Limitare il rischi

Eutidemo

Alcun rischio è del tutto inevitabile però è bene cercare di non incappare in stupidi errori. La persona alla quale ci si accompagna dovrebbe far parte della cerchia delle conoscenze in modo che in nessuno si ingeneri il convincimento di poterla far franca.
Questa raccolta di suggerimenti si propone di ridurre, per quanto possibile, i rischi degli incontri tra sconosciuti facendo in modo che si instauri una conoscenza graduale nota a persone di fiducia.
Qui non viene affrontato il tema della della sicurezza sanitaria che, tuttavia, è di capitale importanza e merita uno specifico approfondimento, di certo una persona che proponga rapporti non protetti è una persona a rischio elevatissimo perché è assai probabile che abbia contratto malattie sessualmente trasmissibili anche gravi.
Ovviamente non ho la pretesa di aver raccolto tutti i possibili suggerimenti e sarò grato a quanti vorranno aggiungere il loro contributo.

Approfondire la conoscenza per gradi senza dichiarare la propria vera identità.

Conversazioni abbastanza sicure possono essere fatte tramite skype, gmail, FB e simili, avendo cura di usare una identità di comodo e di mascherare il volto nel caso di video-chiamata.

Il primo incontro deve avvenire esclusivamente in un luogo pubblico, adeguatamente frequentato.

Possibilmente far si che il primo incontro avvenga in situazioni conviviali come cene, incontri o manifestazioni.

Possibilmente informarsi presso altri sulla persona da incontrare.

Mai andare ad un appuntamento senza averne messo al corrente una persona di fiducia.

Farsi chiamare o entrare in contatto con qualcuno di fiducia a metà incontro.

Comunicare l'indirizzo del luogo dove ci si incontra, e tutti gli estremi di cui si è in possesso, ad una persona fidata e possibilmente informata sui fatti;

Utilizzare uno pseudonimo o, al massimo, il nome di battesimo, mai dare nome e cognome, o altri dati personali tipo numero di telefono di casa, indirizzo e simili.

Mai salire in automobile dell'altro ai primi appuntamenti;

Mai dare denaro o altri beni di valore;

Mai andare ad appuntamenti con sconosciuti in luoghi isolati (ovviamente nemmeno a casa loro!);

Se si ha anche il minimo dubbio è meglio aspettare o lasciar perdere;

La richiesta di allontanarti dalle tue conoscenze e amicizie è un pessimo indizio.

Mai farsi venire a prendere o riaccompagnare a casa.

Informare chi si incontra che ci sono persone a conoscenza dell’appuntamento e che sono previsti controlli.

Le persone sane ed equilibrate di solito non formulano proposte strane (o che tu giudichi strane) e si comportano con discrezione.
10

Eutidemo

Non ho capito perché nel titolo è è sparita la "O" di rischio
00

Eutidemo

Caro lettore/lettrice, ti sarò grato se lascerai un commento anche breve o un semplice saluto, in modo da mantenere vivo l'interesse per il forum.
Grazie.
10

Eutidemo

Anche qui nebbia
00

Eutidemo

Caro/a visitatore/visitatrice, ti chiedo d'essere tanto gentile da lasciare un segno a testimonianza che hai visto questo forum: basta un qualsiasi commento, anche un semplice ciao.
00

mitakuye_oyasin

Letto. Grazie.
00

Eutidemo

Grazie a te, mitakuye_oyasin.
Non pensi che sia opportuno diffondere certi suggerimenti?
Magari ne hai anche di tuoi da proporre.
00
seremar

seremar

46 anni, Milano (Italy)

Per diffondere certe informazioni bisognerebbe che tutti si facessero parte attiva, io quando ne ho l'occasione, segnalo questo forum.
Sarebbe interessante che venisse arricchito con altri suggerimenti.
00

albachiara0569

Caro lettore/lettrice, ti sarò grato se lascerai un commento anche breve o un semplice saluto, in modo da mantenere vivo l'interesse per il forum.
Grazie.
Eutidemo

Sono pienamente d'accordo. La prudenza non è mai troppa.
00
Crocro

Crocro

57 anni, Pavia (Italy)

...

Sono pienamente d'accordo. La prudenza non è mai troppa.
albachiara0569

Ok
00
Per rispondere a questa discussione effettua l'accesso oppure registrati.