infatti, bisogna ben ponderare la decisione che si vuole prendere e quale atteggiamento assumere sia nei confronti della persona di cui un tempo ci si fidava ciecamente e sia in merito alla situazione nella sua totalità. La reazione è dunque fondamentale per superare nel migliore dei modi questa situazione.

In questo articolo è dunque mia intenzione mostrarti quali sono le motivazioni che spingono un uomo e una donna a tradire il partner, come reagire a un tradimento, e cosa fare dopo un tradimento.

Prenditi un po' di tempo per leggere quanto segue: iniziamo!

Perché Mi ha Tradito?

Ho scoperto che mi ha tradito prima del matrimonio, ma non capisco cosa lo abbia spinto a farlo!”.

 Un tradimento non è mai facile da accettare: ma quali sono le cause che spingono un individuo a mancare di rispetto (perché poi alla fine è di questo che si tratta) alla propria metà?

La natura di queste può variare anche in base all'appartenenza di una persona all'universo femminile o a quello maschile, ed è proprio per questo che Lovepedia ha voluto individuare insieme ai suoi utenti quali potrebbero essere le principali motivazioni che spingono lui a dire “la mia ragazza mi tradisce con un uomo” e una moglie ad affermare “mio marito mi ha tradita” oppure“mi ha tradita tante volte”.

Ho scoperto che mi tradisce ancora: glielo dico o no? Dicevamo che scoprire un tradimento è sicuramente una cosa molto dolorosa, ma siccome non esiste il modo giusto di comportarsi davanti ad un’infedeltà, vale la pena di indagare sulle motivazioni di certi gesti.

Curioso di saperne di più? Bene vediamo cos'è che spinge lui o lei a tradire.

Lei Mi ha Tradito, I Motivi

Forse anche tu ti sei trovato a domandarti (anche se mi auguro di no), “Mia moglie mi ha tradito con un ragazzo: cosa l'ha spinta a farlo?”

Lui Mi ha Tradito, Le Ragioni

Il mio ragazzo mi ha tradito davanti ai miei occhi: quale potrebbe essere la spiegazione?”

Abbiamo già visto quali sono le motivazioni che inducono la donna al tradimento determinando tra le principali cause il fatto che il proprio lui non la soddisfa più a letto o che la stessa possa essere innamorata di un altro. Per par condicio quindi, Lovepedia ha voluto interpellare nuovamente gli iscritti della community sull'argomento, ma stavolta per individuare quali sono le ragioni che inducono il sesso forte all'infedeltà.

Vediamo insieme quindi l'altra faccia della medaglia e scopriamo quali sono le principali cause secondo cui per gli utenti i maschi sono inclini alle scappatelle.

Mi ha tradito e ora sta con lei: perché? Secondo i risultanti del sondaggio, proposto anche in questo caso sia a uomini che donne di Lovepedia, per il 22,8% degli interpellati gli uomini tradiscono perché la partner li respingono, di conseguenza trovano consolazione tra le braccia di un'altra.

Questo riporta al 19,6% per i quali il pretesto è semplicemente riscontrabile nell'attrazione provata per una seconda donna. Il 17,7 % invece si espresso in maniera molto sintetica riconducendo il tutto alla natura dell'uomo, considerato il cornificatore per eccellenza rispetto al gentil sesso.

Mi ha tradito per colpa mia?” Non addossarti colpe che non hai: ricorda che se la donna tradisce solo per poter provare delle nuove esperienze, anche l'uomo allo stesso modo vuole dar vita alle sue fantasie più segrete, cosi come espresso dal 13,6%. Per i più saggi invece, l'11,7%, “è l'occasione che rende l'uomo traditore”.

Ci sono poi diverse ragioni che spingono un uomo a tradire come la voglia e il desiderio di sentirsi ancora giovane (7%), per allentare la presa dalla solita routine e allontanarsi dalle proprie responsabilità (4,4%), ed infine perché non è riuscito a resistere alle avance e all'insistente corteggiamento di un'altra donna.

Leggi adesso “mi tradisce: che fare?”.

Mi ha Tradito: Cosa Devo Fare?

Quante volte avrai sentito dire a qualcuno a te vicino frasi del tipo “Mi ha tradita con l'ex” o lanciare frasi di aiuto della serie “Mi tradisce: che faccio?”. Magari questo qualcuno sei proprio tu.

Ora davanti ad un tradimento le situazioni che si verificano sono solitamente le seguenti:

  • mi ha tradito e non riesco a perdonarlo;
  • mi tradisce ma non riesco a lasciarlo o lasciarla;
  • mi ha tradita e voglio fargliela pagare;
  • mi ha tradito ma lo amo.
  • mi ha tradito ma l'ho perdonato.

Gestire un'eventualità del genere non è facile, lo so: il tutto dipende dalla situazione che ti trova coinvolto, dalla tipologia del tuo rapporto e soprattutto da come comportarsi nei confronti del partner. Per questa ragione voglio mostrarti dopo un tradimento cosa succede e darti delle linee guida su come comportarti. Eccole:

  • Mi ha tradito e l'ho lasciata. Sei sicuro che sia la scelta giusta? Come ti ho premesso all'inizio di questo articolo, non bisogna prendere scelte affrettate, guidate dalla rabbia e dall'irrazionalità, inerenti il futuro della tua relazione, poiché potrebbe essere quella sbagliata.
  • Mi ha tradito, ma mi manca. Un momento di allontanamento può rivelarsi idoneo per dedicarsi a se stessi, e per capire se si è pronti e se si ha la volontà di affrontare e superare questo momento insieme all'altra persona, oppure se si vuole solo mettere un punto. In questo caso diventano ideali frequentazioni, di luoghi e di persone, differenti da quelli del tuo partner, cosi da poterti reinventare e per meglio analizzare tutta la situazione anche esternamente.
  • Come superare un tradimento con la psicologia. L'aiuto di uno psicologo può diventare importante nel momento in cui si cerca di nascondere l'ira con l'indifferenza: è importante invece poter esternare tutto il dolore che si prova e si ha dentro. Esso costituisce un primo passo verso la liberazione.

Adesso parliamo di tradimento e cosa fare in base alle diverse situazioni e stati d'animo.
Seguimi!

Mio Marito Mi Tradisce Virtualmente

Oggi è facile parlare di tradimento 2.0 e sentire dire “Lui mi tradisce su Internet”, “Lui mi tradisce in chat” o “Mi tradisce a distanza”.

Le scappatelle virtuali sono di quanto più comune accade da quando la tecnologia si è evoluta: ma possiamo parlare di tradimento vero è proprio? Beh se si tratta solo di un semplice sentirsi con qualcun altro la risposta è no, ma se si passa al sexting, pur non essendoci un contatto puramente fisico, possiamo dire che si tratta di tradimento in quanto c'è comunque l'intenzione oltre ad una forma di piacere che spesso viene così ricercato.

In questi casi una scenata è inevitabile, cosi come un controllo di routine del suo smartphone o pc. C'è un rapporto di fiducia da recuperare.

Mi ha Tradito e Lasciato: Come Vendicarsi

"Mio marito mi ha tradito con la mia migliore amica: adesso voglio la mia rivincita!".

A volte vendicarsi perché qualcuno ci ha fatto soffrire, serve a scaricare la tensione, a prendersi una rivincita in amore cercando di punire chi ha commesso il torto e chi ha provocato un forte dolore al cuore. Ma altre volte, l'infedele è talmente deciso nella propria scelta che la vendetta non lo scalfisce minimamente.
Per questo motivo, occorre riflettere bene sul da farsi prima di agire e colpire solo se proprio ne vale la pena.

Mi ha tradito ma nega! Sai qual è l'arma migliore? L'indifferenza, ma se questa non ti appaga puoi ricorrere a dei metodi più pratici. In questi anni le pagine di cronaca e il web ci hanno deliziato e divertito con storie di ex mariti e fidanzate cornificate che hanno adottato delle vendette legali, richiedendo ad esempio il divorzio e spennando l'altro da ogni avere, e un altre un po' meno, come ad esempio incendiando vestiti o rigando e distruggendo auto.

Mi ha tradito per mesi: voglio vedetta! Non dimenticare però, che la vendetta sazia solo per un istante per poi far tornare quel senso di vuoto e di spaesamento.

Analizziamo ora la situazione opposta: “Mi ha tradito, ma la amo ancora”, quando non si riesce a mettere fine ad una storia nonostante il torto subito.

Mi ha Tradito e Non Riesco a Lasciarlo

Molte volte non si riesce a lasciare chi si ama, anzi si cerca di attirarlo nuovamente a se in tutti modi anche se si è nella fase “mi ha tradito e sto male”.

Mi ha tradito: come riconquistarlo?”. Nel momento il cui scegli di riconquistare la persona amata devi:

  • Non umiliarti o annullarti nel tentativo di recuperare un rapporto che se da una parte potrebbe rinascere più forte di prima dalle ceneri del tradimento, dall'altro potrebbe essere stato un input che ha messo fine ha qualcosa di malsano.
  • Evitare di creare una sorta di confronto e competizione con l'amante, perché potrebbe rivelarsi un'arma a doppio taglio, dove più che fare i tuoi interessi faresti quelli dell'altra/o.
  • Non vivere la storia in clima sospettoso, trovando ogni momento opportuno per rinfacciare quanto è accaduto.

Adesso invece parliamo di perdono.

Non perderti i prossimi capitoli.

Mi ha Tradito: Devo Perdonarla o No?

E' davvero possibile perdonare un tradimento?

In molti se lo chiedono, ma forse per riuscire a darsi davvero una risposta, bisogna provare questa esperienza. Sicuramente se la storia va a gonfie vele e senza nessun problema apparente è molto facile dire "Mi ha tradito e l'ho perdonata". Ma davanti ad un'infedeltà, anche le persone più intransigenti spesso non sanno veramente cosa fare.

Come superare il tradimento del marito? Non è impossibile perdonare e dimenticare un "momento di debolezza", ma solo se la relazione è solida e matura. Mentre ci sono quelle situazioni in cui non esiste spazio per il perdono, e un tradimento diventa semplicemente la goccia che fa traboccare il vaso.

Se sei in una condizioni del tipo “mi tradisce e non riesco a lasciarlo”, sappi che l'unica strada da percorrere è quella del perdono.

E adesso ti spiego il perché.

Mi ha Tradito e Lo Perdono

“Mia moglie mi ha tradito e non riesco a perdonarla”: per la scienza fai male.

Devi sapere infatti che da uno studio condotto dell’università americana dello Iowa, il perdono sincero fa bene alla salute. La ricerca ha infatti mostrato che il 52 % delle persone che hanno perdonato un tradimento soffre meno di infarti, aritmie, ipertensione,depressione e problemi psicosomatici. 

Roberto Todella, docente di sessuologia all’Università di Genova, ha dichiarato: «Intendiamoci: esprimere la propria collera è inevitabile ed è sano. Ma dopo questo primo scatto d’orgoglio, prima di prendere decisioni avventate che possono mandare all’aria una storia ancora vitale, è bene fermarsi a ragionare. Perché il tradimento, sia pure bruciante, è in realtà una grande opportunità di crescita e di meditazione su se stessi, sui propri bisogni e sulle ragioni che possono avere spinto l’altro tra le braccia dell’amante»
E ancora: «Chiudere il rapporto, se si capisce che ormai si è esaurito oppure rilanciarlo, questa volta su basi più coerenti. Solo così si liberano energie positive sia sul piano fisico sia su quello mentale. E allora sì che perdonare fa bene alla salute: migliora la qualità del sonno, si potenzia il gioco dei neurotrasmettitori cerebrali che influiscono sull’umore, come la serotonina e la dopamina, riparte la voglia di progettare il futuro. Ovvio, questo sempre che il partner a sua volta viva la situazione come opportunità di reinvestire sulla coppia e non di tenersi anche l’amante».

Mi tradisce ma lo amo”. Se il rapporto ha ancora qualcosa da dare e se senti di essere in grado di ricostruire la vostra storia, forse vale la pena tentare. Ovviamente il tradimento, di qualsiasi genere è un fatto molto grave che non deve essere minimizzato ma affrontato con coscienza e lucidità da entrambi i partner. Le donne, che sanno essere molto pratiche e sanno affrontare i problemi meglio degli uomini, perdonano più facilmente un tradimento, ma non lo fanno certo perché sono più deboli, anzi, è proprio il contrario!

Jole Baldaro Verde, docente al master di sessuologia dell’Università di Pisa ha detto: «Se il bilancio fra vantaggi e svantaggi della relazione rimane comunque positivo. E questo succede se la coppia ha la capacità di continuare a costruire interessi comuni e ad avere una sessualità che soddisfa entrambi».

Vediamo allora come recuperare l'intimità a letto post tradimento.

Mi ha Tradito e Ora è Tornato

Mi ha tradito ma vuole tornare con me: ti senti pronto ad andare oltre e cominciare tutto di nuovo?

Perdonare un tradimento è difficile, si sa, ma una volta che hai deciso di passare sopra un errore cosi grande, commesso dalla persona di cui ti fidavi ciecamente, il passo successivo è quello di costruire nuovamente un rapporto, cercando di instaurare un dialogo e capire il vero motivo per cui si è verificato un fatto così grave e quale possa essere stata la miccia scatenante.

Da quando mi ha tradito con un collega, tutto è cambiato!

Nulla sarà come prima, è certo ci sarà un po' di imbarazzo, perché per un primo momento si avrà come la sensazione di trovarsi davanti ad una persona estranea, di cui, fino a qualche tempo fa, si conosceva ogni dettaglio. Il momento cruciale, è sicuramente quello sotto le lenzuola: recuperare il rapporto a letto può essere difficile, ma approcciandoti nel modo giusto, ti accorgerai che, passo dopo passo, non sarà più cosi.

La vita sessuale infatti, può subire una battuta d'arresto, ma ci si può sempre rimettere in carreggiata: basta essere aperti al dialogo e disposti a trovare insieme alla propria metà un punto di incontro. Il sesso è il coadiuvante di un rapporto: può essere la scintilla utile per risanare un rapporto post tradimento, e in alcuni casi, è l'elemento che ricorda perché si vuole rimanere insieme ad una persona. Se non riuscirai a superare questa barriera, sarà difficile cancellare quando accaduto e andare avanti.

In questi casi si possono creare diverse situazioni:

  • una coppia che non riesce a dialogare, riesce poi comunque a trovare una giusta armonia a letto,
  • e viceversa, ci sono quelli che invece sono più bravi a risolvere a parole, ma arrivati al momento dell'atto amoroso, provano un po' di imbarazzo.

Quest'ultimo caso accade soprattutto alla persona che si trova nella fase “non riesco superare un tradimento”, la quale non si sente ancora pronta per un tale livello di intimità.

Non mi ha tradito fisicamente: mi ha tradito con un bacio”: dipende che valenza dai tu all'atto fisico, se il non andare a letto completamente con un altro non costituisce un tradimento completo. In questa eventualità è sicuramente più semplice recuperare l'intimità.

In tutti i casi il consiglio ideale è quello di esternare i propri sentimenti, e qualora insorgano delle perplessità, chiedi alla tua metà di procedere per gradi prima di raggiungere nuovamente determinati livelli, magari partendo da semplici effusioni come baci, abbracci e carezze. Il tutto ovviamente contornato da tanta pazienza: se si convinti della tua scelta vedrai che il tempo ti aiuterà a mettere ogni tassello al suo posto.

Bene siamo giunti alla conclusione di questa guida: ho ancora qualcosa da dirti prima di congedarci.

Mi ha Tradito e Adesso?

“Mi ha tradito non lo amo più”. Ogni persona affronta un tradimento, così come una rottura in modo differente: c'è chi reagisce in meno tempo, chi ha bisogno di un percorso più lungo.

Mi tradisce e faccio finta di niente”, è uno dei tanti casi.

È importante dare peso alla posizione del fedifrago di turno che potrà mostrarsi pentito o meno. In questo caso le situazioni che possono verificarsi sono le seguenti:

  • mi ha tradito e continua a mentire;
  • mi ha tradito e dice di amarmi;
  • mi tradisce e poi torna;
  • lui mi tradisce e nega;
  • mi ha tradito ma è pentito.

Consentimi di dire che chi ha tradito una volta lo farà di nuovo soprattutto se uomo: i maschi infatti tradiscono di più rispetto alle donne perché sono maggiormente insicuri. Gli esponenti del sesso forte hanno infatti bisogno di trovare consenso dall'universo femminile, e nel momento in cui accade non si lasciano scappare l'opportunità. Del resto “l'occasione fa l'uomo ladro”.

Vero è che poi c'è si mostra realmente pentito del suo gesto e si dice pronto a non peccare mai più, perché magari si scopre ancora più innamorato della sua metà.

Diffida invece di chi “mi tradisce ma non vuole lasciarmi”: si tratta solo di una persona che vuol giocare con due mazzi di carte, o forse anche più. In questo caso si tu a tagliare la corda.

Ad ogni modo il consiglio più importante di tutti è quello di non estendere la delusione e la frustrazione derivante da un rapporto passato ad uno nuovo che sta sbocciando. Ricorda che non tutte le relazioni sono uguali..per fortuna!

Hai mai perdonato chi ti ha tradito, per poi ricominciare? Siete riusciti a trovare nuovamente la vostra intimità? Condividi la tua storia con la community di Lovepedia.

I vostri commenti

luna0812

luna0812

57 anni, Roma (Italia)

302

302 Commenti

Si vero Chrome. Siamo in tema di amori malati in questo caso come in molti altri.
0
00
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7678

7678 Commenti

Ciao Chrome, Ciao Luna e Ciao Sweet
Se dovessi scrivere una canzone sul tradimento, inizierei con questa frase..
"Ho conosciuto l'amore, sembrava la sua passione ma mi resi conto nel tempo che era finzione"
Ma visto che al mondo ci sono già troppi cantanti, è inutile spendermi
Che cavolo, mi sa che farei la fame ..AHAHAHA
Chrome grazie dell'intramontabile ma c'è qualcuno qui dentro, che vorrebbe non vedermi + xkè dice che sono insopportabile e gli porto sempre sfiga ..però resisto 😊
Prima o poiiiiiii, tramonterò anch'iooo?
Chissà, forse succederà grazie ad una donna che mi affascinerà al punto di ritirarmi con lei e chiudere baracca e burattini? ....Forse 😁
Vabbhè, sto a sognare, ci vorrebbe un miracolo di donna che mi sappia ben sopportare, cosa che non l'ho trovata ancora ..AHAHAHA
Tenete gli occhi aperti che certe persone sono più belle dei sogni.
Questa paginetta, è + che usurata, passerei ad altro ..cavoli 800 interventi? 😱
.................eLLaPPePPa 😜 😂 😂 😂 😜
0
00
luna0812

luna0812

57 anni, Roma (Italia)

302

302 Commenti

Credevo fosse era amore invece non era neanche un calesse, praticamente era una sola (tradotto fregatura). ahahahahahahahah
0
00
luna0812

luna0812

57 anni, Roma (Italia)

302

302 Commenti

Dimenticate il primo era, mi piace esagerare con la coniugazione dei verbi...
0
00
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7678

7678 Commenti

Vediamo eccome se vediamo Luna, è tutto scongiunto e ho dovuto riadattare la frase x capirne l'essenza di una frase dissentita ..mannagia Luna, non bere quando hai da scrivere su LP, ti prego ..ik.. 😵 sei forte 😂 😂 😂
0
00
luna0812

luna0812

57 anni, Roma (Italia)

302

302 Commenti

No super x niente...Credevo fosse amore invece era un calesse... era un film anche carino di parecchio tempo.
Io ci ho aggiunto...manco quello era propria una sola (in italiano fregatura). Na schifezza insomma.
0
00
SiCheLoSai

SiCheLoSai

46 anni, Torino (Italia)

157

157 Commenti

7 utenti, 740 commenti. media di 100 e passa interventi a utente.
0
00
Miguel62

Miguel62

59 anni, Lecce (Italia)

181

181 Commenti

Allora, ogni volta che sento parlare di "tradimento", penso che su questo argomento c'e' tanta ma tanta falsita' o meglio voglia di far credere che ognuno e' meglio di un altro/a e che sono solo gli altri/e a tradire (Ricordo una statistica che se non vado errato ben il 40% delle coppie tradisce , non stiamo a vedere chi o come ). Innanzitutto sempre dal mio modesto e' soggettivo parere credo che tradire non vuol dire per forza "non amare" lo so e' un concetto molto difficile, nel senso che quel vocabolo "tradire" racchiude molteplici se non addirittura infiniti punti di vista. Cerco di spiegarmi meglio , insomma essere traditi qualsiasi sia il motivo non e' assolutamente bello anzi tutt'altro , pero' una delle cose che piu' porta al tradimento e' la voglia di cambiare dopo tanti anni che si sta insieme , e non venite a raccontarmi la favola ( bisogna trovare nuove emozioni per non far morire il rapporto di coppia ) dopo 15/20 anni rimangono ben poche emozioni da provare, ma questo e' del tutto naturale credo in ogni coppia, quindi una cosa e' un tradimento (solo fisico) diverso e' un tradimento ( fatto sia col corpo che con la mente ) e li' allora c'e' da preoccuparsi seriamente, certo entrambi non fanno piacere . Quindi la cosa fondamentale , idealmente, sarebbe che quando una coppia decide di stare insieme deve mettersi i paraocchi e stare serena, ricordando quello che si e' detto una volta che uno/una e' per sempre? Morale della favola il tradimento (solo fisico di cui a volte si rimane anche non propriamente soddisfatti e si pensa "credevo meglio " restando anche delusi ) potrebbe anche passare , invece il "tradimento completo mente e animas "NO" non dovrebbe passare, ma anche qui giustamente ognuno fa come crede . Fine della lunga storia , il problema sta nel "pensiero" di dover tradire uno/a , cioe' una volta che si e' pensato di tradire ' - e' gia' un tradimento - saluti.
0
00
SiCheLoSai

SiCheLoSai

46 anni, Torino (Italia)

157

157 Commenti

Non lo so, va sempre fatta la dovuta distinzione tra le cose: il processo alle intenzioni fa comodo a chi vuole far pari e patta con le proprie infrazioni effettive, proiettando chiunque in un magma "tutti colpevoli, tutti innocenti". Troppo comodo: io non ho mai avuto bisogno di tradire una persona e francamente non ho alcuna intenzione di farmi equiparare o farmi inzaccherare ne' da chi è carico di astio, ne' da chi fa dei propri errori l'alibi per infangare il mondo solo per la necessità di sentirsi meglio senza pagare nessun prezzo.
0
00
Miguel62

Miguel62

59 anni, Lecce (Italia)

181

181 Commenti

Assolutamente si, occorre distinguere , ma lungi da me parlare o fare riferimento a una o ad altrui persona, generalmente mi sono fatto sempre i fatti miei e continuero' a farlo, occorrerebbe distinguere i fatti personali ( e fortunatamente riservati) appunto, da un commento generale su un articolo (di persone che sicuramente esistono ma astratte che non si conoscono, delle quali si fa un commento appunto in generale, buona serata) ! Credo inoltre che nessuno e' indenne da non pagare un prezzo nella vita se ha sbagliato o se ha commesso errori, (ma e' gia' sufficiente questo, non deve dare conto a terzi e aggiungo meno male).
0
00
SiCheLoSai

SiCheLoSai

46 anni, Torino (Italia)

157

157 Commenti

Ma come: non avete mai conosciuto ragazze avvezze a darla all'ingrosso al miglior offerente e poi giustificarsi: "il mio è un grosso sacrificio, perchè faccio un enorme sforzo a non innamorarmi". E pensate siano casi sporadici le arrampicatrici, per le quali l'amore e la fedeltà non esistono, ma esiste solo il miglioramento della propria condizione economico-sociale? Il punto è che se questa attività si svolge in un ambiente "salottiero" la dominante stampa massimalista scriverà di "donne padrone del proprio corpo", se la stessa attività si svolge per strada leggerete di "donna sfruttata da uomini privi di rispetto per le donne". Su quali siano le peggiori, lascio a ogni singola persona decidere. La risposta la si conosce già.
0
00
CHROME53

CHROME53

63 anni, Milano (Italia)

9

9 Commenti

Miguel 62. Ho apprezzato l' analisi che hai fatto sulla distinzione tra solo corpo che tradisce oppure corpo completo di anima. Ma è ovvio che il tradito non potrà mai sapere con certezza di quale dei due tipi lo si tratti. Si può anche perdonare un tradimento di solo corpo, però è raro che una donna tradisca solo con il corpo, soprattutto se lo fa dopo molti anni di matrimonio. Allora? Si può perdonare anche in questi casi? Lo psicologo direbbe di sì, perchè il perdono fa bene soprattutto a chi lo concede. Io rispondo che anche amputare un arto in cancrena fa bene, ma il dolore dell' amputazione, soprattutto se effettuato senza anestesia, ti impedisce di farlo.
0
00
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7678

7678 Commenti

Si tradisce quando si fa e non lo si dice prima
Si Tradisce quando dicendolo prima lo si fa dopo, anche se l'accordo non c'è
Si tradisce quando si tace e si fa finta di nulla
Giriamocela come vogliamo ma una coppia è formata da 2 persone che hanno deciso di camminare assieme nella fiducia, detto questo, chi vuol fare di testa propria senza il consulto del/della partner tradisce..e questo a prescindere che si parli di sesso con altri/e ..ora, che scuse ci sono x opporsi al dito puntato su chi trasgredisce e i suoi xkè?
Non esistono motivi x perdonare chi tradisce
Prima smonti la tua coppia in modo definitivo e poi vai con chi cz vuoi ..questo si chiama essere corretti ma, forse i recidivi (M/F che siano), non vogliono sentire il grillo sparlante e si inventano molteplici scuse di comodo
Se sei in coppia è xkè credi a lui/lei, se non credi, ciao
In altre parole - va fora dai ball 😊
0
00
luna0812

luna0812

57 anni, Roma (Italia)

302

302 Commenti

Ciao Super. Il fora è davvero super ahahahhahaha
Chrome hai ragione. Il problema non è quello di riuscire o meno o perdonare, della serie facciamo finta che non è successo niente, e andiamo avanti perchè si tratta solo un incidente di percorso, e quindi non buttiamo via quello che abbiamo costruito affettivamente e praticamente insieme.
Il clou del discorso è che per qualsiasi motivo l'altro abbia tradito, ha scelto comunque di farlo, piuttosto che di non farlo.
Su questo a mio parere deve essere incentrato il tema del tradimento. Tradire è il frutto di una scelta magari sbagliata, ma è indicativo che nella coppia esiste molto che non và. E' lampante.
Il che toglie credibilità al traditore e al contempo instilla il dubbio per tutto il tempo a venire in chi viene tradito.
Io non ritengo sia così facile continuare un rapporto dopo essere venuti a conoscenza del tradimento dell'altro.
I rapporti umani appaganti di qualsiasi genere siano, sia da un punto di vista morale che affettivo debbono nutrirsi di fiducia nell'altro.
Vi ricordate quella pubblicità che diceva che la fiducia si dà alle cose serie? E' così che funziona 😳
0
00
luna0812

luna0812

57 anni, Roma (Italia)

302

302 Commenti

O è così che dovrebbe funzionare.... 😚
0
00
CHROME53

CHROME53

63 anni, Milano (Italia)

9

9 Commenti

Sì la fiducia si dà alle cose/persone serie...è così che dovrebbe funzionare. Ma non funziona sempre così. Si continua a dare fiducia a chi ti promette che cambierà, che si può ricominciare da capo se solo lo si vuole, se si ama veramente, se...se...se.
E il tradito vuole credere che sia possibile, anche se in cuor suo non ha più fiducia in quella persona, anzi quella... cosa non più seria.
0
00
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7678

7678 Commenti

Luna, di tutto il mio discorso, solo "Va Fora dai Ball fa effetto a teee?" 😳
Nhèèè 😂 😂 😂
Luna Tutto bene in famiglia? Dicevi che avevi da fare la dottoressa ad un tuo famigliare, mi pare la sorella ..spero comunque tu sia serena 😘
Parlando sulla fiducia, la do alle persone si serie MA, mai alle seriose e negative 😊
Immaginatevi una persona che non sa mai sorridere ..@@ Aufff che 2 balllll 😲
Chi troppo serio NO grazie - ed uguale x me - è chi sorridente non sa mai esserlo, x ciò una via di mezzo ci vuole, proprio x non sopperire nelle languide serie pesanti della vita, che di x se, è abbastanza difficile da sopportare
NO, non servono e non ci vogliono altri difficili nella mia vita (ma credo anche x chiunque di noi), ed ogni tanto sorridere alla vita fa bene x riprendere la fiducia a camminare sicuri ed orgogliosi di esistere in questo pazzo mondo, che se lo sapevo prima, manco ci venivo "visto quanti frignano sebbene hanno tutto"
Mi domando oggi quanti sono i volti sorridenti in Italia, xkè quando non ne vedo, mi immagino la sfiducia totale in chi non sorride
Gli scienziati dicono che esiste un morale collettivo dettato dai sentimenti globali, pare che sia vero riguardo certi studi capitati a me x caso ..sarà vero?
Ecco, a questo mi domando....
Come aver fiducia di quanto ci gira attorno e di quanto dicono?
Ci provo e + delle volte mi capacito 😊
Comunque vada, la famosa frase dice - chi vivrà vedrà - ma, senza informazione buona, nessuna fiducia ci viene
Può essere che abbiamo solo cattive informazioni?
Ciao e Buongiorno a tutti e passiamoci una Buona serata 😉 😘
0
00
luna0812

luna0812

57 anni, Roma (Italia)

302

302 Commenti

Beh Crome è il tradito che sbaglia con se stesso, continuando a farsi del male...e che deve fare qualcosa per acquisire consapevolezza. E quindi dignità. Non di solo pane vive l'uomo..... si ciba anche di se stesso. Che sia un pasto consumato con dignità e perchè no con stile, anche se il costo come tutte le cose belle è sicuramente alto. Viviamo con qualità, lo dobbiamo alla nostra umanità.
Il traditore sta bene come sta evidentemente, visto che dal suo punto di vista vorace e di sfruttamento impenitente dell'altrui sentimento, per sua natura intravede il suo solo guadagno.
Che frequenti la sua gente, così si tradiscono vicendevolmente e non fanno male a nessuno, che sia diverso da loro.

Super con l'esaltazione del fora dai ball, ho colto la cosiddetta essenza. E' quella che fa la storia ahahahah chiaramente ho apprezzato anche il resto altrimenti non avrei potuto commentare il finale ☺

Buona domenica a tutti voi
0
00
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7678

7678 Commenti

Giusto Luna x quanto hai detto ma, il traditore che frequenta la sua gente te lo sai immaginare come sadico?
2 sadici non durano, non c'è gusto xkè entrambi vogliono godere della perversione e del dolore altrui
Se così fosse, cioè trovarsi fra loro, dubito che duri, xkè nessuno ama essere tradito, nemmeno il traditore o traditrice sopporterebbe il quanto, almeno che il sadico o la sadica, trovi il suo perfetto masochista ..evidentemente non succede spesso
Pensando a questo pensiero eterosessuale mi balena un'altra immagine
L'Italia è forse masochista, visto i continui casi che è costretta a subire?
Se dovessimo parlare di politica e osserviamo la storia, si lo è in quanto abbiamo avuto 67 governi in 70 anni e, secondo la mia oggettività, non c'è rimedio alla nostra sana libertà di vita e anche di espressione ma la politica x molti è solo una palla da dimenticare e qualcuno penserà che non centra nulla con l'articolo ..sbagliato, ma ne vale parlare con chi crede di non essere masochista quando lo è?
Tutto fa brodo ed in mezzo ci stanno sadici e masochisti ..+ masochisti che sadici?
Ciao Luna, Buona domenica a te e a tutti 😉 😘
0
00
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

1327

1327 Commenti

Luna ,sarebbe bene che i traditori si frequentassero tra di loro, vero..
Ma se c'è un traditore c'è sempre un tradito ignaro.
Anche se la giriamo dicendo che due traditori ( sposati entrambi )si frequentano, quindi situazione al pari .. vincolati entrambi dalle rispettive famiglie ...ma i traditi ci stanno lo stesso
Non so se intendevi questo, magari ho intetoretato male io..
0
00
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

1327

1327 Commenti

Intetoretato? ? 😱 😱
Interpretato, volevo scrivere 😤
Però a pensarci bene, se anche il coniuge tradito, tradisce, sono tutti al pari...nel bel pentolone dei vigliacchi
0
00
luna0812

luna0812

57 anni, Roma (Italia)

302

302 Commenti

Ragazzi sapete bene che la speranza è una cosa e la realtà invadente è spesso ben altra.
Che stiano tra di loro è un chiarissimo invito a frequentare personaggi come loro.. E' pur vero che se esiste un traditore da qualche parte c'è anche un tradito....
Ma nell'ipotesi di Res una coppia che si tradisce vicendevolmente lo fa con altri, che chiaramente divenendo traditori danno vita ad un tradito.
Ma se se la fanno tutti tra di loro non possono esserci traditi perchè sono tutti traditori eheheheheh
Il bello è che ai traditori paradossalmente non piace essere traditi a loro volta, questione di ego verrebbe da pensare.
E invece no o meglio non solo. E' una tecnica, quella della gelosia d'attacco. Attaccare per non essere attaccati è la loro migliore strategia.
Se il traditore mostra gelosia nei confronti dell'altro, oltre a volergli dare a bere il proprio interesse affettivo, lo obbliga a difendersi da false accuse.
Se il tradito ignaro scorge l'interesse dell'altro espresso come gelosia, difficilmente considererà l'idea del tradimento, oltre ad essere impegnato a difendersi, suo malgrado,
Quindi non ha nè spazio nè energia nè motivazione per credere possibile di essere ingannato.

Super se non durano due traditori insieme pazienza, tanto non ci mettono molto tempo a trovare un altro come loro eheheheh

Res Intetoretato subito dainserire nel dizionario folle del sito con pagina dedicata 😂 😂
0
00
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

1327

1327 Commenti

..chi si assomigla si piglia..
Com'era più ?
Cmq vale ( per me ) male non fare , paura non avere..
Stasera proverbi a go go
😁
0
00
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7678

7678 Commenti

Giusto anche ciò che dice Resiliente "male non fare , paura non avere" quindi mi chiedo, c'è una tecnica x capire il traditore?
Occorre solo esperienza?
E ora mi rivolgo a te Luna - x te tutti gli uomini possono essere potenziali traditori o al nuovo dai fiducia e stai a guardare?
Attendo risposta 😘
La Domenica è finita andate in Pèce 😁 👋 Ciao e Buon inizio 😊
0
00
resiliente59

resiliente59

57 anni, Genova (Italia)

1327

1327 Commenti

Notte super 💤
0
00
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7678

7678 Commenti

Buonanotte mia cara Resil 😘
0
00
luna0812

luna0812

57 anni, Roma (Italia)

302

302 Commenti

Negare a priori una possibilità a chi non si conosce non è intelligente e sicuramente nemmeno giusto.
Credo che le persone vadano conosciute, e nel tempo a seconda del loro comportamento gli si darà un nome e cognome...
Se ti tradiscono già moralmente come persona cosa pensi sia il caso di aspettarti da loro nel futuro?
Se invece mostrano correttezza e disponibilità, quelle reali intendo, perchè ritenere senza motivazione che debbano per forza tradirti in seguito? Non è detto che succeda.
Occhi aperti quindi, non chiusi e neanche spalancati. Se purtroppo accade se ne prende atto e si provvede. Ognuno per ciò che crede sia giusto per se stesso.
Il gioco a questo punto è lascia o raddoppia, perchè tanto poi la cosa ricapiterà ..... 😝 😝 😝
0
00
giuliett

giuliett

49 anni, Napoli (Italia)

1268

1268 Commenti

Nelle questioni personali mettere in pratica consigli da manuale mi sembra esagerato.
Credo che solo chi vive o subisce un tradimento possa decidere come agire.
0
00
supermaffepro

supermaffepro

51 anni, Milano (Italia)

7678

7678 Commenti

Brava Luna, era quanto speravo di leggere 👍 😉 😘
0
00
luna0812

luna0812

57 anni, Roma (Italia)

302

302 Commenti

Esatto Giuliett. Io ne parlo per esperienza squisitamente diretta oltre ad aver osservato altre situazioni. Non ci sono regole da manuale infatti , tranne una.
Se riesci ad evitare di viverlo una o più volte, o te ne distogli quando e se accade, non ti uccide.
Viverlo per credere.
0
00
Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Lovepedia utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e mostrarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.